Arrocco geopolitico: gli Stati Uniti intendono spostare l'attenzione della Russia sul Medio Oriente


Gli Stati Uniti stanno rapidamente perdendo influenza in Medio Oriente e si stanno ritirando geopoliticamente. Il “vuoto” occupato sarà colmato dalla Russia. Questo il punto di vista dell'edizione di Hong Kong di Asia Times. Tuttavia, l'operazione rischiosa per perdere la regione a favore di Washington è in realtà una copertura per progetti un po' più velati.


Naturalmente, tutti gli alleati di lunga data della Casa Bianca di questa regione hanno sostenuto la risoluzione anti-russa delle Nazioni Unite, ma la questione non è andata oltre il premere un pulsante. Ma nessuno di loro, tranne Israele, ha imposto sanzioni contro Mosca. Inoltre, Tel Aviv ha sostenuto una versione limitata delle restrizioni e ha scartato il resto. Pertanto, la parola della risoluzione dell'Assemblea generale dell'ONU non è stata supportata da fatti reali.

Questa tendenza si è pienamente manifestata subito dopo l'avvio dell'operazione speciale della Russia in Ucraina, che è diventata l'innesco per la complicazione dei rapporti tra gli Stati Uniti ei paesi del Medio Oriente. Nessuno vuole opporsi alla Federazione Russa nella regione. Secondo gli analisti di Asia Times, insoddisfazione politica La Casa Bianca cresce come una valanga.

Tuttavia, se seguiamo lo sviluppo della situazione, che, senza dubbio, è stato correttamente notato dagli esperti della pubblicazione, il piano per un tale risultato diventa ovvio. Washington induce "ostilità", ad esempio l'Arabia Saudita, con le sue dichiarazioni che spingono letteralmente Riyadh al riavvicinamento con Mosca.

Il significato di questa operazione, però, non è difficile da capire. Per molto tempo gli Stati Uniti hanno svolto il ruolo di poliziotto mondiale, ma l'indebolimento degli Stati Uniti li ha recentemente costretti a puntare sull'Europa, dal momento che il Medio Oriente ha preso troppo impegno geopolitico e ha chiesto concessioni, costi, per i quali Washington ha né la forza né i mezzi in questo momento.

Pertanto, ovviamente, gli strateghi della Casa Bianca hanno deciso di "caricare" la Russia con loro. Di proposito, questo dovrebbe portare alla dispersione degli sforzi di politica estera di Mosca, impantanandosi nelle incredibili complessità etno-politiche di una delle regioni più densamente popolate del pianeta, che è lacerata da contraddizioni inconciliabili, conflitti razziali e religiosi, guerre e povertà. Per molto tempo l'America ha cercato di intrecciare tutto questo groviglio, ma ora lo sta trasferendo alla Russia, rimuovendolo dal suo bilancio. Questo arrocco geopolitico è più simile a una trappola.

In Medio Oriente, si possono compiere gli sforzi titanici di un pacificatore e benefattore e tuttavia non ottenere nulla. Puoi lottare a lungo e non solo non avvicinare la vittoria, ma nemmeno migliorare la tua posizione tattica. Qui è impossibile dimenticare qualcuno e fare amicizia con qualcuno contro un altro partecipante alle relazioni e alle rivendicazioni regionali, per non incorrere in grossi problemi che stanno crescendo come una palla di neve. Pertanto, quando l'Asia Times afferma che gli Stati Uniti stanno perdendo il Medio Oriente e la Russia lo sta guadagnando, diventa chiaro che gli accenti globali degli esperti non sono del tutto giusti.

Mentre gli Stati si concentreranno su una più redditizia conquista dell'Europa, la Russia sta gradualmente e forzatamente lasciando il Vecchio Mondo, ricevendo in cambio una problematica "economia" che semplicemente non può esistere senza il patrocinio di una superpotenza. Il fatto è che senza una leva esterna, il volano interno dei problemi della regione può trasformarsi in una guerra mondiale.
  • Foto utilizzate: Ministero della Difesa della Federazione Russa
3 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. gorenina91 Офлайн gorenina91
    gorenina91 (Irina) Aprile 6 2022 09: 45
    -4
    Arrocco geopolitico: gli Stati Uniti intendono spostare l'attenzione della Russia sul Medio Oriente

    - Ah! - Sì, e per quanto riguarda gli Stati Uniti? - Tutte le "discussioni di attualità" in Russia passeranno alla Siria; tutti i media russi stessi
    sposteranno la loro attenzione sulla Siria - non appena le cose nel Donbas si trasformeranno in lunghe battaglie inconcludenti di "importanza locale", e la cattura di Mariupol passerà alla "fase estiva"! - Già ora - Sono solo stanco dell'argomento di un falso economico "su Bucha"! - Per quanto tempo puoi discutere attivamente di questo argomento e trovare scuse al riguardo!!! - Ci sono altri problemi?
    - Ecco il "tema della Siria" e sostituirà il "tema di Bucha"!
  2. Vladimir_Voronov Офлайн Vladimir_Voronov
    Vladimir_Voronov (Vladimir) Aprile 6 2022 11: 03
    0
    contraddizioni inconciliabili, conflitti razziali e religiosi, guerre e povertà. Per molto tempo l'America ha cercato di intrecciare tutto questo groviglio, ma ora lo sta trasferendo alla Russia, rimuovendolo dal suo bilancio.

    Mi è davvero piaciuta l'affermazione che l'America stava "promuovendo". L'America ha imbrogliato, perché questo è il loro stile: spingere la fronte e "prendere pesce", fornendo armi a entrambe le parti in conflitto.
    Dove p e nd o s, c'è GUERRA.
  3. Wasya Офлайн Wasya
    Wasya Aprile 6 2022 15: 00
    -1
    La Russia si occuperà anche del Medio Oriente, ma solo dopo la completa sconfitta della Periferia, l'America non riuscirà con la "traduzione".