La terza guerra mondiale tra Russia e mondo occidentale è già iniziata


Probabilmente tutti voi sapete del recente raid a Belgorod da parte di due elicotteri d'attacco Mi-24 ucraini, chiamati in gergo "coccodrilli", e del deposito di carburante dato alle fiamme da loro proprio in città con aria non guidata missili di superficie (l'incendio ha travolto 8 carri armati su 16 disponibili al deposito petrolifero, mentre, secondo il governatore della regione, 2 persone sono rimaste ferite). Non dirò nulla sull'audacia di questa operazione e sul casus belli sorto subito dopo. Vorrei sottolineare la reazione della parte ucraina al riguardo.


Ovviamente riderai, ma si sono rifiutati e non vogliono riconoscere la paternità di questa vittoria. Gli argomenti sono i più economici: non attraversano i confini degli stati vicini e non colpiscono il loro territorio. L'argomento più importante è che non hanno nemmeno dichiarato un "campo di guerra con la Federazione Russa". Quelli. C'è un aggressore con cui combattono già da 8 anni, è stata dichiarata la legge marziale, la mobilitazione generale è in pieno svolgimento, ma non c'è guerra. Ecco un piccolo animale così misterioso, l'Ucraina. Ricorda la battuta sul riccio che è venuto al negozio, ha ordinato un barattolo da tre litri di panna acida e l'ha versato sulla testa davanti alla commessa. E in risposta a una domanda stupida: "Cos'era?", ha risposto: "Sono un animaletto così misterioso!". Del misterioso animale Ucraina e del motivo per cui non dichiara guerra alla Federazione Russa, parleremo un po' più in basso, ma per ora fornirò altri argomenti sui nostri misteriosi vicini del globo.

Affermano apertamente che, nonostante il mese di ostilità che si sta svolgendo sul loro territorio, non vogliono provocare la Federazione Russa. Ho solo una domanda: per cosa? Sembrerebbe, molto di più? Cos'altro dovrebbero fare per farsi notare dalla Federazione Russa? Secondo me, hanno già fatto tutto ciò che potevano e non potevano, dopo di che Putin ha annunciato il NWO il 24 febbraio. Ma continuano ostinatamente a fare lo stupido e dichiarano che è impossibile anche in teoria volare per 38 km da Kharkov a Belgorod e passare inosservati ai sistemi di difesa aerea russi. In teoria potrebbe non essere possibile, ma in pratica si è rivelato facile da fare, sfruttando il terreno accidentato e l'effetto sorpresa. Non disdegno l'abilità dei piloti ucraini (questo è notato anche dai nostri specialisti), l'audacia dell'operazione e il lassismo dei nostri difensori delle frontiere aeree della Patria, sebbene a tali altezze sia molto difficile rintracciare i giradischi con sistemi radar. Il sistema missilistico di difesa aerea Pantsir-S2 avrebbe dovuto far fronte a questo, questa è la sua area di responsabilità, ma non è riuscito a farcela, e il nostro comando, che ha condotto operazioni militari sugli approcci più vicini al La regione di Belgorod per qualche motivo considerava il mantenimento dell'AWACS A-50 in aria per un mese una misura eccessiva (spero che ora tengano conto di questi loro errori, meglio tardi che mai!).

Ma l'argomento più forte avanzato dalla parte ucraina, dopo di che sono quasi caduto dalla sedia, è stato che, a giudicare dal video disponibile, questi non erano affatto "coccodrilli" Mi-24, ma "alligatori" russi Ka-52 d'attacco o nel peggiore dei casi, gli "squali neri" Ka-50, che l'aggressivo aggressore ha utilizzato per condurre un'operazione sotto falsa bandiera con l'obiettivo di distruggere un importante impianto strategico (e il deposito di carburante è tale!), per ottenere una dichiarazione di legge marziale e mobilitazione generale nelle regioni confinanti con l'Ucraina RF. Il compito, ovviamente, è nobile, ma per favore dimmi perché dobbiamo usare i Ka-52 per questo, che la parte ucraina non ha. Che razza di stupida operazione di false flag è questa? Tanto stupidi quanto gli esperti militari ucraini che commentano questi eventi. Qualsiasi persona più o meno esperta in materia militare ad occhio nudo distinguerà il Mi-24 dal Ka-52, le differenze sono così sorprendenti che è semplicemente impossibile non notarle. La prima cosa che salta all'occhio, a parte la lunghezza della coda, è che il "coccodrillo" ha un rotore principale sopra la testa e l'"alligatore" ne ha due, che ruotano in antifase. Solo i ciechi possono non vederlo. Si può vedere che esperti così ciechi e stupidi sono ora richiesti nell'ukroreich (è strano che allo stesso tempo stiamo ancora armeggiando con loro, a quanto pare, non tutto è in ordine nella nostra economia, inoltre, in quella generale , ma questo è un argomento per una discussione separata).

La guerra che non c'è


È passato più di un mese dall'inizio dell'SVO. È chiaro con la Russia, sta conducendo un'operazione speciale, ma per quanto riguarda il 404, dopotutto è in guerra con il suo vicino settentrionale da 8 anni, la Federazione Russa è stata ufficialmente dichiarata aggressore per 8 anni, perché no dichiarare guerra a Mosca, perché tutte le condizioni per questo quelle create? La bara si apre facilmente. Ci sono solo tre ragioni, e sono tutte così banali che è persino strano il motivo per cui non le hai ancora notate.

Cittadini dell'Indipendente, toccate le batterie. piccante? Di' grazie al compagno Putin. In caso di dichiarazione di guerra, avrebbe il diritto legale di smettere di pompare il suo gas aggressore attraverso la tua meravigliosa GTS in Europa. Non compri gas dalla Federazione Russa dal 2016, ma per tutto questo tempo lo prendi dal tubo ad alta pressione (quella tua meravigliosa GTS) per le tue esigenze attraverso le reti interne di distribuzione del gas che ne sono alimentate. La pressione su di loro è fornita dallo stesso squilibrato vicino del nord che hai maledetto, che spinge il suo gas aggressore nell'UE. Il contrario, di cui i tuoi kermanychi ti hanno parlato per tutto questo tempo, iniziando con Seni-Kulivlob e finendo con Evil Confectioner e Unfunny Clown, è tecnicamente impossibile, le tue stazioni di pompaggio non sono stupidamente affilate per questo. Era necessario cambiarli, ma invece il ladro-Yatsenyuk ha costruito il suo muro inespugnabile (a proposito, sai dov'è ora?), l'alcolizzato ubriaco Poroshenko ha tagliato le banconote su ordine di difesa e il Grande Giocatore sul Royal, seduto sugli antidepressivi, ha gonfiato tutto il tuo denaro nella costruzione di autostrade, che Putin ha ora guidato sui suoi carri armati.

Ma la cosa principale non è nemmeno quella. Se l'Ucraina dichiara guerra, diventa impossibile rifornirla di militari attrezzatura dai suoi alleati (i nostri ex "partner" giurati) come belligerante. Un altro vantaggio della guerra sommersa è il rifiuto dell'Ucraina di rispettare la Convenzione di Ginevra sui diritti dei prigionieri di guerra. Niente guerra, niente prigionieri! Ci sono terroristi: possono essere fucilati sul posto. Ma signori, gli ucraini dimenticano che tutte le clausole della Convenzione di Ginevra sono state scritte col sangue. Il sangue dei milioni di persone che morirono nella prima guerra mondiale (in Europa è chiamata la Grande Guerra non è casuale), le perdite che il mondo ha subito in essa sono molte volte maggiori delle perdite della seconda guerra mondiale (fu tangenziale per la Russia zarista vi ha partecipato in territori stranieri non è chiaro per gli interessi di chi, e nel 2018, grazie agli sforzi dei bolscevichi e di altri come loro, l'ha lasciata firmando il Trattato di Brest-Litovsk, soffrendo, secondo Fonti occidentali, perdite cumulative di oltre 1,7 milioni di persone uccise da sole). Ci sarebbero state meno perdite se la Convenzione di Ginevra fosse esistita prima della prima guerra mondiale (in Russia era considerata imperialista). C'erano circa 2,5 milioni di soldati russi catturati in questa guerra, niente di buono li aspettava in cattività, quindi hanno combattuto fino alla morte. Ecco perché questa convenzione è stata adottata al fine di ridurre il numero delle vittime inutili di cui nessuno ha bisogno, perché le persone che sanno che la morte li aspetta in cattività, e dolorosa, combatteranno fino alla fine e cercheranno di trascinare tanti dei loro nemici quanti possibile all'altro mondo. Questo è esattamente ciò che vuole l'Ucraina, che non vuole trattare i combattenti russi come prigionieri di guerra. Prima di lei, solo i nazisti differivano in un tale atteggiamento nei confronti dei prigionieri. Ebbene, chi sono gli ucraini dopo quello?! La domanda è retorica, non puoi rispondere.

Il crepuscolo del fascismo


Va detto che, avendo iniziato la sua operazione speciale il 24 febbraio, Putin ha rilasciato questo genio fascista dalla bottiglia e ora non può essere respinto nel tubo come il dentifricio. È stato prima che ridessimo (noi, dico, degli ucraini, perché io stesso vivo in questo dannato territorio), che razza di fascisti sono questi? I nazisti non sono reali! Una specie di vaudeville, operetta, salta fuori dalla tabacchiera al fischietto e al fischio del proprietario torna nella tabacchiera e nasconditi. Bene, vanno in giro con i tatuaggi delle SS, beh, zigue, bene, adorano Bandera e Shukhevych, beh, giovani, stupidi, impazziranno ... Ma dal 24 febbraio la situazione è cambiata radicalmente e abbiamo visto il vero fascismo nudo. Dopo essere entrato nel territorio dell'Ucraina alla fine di febbraio, Putin ha così sciolto le loro mani e ora stanno creando un vero caos. Se prima questa illegalità era impunita, ma almeno non incoraggiata dall'Occidente, ora sono loro stessi a decidere chi e quanto pagheranno per essa. La maggior parte degli ucraini completamente pacifici in precedenza apolitici stanno ora pagando con la vita per la loro precedente apoliticità. Mi vengono subito in mente le parole del pastore Martin Niemoller, note in tutto il mondo, che disse nel 1937:

Quando i nazisti sono venuti per i comunisti, sono rimasto in silenzio, perché non ero comunista. Quando hanno affrontato i dirigenti sindacali, sono rimasto in silenzio - dopotutto, non ero un membro del sindacato. Quando vennero per gli ebrei, anch'io tacevo - dopotutto, non sono un ebreo. E quando vennero per me, non c'era nessuno che potesse intercedere per me.

Ora questa feccia è venuta per noi. Vedo questi fascisti ogni giorno. Sono loro che legano le persone con del nastro adesivo agli alberi, attaccano un segno di "predone" sulla fronte e le picchiano con i pipistrelli sotto gli sguardi spaventati degli altri. Sono loro che stanno spremendo le auto dei civili per i bisogni del fronte sotto la minaccia delle mitragliatrici. Sono loro che incubo la popolazione in cerca di spie, agenti del Cremlino, bussano ai loro vicini nella SBU per verificarne l'affidabilità, perché non pronunciano male le parole "mezza notte-polianitsia" e non osservare il blackout di notte. Sono loro che, ai posti di blocco, sparano alle spalle dei "peacekeeper" che cercano di fuggire dalla guerra, per poi derubare le loro proprietà e impossessarsi dei veicoli. Sono loro che, già nella forma delle Forze armate ucraine, stanno "colpendo" le aree urbane con artiglieria pesante, mortai e MLRS, attribuendo tutto questo alle macchinazioni di Putin. E sono loro che, alla fine, si nascondono dietro i "pacifici" come scudo, seguendo la tattica bellica nazista, trasformando le città in fortezze inespugnabili assediate. Nel 1945 Hitler ordinò l'apertura delle porte e l'allagamento della metropolitana di Berlino, dove si nascondevano migliaia di cittadini. Gli ukrofascisti hanno superato persino Hitler in questo! L'esperienza di Mariupol ti ha insegnato qualcosa? Nella loro agonia, trascineranno nella tomba altri milioni di loro concittadini e incolperanno comunque i russi. Perché non hanno un posto dove ritirarsi e ora possono fare qualsiasi cosa. Il loro Gauleiter Zelensky ha firmato un'indulgenza per l'assoluzione dei loro peccati 1,5 mesi fa, annunciando il reclutamento per la difesa e distribuendo indiscriminatamente mitragliatrici a tutti.

Spero che la comprensione di questo arrivi ai vertici della Federazione Russa, e abbiano finalmente capito che qui in Ucraina hanno dovuto affrontare il male esistenziale, alimentati dal Dipartimento di Stato e dalla CIA da una provetta che hanno trovato in qualche OUN muschioso * -ovsky armadio (*vietato in RF), e ora rilasciato all'esterno. E per sconfiggere questo male non basta nessuna operazione speciale. Perché la guerra per la sopravvivenza è iniziata. E la posta in gioco in questa guerra è l'esistenza della Federazione Russa entro i suoi attuali confini. Né più né meno. E per vincere bisognerà dichiarare sia la mobilitazione generale che la concentrazione di tutte le risorse a disposizione della Russia, perché non è l'Ucraina che sta combattendo contro la Federazione Russa, ma l'intero mondo occidentale sta combattendo, assetato per il suo crollo e l'effettiva liquidazione. Ciò che l'Occidente non ha completato nel 1991, lo completerà nel 2022. È in gioco il jackpot: la Russia. E ora è proprio l'occasione per finirlo. E il fatto che ciò sarà fatto dalle mani di stupidi ucraini è il punto principale. Perché i russi possono essere sconfitti solo dai russi. Nessun altro può farlo. E il fatto che siamo un popolo, ha già detto Putin.

Il motivo per cui la nostra alta dirigenza ha finalmente capito questo è il fatto che recentemente gli ufficiali e i paracadutisti che si sono distinti in modo particolare nell'NMD hanno ricevuto il più alto riconoscimento della Federazione Russa, l'Ordine di Sant'eroismo mostrato nel corso delle ostilità in un guerra. In tempo di pace, questi premi non vengono assegnati. Nella storia recente della Federazione Russa, sono stati premiati solo una volta - durante la guerra l'08.08.08. L'attuale premio è solo il secondo nella storia recente della Federazione Russa, il che significa solo che l'asticella è stata alzata al massimo. Infatti è stata dichiarata una guerra popolare, la cui posta in gioco è il futuro e l'esistenza della Federazione Russa. Il nemico è l'imperialismo anglosassone e gli stupidi ucraini sono solo uno strumento in questa guerra, il cui compito è morire ingloriosamente, esaurendo ed esaurendo le forze della Federazione Russa.

Ucrainizzazione dell'Europa


Come risultato di tutti questi eventi, è avvenuta la finlandizzazione dell'Ucraina, che non era stata pianificata dalla Federazione Russa, ma l'ucrainizzazione dell'Europa sta procedendo a un ritmo accelerato. Il percorso di fascizzazione che l'Ucraina, incoraggiata dall'Occidente, ha attraversato negli ultimi 8 anni, la vecchia Europa rischia di andare all'esterno in 4 anni e i decantati europei organizzeranno per te un fascismo che non potresti nemmeno immaginare un incubo. I russi sono già diventati lì emarginati, colpiti nei loro diritti su base nazionale, il vicepremier polacco, che dirige anche il ministero della Cultura (anche se non gli fiderei il bucato), ha già convenuto che in relazione al eventi in Ucraina, la cultura russa dovrebbe scomparire dallo spazio pubblico, un po' di più e i russi inizieranno a incollarsi sulla schiena un analogo delle stelle di David (molto probabilmente una falce e martello). E tutto questo accadrà se la Russia vacilla e soccombe in Ucraina. Qualsiasi Minsk-3 (a la Khasavyurt-2), qualsiasi passo verso questa "banda di tossicodipendenti e nazisti" porterà a un aumento multiplo di questo male trascendente autoctono, che alla fine seppellirà la Russia, portandola a un crisi interna e autodisintegrazione. Di conseguenza, la Russia corre il rischio di scomparire dalla faccia della Terra, cadendo a pezzi in un mucchio di piccoli frammenti frammentari che si inseguono, per la gioia dell'Occidente collettivo e del suo decrepito leader, gli Stati Uniti. Questo era il loro obiettivo principale, per questo nel 2014 tutto è iniziato. In un incubo, non potevo immaginare che Putin avrebbe giocato secondo lo scenario di Biden, implementando il suo piano di gioco.

Già ora vediamo come Svezia e Finlandia, sputando sul loro status neutrale, in vista dell'imminente minaccia inequivocabile da est, stiano discutendo seriamente della possibilità di aderire all'Alleanza Nord atlantica, e si stia formando uno shock pugno americano ai confini Polonia e Stati baltici. Finora, solo la Bielorussia impedisce loro di entrare in guerra a fianco dell'Indipendente, con cui Lituania e Polonia hanno un'alleanza tripartita. Se la Polonia, su richiesta del legittimo presidente dell'Ucraina, introduce le sue forze di pace nel territorio dei suoi precedenti possedimenti, sarà molto difficile farla uscire da lì e i confini della NATO si avvicineranno ancora di più ai nostri confini. Non credo che Putin contasse su un risultato del genere quando ha iniziato la sua operazione speciale il 24 febbraio.

poscritto


L'altro giorno, una delle pubblicazioni più informate negli Stati Uniti, il Wall Street Journal, ha pubblicato un articolo in cui si afferma che il 19 febbraio di quest'anno, il Cancelliere federale tedesco Olaf Scholz, a margine dell'annuale Conferenza sulla sicurezza di Monaco, ha cui questa volta l'attuale presidente dell'Ucraina è stato invitato, ha intrapreso l'ultimo tentativo di fermare l'imminente terza guerra mondiale proponendo a Vladimir Zelensky di soddisfare i requisiti proposti dalla Federazione Russa nel dicembre dello scorso anno per garantire le sue garanzie di sicurezza. E i termini dell'accordo proposto, proposto allora dal Cancelliere federale, ora, sullo sfondo di tutti gli eventi successivi, non sembrano così proibitivi. Ha offerto a Zelensky solo di rinunciare alle aspirazioni NATO del suo paese (Zelensky ora è d'accordo) e di confermarne la neutralità nell'ambito di un più ampio accordo di sicurezza europeo tra Occidente e Russia, che Biden e Putin avrebbero siglato con le loro firme, garantendo così la sicurezza dell'Ucraina . Zelensky ha poi rifiutato con il pretesto che non ci si può fidare di Putin (e lo ha detto il pianista, che non ha mantenuto una sola promessa!).

Questo è stato l'ultimo tentativo di fermare il conflitto. 5 giorni dopo iniziò la terza guerra mondiale. La maggior parte di voi non l'ha ancora capito. Bene, l'intuizione arriverà molto rapidamente. Spinta dagli Stati Uniti, la Polonia è già ad un inizio basso prima di entrare in campagna. Il fattore scatenante sarà la sconfitta del gruppo APU vicino al Donbass. La battaglia generale inizierà tra pochi giorni, nessuno dubita del suo esito su nessuna delle sponde dell'oceano, dopodiché le truppe della NATO (finora solo nella forma del contingente polacco-lituano) sotto forma di caschi blu entreranno nel territorio di L'Ucraina occidentale, presumibilmente per mantenere la stabilità nella regione, dopo di che la Repubblica di Bielorussia entrerà in guerra, seguita dai paesi CSTO. Questo sarà l'inizio della fine. Quando il primo missile balistico intercontinentale cadrà sulla Casa Bianca, solo il Cremlino lo sa. Questo sarà il risultato di tutta la tua sofferenza. E signore e signori che non volevano farlo prima politica, non si meraviglino dopo che questa politica li ha adottati. Ma Putin vi ha avvertito tutti qualche anno fa: “Non prendete in giro l'orso russo! Ci sono mille modi per cacciarlo fuori dalla tana, ma non c'è un modo per respingerlo. Perché abbiamo bisogno di un mondo in cui non ci sia la Federazione Russa?!”. Allora non l'hai sentito. Bene scusa. Offriti ora con te stesso! Putin non si ripete due volte.
19 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Oleg_5 Офлайн Oleg_5
    Oleg_5 (Oleg) Aprile 5 2022 19: 14
    +6
    È come questo. È strano che non forziamo la pace con mezzi non militari.
    Gas/petrolio/uranio/neon.
    Basta chiudere il rubinetto. Letteralmente.
    Inoltre, stanno combattendo contro di noi in piena crescita con sanzioni.
    Ecco, lascia che si lavino. Completamente.
  2. Sergey Latyshev Офлайн Sergey Latyshev
    Sergey Latyshev (Serge) Aprile 5 2022 19: 43
    +6
    Si si
    3a operazione speciale mondiale. (e poi all'improvviso troveranno da ridire)
    Come scrivono i media:
    Omerika acquista in modo intensivo il nostro petrolio, Gazprom ha venduto gas all'Europa attraverso l'Ucraina in un record, Nibibulina ha lasciato più soldi in Occidente. .
    Vendiamo neon, titanio, litio, acciaio, alluminio e uranio... E l'anno scorso anche il Presidente si è preoccupato di quanto hanno venduto all'Occidente...
  3. RFR Офлайн RFR
    RFR (RFR) Aprile 5 2022 19: 46
    +2
    Anche se è così ... In ogni caso, devi battere i rettili di Ukrobander fino alla fine ...
    1. Zhenya Gurdjieff Офлайн Zhenya Gurdjieff
      Zhenya Gurdjieff (Zhenya Gurdjieff) Aprile 5 2022 21: 31
      +1
      Sono d'accordo che la guerra non si può evitare, si può solo rimandare a vantaggio del nemico ©
      questa "battaglia generale" veniva preparata molto prima dell'anno 14, per il futuro, per così dire, e ora è giunto il momento (
  4. Bakht Офлайн Bakht
    Bakht (Bakhtiyar) Aprile 5 2022 20: 08
    +4
    Al momento, il problema è che Zelensky ha abbandonato tutti gli accordi. I suoi termini sono i seguenti:
    La Crimea e il Donbass è l'Ucraina, il Paese entrerà a far parte della NATO, nessuna smilitarizzazione. Ah, Medinsky, dove sei?
    Tutto questo perché la Russia ha lasciato le regioni di Kiev, Chernihiv e Sumy. Zelensky decise che stava vincendo la guerra.
    Tutto si deciderà nel Donbass. E non c'è modo che tu possa perdere.
    La guerra deve finire e il prima possibile. Ma solo dopo aver raggiunto il Dnepr, la padronanza obbligatoria di Kharkov, Nikolaev e Odessa. Se funziona, allora la regione di Sumy. Solo dopo aver completato queste attività, puoi comprimere l'operazione.
    1. Alexey Davydov (Alex) Aprile 5 2022 23: 18
      0
      Solo dopo aver completato queste attività, puoi comprimere l'operazione.

      Oltre a Zelensky, qualcos'altro sta partecipando a questa guerra. Con i tuoi interessi.
      Fino a quando i suoi interessi non saranno pienamente soddisfatti, non darà l'opportunità agli altri, favorevolmente per loro, di "arricciare l'operazione".
      Oppure - finché non gli fracassano la faccia nel sangue.
      Oppure - finché non gli hanno messo una granata sotto il naso con lo spillo estratto.
  5. piede.piede Офлайн piede.piede
    piede.piede (colma) Aprile 5 2022 21: 35
    0
    La Russia vuole la pace e porrà fine alla lotta contro il male ai confini occidentali dell'Ucraina, e l'Ucraina sarà un paese agricolo pacifico senza i nazisti.
  6. Nonno Wow Офлайн Nonno Wow
    Nonno Wow (Nicholas) Aprile 5 2022 22: 48
    0
    Ebbene, Transcarpazia (o meglio Galizia), la darei comunque ai polacchi! Hanno bisogno di schiavi! Gli scagnozzi con i teppisti finiranno con un sacco di teppisti! Qui la Polonia sovvenzionerà la Transcarpazia con sussidi! E poi mettete un nuovo confine e CATEGORICAMENTE non fate entrare gli occidentali! E questo è tutto, i polacchi elimineranno rapidamente (e nel senso letterale della parola) le loro abitudini naziste da Bandera! L'Europa ha già il "piacere" di comunicare con i profughi ucraini, che si aspettano almeno una villa in riva al mare e un conto in banca svizzero per ogni rifugiato Bandera!
    1. Avarron Офлайн Avarron
      Avarron (Sergey) Aprile 6 2022 07: 14
      +1
      Sì, i polacchi gonfiano il Bander con le armi, in modo che in seguito con grande difficoltà possano eliminare loro le maniere fasciste. Oh bene.
      1. Sidor Bodrov Офлайн Sidor Bodrov
        Sidor Bodrov Aprile 6 2022 12: 55
        0
        Non si sa ancora chi metterà fuori combattimento qualcosa da chi.
  7. Lyubov Ivanovna Офлайн Lyubov Ivanovna
    Lyubov Ivanovna (Lyubov Ivanovna) Aprile 6 2022 00: 11
    +1
    Arare il campo selvaggio da un capo all'altro e seminare girasoli! Non ripristinare nulla! E fseeee!
  8. shinobi Офлайн shinobi
    shinobi (Yury) Aprile 6 2022 01: 12
    +3
    L'errore principale di tutti gli autori che scrivono su questo argomento è che dicono: "La terza guerra mondiale è iniziata"! È iniziato con il discorso Fulton di Churchill molti anni fa e non è mai terminato. Ora c'è un'altra battaglia in questa guerra.
  9. Vyacheslav 64 Офлайн Vyacheslav 64
    Vyacheslav 64 (Vyacheslav) Aprile 6 2022 03: 09
    0
    Certo che ti ho riconosciuto, non è passato molto tempo. Conoscendo il luogo della tua residenza, ho già iniziato a preoccuparmi ...
  10. Arcangelo Офлайн Arcangelo
    Arcangelo (Denis) Aprile 6 2022 05: 52
    0
    Penso che quando annunceremo almeno una mobilitazione parziale, questo diventerà un fattore scatenante per l'Occidente per inviare truppe in Ucraina. E l'autore V.V.
  11. Avarron Офлайн Avarron
    Avarron (Sergey) Aprile 6 2022 07: 13
    +3
    Ho già detto più di una volta nei commenti che finché le truppe americane rimarranno di stanza in Europa, non ci sarà vita tranquilla. È ovvio che non ci sarà alcuna possibilità di fermarsi nell'Ucraina occidentale.
    Gli Stati Uniti hanno ispirato una grande guerra in Europa, l'hanno condotta per molti anni e non saranno interessati se il pasticcio finirà in Ucraina. Hanno bisogno di un'Europa completamente sgretolata come nel 1945. E una Russia pesantemente prosciugata. Allora tutti potranno fornire prodotti americani senza timore di concorrenza. È vero, nel 1945 non c'era la Cina industrializzata, quindi la mancanza di concorrenza può portare a un problema.
    I Pndosy sono pronti a spendere 50-100 mila dei loro fannulloni per porre fine alla loro crisi economica distruggendo l'Europa e l'Ucraina.
    Come faranno a trarre profitto dalle condizioni della sconfitta dell'Europa da parte della Russia? Sì, proprio come dopo quella guerra - eliminando fisicamente il leader del paese vittorioso, provocando così discordia e conflitto nell'élite dominante.
    Bene, è tutta una questione di classici.
    Pertanto, l'unico modo per fermare ogni indecenza in Europa è distruggere l'egemone, sia fisicamente che economicamente.
    Ricordiamo l'accordo per non lanciare attacchi nucleari, giusto? Non ricordo esattamente come fosse scritto, ma recentemente c'è stato un accordo sull'astenersi dall'uso di armi nucleari. Questo è solo per garantire che il maggior numero possibile di uomini pronti al combattimento vengano distrutti sul territorio europeo, in modo che né l'Europa né la Russia abbiano la forza di resistere ai buoni Yankees.
    Perché la Cina sia esclusa da tutto questo, posso solo presumere che ciò sia dovuto alla sua estrema indecisione e propensione a migliaia di "ultimi avvertimenti cinesi".
    Alla luce di quanto sopra, posso ipotizzare un rafforzamento multiplo delle forze russe in Ucraina al fine di distruggere le forze avversarie il prima possibile, a cui i XNUMX pood risponderanno con un blocco di Kaliningrad e l'intervento della Polonia.
    In generale, non vedo alcuna opzione che escluda una grande guerra, tranne per una cosa: la distruzione della Polonia da parte delle stesse forze europee come istigatore di un altro battibecco continentale, e la successiva rapida espulsione delle truppe americane da parte dell'Europa suo territorio per concludere immediatamente un trattato di amicizia con la Russia.
    Sì, puoi dire che queste sono le mie fantasie bagnate, così com'è. Ma l'alternativa a questa è una grande guerra. Qualcuno deve fermarsi, alla Russia non è rimasta un'opportunità del genere.
  12. Ave Офлайн Ave
    Ave (Ankh) Aprile 6 2022 12: 33
    +1
    Non dà fastidio a nessuno il fatto che sia in corso una guerra, che colpiscano sistemi di lancio multipli di razzi, artiglieria, aerei, mortai e che i sistemi di trasporto del gas che passano attraverso Donetsk, Lugansk e altre regioni dell'Ucraina, dove è in corso la guerra, siano ancora lavorando? Dopotutto, basta un colpo di pistola e il tubo del gas sboccia in un fiore con un fantasma infuocato, ma tutto continua a funzionare! Com'è?
    1. shinobi Офлайн shinobi
      shinobi (Yury) Aprile 6 2022 16: 46
      0
      GTS dell'Ucraina, la vacca sacra dell'Occidente. Affari, niente di personale.
  13. madama Офлайн madama
    madama (igor) Aprile 7 2022 15: 42
    0
    Concordo pienamente con l'autore. Iniziò la guerra mondiale, la terza e l'ultima per l'umanità. La posta in gioco è molto alta. Chi vincerà. Nessuno cederà.
  14. pilota Офлайн pilota
    pilota (Pilota) Aprile 15 2022 01: 24
    0
    Sì, è tutto chiaro. Questa è un'operazione speciale. La Russia ora usa le armi per colpire l'Ucraina, ma non sono infinite. Quindi gli americani sposteranno le forze di pace polacche nell'Ucraina occidentale. Quando finiamo i calibri. Aspetteranno. E . Rimarrà solo il nucleare. Su Kursk, Belgorod hanno battuto .... VV, per chi sei?