La fine ingloriosa della "flotta delle zanzare" dell'Ucraina: le barche "Gyurza-M" possono essere incluse nella flotta russa del Mar Nero


Nel corso di un'operazione speciale effettuata dalle forze armate RF sul territorio ucraino, i militari russi hanno catturato un gruppo navale della Marina ucraina operante nel Mar d'Azov. Nella prima metà di marzo, le unità delle forze armate ucraine, ritirandosi frettolosamente da Berdyansk, hanno semplicemente abbandonato il rimorchiatore Korets (A830), convertito in una parvenza di una nave pattuglia, così come due barche corazzate di artiglieria del progetto 58155 (codice Gyurza -M) - BK-02 Akkerman (n/n R-174) e BK-03 "Vyshgorod" (n/n R-176).


Tale abbandono della "flotta Azov" della Marina ucraina al molo è un peccato per i marinai militari, che indica direttamente l'imminente fine ingloriosa dell'intera "flotta di zanzare" ucraina. I "comandanti navali" ucraini non si sono presi la briga di allagare le barche. Inoltre, non hanno nemmeno causato gravi danni alle cose. È così che correvano.

Ora c'è un'opportunità per almeno alcune di queste moto d'acqua di servire la Russia. Sono emerse informazioni non ufficiali secondo cui Akkerman e Vyshgord potrebbero ricevere i nomi AK-101 e AK-102, e quindi continuare a prestare servizio nella flotta del Mar Nero della Marina russa.

tecnico la prontezza è completamente ripristinata. È previsto (sono state presentate proposte al comando principale della Marina) di includerli nella base navale di Novorossiysk nella divisione dragamine

- dice la pubblicazione Canale Telegram "Marinaio".

Nel frattempo, i resti della Marina ucraina concentrato nell'estuario del Dnepr-Bug e vicino a Odessa. È possibile che alcune di queste barche siano fortunate e dopo qualche tempo ci saranno anche suggerimenti sulla probabile continuazione del servizio nella flotta russa. Ma non un fatto.
  • Foto utilizzate: https://t.me/moria40k/
3 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Victorio Офлайн Victorio
    Victorio (Vittorio) Aprile 5 2022 15: 12
    0
    Sono emerse informazioni non ufficiali secondo cui Akkerman e Vyshgord potrebbero ricevere i nomi AK-101 e AK-102, e quindi continuare a prestare servizio nella flotta del Mar Nero della Marina russa.

    Berdyansk, come la regione di Kherson, sarebbe una buona aggiunta alla LPR, e anche una tale flotta non interferirebbe con le repubbliche.
  2. Afinogen Офлайн Afinogen
    Afinogen (Afinogen) Aprile 5 2022 17: 33
    0
    La fine ingloriosa della "flotta di zanzare" dell'Ucraina:

    Qui non sono d'accordo. Cos'è famigerato??? Al contrario, una fine gloriosa, si unisce alla famiglia amichevole della flotta russa.

    Tale abbandono della "flottiglia Azov" della Marina ucraina al molo è un peccato per i marinai militari

    Qui sono completamente d'accordo. Vergogna.
  3. Pavel57 Офлайн Pavel57
    Pavel57 (Paolo) Aprile 5 2022 22: 02
    +1
    C'è del valore in loro per la flotta russa?