Svolta nel trattamento delle acque: testato il primo filtro perforato al laser

Svolta nel trattamento delle acque: testato il primo filtro perforato al laser

processo di foratura laser


Fraunhofer ILT ha lanciato il progetto SimConDrill, in cui viene prodotto il primo filtro in microplastica tagliato al laser al mondo in stretta collaborazione con importanti aziende industriali. Ora il prodotto viene testato in condizioni reali presso gli impianti di trattamento delle acque reflue. In prospettiva технология può essere una svolta nel campo della depurazione e del trattamento delle acque.

Con l'aiuto del raggio laser più sottile, nel filtro vengono realizzati 59 milioni di fori con un diametro di soli 10 micron. La tecnologia di perforazione fine è nata presso l'Istituto Fraunhofer per la tecnologia laser (ILT). Gli ingegneri non si sono fermati qui e hanno in programma di espandere la scala di produzione. Sono anche aperti ai visitatori: chiunque può visitare lo stand con il nome Fraunhofer A6.441 all'interno del Laser World of Photonics per saperne di più sulla tecnologia e sul filtro stesso.

Perché preoccuparsi di praticare decine di milioni di fori in un normale filtro dell'acqua? Il problema è che anche i moderni impianti di trattamento delle acque reflue non riescono ancora a pulire adeguatamente le acque reflue dalle impurità plastiche microscopiche. A causa delle loro piccole dimensioni, passano attraverso i filtri più piccoli senza alcuna resistenza. Tuttavia, con l'avvento dello sviluppo in questione, tutto può cambiare e le particelle con un diametro superiore a 10 micron non potranno passare.
Praticare 59 milioni di fori microscopici non è un compito facile o veloce. Allo stesso tempo, gli ingegneri hanno trovato un modo per massimizzare l'efficienza di fabbricazione dei filtri utilizzando la tecnologia laser. Per fare ciò, viene utilizzato un laser multiraggio, che allo stesso tempo esegue non un foro, ma più contemporaneamente, che costituiscono la matrice. Viene pregenerato da un computer e assemblato tramite un complesso sistema ottico.


Il problema della pulizia dell'acqua dalla plastica è acuto oggi

Il personale Fraunhofer ILT è stato in grado di tagliare 144 fori contemporaneamente utilizzando impulsi ultracorti su una macchina laser TruMicro 5280 Femto Edition. L'uso di questa tecnologia moltiplica la velocità di produzione, il che aiuterà notevolmente con la produzione di massa.

In termini di produzione di massa, i ricercatori stanno collaborando con sei aziende industriali in questo momento per capire come integrare un metodo di perforazione laser unico nelle apparecchiature di produzione e accelerare il processo da 20 a 25 volte. Non appena questo compito sarà risolto, potremo assistere alla produzione in serie di filtri in microplastica.

5 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Sergey Latyshev Офлайн Sergey Latyshev
    Sergey Latyshev (Serge) Aprile 7 2022 12: 21
    0
    Questa invece di notizie sull'operazione?
    Società straniera, tecnologia straniera, uno in più su centinaia di filtri di ogni tipo, che non abbiamo mai visto dal vivo
    1. OMGvold Офлайн OMGvold
      OMGvold (Santano) Aprile 7 2022 13: 30
      0
      Questo per allargare i tuoi orizzonti, e il problema dell'acqua sporca è in tutto il mondo, non solo nel tuo villaggio. Ci sono tecnologie che non hanno confini. Sì, in linea di principio, questo vale per tutte le tecnologie. Altrimenti, un paese avrebbe avuto armi nucleari. Altri semplicemente scolpirebbero martelli dalle pietre. E così si fanno progressi.
      1. Sergey Latyshev Офлайн Sergey Latyshev
        Sergey Latyshev (Serge) Aprile 7 2022 18: 05
        0
        Senza essere affatto interessato, ho incontrato circa 10 descrizioni di nuove tecnologie di filtraggio.
        Nella vita reale, ce ne sono probabilmente centinaia e centinaia. E vengono applicati, o giacciono in magazzino, da qualche parte là fuori, lontano ...
    2. Vecchio scettico Офлайн Vecchio scettico
      Vecchio scettico (Vecchio scettico) Aprile 7 2022 17: 18
      +1
      E non hanno ancora detto: quanti soldi per questa schifezza?, e quante volte si intasa? E quindi la cosa è necessaria, anche se forse inutile.
  2. zzdimk Офлайн zzdimk
    zzdimk 20 può 2022 18: 19
    +1
    La tecnologia di fare buchi in qualcosa è in anticipo rispetto alla tecnologia di pulire i blocchi in questi buchi. È sempre.