Ragioni naturali nominate per il forte rafforzamento del rublo


Il dollaro, che dovrebbe rafforzarsi dopo l'inizio dell'operazione speciale russa in Ucraina a quasi 140 rubli, negli ultimi giorni ha perso terreno in modo significativo. Quindi, all'inizio delle negoziazioni alla borsa di Mosca il 7 aprile, il tasso della valuta americana per la prima volta dal 16 febbraio è sceso al di sotto di 75 rubli.


Il capo del dipartimento finanziario russo, Anton Siluanov, in una conversazione con i giornalisti, ha spiegato il motivo dell'attuale rafforzamento del rublo. Secondo lui, in relazione alle sanzioni occidentali, all'interno del Paese si spende meno valuta estera, mentre le esportazioni continuano come di consueto. Tutto ciò porta a un eccesso di valuta e i suoi prezzi scendono naturalmente.

L'attuale bilancia dei pagamenti è forte. Esportiamo gli stessi volumi di risorse energetiche e, a fronte di forniture di importazione limitate, le importazioni sono diminuite. Il conto corrente è in attivo, da cinque a sei volte superiore al normale

Siluanov ha osservato.

In precedenza, il gabinetto e la banca centrale hanno adottato le misure necessarie per ridurre eventualmente il volume delle importazioni in Russia, nonché i pagamenti per queste consegne. In futuro, le autorità intendono abbandonare le restrizioni della Banca centrale sull'uso della valuta estera nella Federazione Russa. Inoltre, il Ministero delle Finanze sta adottando misure per ridurre la volatilità del rublo e aumentare la possibilità di un'adeguata previsione del suo tasso di cambio.
  • Foto utilizzate: Consiglio della Federazione
9 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Jacques sekavar Офлайн Jacques sekavar
    Jacques sekavar (Jacques Sekavar) Aprile 8 2022 10: 35
    +3
    Non c'è fortificazione: erano 70 rubli. per dollaro, è diventato 75 rubli. per dollaro. Stiamo parlando della stabilità del rublo: sarebbe dovuto crollare sotto il plinto, con tutte le conseguenze che ne sarebbero derivate, ma, con sorpresa dei nostri partner occidentali, è sopravvissuto e il motivo è il seguente:

    1. Nell'aumento dei prezzi delle risorse energetiche e nell'afflusso di valuta estera
    2. Nella nuova legislazione valutaria
    3. Nei primi veri passi verso la de-dollarizzazione
    1. zloybond Офлайн zloybond
      zloybond (lupo della steppa) Aprile 8 2022 16: 45
      +1
      Con un significativo rafforzamento del tasso di cambio del rublo, è stato evitato un calo dei prezzi in Russia .....
    2. Funt Офлайн Funt
      Funt (Alessandro) Aprile 10 2022 04: 20
      0
      È qui che aveva 70 anni?, prima dell'operazione aveva costantemente 76 anni con un centesimo.
  2. Bakht Online Bakht
    Bakht (Bakhtiyar) Aprile 8 2022 11: 20
    +1
    Probabilmente ci sarà un calo delle esportazioni. A fine mese sarà chiaro se verrà pagato il costo del gas fornito?
    Ieri c'è stata una dichiarazione interessante di Ursula e così via. Dal 24 febbraio sono stati consegnati all'UE gas per un valore di 38 miliardi di dollari. Questa cagna si è offerta di mettere questi soldi in un deposito forzato. Cioè, paga qualche tempo dopo. In altre parole, non pagare.
  3. Oleg_5 Офлайн Oleg_5
    Oleg_5 (Oleg) Aprile 8 2022 13: 08
    0
    A giudicare dai prezzi del rublo nei negozi e sui siti Internet, tutto non è così ottimista ...
    1. Vitaliy_42 Офлайн Vitaliy_42
      Vitaliy_42 (Vitaly Bochkarev) Aprile 8 2022 14: 03
      0
      Ebbene, anche i prezzi non sono cresciuti all'istante, gradualmente crederanno che si ridurrà per molto tempo.
      1. Oleg_5 Офлайн Oleg_5
        Oleg_5 (Oleg) Aprile 8 2022 14: 08
        0
        Bene, allora si potrà parlare di rafforzamento
  4. 1_2 Офлайн 1_2
    1_2 (Le anatre stanno volando) Aprile 8 2022 15: 26
    +1
    .... si spende meno valuta estera, mentre le esportazioni continuano come al solito ...

    Siluanov, in qualità di rappresentante della 5a colonna, non spiega perché hanno iniziato a comprare meno valuta estera?... perché la Banca Centrale ha proibito di portare più di 10mila oltre la collina (scacco matto ai malversatori) e ha vietato la vendita (di fatto temporanea nazionalizzazione) ai non residenti i loro beni russi (e anche scambiare profitti in rubli con valuta) e scaricarli con sacchi di valuta della Federazione Russa.

    cioè, per stabilizzare il tasso di cambio del rublo (e i prezzi di beni e servizi) e persino provocarne la crescita, sono state fatte solo 2 cose)) ... ci si chiede cosa ha impedito che ciò accadesse 20 anni fa? quindi il tasso di cambio del dollaro era di 24 rubli dopo un crollo in 98 (6 rubli) anni.

    a quanto pare, per Siluanov e Naibulina, non è il tasso di cambio del rublo (prezzi delle merci) e il tenore di vita dei russi ad essere più importante ... è più importante fornire uomini d'affari e cambiavalute (sabotatori economici di valuta che lavorano esclusivamente contro il rublo ) lavorando nella Federazione Russa, malversatori, gaster e banditi (per le importazioni) con la valuta esportata della NATO c'è abbastanza valuta in abbondanza), altrimenti il ​​tasso di cambio del rublo (e i prezzi, come nell'URSS), non solo potrebbero essere stabilizzati per decenni, ma anche la circolazione delle valute potrebbe essere vietata del tutto! - per la popolazione, la valuta non è necessaria se i prezzi e il rublo sono stabili, al limite puoi immagazzinare risparmi in conti condizionatamente "oro".
    e per le importazioni era possibile creare una Banca per il Commercio Estero, come era in URSS, che avrebbe pagato i contratti per l'acquisto di importazioni in valuta estera, senza consegnarla agli importatori
  5. alexey alexeyev_2 Офлайн alexey alexeyev_2
    alexey alexeyev_2 (alexey alekseev) Aprile 9 2022 19: 59
    0
    Impiccarti Anton Silanov. Per il male che hai fatto. Secondo le leggi di guerra soldato