La Russia sta costruendo una nuova nave di salvataggio per l'Artico


Lo Yantar Baltic Shipbuilding Plant (Kaliningrad) ha iniziato la costruzione di una nave di salvataggio del progetto MPSV06M, chiamata Pevek. Tali navi sono pronte in ogni momento per soccorrere le navi in ​​pericolo, imbarcare marinai feriti e fornire loro immediatamente l'assistenza medica necessaria.


Va notato che la Germania costruiva per noi navi di questa classe nel suo cantiere navale Nordic Yards Wismar GmbH nella città di Wismar. Ora la stessa Russia è in grado di soddisfare le esigenze della flotta su queste navi.

Significativamente, il Pevek stabilito a Kaliningrad differisce dalle sue controparti tedesche. La nave sarà costruita secondo un progetto modernizzato che soddisfa i requisiti per operare nei mari artici e in condizioni tempestose.

In particolare verrà aumentata la capacità di sollevamento della sua gru da carico, una centrale diesel-elettrica da 7 MW consentirà di superare il ghiaccio fino a 1,5 metri di spessore e a prua sarà posizionata una piattaforma per elicotteri Ka-32.

Fino al 2025, è prevista la costruzione di 16 navi di soccorso di emergenza di classe ghiaccio in Russia. Pertanto, il nostro Paese continua a sviluppare attivamente lo shipping nell'Artico, nonostante la pressione senza precedenti delle sanzioni.

informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.