Mosca ha commentato le minacce di bloccare Kaliningrad


Un certo numero di polacchi e baltici politici ha parlato della possibilità di bloccare la regione di Kaliningrad e interrompere la comunicazione via terra di Kaliningrad con il territorio principale della Russia. Mosca ha notato l'inammissibilità di tali approcci.


In particolare, Alexander Grushko, viceministro degli esteri della Russia, ha parlato della pericolosa prospettiva di attuare i piani della Polonia e dei paesi baltici in relazione alla regione russa.

Spero vivamente che il buon senso in Europa non permetta che si giochino partite intorno a Kaliningrad. Penso che molte persone capiscano che questo sta giocando con il fuoco.

- ha sottolineato il diplomatico, rispondendo alle domande dei giornalisti il ​​6 aprile.

Il politologo di Kaliningrad Alexander Nosovich ritiene che la pressione su Kaliningrad sia in linea con la posizione dell'Occidente nei confronti della Russia in relazione all'operazione speciale in Ucraina. I paesi occidentali rispondono alle azioni di Mosca economico metodi.

Questa è una misura della pressione economica sulla Russia, tutto è secondo le regole. Ma perché hanno deciso che la Russia avrebbe rispettato queste regole?

- Nosovich fa una domanda retorica nel suo canale Telegram.

Secondo lo scrittore di Kaliningrad Boris Bartfeld, tali misure da parte dell'Occidente, se attuate, potrebbero portare alla terza guerra mondiale.
  • Foto utilizzate: Georg11/pixabay.com
6 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. 1_2 Офлайн 1_2
    1_2 (Le anatre stanno volando) Aprile 6 2022 16: 01
    +4
    se i pagliacci dell'euro decidessero di bloccare le acque internazionali, la Federazione Russa avrebbe il diritto di distruggere le navi degli euroterroristi
  2. Persone in nero Офлайн Persone in nero
    Persone in nero (Uomini in nero) Aprile 6 2022 17: 20
    +8
    In URSS c'era un tale ministro degli Affari esteri Gromyko. Quando gli è stato chiesto cosa avrebbe fatto l'URSS se i turchi avessero chiuso lo stretto del Bosforo per questo, ha risposto, quindi avremmo scavato un nuovo stretto, proprio attraverso Istanbul, dopo di che i turchi hanno tremato fortemente e tutte le domande sono scomparse. Gli eurofascisti dovrebbero ricordarlo, siamo pronti a tutto.
  3. Edvid Офлайн Edvid
    Edvid Aprile 7 2022 00: 00
    +2
    L'accordo che vieta i test sulle armi nucleari in tre ambienti (datato 5 agosto 1963) è a tempo indeterminato, ma i suoi partecipanti hanno il diritto di recedere dall'accordo se la sua attuazione rappresenta una minaccia per la sicurezza nazionale.
    È necessario testare una normale carica nucleare su Novaya Zemlya. Per 59 anni, la sua idoneità non è stata testata ...
    1. Sergey Pavlenko Офлайн Sergey Pavlenko
      Sergey Pavlenko (Sergey Pavlenko) Aprile 7 2022 09: 17
      0
      No, c'è una regione più adatta per il sito di prova: - quel paese che caga costantemente, provalo lì....
  4. Michele Novikov Офлайн Michele Novikov
    Michele Novikov (Michail Novikov) Aprile 7 2022 08: 11
    -1
    Qualcosa non si sente delle lamentele liberali riguardo "l'ago dell'olio su cui è seduta la Russia". Dove saremmo adesso se la Russia non fosse uno dei leader mondiali nella fornitura di risorse energetiche all'estero?
  5. piede.piede Офлайн piede.piede
    piede.piede (colma) Aprile 11 2022 16: 05
    0
    I polacchi chiedono... riceveranno