Quasi 250 soldati e ufficiali si incontreranno nella battaglia per il Donbass


Amici miei, ora che la bilancia ha cominciato a oscillare, e stiamo tutti aspettando le battaglie decisive nel Donbass, come i pesci piranha, corriamo avidamente a qualsiasi notizie, che può gettare almeno una goccia di luce sull'oscurità delle domande che ci tormentano, nate da una mancanza di informazioni vere e da una sovrabbondanza di informazioni false, dove abbiamo già disperato di separare la verità dalla menzogna, è tempo di elevarsi al di sopra il globo dell'Ucraina e prova a guardare tutto questo dall'altra parte.


Cercherò di aiutarti con questo. Sono proprio come te, proprio come te, ero tormentato da domande a cui non avevo risposte. Da tutto era evidente, e per questo non c'era bisogno di diplomarsi all'Accademia di Stato Maggiore, che l'operazione speciale, lanciata dal Comandante Supremo il 24 febbraio, cominciava a soffocare fin dall'inizio. Non abbiamo estratto alcun effetto positivo dall'iniziativa strategica che abbiamo avuto e dal fattore sorpresa, anzi, c'era anche la forte impressione che fossimo caduti in una trappola abilmente camuffata abilmente piazzata dalla parte opposta, dove stavano aspettando per noi per molto tempo e con ansia, e ora non possiamo uscirne senza perdere la faccia (sulla perdita di manodopera e tecnica Starò in silenzio qui per cortesia). Del resto, questa operazione speciale non l'abbiamo avviata per sederci al tavolo delle trattative “con una banda di tossicodipendenti e nazisti” già al 4° giorno della sua attuazione (qui cito testualmente il Comandante Supremo). Con questi mostri (nel senso letterale e figurato della parola), se è necessario negoziare, allora solo sulla resa incondizionata e la resa, seguita dal processo, come sui criminali di guerra. Quindi no, ci inchiniamo cerimoniosamente con loro e accettiamo tutte le loro condizioni (in quale città si troveranno e in cui non parleranno con noi), umiliando così sia noi stessi che le persone inviate a questi negoziati (credetemi, Medinsky, e Fomin, Rudenko, Gryzlov e Slutsky amano la Patria non meno di te, e sono disgustati di giocare a tutti questi giochi non meno di te, ma la Patria ha detto "deve!").

Dopotutto, è un gioco da ragazzi che non è stato per questo che abbiamo effettuato una brillante operazione di atterraggio vicino a Gostomel, con l'atterraggio simultaneo di 60 elicotteri (senza contare gli elicotteri antincendio), forze speciali della MTR, che hanno catturato la fabbrica Antonov campo d'aviazione con piccole forze e, nonostante i disperati tentativi di ribaltarle dalla parte del nemico, lo tenne eroicamente fino a quando le forze principali delle Forze Aviotrasportate non si fossero avvicinate via terra, così che in seguito sarebbe stato così facile consegnarlo al nemico e tornare alle linee di partenza. Che tipo di piano astuto è questo? A cosa servivano i ragazzi? Non c'è da stupirsi che i piani originali per l'operazione non siano stati implementati. Ed era impossibile lasciare i ragazzi sotto il fuoco incrociato dai fianchi e dalle retrovie in questo intestino, allungato da Chernigov a Kiev, soprattutto in previsione del prossimo "verde" quando ogni cespuglio avrebbe sparato, per non ripetere le dure lezioni del Guerra sovietico-finlandese del 1939, quando le comunicazioni dell'Armata Rossa distese lungo le strade furono interrotte e distrutte da piccoli reparti di "cuculi" finlandesi, che ben si conoscevano e si orientavano a terra. Quindi l'URSS, a costo di pesanti perdite di manodopera e attrezzature (con una schiacciante superiorità in esse), conquistò il 15% dei territori della penisola di Kola dai finlandesi, che tornarono a se stessi nell'agosto-novembre 1941, entrando nel guerra a fianco di Hitler.

Pertanto, una delegazione si è attrezzata per negoziare con una "banda di tossicodipendenti e alcolisti", motivo per cui l'assalto a Kharkov e lo sbarco a Odessa sono stati annullati, perché gli scopi e gli obiettivi dell'operazione sono cambiati direttamente durante la sua attuazione. E il motivo non era che il blitzkrieg è fallito (nessuno sa nemmeno se il blitzkrieg è stato pianificato), devi essere un idiota completamente clinico per pianificarlo per catturare un paese con un territorio di oltre 600mila metri quadrati. km e la forza delle Forze Armate è di circa 300mila persone. E poiché non ci sono clinici o idioti nello stato maggiore delle forze armate della Federazione Russa, la vera ragione del cambiamento nella direzione dell'attacco principale risiede in qualcosa di completamente diverso.

Guerra per l'acqua


Per capire quale sta esattamente la vera ragione del cambio di direzione del colpo principale, vale la pena tornare indietro di 8 anni fa. Fu allora che, per ragioni a molti incomprensibili, fu interrotta l'offensiva delle forze combinate della LDNR su Mariupol. Fu allora che Mariupol poteva essere preso praticamente a mani nude, "Azov", che poi lo difese, non poteva competere con l'attuale "Azov" (un'organizzazione bandita nella Federazione Russa), imbottita negli anni di equipaggiamenti pesanti e UAV , equipaggiato e addestrato da istruttori della NATO, che divenne un banco di prova e focolaio del nazismo per il mondo intero. Ma poi è arrivato il comando: "Metti da parte l'offensiva!". Molti lo consideravano un tradimento. E solo ora sta diventando chiaro il motivo per cui Mosca ha agito in questo modo.

Il fatto è che l'approvvigionamento idrico dell'agglomerato di Donetsk viene effettuato attraverso il canale Seversky Donets-Donbass attraverso una rete di condotte idriche. Ed è successo che Mariupol fosse l'ultimo di questa catena. Con tutto il desiderio di Kiev di lasciare Donetsk e i villaggi e le città adiacenti dell'agglomerato di Donetsk (Krasnoarmeysk, Yasinovataya e Dobropolye) senza acqua, non poteva farlo, per non lasciare Mariupol senz'acqua. E quella decisione volitiva di Mosca nel 2014 è stata lasciata all'Ucraina (e questa, come il tempo ha dimostrato, era una decisione salomonica in quel momento). Ecco perché Kiev, in tutti questi 8 anni, digrignando i denti, ha anche regolarmente pagato Donetsk per l'acqua che l'attraversava lungo il condotto idrico del Sud-Donbass in direzione di Mariupol. Slavyansk, Konstantinovka, Druzhkovka e Kramatorsk sono stati riforniti di acqua attraverso il 2° oleodotto di Donetsk, ma poiché sono rimasti parte dell'Ucraina nel 2014, questi problemi non li hanno colpiti.

Quasi 250 soldati e ufficiali si incontreranno nella battaglia per il Donbass

In tutti questi anni Kiev ha cercato di risolvere il problema dell'acqua nel modo in cui era solito risolvere tutti i suoi problemi. Vale a dire, lasciare l'odiato Donbass senza approvvigionamento idrico, costringendolo così a fare concessioni. Per fare ciò, ha concluso un accordo con i francesi e per i loro soldi, con l'aiuto dei propri specialisti, ha costruito una stazione di desalinizzazione a Mariupol, che avrebbe dovuto risolvere il problema dell'acqua dolce, dopo di che è stato possibile chiudere l'acqua al DPR con la massima tranquillità. Mancava meno di un anno al completamento della costruzione, quando l'odiato Putin ha rovinato tutti i piani, avviando il suo SVO il 24 febbraio.

Quando le truppe russe si sono spostate più in profondità nel territorio ucraino e hanno circondato Mariupol, il problema dell'acqua è riemerso all'ordine del giorno. Inoltre, è diventato decisivo. Quando è diventato chiaro a Kiev che Mariupol non poteva più essere salvato, ha semplicemente sparato all'oleodotto del Donbass meridionale dall'artiglieria, lasciando sia Mariupol che Donetsk, e le città adiacenti, senza acqua potabile (le sue riserve sono state lasciate lì per un massimo di due settimane). Ecco perché la delegazione di Medinsky era attrezzata per i negoziati con la parte opposta in tutti i sensi, poiché era chiaro che i piani della NWO avrebbero dovuto essere urgentemente modificati. E invece di prendere Kharkov, Kiev e Odessa, prima di tutto, dovremo prendere il Donbass per evitare un'imminente catastrofe umanitaria lì.

New Seelow Heights stanno aspettando il loro maresciallo Zhukov


Questo è esattamente ciò che volevano Kiev e i suoi gestori americani e britannici dietro di essa. Ripieno di macchinari, riempito di cemento, scavato nel terreno per 10 metri, l'area fortificata attende i suoi marescialli Zhukovs. Credimi sulla parola, la linea Maginot e la linea Mannerheim accanto sembrano preparazioni mocciose. Prendere queste fortificazioni a più livelli, che gli aborigeni ucraini hanno rafforzato in tutti questi 8 anni per il denaro dei loro sponsor d'oltremare, minacciando lì più di cento milioni di dollari, è un compito più difficile di quello che il maresciallo Zhukov ha risolto durante il assalto alle Seelow Heights. Poi nel 1945, durante il loro assalto frontale, furono uccisi più di 33mila soldati sovietici e altri 5mila soldati dell'esercito polacco. Putin non ha diritto nemmeno a un decimo di queste perdite. E non puoi farne a meno. Questo è esattamente ciò su cui contano i direttori esteri di questa azione. Secondo i termini del compito, hanno già trascurato i nativi ucraini, sono stati cancellati in anticipo, anche prima dell'inizio delle ostilità, è per questo motivo che non hanno ricevuto attrezzature pesanti, perché i futuri morti dovrebbero averne bisogno?

Per definizione, è impossibile che l'Occidente vinca contro la Russia in uno scontro diretto (la polvere da sparo al loro interno non è la stessa, umida!). Pertanto, anche ora agiscono con i loro soliti metodi, sostituendo gli ucraini con se stessi, spingendo l'orso russo nella trappola del Donbass con le mani sbagliate. Il fatto che avremo difficoltà lì è già chiaro dal fatto che in questa direzione in un mese di combattimenti siamo avanzati non più di 40 km (l'anticipo al giorno era di 1-1,5 km). Abbiamo dovuto letteralmente rosicchiare metro per metro di questo territorio dal nemico. Volnovakha è stato letteralmente raso al suolo, siamo riusciti ad avanzare lì solo grazie all'eroismo e all'abilità dei soldati del Pacifico, il colonnello Bernhard dell'810a brigata marina delle guardie separate (lo stesso colonnello è stato insignito del titolo di Eroe della Federazione Russa per il suo coraggio ed eroismo).

Il fatto che questa sarà una battaglia epica, che deciderà l'esito dell'intera operazione, è già evidente dal fatto che le parti hanno concentrato in questa direzione 90 e 150 gruppi di sciopero (le Forze armate ucraine, rispettivamente, hanno un quello più piccolo). Per l'Ucraina, la vittoria sarà anche il mantenimento delle frontiere da essa occupate. La posta in gioco per la Russia è la sua stessa esistenza all'interno dei suoi attuali confini. Quelli. Mosca praticamente va per tutto il tempo. Anche una vittoria con un grande spargimento di sangue non sarà perdonata a Putin. Abbiamo un vantaggio sia quantitativo che qualitativo, ma il nemico non si fa con un dito. Questa battaglia rischia di diventare il più grande scontro militare dalla seconda guerra mondiale. Ci sarà una tale battaglia per la pace che alla fine non rimarrà nulla di intentato da essa. È lì che verrà finalmente dimostrata la piena potenza delle armi russe. tale che i vivi invidiano i morti. Sistemi lanciafiamme pesanti TOS-1 "Pinocchio" e TOS-1A "Solntsepek", mare alato "Calibre" e munizioni ipersoniche "Pugnali" a base aerea, perforanti il ​​cemento e frammentazione altamente esplosiva, terra-aria, terra - sistemi missilistici Iskander "terra" e "aria-superficie" tattici operativi che terrorizzano tutti gli esseri viventi con i loro missili balistici e da crociera, e questo non conta cannoni di artiglieria, MLRS di tutti i calibri, carri armati e aerei, tutto verrà lanciato in battaglia, fino a bombe a vuoto e munizioni super pesanti fino a 5 tonnellate.

Sintesi e prospettive per il futuro


Non si tratta di alcuna resa degli interessi della Federazione Russa. Non abbiamo preso il controllo del canale della Crimea settentrionale per darlo in seguito all'aneto. La guerra per l'acqua è entrata nella fase finale, comincerà nel Donbass e finirà in Transnistria. Trai le tue conclusioni, ma Putin non lascerà nulla all'aneto, né Kherson, né Kharkov, né Odessa, porterà tutto a Ivan-Frankivsk e Mukachevo, niente cadrà in mano a ungheresi, polacchi o rumeni. Non per questo, ha avviato il suo SVO, in modo da spegnerlo a metà. I negoziati della delegazione Medinsky sono solo una copertura per distogliere l'attenzione. Le ragioni di questa manovra ti ho già spiegato sopra.

Tutto andrà bene! Ci sediamo, guardiamo, non siamo nervosi.
99 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. oberon2000oberon Офлайн oberon2000oberon
    oberon2000oberon (Evgenij Tikhonov) Aprile 10 2022 18: 49
    +8
    Proprio il prezzo che i russi sono pronti a pagare se la ricompensa è la liberazione dagli spiriti maligni svidomo-fascisti della terra russa dell'Ucraina. "E questo significa che abbiamo bisogno di una vittoria! Una per tutte: non sosterremo il prezzo!"
  2. Victorio Офлайн Victorio
    Victorio (Vittorio) Aprile 10 2022 18: 52
    +5
    grazie per l'articolo.
  3. madama Офлайн madama
    madama (igor) Aprile 10 2022 19: 14
    +4
    Ho letto l'articolo ... Spiegazioni del tutto inaspettate per tutte quelle domande a cui non sono riuscito a trovare una risposta. Ma è tutto dannatamente logico. E non ci sono più domande. Davanti a noi c'è la battaglia per Donbass, Ucraina e Russia. Estremo.
  4. Chel di Chel Офлайн Chel di Chel
    Chel di Chel (Persona) Aprile 10 2022 19: 24
    +1
    Citazione: magdama
    Ho letto l'articolo ... Spiegazioni del tutto inaspettate per tutte quelle domande a cui non sono riuscito a trovare una risposta. Ma è tutto dannatamente logico. E non ci sono più domande. Davanti a noi c'è la battaglia per Donbass, Ucraina e Russia. Estremo.

    Le risposte alle sue domande sono state date sul Reporter una settimana fa
    https://topcor.ru/24857-rossijskih-voennyh-perebrosili-iz-pod-kieva-chtoby-snjat-vodnuju-blokadu-donbassa.html
    1. madama Офлайн madama
      madama (igor) Aprile 10 2022 19: 37
      0
      Grazie per il collegamento. Ho stupidamente guardato oltre questo materiale ...
      1. Marzhetsky Online Marzhetsky
        Marzhetsky (Sergey) Aprile 11 2022 06: 24
        -2
        Ma l'autore dell'articolo è stato chiaramente colpito. sorriso
  5. AndreyVCh Офлайн AndreyVCh
    AndreyVCh (Andrew) Aprile 10 2022 19: 31
    +3
    Il problema è che l'operazione speciale è iniziata con una formulazione vaga. Per me, ad esempio, i suoi scopi e obiettivi non erano chiari, in ogni caso, è impossibile smilitarizzare e denazificare il Paese senza la sua occupazione. Pertanto, è stato tutto molto difficile: non abbiamo intenzione di occupare, ma per qualche motivo ci siamo. Era necessario ritirare le nostre truppe vicino a Kiev, poiché assaltare è confrontare interi isolati con il terreno, e dobbiamo anche tenere conto del fatto che lì c'è una metropolitana.
    Otto anni fa, è stato possibile prendere non solo Mariupol, ma anche Kharkov, Odessa e Kiev, e senza perdite. Perché, ad esempio, Yanukovich è stato riparato a Rostov?! Era possibile dargli due opzioni: o sei per noi o ti mandiamo a Kiev. Ora immagina: la Russia invia truppe nel territorio dell'Ucraina su richiesta del presidente legalmente eletto, contro i ribelli che hanno deciso di prendere il potere. Perché non un'opzione? Ma ora cosa?
    Quello che abbiamo al momento: libereremo anche Mariupol, Kramatorsk e Slavyansk e una marcia forzata verso la Transnistria. L'intera costa del Mar Nero e del Mar d'Azov, Lugansk e Donetsk sono alle nostre spalle, non abbiamo bisogno del resto del territorio, è troppo scomodo per affrontare la denazificazione su quel territorio, c'è il pericolo di una guerra partigiana che non è necessaria per noi.
    E poi gli eventi saranno interessanti, è del tutto possibile che inizino gli scontri con le truppe NATO. Cercheranno di bloccare la regione di Kaliningrad per non perderne il controllo... poi una guerra con la Lituania o la Polonia, che in realtà è la stessa cosa. E dopo, cosa succede a Mariupol e vicino a Donetsk... ma vedremo.
    1. Avarron Офлайн Avarron
      Avarron (Sergey) Aprile 10 2022 21: 35
      +7
      Nel senso di "il resto del territorio non ci serve"? Va bene che la NATO porti una montagna di armi in questo "resto del territorio" in una settimana, e poi tutto questo si volgerà contro la Russia?
      Il minimo dove la Russia può fermarsi è al confine con la Polonia. E non si può parlare di alcun ritorno in Polonia dell'Ucraina occidentale. Che polacchi, che Bandera, un pasticcio. Invano, chtoli, la Polonia fornisce armi all'Ucraina?
      In generale, credo che i pndos non lasceranno fermare la Russia fino a quando non raggiungerà la Manica.
      1. Sapsan136 Офлайн Sapsan136
        Sapsan136 (Alexander) Aprile 11 2022 07: 34
        +3
        Tutto può essere. Lì, nella Federazione Russa, stanno già cercando di incitare la Polonia e gli stati baltici inviandoli ad attaccare Kaliningrad e i giapponesi sono diventati più attivi gridando alle Kurile ... E a spese dell'Ucraina occidentale, dopotutto, l'hanno già annesso all'URSS, e poi ci hanno sparato alle spalle.. L'URSS non è riuscita a rieducarli e nessuno lo farà, quindi abbiamo quello che abbiamo oggi ... In una situazione del genere, ci sono due opzioni, o lasciare la Galizia ai polacchi e lasciarli litigare con Bandera stessi, oppure prendere la Galizia, ma deportare la popolazione, come i tedeschi da Kaliningrad nel 1945, non c'è altro modo...
    2. Sapsan136 Офлайн Sapsan136
      Sapsan136 (Alexander) Aprile 11 2022 07: 37
      +2
      Sono d'accordo, ma anche Kharkov deve essere preso, non puoi lasciarlo sotto forma di una scheggia di Bandera vicino ai confini della Federazione Russa ... È circondato su tre lati dai territori della Federazione Russa e da armi pericolose perché troppe regioni della Federazione Russa possono essere collocate lì
  6. 1_2 Офлайн 1_2
    1_2 (Le anatre stanno volando) Aprile 10 2022 19: 32
    0
    dopo la resa di Mariupol, il morale dell'aneto è scomparso, sono sicuro che dopo i primi massicci scioperi si arrenderanno a lotti, soprattutto perché non ce ne sono 100mila, ma dicono non più di 50mila affamati sporchi Svidomo, che sono detenuti dai nazisti
  7. lavoratore dell'acciaio Aprile 10 2022 19: 48
    +1
    Putin non lascerà nulla da aneare

    Ma questo, deve dirlo Putin!!! Ma la pratica mostra qualcos'altro: hanno lasciato il Kazakistan, hanno lasciato Kiev, hanno regalato la regione di Chernihiv, le bandiere nei territori liberati non sono state cambiate dappertutto.
    Quando Putin ha iniziato a dare ultimatum alla NATO, ho immaginato tutto diversamente. Ma si è scoperto subito, senza preparazione: vai in piscina! Con un comandante così imprevedibile, non andrei in ricognizione.
    Comunque, ecco un'idea interessante che mi è venuta in mente. Il partito Yedra ha più di 2 milioni di membri. Insieme alle loro famiglie, circa 5 milioni di persone. E quanti membri di questo partito sono ora in Ucraina a difendere gli interessi della Russia in prima linea? O è il nostro partito principale, e guidano dalle trincee, dai bunker e dalle ville straniere! E le persone senza partito stanno morendo! Ecco un argomento a cui pensare e la maleducazione.
    1. Solo un gatto Офлайн Solo un gatto
      Solo un gatto (Bayun) Aprile 10 2022 20: 12
      +2
      Putin non è una cuoca per stendere tutte le sue carte. forse avrebbe dovuto stabilire in anticipo la data di inizio dell'operazione per la discussione generale?
    2. maxbuch Офлайн maxbuch
      maxbuch (Evgen) Aprile 10 2022 20: 48
      0
      Ho dimenticato di menzionare le pensioni.
    3. astronauta Офлайн astronauta
      astronauta (San Sanych) Aprile 10 2022 23: 11
      -1
      Ora è il tempo della guerra, quindi tieni per te i tuoi piccoli pensieri osceni, altrimenti puoi sederti!
  8. dingo Офлайн dingo
    dingo (Victor) Aprile 10 2022 19: 55
    0
    Le tue parole a Dio nelle orecchie ...
  9. Sergey Latyshev Офлайн Sergey Latyshev
    Sergey Latyshev (Serge) Aprile 10 2022 20: 00
    +4
    Che tipo di "quando la bilancia comincerà a fluttuare" "questa sarà una battaglia epica che deciderà l'esito dell'intera operazione" ....

    In precedenza hanno scritto che stanno distruggendo in tutte le direzioni.
    Poi - che la battaglia per Kiev sta per accadere, dicono che tutto è già stato concentrato.
    Ora su Kiev - zero, ma stanno profetizzando una sorta di battaglia "per il Donbass", anche se prima hanno scritto che le forze armate dell'Ucraina si stanno sciogliendo ed era quasi completamente circondato lì ...

    Una specie di allarmismo e odio in una bottiglia.
    1. Solo un gatto Офлайн Solo un gatto
      Solo un gatto (Bayun) Aprile 10 2022 20: 15
      -1
      Forse è solo la memoria che sbiadisce? Inizialmente, LPR e DPR erano gli obiettivi primari. e lascia che Kiev mangi i suoi avocado nei supermercati e si gonfi a dieta.
    2. Valera75 Офлайн Valera75
      Valera75 (Valery) Aprile 11 2022 09: 19
      0
      In precedenza hanno scritto che stanno distruggendo in tutte le direzioni.
      Poi - che la battaglia per Kiev sta per accadere, dicono che tutto è già stato concentrato.
      Ora su Kiev - zero, ma stanno profetizzando una sorta di battaglia "per il Donbass", anche se in precedenza hanno scritto che le forze armate dell'Ucraina si stanno sciogliendo ed era quasi completamente circondato lì

      dove ne hai sentito parlare molto? Bene, non ho mai letto o sentito dai più alti ranghi della regione di Mosca che stiamo prendendo Kiev o qualcosa del genere, beh, non l'ho mai sentito affatto. Solo Peskov a volte dice cazzate , ma non ha nulla a che fare con la Regione di Mosca.
      1. Sergey Latyshev Офлайн Sergey Latyshev
        Sergey Latyshev (Serge) Aprile 11 2022 12: 58
        0
        Quindi c'era un articolo sul sito che ci sarebbe stata una battaglia per Kiev, dove tutto sarebbe stato deciso, ecc ....
        Ma non seguo MO, non ho tempo
  10. dingo Офлайн dingo
    dingo (Victor) Aprile 10 2022 20: 09
    +2
    Dici: impianti di desalinizzazione? E quasi pronto? E con gli specialisti francesi rimasti a Mariupol? Quindi è chiaro il motivo per cui Macron sta "generando" ... Perché gli elicotteri stanno cercando di sfondare lì e recentemente una nave ... E chi li paga per questo ... Non gliene frega niente dei mercenari: sapevano dove e perché se ne andavano... Ma esperti civili... sì, poco prima delle elezioni...
    1. Solo un gatto Офлайн Solo un gatto
      Solo un gatto (Bayun) Aprile 10 2022 20: 17
      +1
      info passeggiate che sotto il biolaboratorio acciaio letame.
      1. napalm Офлайн napalm
        napalm (Damir) Aprile 11 2022 19: 16
        0
        Biolab con un gruppo di personale. Sì, ci sono tali informazioni.
    2. Sapsan136 Офлайн Sapsan136
      Sapsan136 (Alexander) Aprile 11 2022 07: 27
      +2
      Dicono che nel calderone di Mariupol ci sia un intero generale statunitense di origine francese, e persino una specie di parente della moglie di Macron, quindi sta impazzendo ... Quindi non c'è odore di specialisti stranieri civili lì, gli specialisti militari della NATO sono come sporcizia lì ...
  11. San Valentino Офлайн San Valentino
    San Valentino (Valentin) Aprile 10 2022 20: 12
    +6
    Perché siamo un solo popolo

    Ma non è proprio così: gli abitanti della parte occidentale di quel paese, i galiziani, non sono un popolo con ucraini e russi, sono una nazione creata artificialmente dall'impero austro-ungarico, con un odio feroce instillato da loro sia nei confronti degli ucraini che dei russi (Rusyns), e che, nel corso di circa due mesi del 2013-2014, ha messo in ginocchio la quarantamilionesima parte dell'Ucraina davanti al suo idolo Bandera, riuscendo in otto anni, o forse più, a rilanciare il cervelli del popolo ucraino e lo rendono un ardente odiatore della Russia e del suo popolo. Il tema principale dell'Autore in questa narrazione suona come "tutto è perduto", ma per qualche ragione l'Autore non ha nemmeno provato a dire che le forze principali di tutti questi kar.nats.batov provengono dall'Ucraina occidentale, ad es. dalla Galizia, patria della divisione SS Galizia, ricorda come questi "Aidars", "Azov", "Settore Destro", ecc., che, una settimana dopo l'inizio del Maidan, si recarono a Kiev a interi gradi, in sostituzione degli studenti e scolari lì, e schiacciato tutta l'Ucraina, e scatenato una guerra civile nel Donbass per la sua "disobbedienza", e ora non abbiamo bisogno di gettare i nostri ragazzi al macello, ma iniziare a bombardare e bombardare la stessa Galizia, questa kubla, da dove è nata la stragrande maggioranza di questi mostri, e poi tutti questi "fratelli" si precipiteranno lì a difendere i loro "khatynki" e i prati di montagna, e lì non dovremmo avere pietà e balbettare per i residenti locali, e recintare la Polonia da La Galizia con armi nucleari tattiche attacca lungo il perimetro occidentale del confine, in modo che il mondo intero sappia che noi, per il bene della nostra Patria, siamo pronti a tutto, perché può darsi che improvvisamente la NATO con il Giappone, la Turchia e altri si avventuri sulla Russia e farla a pezzi, e poi gli abitanti del nostro paese invidieranno i morti , come ha detto l'Autore, e questo non parole vuote.
    1. Solo un gatto Офлайн Solo un gatto
      Solo un gatto (Bayun) Aprile 10 2022 20: 20
      -4
      è evidente che sei un "popolo" con ciottoli e minerale di ferro ... dai loro armi nucleari per la popolazione civile.
      1. San Valentino Офлайн San Valentino
        San Valentino (Valentin) Aprile 10 2022 20: 58
        +8
        Citazione: Just Cat
        consegnargli armi nucleari alla popolazione civile.

        E arrivi a questa popolazione "civile" della Galizia, lì ti taglieranno lo stomaco, e ti taglieranno la gola, e ti seppelliranno vivo nella terra, o addirittura ti metteranno su un palo - tutti i "piaceri", e, bada bene , gratuito.
        1. Solo un gatto Офлайн Solo un gatto
          Solo un gatto (Bayun) Aprile 10 2022 21: 08
          -2
          Dolgiy Viktor Vyacheslavovich, data di nascita 11.06.1968/XNUMX/XNUMX, regione di Ternopil, distretto di Borshchiv, insediamento di Skala-Podolskaya.
          Per molto tempo ha vissuto a Dimitrov, nella regione di Donetsk, ha lavorato nella miniera. Artigliere del battaglione "Kalmius".

          Un miliziano con l'identificativo di chiamata Khokhol è un ex insegnante di storia dell'Ucraina occidentale che si è unito ai ranghi dei sostenitori di Novorossiya

          eccetera
          1. San Valentino Офлайн San Valentino
            San Valentino (Valentin) Aprile 11 2022 08: 03
            0
            Bene, sì, bene, sì ..... Questo è solo chi sta combattendo così ferocemente dai nostri ragazzi, probabilmente i residenti rivisitati della regione di Belgorod, della regione di Rostov e dei cosacchi di Kuban?
            1. Solo un gatto Офлайн Solo un gatto
              Solo un gatto (Bayun) Aprile 11 2022 09: 06
              -1
              è evidente come "combattono" dove non c'è scudo umano di ostaggi ... Solo una cresta può trasformare la regione di Rostov in usura ....
              1. San Valentino Офлайн San Valentino
                San Valentino (Valentin) Aprile 11 2022 11: 05
                -1
                E io vivo in questa regione, e sento spesso bombardare la nostra regione dai tuoi "fratelli", e tu non hai abbastanza alfabetizzazione geografica.
                1. Solo un gatto Офлайн Solo un gatto
                  Solo un gatto (Bayun) Aprile 11 2022 11: 32
                  -2
                  chiedi all'amministratore che tipo di stemmi sono i miei fratelli... il mio bisnonno era professore al Politecnico di Novocherkassk, quindi non raccontarmi storie sulla regione di Rostov.
                  1. San Valentino Офлайн San Valentino
                    San Valentino (Valentin) Aprile 11 2022 13: 15
                    -1
                    Non tocchiamoci, e ancor di più sul principio di "se stesso d....", e non entrare nei miei commenti, commentandoli, per me non sei affatto interessante.
  12. Oleg_5 Online Oleg_5
    Oleg_5 (Oleg) Aprile 10 2022 20: 20
    0
    Dio benedica se è così. Si rompono con tutte le loro forze.
    Ma perché, perché - non ancora tagliate le rotte di rifornimento da ovest?
    È davvero un compito così proibitivo rompere tutti i nodi ferroviari e le strade al confine o subito dopo?
    1. Ave Офлайн Ave
      Ave (Ankh) Aprile 11 2022 05: 35
      +5
      Oh, e immagina che al momento l'intero sistema di trasporto del gas dell'Ucraina stia funzionando e stiamo fornendo gas ai nemici e nessuno farà un solo foro di proiettile in questi tubi, né da parte nostra né da parte fascista. Sembra che ci sia un affare di sangue qui.
  13. Jacques sekavar Офлайн Jacques sekavar
    Jacques sekavar (Jacques Sekavar) Aprile 10 2022 20: 29
    0
    Le tue parole sarebbero alle orecchie di Dio
  14. akm8226 Офлайн akm8226
    akm8226 Aprile 10 2022 20: 29
    +5
    Seppellisci tutti. Più seppelliamo, meno ci spareranno alle spalle. Cosa ne pensi, essendo stato catturato, come verrà rieducato? Hahaha. Passano cinque anni e succede di nuovo la stessa cosa. La conclusione è di smaltire il più possibile.
  15. 123 Офлайн 123
    123 (123) Aprile 10 2022 20: 52
    +4
    Non ho niente contro la tua posizione hi ma non siamo d'accordo su alcuni punti.
    1) Non c'è in gioco l'esistenza della Russia, questa è una chiara esagerazione ispirata dalla fede nella saggezza del morto polacco Brzezinski. Vi dirò di più, guardando cosa sta succedendo, sono propenso a credere che si sia trattato piuttosto di un attacco preventivo a un raggruppamento pronto all'attacco nel Donbass, che allo stesso tempo ha impedito lo spiegamento di basi militari straniere. E non di più. È difficile giustificare la scelta dell'ora di inizio dell'operazione per altri motivi. In effetti, ad esempio, manca ancora un anno prima dello stesso "blocco dell'acqua" del Donbass.
    È importante capire che la decisione di iniziare è stata presa non guidata dalle emozioni, dicono che ce l'hai, prendila e firmala. Non si tratta di un conflitto familiare, dove l'ex moglie nell'appartamento condannato picchia i servizi familiari e logora il letto comprato con il proprio sangue e assemblato con le sue stesse mani, parlando in modo imparziale all'ex coniuge. Non funziona così a livello statale, è un errore dotare i politici di emozioni umane. Le decisioni vengono prese collettivamente, le motivazioni e le ragioni sono estremamente lontane dalla logica quotidiana.
    Ti dirò di più, il compito almeno lì è già stato portato a termine, contemporaneamente sono stati raggiunti alcuni obiettivi secondari, ad esempio:
    - non ci sarà alcun attacco al Donbass;
    - Non ci saranno basi NATO;
    - i biolaboratori sono chiusi;
    - la prospettiva di creare armi missilistiche e nucleari (la versione canaglia di una bomba sporca) viene messa a tacere.
    - Grano, metallo e altre risorse non vengono fornite all'UE, alla Turchia e ora sono controllate dalla Russia. A proposito, così come l'importazione dei beni necessari in Russia.
    A mio avviso, anche se ora annunciano che non è previsto un ulteriore avanzamento delle truppe per evitare il numero delle vittime, in Russia non succederà assolutamente nulla. Certo, non mancheranno le persone insoddisfatte che chiederanno di raggiungere subito i Carpazi, si indigneranno, ma niente di più.
    2) Tesi: c'è una sanguinosa battaglia davanti a noi in cui siamo in guerra con noi stessi, e quindi abbiamo perso in anticipo non funziona.
    - l'operazione non è iniziata con un improvviso e massiccio attacco alle baracche, non hanno cercato di infliggere immediatamente il massimo danno. Inoltre, hanno cercato di negoziare con i "comandanti sul campo" delle forze armate ucraine. Una posizione del genere non ha trovato comprensione, le posizioni sono estremamente chiare, nelle trincee di fronte ai nemici e alle armi non hanno intenzione di deporre.
    - sembra che la parte opposta non creda di essere in guerra con se stessa, e quindi sarà un'ingenua delusione per noi pensarlo. Le forze armate dell'Ucraina e altre fattorie collettive paramilitari non sono un campo pionieristico, gente del tè, tutti gli adulti dovrebbero capire che questi non sono giochi. Questa è una forza armata a noi ostile, pronta a uccidere, e non solo nel Donbass. Secondo me, non ha senso scherzare con bambini troppo cresciuti in mimetica e con le mitragliatrici. Ora saranno smaltiti. La logica della guerra è dura, ci sono nemici, non si arrendono, quindi sono soggetti alla distruzione. Allo stesso tempo, è un errore affrettarsi e pagare per l'urgenza con la vita dei propri soldati. Saranno metodicamente trasformati in carne macinata. Forse solo nel processo qualcuno diventerà più saggio verso il pacifismo e deciderà che in cattività è più calmo e più soddisfacente.
    3) È inutile misurare il successo dell'operazione per chilometri quadrati conquistati al giorno. Nella fase iniziale, hanno cercato di portare a termine una marcia veloce, non ha funzionato, i piani sono stati adattati. Il numero di truppe coinvolte non è sufficiente per le classiche operazioni di prima linea della seconda guerra mondiale, non c'è nemmeno un vantaggio numerico. Le forze coinvolte semplicemente non sono sufficienti nemmeno per controllare il territorio bonificato. È solo che la polizia nella pacifica Russia ha più di 500 dipendenti ogni 100mila della popolazione, in Bielorussia 900. Se vuoi, puoi calcolare il bisogno. Da qui una conclusione semplice ea mio avviso ovvia. L'elefante è grande, questa carcassa verrà mangiata in parti. Ora le zanne bloccate nel Donbass vengono tagliate.
    Non c'è motivo di affrettarsi a completare l'operazione il prima possibile entro una certa data.
    Il tempo ora sta lavorando per noi. Il potenziale militare delle forze armate ucraine è stato gravemente minato ed è problematico riportarlo ai livelli precedenti. Garantendo che l'attività vitale dei cittadini in tutto il paese non possa essere spostata in Russia, Kiev è costretta ad occuparsi di questo nella sua area di responsabilità, e poiché ci sono problemi con questo, il sostegno del regime da parte della popolazione sarà ovviamente diminuire. Tutti i tipi di sanzioni probabilmente non sono da meno che per noi e sicuramente colpiscono più duramente l'Europa. Quindi la posizione di sorridere e salutare, condurre trattative stupide e dimostrare pace, ha diritto alla vita.
    Un'altra cosa è che non è popolare, a molti non piace, vogliono vittorie veloci e belle sfilate, ma basta.
    Qualcosa di simile hi
    1. Solo un gatto Офлайн Solo un gatto
      Solo un gatto (Bayun) Aprile 10 2022 21: 25
      +1
      Allo stesso tempo, è un errore affrettarsi e pagare per l'urgenza con la vita dei propri soldati.

      Pensi che coloro che siedono nelle città di Khokhlyatsky senza soldi e cibo siano interessati alla vita dei soldati russi? Erano interessati alla vita degli abitanti del Donbass quando costruivano carri armati per le forze armate ucraine?
      "La tua maglietta è più vicina al corpo"
      1. 123 Офлайн 123
        123 (123) Aprile 10 2022 21: 36
        +1
        Pensi che coloro che siedono nelle città di Khokhlyatsky senza soldi e cibo siano interessati alla vita dei soldati russi? Erano interessati alla vita degli abitanti del Donbass quando costruivano carri armati per le forze armate ucraine?
        "La tua maglietta è più vicina al corpo"

        Niente del genere, penso no Penso che vogliano qualcosa da mangiare, a volte da lavare, a volte usare l'elettricità. Quando questo non viene fornito, la maglietta aderisce gradualmente alla pancia vuota non lavata, il malcontento aumenta.
        Un piccolo bonus sugli eroi. Il più curioso da 9 minuti. Comprendere e perdonare. triste

        1. Solo un gatto Офлайн Solo un gatto
          Solo un gatto (Bayun) Aprile 10 2022 21: 54
          0
          Anche gli abitanti del Donbass, che erano seduti nei sotterranei, volevano lavarsi... e nel telegramma avevo già visto abbastanza di questi "bonus" sugli animali. le carcasse già in decomposizione non si lavano là fuori.
    2. giorno del potere Офлайн giorno del potere
      giorno del potere (giorno del potere) Aprile 11 2022 04: 06
      +1
      Esatto!
      È incredibile come un commento così accurato sia stato lasciato senza una valutazione degli elettori..
    3. dingo Офлайн dingo
      dingo (Victor) Aprile 11 2022 05: 30
      0
      Brzezinski era ebreo. Ebreo polacco...
      1. 123 Офлайн 123
        123 (123) Aprile 11 2022 10: 09
        0
        Brzezinski era ebreo. Ebreo polacco...

        Forse è così, non lo so. Non cambia l'essenza della questione.
    4. GIS Online GIS
      GIS (Ildo) Aprile 11 2022 08: 59
      +1
      buona e dettagliata risposta. Grazie
    5. Alexey Davydov Офлайн Alexey Davydov
      Alexey Davydov (Alex) Aprile 11 2022 10: 20
      -1
      Non c'è in gioco l'esistenza della Russia, questa è una chiara esagerazione ispirata dalla fede nella saggezza del morto polacco Brzezinski.

      Lascia che ti faccia una domanda che mi interessa seriamente.
      Se l'esistenza della Russia non è davvero in gioco in Ucraina, cosa con cui sono d'accordo, DOVE è in gioco? DOVE e IN CHE COSA ci opponiamo ora attivamente all'offensiva militare dell'Occidente contro la Russia, PREVENENDOLA?
      Non lo vedo da nessuna parte. Data la portata dei preparativi dell'Occidente per un attacco ai nostri confini e l'ovvia necessità di prevenirli, da qualche parte DOVREBBE essere?
      Stiamo aspettando che raccolgano tutte le loro forze? Per che cosa?
      1. 123 Офлайн 123
        123 (123) Aprile 11 2022 19: 05
        0
        Lascia che ti faccia una domanda che mi interessa seriamente.
        Se l'esistenza della Russia non è davvero in gioco in Ucraina, cosa con cui sono d'accordo, DOVE è in gioco? DOVE e IN CHE COSA ci opponiamo ora attivamente all'offensiva militare dell'Occidente contro la Russia, PREVENENDOLA?
        Non lo vedo da nessuna parte. Data la portata dei preparativi dell'Occidente per un attacco ai nostri confini e l'ovvia necessità di prevenirli, da qualche parte DOVREBBE essere?
        Stiamo aspettando che raccolgano tutte le loro forze? Per che cosa?

        La domanda è interessante. È improbabile che lui, come si suol dire, sul mio stipendio, ma ci proverò.
        Del resto ti interessa la sfera tecnico-militare e su scala globale, ho capito bene? Sembra così dal mio divano.
        1) Secondo me, all'orizzonte non è prevista una guerra nucleare globale. Gli Stati Uniti non hanno la superiorità che garantisce loro un esito favorevole del conflitto. L'opzione quando siamo in paradiso e loro muoiono è improbabile che sembri attraente per loro.
        2) Piuttosto scaldano le loro anime con l'opzione di un massiccio attacco preventivo con armi convenzionali. Per fare ciò, devono schierare armi missilistiche lungo il perimetro dei nostri confini, e in una quantità che garantisca la distruzione dello scudo missilistico nucleare, riducendo il potenziale a valori che non consentono un attacco di rappresaglia. Per questo, le armi missilistiche devono essere massicce e preferibilmente ipersoniche per ridurre al minimo il tempo necessario per preparare un attacco di rappresaglia. Se hanno informazioni sui test di successo delle armi ipersoniche, non si parla ancora di entrata in servizio di massa. Accumulare segretamente un tale potenziale non funzionerà e quale sarà la reazione a tali tentativi non era ambigua. Quindi la probabilità di un tale sviluppo di eventi non è ancora grande.
        3) Tutta questa "offensiva militare" e "preparazione per un attacco ai nostri confini" sono tentativi di ottenere quel vantaggio molto schiacciante in sordina, ma piuttosto, stanno cercando di organizzare conflitti a bassa intensità lungo il perimetro del confine.
        In generale si tratta di conflitti, per così dire, di "terzo livello". Sono usati per pressioni politiche ed economiche.
        A mio avviso, il principale confronto su scala mondiale è ora in corso sul piano economico e finanziario. Gli Stati Uniti e l'UE hanno ricevuto un tale polsino sulla parte posteriore della testa che la corona è volata via e si è appesa all'orecchio. Stiamo parlando della base del loro benessere, il sistema finanziario globale. Le loro valute passano da privilegiate a comuni come tutti gli altri. Ora hanno prezzi e inflazione in aumento come la gente comune. Questo è a lungo termine un calo del tenore di vita, il malcontento della popolazione e semplicemente grandi problemi nell'economia. In questo momento stanno dicendo il loro fi forte, mostrando come non sono soddisfatti del nostro comportamento. Si iniettano sule dalle orecchie cadenti e cercano di starne fuori. È così che ci rendono la vita difficile, giustificano la pressione economica e allo stesso tempo la usano per giustificare i problemi sorti nella nostra stessa economia.
        Quello che chiami aspettare fino a quando non "raccolgono le loro forze" in realtà impedisce l'escalation del conflitto. Questo non ci interessa, il tempo è dalla nostra parte, in loro cresce un'ondata di problemi economici, quindi in Ucraina non sono previsti conflitti più forti di quello attuale. Non ci sarà l'Ucraina, c'è la Polonia, per loro non è importante. Perché hanno fatto ingrassare il cinghiale polacco per così tanti anni. E qui si verificano problemi con il mangime e il maiale è abituato all'alimentatore, richiede il suo. Qui, un bastardo sfacciato potrebbe essere messo sotto i ferri. Qualcosa del genere. E la battaglia globale di tutti i tempi e di tutti i popoli non è visibile all'orizzonte, ci sarà una tranquilla e noiosa lotta di posizione. Infilare una forchetta nella coscia di un vicino sotto il tavolo o dare un calcio allo stinco, e allo stesso tempo si sorridono a vicenda facendo finta che non ci sia niente a che fare con questo.
        1. IRA Офлайн IRA
          IRA (ira) Aprile 11 2022 19: 26
          0
          e ancora, per gli Stati Uniti, il principale nemico è la Cina, qualunque cosa si possa dire. Non vogliono combattere con noi in modo inequivocabile.
          1. 123 Офлайн 123
            123 (123) Aprile 11 2022 20: 14
            0
            e ancora, per gli Stati Uniti, il principale nemico è la Cina, qualunque cosa si possa dire. Non vogliono combattere con noi in modo inequivocabile.

            Immagino sia indirizzato a me? La Cina è senza dubbio un avversario più potente nell'economia per loro, ma il fatto è che la loro economia e finanza sono molto interconnesse. Molto sono cresciuti l'uno nell'altro, i rubani in un posto andranno a entrambi. E la Russia non è un nemico per loro, anzi, nemmeno un nemico, sfacciato, che sputa nella faccia rossa e arrogante "autorevole". Il nostro commercio è come minimo, man mano che ci sbarazziamo del dollaro, generalmente divergiamo nell'oceano mondiale in corsi paralleli. Questo è probabilmente ciò che li fa incazzare di più. Giocano con i boss, stabiliscono le regole ed eccolo qui. Ebbene, a chi piacerebbe?
            E probabilmente non vogliono un conflitto diretto né con noi né con la Cina. Non sono pronti per questo. Inoltre, la Russia ha aiutato i compagni cinesi nell'organizzazione di un sistema di allerta per gli attacchi missilistici.
        2. Alexey Davydov Офлайн Alexey Davydov
          Alexey Davydov (Alex) Aprile 11 2022 21: 32
          0
          Grazie per la risposta dettagliata
          Fondamentalmente sono d'accordo con te. L'attuale raid non ha lo scopo di iniziare una guerra con noi, ma piuttosto di "pizzicarci" a fondo economicamente e politicamente, per creare, in senso figurato, una "fornace" in cui saremo costretti a bruciare le nostre risorse, guadagnando tempo per questo:

          ... tenta di nascosto di ottenere quel vantaggio schiacciante ...

          Non credo che la nostra mossa per chiedere loro garanzie di sicurezza sia stata inverosimile e prematura. Il movimento della loro infrastruttura verso di noi è ovvio e l'anticipazione richiede tempo. Ora hanno annunciato nuovi parametri target per la loro presenza sui nostri confini, che probabilmente gli permetteranno già di contare su:

          dispiegamento di armi missilistiche lungo il perimetro dei nostri confini, inoltre, in misura tale da garantire la distruzione dello scudo missilistico nucleare, riducendo il potenziale a valori che non consentono uno sciopero di rappresaglia

          Quello che mi preoccupa è che stiamo di nuovo dando loro tranquillamente questo tempo extra di cui hanno bisogno per accogliere tutto questo, permettendo loro di scegliere questo contraccolpo. Dopotutto, questa riserva può essere molto utile per rispondere. Inoltre, ciascuno dei loro passaggi di posizionamento complicherà davvero la nostra situazione.
          Vedo questa concessione in una serie di precedenti e pongo la domanda: non è meglio per noi fare ora quello che dobbiamo ancora fare quando saranno completamente pronti? Invitali ad abbandonare i loro piani anche prima di pubblicare tutto. Dobbiamo ancora affrontarli. Non credo che crolleranno economicamente prima, che puoi contare sul loro cadavere che galleggia lungo il fiume.
          1. Essex62 Офлайн Essex62
            Essex62 (Alexander) Aprile 12 2022 03: 33
            +1
            Sono d'accordo con le tue conclusioni hi La stabilità della Russia è sempre stata assicurata da vittorie militari su larga scala, che da tempo determinano lo stato degli oppositori come "un orrore estenuante, inconscio". Massimo 50 anni. Poi hanno iniziato a schivare e si è scoperto che rosicchiava la Russia dall'interno. Nella situazione attuale, il loro serio vantaggio nelle armi convenzionali, principalmente quantitativamente, e in termini di popolazione, la questione è generalmente emersa. La nostra società, corrotta da 30 anni di capitalismo di clan liberali, con un pregiudizio bizantino, è ben lungi dall'essere un monolito. In effetti, la famigerata quinta colonna è la metà della popolazione del paese. Certo, non tutti attivi, ma da che parte sceglierà quando diventerà completamente cattivo, in termini di livello e qualità della vita.
            Il collega 123 ha costruito la situazione in modo molto convincente. Ma se in questa costruzione assumiamo che al Cremlino non ci siano affatto politici, nel senso classico del termine, ma una brigata di lottatori che ha vinto la lotta per la pipa negli anni 90-00 già in qualche modo con saggezza e multi- movimento, non ci si può credere. Gas fino ad oggi, pompato attraverso la GTS, la periferia suggerisce questi pensieri. Non c'è un piano chiaro lì e strappare il cordone ombelicale con la borghesia mondiale sembra essere fuori dalle loro mani. E nella Federazione Russa il collasso è sull'orlo. È impossibile creare in breve tempo ciò che è stato distrutto dal crollo dell'URSS. È ingenuo sperare che qualcuno sostituisca tutto ciò che è venuto da dietro la collinetta occidentale. Gli stessi cinesi stanno solo perseguendo il proprio vantaggio. Sempre. Solo il vostro. E il cordone ombelicale con P e nd sarà più spesso.
            E poi, la guerra speciale della Federazione Russa, protratta per anni, non si tirerà. Non abbiamo tempo per mangiare la carcassa di un elefante per molto tempo, per niente. Sarà un male per l'Europa, ma non ci saranno problemi seri dietro la pozzanghera. Non abbiamo metodi per renderli molto dolorosi, così localmente che una puntura di zanzara. Non abbiamo alcuna piattaforma ideologica per scuotere un giardino fiorito lì, come nel 91esimo, e il piccolo vzbryki schiaccerà. Non è la prima volta.
            1. 123 Офлайн 123
              123 (123) Aprile 12 2022 13: 44
              0
              grazie per il tuo apprezzamento hi Parliamo di questioni controverse sì

              Il collega 123 ha costruito la situazione in modo molto convincente. Ma se in questa costruzione lo permettiamo, che al Cremlino non ci sono affatto politici, nel senso classico della parola, ma una brigata di lottatori che ha vinto la lotta per la pipa negli anni 90-00 già in qualche modo in saggezza e multi-mossa, non posso credilo. Gas fino ad oggi, pompato attraverso la GTS, la periferia suggerisce questi pensieri. Non c'è un piano chiaro lì e strappare il cordone ombelicale con la borghesia mondiale sembra essere fuori dalle loro mani. E nella Federazione Russa il collasso è sull'orlo.

              Cominciamo con ciò che vuoi dedurre dalle ipotesi. Probabilmente lo stesso, sarà giusto farlo sulla base dei fatti e di una valutazione del reale stato delle cose.
              Quindi, li incolpi per aver pompato gas attraverso un campo selvaggio. Probabilmente puoi fermarti, probabilmente prima dovresti vedere cosa otterremo con questo.
              - una catastrofe umanitaria nella stessa Ucraina, compresi i territori fedeli alla Russia e controllati dalle truppe russe
              - La Moldova non riceverà il gas (che non è così importante), nemmeno la Transnistria (ne abbiamo bisogno?). Slovacchi e rumeni (fichi con loro), così come l'Ungheria, non lo riceveranno ancora. Abbiamo molte lamentele su di lei. Vuoi punirli? Probabilmente tecnicamente è in qualche modo possibile fornire in modo selettivo, ad alcuni consumatori, ma per questo è necessario controllare l'intero sistema di trasporto del gas dell'Ucraina, e questo è ancora difficile da implementare.
              Quindi si scopre che chiudendo il gas, stiamo trattando tutti con lo stesso pennello, non pensando davvero alle conseguenze, siamo paragonati ai limitrofi baltici senza testa, che agiscono per farci dispetto senza pensare a nulla.
              A mio avviso, la tesi secondo cui "il collasso è sulla soglia nella Federazione Russa" è, a mio avviso, piuttosto controversa.
              In generale, mi dispiace hi , ma non trova conferma la versione della pronunciata critica della “brigata dei lottatori del Cremlino” richiesta Non convincente no

              È impossibile creare in breve tempo ciò che è stato distrutto dal crollo dell'URSS. È ingenuo sperare che qualcuno sostituisca tutto ciò che è venuto da dietro la collinetta occidentale. Gli stessi cinesi stanno solo perseguendo il proprio vantaggio. Sempre. Solo il vostro. E il cordone ombelicale con P e nd sarà più spesso.

              Sono completamente d'accordo con voi sì non fare tutto velocemente. Dirò di più, i tentativi di fare qualcosa in Occidente non sono i benvenuti. Devi in ​​qualche modo uscire e fare tutto non in modo così chiaro e graduale. Stai dicendo che i cinesi perseguono il proprio vantaggio, pur notando la forza del cordone ombelicale con i pinguini. Aggiungo che per loro il cordone ombelicale con l'UE non è meno forte. La nostra situazione è alquanto diversa, con l'Europa è molto più forte che con "Zaluzh". Ora mi chiedo perché per noi e per i cinesi ci sono ricette diverse per andare verso un futuro più luminoso. Per loro significa che il profitto è importante, e bisogna tagliare subito tutti i legami con la borghesia. Inoltre, la nostra rottura con l'Europa è chiaramente nell'interesse degli Stati Uniti. Il pragmatismo ci è estraneo? Ci sforziamo di fare di meglio per noi stessi o, nonostante tutto, di peggio per loro?

              E poi, la guerra speciale della Federazione Russa, protratta per anni, non si tirerà. Non abbiamo tempo per mangiare la carcassa di un elefante per molto tempo, per niente. Sarà un male per l'Europa, ma non ci saranno problemi seri dietro la pozzanghera. Non abbiamo metodi per renderli molto dolorosi, così localmente che una puntura di zanzara. Non abbiamo alcuna piattaforma ideologica per scuotere un giardino fiorito lì, come nel 91esimo, e il piccolo vzbryki schiaccerà. Non è la prima volta.

              Stai suggerendo di ingoiare l'elefante intero e subito, indipendentemente dalle perdite? Supponiamo di aver raggiunto il confine polacco. Qual è il prossimo? Cosa ci porterà oltre a un senso di soddisfazione morale? Sei preoccupato per il tuo apparato digerente? Con tutto questo, qualcosa dovrà essere fatto. Come ripristinare, migliorare la vita e, con il movimento accelerato, tutto si trasformerà in "Mariupol". All'esterno, tutto rimarrà lo stesso, perché l'Ucraina non è un motivo, ma solo una scusa per ogni sorta di sanzioni e restrizioni.
              Mi dispiace, ma le argomentazioni sulla necessità di forzare immediatamente gli eventi, qualunque cosa accada, non mi hanno convinto no
              Per quanto riguarda le guerre civili e altri disordini, per noi non sono fini a se stessi. Ci basta spremere la nostra parte nella radura, in modo da prendere anche il sole. E cosa hanno lì, la decima cosa. Raggrinziti, spazzati via a grandezza naturale e lasciali brontolare come vogliono.
              Dirò di più, difficilmente hanno in programma di prendere d'assalto Washington, al massimo l'Europa da Lisbona a Vladivostok e poi non con la forza militare. E lascia che gli zaluzhnik risolvano i loro problemi con i compagni cinesi. Si sono accumulati lì in ordine, c'è qualcosa di cui parlare. Non siamo contrari allo Stolypins "dare alla Russia 20 anni". Qualcosa come questo hi
          2. Alexey Davydov Офлайн Alexey Davydov
            Alexey Davydov (Alex) Aprile 12 2022 11: 19
            0
            Consentendo all'Occidente di avanzare e prendere piede sui nostri confini, riduciamo drasticamente le nostre possibilità di usare le minacce per costringerlo a ritirarsi. Già troppo saranno quindi in gioco. Troppo appetito. Troppi dei loro interessi si concretizzano nei progetti finali.
            Vedo una "scala" esponenziale qui. La difficoltà di costringerli a ritirarsi con le minacce aumenterà esponenzialmente.
            Il problema è che anche loro vedono questa stessa "scala". Dal loro punto di vista - se noi ora (quando è ancora possibile) non possiamo costringerli a ritirarsi - allora non lo faremo affatto.
            Aspettare il cadavere del nemico nel fiume, per la Russia, è una dimostrazione a questo nemico della sua debolezza e umiltà davanti al destino.
            Quindi, se vogliamo sopravvivere, LI MINACCIA CON LA VERA DISTRUZIONE DELLE NOSTRE armi nucleari e chiediamo un ritiro alle posizioni del 97, la rimozione del blocco dei trasporti e tutte le sanzioni, abbiamo bisogno ORA.
            Gli stati NON sono PRONTI sia a condurre una guerra nucleare sul loro territorio sia a morire come parte della distruzione reciproca
            1. 123 Офлайн 123
              123 (123) Aprile 12 2022 12: 57
              0
              Quindi la seconda parte (continua)
              Sommario:

              Documentiamo il calo della quota in dollari delle riserve internazionali dall'inizio del secolo. Questo calo riflette la diversificazione attiva del portafoglio da parte dei gestori delle riserve delle banche centrali; non è un sottoprodotto delle variazioni dei tassi di cambio e dei tassi di interesse, l'accumulo di riserve da parte di una piccola manciata di banche centrali con bilanci ampi e idiosincratici, o cambiamenti nella copertura delle indagini sulla composizione delle riserve. Sorprendentemente, ma il calo della quota del dollaro non è stato accompagnato da un aumento della quota della sterlina, dello yen e dell'euro, altre valute e unità di riserva di vecchia data, che, insieme al dollaro, costituiva storicamente i diritti speciali di prelievo del FMI. . più veloce, il passaggio dai dollari è avvenuto in due direzioni: su un quarto in yuan cineseE tre quarti nelle valute dei paesi minori, che ha svolto un ruolo più limitato come valute di riserva. Pertanto, l'evoluzione del sistema di riserva internazionale negli ultimi 20 anni è caratterizzata da un continuo ritiro dal dollaro, recente anche se ancora un modesto aumento del ruolo dello yuan, nonché cambiamenti nella liquidità del mercato, rendimenti relativi e una migliore gestione delle riserve. attrattiva delle valute di riserva non tradizionali. Queste osservazioni forniscono informazioni su come il sistema internazionale potrebbe evolversi in futuro.. relativi resi e gestione delle riserve aumentare l'attrattiva delle valute di riserva non tradizionali. Queste osservazioni forniscono informazioni su come il sistema internazionale potrebbe evolversi in futuro. i rendimenti relativi e la gestione delle riserve aumentano l'attrattiva delle valute di riserva non tradizionali. Queste osservazioni forniscono informazioni su come il sistema internazionale potrebbe evolversi in futuro.

              Quindi il ruolo del dollaro è in declino, viene sostituito non tanto dallo yuan o da tutti i tipi di Canada e Australia, ma da quegli stessi "paesi più piccoli" come la Russia o l'India. Questi sono gli stessi accordi reciproci nelle loro valute. Di recente, il processo ha chiaramente accelerato, da qui le esacerbazioni. Ebbene, i signori sono nervosi, sono a disagio quando il portafoglio è a rischio.
              inoltre con alcune abbreviazioni risulta essere troppo lungo, il documento stesso è al link:
              https://www.imf.org/en/Publications/WP/Issues/2022/03/24/The-Stealth-Erosion-of-Dollar-Dominance-Active-Diversifiers-and-the-Rise-of-Nontraditional-515150

              L'assunzione di prestiti supera la quota degli Stati Uniti nel commercio, nell'emissione di obbligazioni internazionali e nei prestiti e prestiti transfrontalieri. dominazione валюты è stato resiliente di fronte a una quota statunitense in calo del PIL globale. Il dominio del dollaro è sopravvissuto al crollo di Bretton Woods, mentre il suo azioni debito internazionale e prestiti non bancari sono aumentati ancora di più dopo la crisi finanziaria globale.
              Articoli influenti affermano che il dollaro era la valuta internazionale dominante. predefinito. La mancanza di alternative gli ha permesso di dominare i mercati internazionali per il finanziamento, il commercio, le riserve valutarie. Altre valute soffrono di un'offerta inadeguata titoli di Stato investment grade che gli investitori possono detenere come attività sicure e che le banche centrali possono accumulare come riserve. Non beneficiano di un'ampia base installata di transazioni denominate in dollari. Pertanto, mancano della complementarità e della sinergia di vari usi transfrontalieri nell'interesse del dollaro.

              Quindi il ruolo degli Stati Uniti nell'economia mondiale è in declino, la quota del dollaro nelle riserve non sta al passo con i cambiamenti, l'economia mondiale non sta bene da questo. Il processo per allineare l'"offerta di denaro" allo stato reale delle cose è spiacevole e doloroso per gli Stati Uniti.

              quota di dollari USA nelle riserve della banca centrale è sceso di 12 punti percentuali dall'inizio del secolo, dal 71% nel 1999 a 59 per cento nell'anno 2021.

              Nell'immagine a sinistra, la quota degli Stati Uniti nel PIL mondiale (in blu alla pari, in rosso al PPP), a destra la quota degli Stati Uniti nel commercio mondiale (grafico blu) e la quota dei pagamenti in dollari nel commercio internazionale (rosso grafico).


              Uno squilibrio evidente, il ruolo degli Stati Uniti nel PIL mondiale, il commercio mondiale non corrisponde chiaramente al ruolo del dollaro nei calcoli e nelle riserve. Il sistema non è stabile, quindi, per mantenerlo in questo stato, è necessario uno sforzo molto maggiore ed è molto più facile bilanciarlo. Solo gli Stati Uniti e i tirapiedi sono interessati a mantenere lo stato attuale delle cose (vedi l'elenco dei paesi ostili).

              C'è un'opinione che questo

              verso un sistema di riserva monetaria internazionale più multipolare (multivaluta).

              Quindi si scopre che abbiamo bisogno di un bilanciamento di questo sistema, "equalizzazione della pressione nei vasi comunicanti" e nient'altro. Non abbiamo bisogno di alcun tipo di guerra, noi (e la maggior parte dei paesi) concordiamo di lasciare che tutto prenda il freno, per far esplodere senza problemi questa bolla.
              1. Alexey Davydov Офлайн Alexey Davydov
                Alexey Davydov (Alex) Aprile 12 2022 14: 28
                +1
                Grazie per queste informazioni interessanti.
                Parla del funzionamento del sistema nel suo stato "tradizionale".
                Cosa accadrà alla quota del dollaro nelle condizioni di "aspettative prebelliche" del mondo? Quando le previsioni di stabilità garantita delle valute si sposteranno verso il dollaro.
                Nulla deriva dal fatto che noi e il mondo non abbiamo bisogno della guerra. La domanda è cosa è necessario e benefico per gli Stati.
                Forse hanno bisogno di "aspettative prebelliche". Come bonus: un'ondata di armi "prima" e "ri" dei loro alleati. Come una ciliegina sulla torta: la Russia conquistata è a un passo dalla conquista della Cina.
                Quello che davvero non vogliono è una guerra nucleare.
                A sua volta, MINACCIARLA è la nostra unica leva per fermarli A UNA DISTANZA DI SICUREZZA. Loro stessi non si fermeranno E NON CI DARANNO PER COSTRUIRE IL LORO BENESSERE E IL LORO FUTURO
                1. 123 Офлайн 123
                  123 (123) Aprile 12 2022 15: 13
                  +1
                  Cosa accadrà alla quota del dollaro nelle condizioni di "aspettative prebelliche" del mondo? Quando le previsioni di stabilità garantita delle valute si sposteranno verso il dollaro.

                  E con quale spavento si sposteranno verso il dollaro? Queste sono le loro aspettative, come corrispondano alla realtà è una grande domanda. Le "aspettative prebelliche" implicano la presenza di almeno due parti opposte in futuro. Per una delle parti, il dollaro come "porto sicuro" non è accettabile. Inoltre, l'aumento dell'inflazione, se non sbaglio già all'8,4%, la rende meno appetibile.

                  Nulla deriva dal fatto che noi e il mondo non abbiamo bisogno della guerra. La domanda è cosa è necessario e benefico per gli Stati.

                  Abbiamo interessi diversi, vediamo chi raggiungerà il suo obiettivo. Ciò che è vantaggioso e ciò di cui gli Stati hanno bisogno dovrebbe essere la nostra ultima preoccupazione.

                  Forse hanno bisogno di "aspettative prebelliche". Come bonus: un'ondata di armi "prima" e "ri" dei loro alleati. Come una ciliegina sulla torta: la Russia conquistata è a un passo dalla conquista della Cina.
                  Quello che davvero non vogliono è una guerra nucleare.
                  A sua volta, MINACCIARLA è la nostra unica leva per fermarli A UNA DISTANZA DI SICUREZZA. Loro stessi non si fermeranno E NON CI DARANNO PER COSTRUIRE IL LORO BENESSERE E IL LORO FUTURO

                  Naturalmente, hanno interferito con noi, interferiranno e interferiranno. Non c'è niente di nuovo in questo.
                  Abbiamo più di una leva, probabilmente non è necessario anche martellare i chiodi con un microscopio. ci sono altri strumenti.
                  In generale, la domanda importante è come valutare correttamente la situazione attuale, considerando che siamo schiacciati in un angolo e possiamo solo spazzare via una pala nucleare. A mio avviso, questa è una certa esagerazione, ispirata da un'eccessiva pressione nello spazio dell'informazione hi
                  Quindi voglio citare i "classici".

                  Assicurati di battere sì Il mondo intero è in polvere compagno Ma allora sì
          3. 123 Офлайн 123
            123 (123) Aprile 12 2022 12: 04
            +1
            L'attuale raid non ha lo scopo di iniziare una guerra con noi, ma piuttosto di "pizzicarci" a fondo economicamente e politicamente, per creare, in senso figurato, una "fornace" in cui saremo costretti a bruciare le nostre risorse, guadagnando tempo per questo:
            ... tenta di nascosto di ottenere quel vantaggio schiacciante

            Esattamente sì questa è precisamente la politica di contenimento. A gennaio un aumento del 6,6% ea febbraio l'Ucraina. Inoltre, la crescita non è carta dovuta ai debiti e alla stampa di denaro, ma alla crescita della produzione reale.
            https://riarating.ru/macroeconomics/20220305/630218412.html

            Una variante in cui il Cremlino guarda queste figure con gli occhi sbarrati e dichiara con voce tremante: bisogna fare qualcosa al riguardo e subito! E immediatamente (nel citofono) chiamami Sergei Kozhugetovich, mi sembra improbabile e piuttosto fantastico. Spero non solo io. Alla Russia non interessa l'aggravamento, tutto ci si addice, non serve la guerra, ci viene imposta.

            Quello che mi preoccupa è che stiamo di nuovo dando loro tranquillamente questo tempo extra di cui hanno bisogno per accogliere tutto questo, permettendo loro di scegliere questo contraccolpo. Dopotutto, questa riserva può essere molto utile per rispondere. Inoltre, ciascuno dei loro passaggi di posizionamento complicherà davvero la nostra situazione.
            Vedo questa concessione in una serie di precedenti e pongo la domanda: non è meglio per noi fare ora quello che dobbiamo ancora fare quando saranno completamente pronti? Invitali ad abbandonare i loro piani anche prima di pubblicare tutto. Dobbiamo ancora affrontarli.

            E perché hai deciso che sono inferiori e hanno un margine di tempo? Credi che mettano razzi lungo il perimetro dei confini e noi ci sediamo a guardare? Ma non lo è. E tu cosa suggerisci? Colpirli ora in modo che si asciughino e sappiano il loro posto? Ebbene, il conflitto "limitato" tra Russia ed Europa è solo un sogno degli Stati Uniti.
            - l'indebolimento della Russia (non credo sia necessario spiegare il perché).
            - indebolimento dell'Europa e crescente dipendenza dagli Stati Uniti. L'industria dell'UE è in rovina, non c'è praticamente nessun concorrente, cresce la necessità di forniture dall'estero. (alcune analogie con il periodo della seconda guerra mondiale).
            - l'indebolimento della Cina (l'UE è il suo principale partner commerciale, il posto vacante sarà occupato dagli Stati Uniti).
            Bene, perché abbiamo bisogno di tutto questo?
            Non considerarlo scortese o qualcosa del genere, non c'è niente del genere nei miei pensieri hi , ma secondo me reagisci emotivamente in modo esagerato a tutti i tipi di affermazioni. Lo stesso Stoltenberg dichiara che sposterà la Nato a est e stiamo bollendo. E lui chi è? Il cane puzza, è stato messo su una catena al podio, e abbaia come dovrebbe secondo la sua posizione. Le persone nella roulotte devono prendere questo abbaiare con più calma, come il rumore di fondo.

            Non credo che crolleranno economicamente prima, che puoi contare sul loro cadavere che galleggia lungo il fiume.

            Non sono sicuro che abbiamo bisogno di rovine, crolleranno, non crolleranno Decima domanda, per noi è più importante spremere la nostra radura sotto il sole. Bene, perché abbiamo bisogno di un cadavere sulle rovine vicino al nostro recinto? E non credo che il cadavere apparirà prima d'oltremare, secondo me sono più stabili, sia economicamente che militarmente, e quindi gli europei saranno i primi ad essere demoliti. Ebbene, cosa per noi? Mettere una bandiera sulle rovine e alzare dalle ceneri i prossimi fratellini polacchi (____ se ne possono aggiungere altri)?
            Per quanto riguarda l'economia, piuttosto la finanza, permettetemi di lanciarvi un altro commento, stupidamente traduzione automatica della discussione nel FMI. Proprio l'introduzione e l'inizio del documento, evidenzierò i punti interessanti. Basta leggere, pensare alle prospettive di come si svilupperà.
            1. Alexey Davydov Офлайн Alexey Davydov
              Alexey Davydov (Alex) Aprile 12 2022 13: 03
              0
              E tu cosa suggerisci? Colpirli ora in modo che si asciughino e sappiano il loro posto? Ebbene, il conflitto "limitato" tra Russia ed Europa è solo un sogno degli Stati Uniti.

              E dove hai trovato questo "colpo" su di me?
              Sto parlando di una minaccia con la volontà di colpire.
              Costringere il nemico a ritirarsi con la minaccia dell'uso delle armi è una tecnica del tutto praticabile.
              Nikita Sergeevich ha avuto successo con gli americani: perché non possiamo avere successo?

              E perché hai deciso che sono inferiori e hanno un margine di tempo? Credi che mettano razzi lungo il perimetro dei confini e noi ci sediamo a guardare?

              Se ho capito bene, possiamo preparare segretamente i mezzi del nemico per respingere il suo attacco, permettendogli di prendere le linee necessarie per esso? Questa è una stronzata. Tu stesso capisci.
              Di solito il nemico cerca, il prima possibile, di informare dell'inutilità delle sue usurpazioni. Se vedessimo la loro risposta a questo: indecisione, cambio di programma, sarei d'accordo. Il problema è che il nemico stesso non vede questi ostacoli inventati da te, correndo con raddoppiato entusiasmo.
              Anche la sua intelligenza non lo vede, senza contare che non gli è stato dimostrato.
              La conclusione è semplice:
              - in realtà non esiste
              - o queste misure non sono operative in questa situazione
              -oppure la loro efficacia e flessibilità d'uso non sono garantite come per le armi missilistiche e le basi lungo il perimetro dei nostri confini
              1. 123 Офлайн 123
                123 (123) Aprile 12 2022 14: 08
                0
                E dove hai trovato questo "colpo" su di me?
                Sto parlando di una minaccia con la volontà di colpire.
                Costringere il nemico a ritirarsi con la minaccia dell'uso delle armi è una tecnica del tutto praticabile.
                Nikita Sergeevich ha avuto successo con gli americani: perché non possiamo avere successo?

                Non l'ho trovato da nessuna parte no Era una domanda, solo un'ipotesi.
                A quanto ho capito, proponi di spaventarli come Krusciov e trasferirti immediatamente a Cuba?
                Probabilmente come opzione è accettabile, ma troppo presto. Cosa chiederemo? Prometti di non pubblicare nient'altro? Questo non è grave. Vuoi l'output di ciò che è già stato pubblicato? Bene, questo non è così critico, conviviamo con questo da molto tempo e la minaccia non è aumentata così tanto, poiché la fermiamo. Si scopre che acuiamo quasi di punto in bianco. Teoricamente non ho nulla in contrario, ma la scelta del momento... Perché adesso? Perché Stoltenberg abbaia particolarmente zelante dal podio? Quindi questo è un tale cane, questo è il suo lavoro.

                Di solito il nemico cerca, il prima possibile, di informare dell'inutilità delle sue usurpazioni. Se vedessimo la loro risposta a questo: indecisione, cambio di programma, sarei d'accordo. Il problema è che il nemico stesso non vede questi ostacoli inventati da te, correndo con raddoppiato entusiasmo.
                Anche la sua intelligenza non lo vede, senza contare che non gli è stato dimostrato.

                Bene, faglielo sapere. Per quanto mi ricordo, dopo l'avvertimento, non è successo nulla del genere che è stato detto. Nessuno è stato accettato nella NATO, i missili vicino a Riga non sono stati istruiti. L'Ucraina viene aiutata e incitata? Quindi non c'è niente di nuovo in questo, cagano in silenzio. Anche negli anni del dopoguerra hanno aiutato il popolo di Bandera, i Mujaheddin afgani, i georgiani e altri. L'opzione con i missili a Cuba, anche nello stato sovietico. non è venuto in mente alle cifre durante la guerra afgana.

                La conclusione è semplice:
                - in realtà non esiste
                - o queste misure non sono operative in questa situazione
                -oppure la loro efficacia e flessibilità d'uso non sono garantite come per le armi missilistiche e le basi lungo il perimetro dei nostri confini

                Come te lo sei immaginato? Putin ha letto dal podio un elenco di ciò che non ci piace, l'hanno letto, fatto le valigie e dall'altra parte dell'oceano? Ciò non accade. Dovremo in qualche modo gradualmente, indebolire, spremere. La domanda è quali metodi. Sembra che tu stia propendo per un'escalation radicale immediata fino a una guerra nucleare.
                Ripeto, il tempo è dalla nostra parte, non c'è bisogno di una grande guerra hi
                1. Alexey Davydov Офлайн Alexey Davydov
                  Alexey Davydov (Alex) Aprile 12 2022 18: 19
                  0
                  Sbatteremo sicuramente. Il mondo intero è in rovina. Ma allora.

                  Questa è la tua intera posizione. La parola chiave per te è "COSA".
                  Anche se è "OBBLIGATORIO".
                  Prendiamo tutto dalla vita finché è possibile, e poi lo faremo tutto in una volta - il "pulsante" è sempre a portata di mano:

                  Il mondo intero è in polvere

                  Ma non voglio che qualcuno oggi metta questo “OBBLIGATORIO” nel mio e nel nostro futuro.
                  Voglio che questo qualcuno lavori professionalmente oggi, che faccia di tutto per questo futuro. Anche se per questo oggi è necessario correre seri rischi.
                  Parli:

                  Putin ha letto dal podio un elenco di ciò che non ci piace, l'hanno letto, fatto le valigie e dall'altra parte dell'oceano? Ciò non accade.

                  Sarà più facile per noi costringerli a "raccogliere monete" quando si radunano con tutte le loro forze ai nostri confini? Il numero delle loro "valigie" non diventerebbe allora molto più grande.

                  Dovremo in qualche modo gradualmente, indebolire, spremere. La domanda è quali metodi.

                  Esatto - "così com'è".
                  Non è meglio non ritirarsi? invece di ritirarsi, e poi "gradualmente, allentare, spremere"?
                  La riluttanza a "ritirarsi" non presuppone forse la maggiore riluttanza a "gradualmente indebolire, spremere"?

                  Ripeto, il tempo è dalla nostra parte, non c'è bisogno di una grande guerra

                  Sei serio? In condizioni di sanzioni totali, privazione di una parte significativa delle riserve, necessità di ingenti investimenti nella preindustrializzazione e sostituzione delle importazioni, garantendo lo svolgimento della guerra con l'Occidente sul territorio dell'Ucraina? Il tempo funziona per noi, non per gli USA???

                  non abbiamo quasi bisogno di una grande guerra

                  Il punto è impedirlo in questo tuo "COSÌ". Lo ritieni garantito:

                  Sbatteremo sicuramente. Il mondo intero è in rovina. Ma allora.
                  1. 123 Офлайн 123
                    123 (123) Aprile 12 2022 21: 38
                    +1
                    Mi sembra che non ci sia bisogno di rispondere a tutto in dettaglio. In effetti, tutto ruota attorno a due punti.
                    1) A quanto ho capito, vuoi costringerli a raccogliere i loro averi e scaricarli attraverso l'oceano. Per fare questo, minaccia un attacco nucleare. ho capito bene? E cosa accadrà se non raccolgono le loro cose e se ne vanno? Come eviterai una grande guerra in questo caso?
                    E per favore non attribuirmi la pretesa che la guerra sia inevitabile o garantita. Intendevo dire che non dovresti eccitarti così tanto, esagerare la profondità della crisi e la gravità della situazione attuale.
                    2) Sì, penso che il tempo funzioni per noi. Nonostante le sanzioni che voi chiamate totali, anche se in realtà non lo sono. Il Paese si sta sviluppando, l'economia cresce, cresce il volume della produzione industriale, alimentare e così via. Sì, non così in fretta, siamo seriamente ostacolati, trattenuti ma non fermati.
                    O pensi che la misura dovrebbe essere l'atteggiamento dell'Occidente nei nostri confronti? Dovrebbero revocare tutte le sanzioni? Ci costringerai accidentalmente ad amarli e rispettarli con una bomba nucleare? Tipo, annullare tutto e darci il trattamento della nazione più favorita, altrimenti sarai la madre di Kuz'kin? O hai altri metodi di persuasione in stock?
                    1. Alexey Davydov Офлайн Alexey Davydov
                      Alexey Davydov (Alex) Aprile 12 2022 23: 00
                      0
                      E cosa accadrà se non raccolgono le loro cose e se ne vanno? Come eviterai una grande guerra in questo caso?

                      Dobbiamo CONVINCERE SOGGETTAMENTE che siamo pronti a farlo. Come ha fatto Nikita? NON moriranno in una guerra nucleare e perderanno "tutto ciò che è stato acquisito con un lavoro onesto". Se non pensano che stiamo bluffando. Questo è ciò che dobbiamo escludere.
                      Per quanto riguarda la tua prima domanda, assolutamente no. Se la loro offensiva contro di noi non viene interrotta, siamo finiti. Questa è la stessa opzione - di cui parlava Putin, credo non per la "parola rossa" - quando "siamo in paradiso". La gente credeva a queste parole. Sembra strano, vero? Sai perché? Perché sono vere. Lo stesso vale per la maggior parte della nostra gente.
                      Non abbiamo l'opportunità di superare in astuzia il destino: e non rischiare la nostra vita, e fermare gli americani. O o.

                      il Paese si sta sviluppando, l'economia cresce, cresce il volume della produzione industriale, alimentare e così via. Sì, non così in fretta, siamo seriamente ostacolati, trattenuti ma non fermati.

                      Penso che sia ancora troppo presto per trarre conclusioni del genere, anche per il prossimo futuro. Non ci sono risposte a molte domande chiave ora, e né tu né io sappiamo quali saranno. Prima usciamo da questa "fossa", meglio è. Se siamo destinati a proporre un ultimatum estremo agli States, è ragionevole includervi TUTTO ciò di cui ci hanno "rivestito" dal 1997.

                      Dovrebbero revocare tutte le sanzioni? Ci costringerai accidentalmente ad amarli e rispettarli con una bomba nucleare? Tipo, annullare tutto e darci il trattamento della nazione più favorita, altrimenti sarai la madre di Kuz'kin?

                      Esattamente. Amore - possono tenere per se stessi, e rispetto, forse per la prima volta hanno per noi, e così apparirà quando dovranno obbedire. Questo è l'unico modo per affrontarli, e non abbiamo bisogno della loro gentilezza, e loro non ce l'hanno nemmeno.
                      Tutto tornerà alla normalità quando romperemo questa loro "lista dei desideri".
                      1. 123 Офлайн 123
                        123 (123) Aprile 13 2022 08: 09
                        0
                        Dobbiamo CONVINCERE SOGGETTAMENTE che siamo pronti a farlo. Come ha fatto Nikita? NON moriranno in una guerra nucleare e perderanno "tutto ciò che è stato acquisito con un lavoro onesto". Se non pensano che stiamo bluffando. Questo è ciò che dobbiamo escludere.
                        Per quanto riguarda la tua prima domanda, assolutamente no.

                        Solo un brillante piano per evitare la guerra strizzò l'occhio
                        Minacciamoli con un attacco nucleare e lasciamoli abbattere, ma se non lo fanno, li colpiamo risata Sei serio? triste Cosa significa motivare? Fai la faccia di un maniaco che legge un ultimatum o bussa al podio con una ciabatta?

                        Se la loro offensiva contro di noi non viene interrotta, siamo finiti.

                        In effetti, è in stallo, non stanno andando avanti. O vuoi dire che anche in questo caso siamo finiti? Siamo esausti, e se non se ne vanno subito e lo smettono, allora abbiamo finito?

                        Questa è la stessa opzione - di cui parlava Putin, credo non per la "parola rossa" - quando "siamo in paradiso". La gente credeva a queste parole. Sembra strano, vero? Sai perché? Perché sono vere. Lo stesso vale per la maggior parte della nostra gente.
                        Non abbiamo l'opportunità di superare in astuzia il destino: e non rischiare la nostra vita, e fermare gli americani. O o.

                        Ad essere sincero, non convinto no Non presumo di giudicare come la maggior parte della nostra gente vede la situazione, ma sono sicuro che non è pronto a sciogliersi in una fiamma nucleare per il bene del "grande obiettivo": fermare gli americani. Questo può e deve essere fatto in modi meno radicali. Sei sicuro di aver capito bene Putin? Vuoi rinfrescare la fonte originale nella tua memoria? Si tratta di ritorsioni.
                        In generale, non sono d'accordo a cantare il Varyag, la vita in Russia è appena iniziata.



                        Penso che sia ancora troppo presto per trarre conclusioni del genere, anche per il prossimo futuro. Non ci sono risposte a molte domande chiave ora, e né tu né io sappiamo quali saranno. Prima usciamo da questa "fossa", meglio è. Se siamo destinati a proporre un ultimatum estremo agli States, è ragionevole includervi TUTTO ciò di cui ci hanno "rivestito" dal 1997.

                        Ad essere sincero, non ti ho capito. Di quali conclusioni per il futuro parli?
                        Pensa che sarà possibile stabilire se il Paese si sta sviluppando e se l'economia crescerà solo in futuro? Non vedi i numeri adesso?
                        Quando arriverà quel momento? Con quali segni determineremo di essere "usciti dalla buca"?
                        A dire il vero, nella bara ho visto tali "ultimatum estremi", la Russia è destinata a vivere e svilupparsi, avanzando un ultimatum poiché l'obiettivo più alto dell'esistenza del Paese è la stupidità. Troppo onore per il Penguinostan.

                        Esattamente. Amore - possono tenere per se stessi, e rispetto, forse per la prima volta hanno per noi, e così apparirà quando dovranno obbedire. Questo è l'unico modo per affrontarli, e non abbiamo bisogno della loro gentilezza, e loro non ce l'hanno nemmeno.
                        Tutto tornerà alla normalità quando romperemo questa loro "lista dei desideri".

                        Hai un punto di vista interessante. Da molti anni cercano di costringerci alla sottomissione e per questo si battono per la superiorità militare, e volete sottometterli senza nemmeno preoccuparvi di farlo? Affrontare solo i deboli? Dì, non obbedire e siamo tutti un kirdyk nucleare? E se non obbediscono, allora davvero kirdyk e brucia tutto con una fiamma blu, perché è un paese e un pianeta del genere per noi se gli americani non ci obbediscono? ho capito bene?
                        Perdonami, ma l'assoggettamento degli Stati Uniti come obiettivo più alto e ragion d'essere del paese è eccessivo, e per di più ovvio.
                      2. Alexey Davydov Офлайн Alexey Davydov
                        Alexey Davydov (Alex) Aprile 13 2022 08: 41
                        0
                        Secondo me, sei nel castello di cristallo del POSSIBILE e DISPONIBILE (basato sulle tue idee), proteggendolo accuratamente dalla realtà. È inutile. All'esterno, questo FRAGILE castello circonda il mondo duro e spietato del NECESSARIO.
                        Questo è come lo percepisco. Non ti darò più fastidio
    6. Alexey Davydov Офлайн Alexey Davydov
      Alexey Davydov (Alex) Aprile 14 2022 11: 23
      0
      Ho trovato la mia formulazione sbagliata:

      Se l'esistenza della Russia non è davvero in gioco in Ucraina, cosa con cui sono d'accordo, DOVE è in gioco?

      Ora in Ucraina GIÀ "è in gioco l'esistenza della Russia" e non si può fare nulla al riguardo.
      Il compito del nemico in Ucraina, tra l'altro, è costringerci a spendere quanta più energia possibile. Se ci ritiriamo, passa all'offensiva dalla sua testa di ponte.
      Tuttavia, il nemico probabilmente ha altre opzioni pronte per farlo. Ad esempio, gli stati baltici vicino a Kaliningrad o il Giappone. Per lui, il mondo non convergeva come un cuneo in Ucraina
  16. (SU) Офлайн (SU)
    (SU) Aprile 11 2022 16: 54
    0
    Stiamo negoziando con l'ultimo ucraino?
  17. IRA Офлайн IRA
    IRA (ira) Aprile 11 2022 19: 24
    0
    d'accordo al 100%.
  18. akm8226 Офлайн akm8226
    akm8226 Aprile 12 2022 20: 52
    0
    Brzezinski per me è monopenisista. Ma la mia opinione è questa: se vieni coinvolto in una guerra, dimentica ogni tipo di rimpianto. C'è un nemico di fronte a te, e c'è un COMPITO, butta via tutto il resto fino a tempi migliori. Per quanto riguarda la cura dei civili, non ho ancora visto più idiozie. Credi che apprezzeranno il nostro umanesimo? Diavolo, no! Segna la mia parola: tra un paio d'anni inizieranno le urla dello Svidomo sopravvissuto che siamo stati noi a non farli entrare nella famiglia di euro3,14dors! Inoltre, è stata la popolazione del kaklostan a portare questa cricca al potere. Ricordi come ha gridato kakly, dicono, perché non hai difeso l'URSS? Notoriamente abbiamo ingoiato il nostro fino alla fine, senza diffamare nessuno - ora è il turno del kaklof. Ingoiano il loro dolore, diventano persone - la loro felicità. Non? Bene, non c'è un processo, quindi sono destinati a scomparire.
  • Alexander Valerievich Офлайн Alexander Valerievich
    Alexander Valerievich Aprile 10 2022 21: 08
    0
    Tutto può essere ... Le tue parole sono nelle orecchie di Dio)))
  • Larisa Z. Офлайн Larisa Z.
    Larisa Z. (Larisa Vavilova) Aprile 10 2022 21: 13
    +2
    Ho visto un servizio, solo ragazzi in un'auto blindata. Vita e salute a te... Il resto della fede e della pazienza.
    1. GIS Online GIS
      GIS (Ildo) Aprile 11 2022 08: 56
      0
      quasi tutto il paese sta guardando. alle stesse lacrime a volte salgono.
      ma ci sono anche queste persone (soprattutto ho incontrato molto in VK) - Voglio solo frustarle e inviarle al restauro delle repubbliche della DPR e della LPR
  • Avarron Офлайн Avarron
    Avarron (Sergey) Aprile 10 2022 21: 28
    +1
    Per quanto riguarda la delegazione di Medinsky, personalmente ritengo che questa sia una squadra di pagliacci per creare un'immagine che la Russia sia pronta a condurre un dialogo con Banderlogs. Bene, chi sono Medinsky, e ancor di più, Abramovich in politica.
  • Alexander Popov Офлайн Alexander Popov
    Alexander Popov (Alexander Popov) Aprile 10 2022 22: 41
    0
    Mi piacerebbe credere alle conclusioni dell'autore di questo articolo.
  • Valery Vinokurov Офлайн Valery Vinokurov
    Valery Vinokurov (valery vinokurov) Aprile 10 2022 23: 17
    +2
    Non capisco qualcosa
    Stiamo finendo le bombe? Allora il diavolo era impreparato a iniziare
    Per 10 giorni stiamo seduti in trincea e fumiamo, e il sacco è continuamente giorno e notte, bombardando 500 kg e sottovuoto bombe, pinocchio e mortai pesanti, giacinti e altra artiglieria senza sosta. E niente razzi, serviranno per un altro
    Bene, e poi con i lanciafiamme, ma con l'aiuto di Dio all'attacco
    Qual è il problema, non capisco
    È necessario introdurre la legge marziale e la mobilitazione generale nel Paese
    Capiremo..
    1. Valentino Borisov Офлайн Valentino Borisov
      Valentino Borisov (Valentin) Aprile 11 2022 00: 45
      0
      Non uno che non capisci. Sembra che un gruppo di generali in mia difesa capisca solo ora, e questo ....
  • kolyusick Офлайн kolyusick
    kolyusick (Nikolai Laikin) Aprile 10 2022 23: 44
    +2
    Anche l'operazione vicino a Kiev ha fatto il suo lavoro. Ha causato il panico a Kiev e in altre città. La migrazione di massa in Europa è anche merito dei nostri paracadutisti a Gostomel.
  • Statore di Neville Офлайн Statore di Neville
    Statore di Neville (statore di Neville) Aprile 10 2022 23: 55
    +1
    Se la Russia bombarderà tutte le fabbriche in Ucraina e distruggerà il resto delle infrastrutture economiche e di comunicazione, vincerà la guerra, a buon mercato.
    1. IRA Офлайн IRA
      IRA (ira) Aprile 11 2022 19: 27
      0
      sì, e poi ripristineremo tutto una e due volte dopo, nessun popolo ucraino sarà lì per noi.
  • Valentino Borisov Офлайн Valentino Borisov
    Valentino Borisov (Valentin) Aprile 11 2022 00: 41
    +3
    Ci sediamo, guardiamo, aspettiamo, siamo sicuri della vittoria.....ma siamo nervosi..
  • Aleksandr_42 Офлайн Aleksandr_42
    Aleksandr_42 (Alexander Chudov) Aprile 11 2022 03: 22
    +2
    Se la Russia non prenderà completamente l'Ucraina, i bombardamenti non si fermeranno, i regali arriveranno anche in Russia, più aspettiamo, più armi riceverà Kiev
  • giorno del potere Офлайн giorno del potere
    giorno del potere (giorno del potere) Aprile 11 2022 03: 43
    -2
    Autore, calmati.
    Non sovraccaricare.
    La previsione degli eventi militari non è tua.
    Non ci sarà battaglia.
    L'APU si limiterà a falciare a distanza, passo dopo passo, gradualmente e lentamente.
    Quindi prendi un sedativo e non pompare di punto in bianco ..
  • Marzhetsky Online Marzhetsky
    Marzhetsky (Sergey) Aprile 11 2022 06: 27
    +2
    Citazione da powerday
    Autore, calmati.
    Non sovraccaricare.
    La previsione degli eventi militari non è tua.
    Non ci sarà battaglia.
    L'APU si limiterà a falciare a distanza, passo dopo passo, gradualmente e lentamente.
    Quindi prendi un sedativo e non pompare di punto in bianco ..

    Ragazzi intelligenti come te scrivono spazzatura simile da 8 anni. Allora perché non hanno falciato tutti con Calibre e Daggers a distanza dopo il 24 febbraio, quando è arrivato il momento? Forse è tutto più complicato di quanto sembri agli strateghi da poltrona?
  • Sapsan136 Офлайн Sapsan136
    Sapsan136 (Alexander) Aprile 11 2022 07: 19
    +3
    Medinsky, in generale, è una persona molto dubbia ... Se è un tale fan del movimento bianco, applicherebbe una targa commemorativa almeno al generale Denikin, che si è mostrato bene nel russo-giapponese e nel primo Guerra mondiale e rifiutammo di servire Hitler, e non Hitler sei di Mannerheim. Per quanto riguarda tutti questi negoziati e ritiri, non abbiamo visto tali perle nella prima guerra cecena, e per niente perché non avevamo abbastanza forza per sconfiggere i militanti di allora e tutti coloro che vi prestavano servizio allora lo sanno bene ... Lo stesso Chernomyrdin inviava ordini alle imprese ucraine, a scapito della produzione interna, per niente per amore della Federazione Russa ... e purtroppo questa ... non era solo ... da qui tutti i problemi ... dalla lobby ucraina nei circoli governativi ed economici della Federazione Russa, con la quale la Federazione Russa deve in primo luogo risolvere la questione, affidandola a l'FSB ... Nessuno ha ancora cancellato l'articolo per tradimento nel codice penale della Federazione Russa ...
  • lomografo Офлайн lomografo
    lomografo (Igor) Aprile 11 2022 08: 10
    +2
    Per l'autore: ci sono due espressioni stabili: "digrignare i denti" e "con riluttanza".
    Una persona appassionata di giornalismo dovrebbe conoscerli.
  • GIS Online GIS
    GIS (Ildo) Aprile 11 2022 08: 53
    0
    Non per questo, ha avviato il suo SVO, in modo da spegnerlo a metà.

    Dio non voglia che sia così, e i nemici interni non hanno interferito con lui
  • da Krasnoyarsk Офлайн da Krasnoyarsk
    da Krasnoyarsk (Oleg Vladimirovich) Aprile 11 2022 09: 43
    0
    Ma è vero, quando la cattura di Mariupol è stata interrotta 8 anni fa, personalmente non pensavo nemmeno che la questione fosse proprio nella sicurezza dei normali residenti del Donbass! Certo, non sono uno stratega e nemmeno un militare, e ammiro la saggezza di una tale decisione!
    1. San Valentino Офлайн San Valentino
      San Valentino (Valentin) Aprile 11 2022 13: 40
      +1
      Citazione: Krasnoyarets
      che la questione è proprio nella sicurezza dei normali residenti del Donbass!

      E qui tutto è molto vago e scivoloso su TOT Mariupol: ieri hanno mostrato video clip del rilascio di marinai da navi da carico secco catturate dai battaglioni nazionali e il giornalista che guida questo argomento ha mostrato il terminal marittimo in diretta in onda, intasato da enormi bobine di lamiera e altri prodotti di questo stabilimento, e senza mezzi termini ha affermato che tutta questa produzione è stata la ragione per cui NON abbiamo preso ALLORA una città già vuota, ma abbiamo semplicemente avuto un "accordo" con i comproprietari di questo stabilimento Akhmetov, Kolomoisky, Abramovich e altri. Lascia Mariupol dietro l'Ucraina e non inviarci truppe della DPR - e questo è il suo discorso quasi letterale, e prima ho sentito più di una volta della stessa cosa dalle labbra dei nostri alti politici, che si tratta di una pubblicità e decisione politica, e la città era, dopotutto, libera da tutte le formazioni militari dell'Ucraina, che a quel tempo fuggirono tutte da lì.
  • Igor Viktorovich Berdin Aprile 11 2022 10: 40
    0
    Mi sembra che tutto finirà con il ritiro delle forze armate ucraine a Leopoli.
    1. Muscoloso Офлайн Muscoloso
      Muscoloso (Gloria) Aprile 11 2022 13: 11
      +1
      Il raggruppamento di oggi non è sufficiente per svolgere un compito del genere, ne stanno già parlando da ogni ferro. Abbiamo bisogno di mobilitazione, coscritti in battaglia. Non c'è né l'uno né l'altro, quindi non c'è bisogno di parlare di Leopoli.
  • Sunn Офлайн Sunn
    Sunn (Sole) Aprile 11 2022 11: 54
    0
    Infine, gli stupratori delle Forze armate ucraine saranno puniti per i crimini che hanno commesso per anni in Ucraina e nel Donbass. Le forze armate della Federazione Russa liquidano tutti i colpevoli.
  • Muscoloso Офлайн Muscoloso
    Muscoloso (Gloria) Aprile 11 2022 13: 07
    +2
    Ha senso per l'acqua. Ma ho qualche dubbio che sia stato per questo motivo che le truppe sono state ritirate vicino a Kiev. Mi sembra che inizialmente l'enfasi fosse su un colpo di stato interno a Kiev con il supporto delle nostre truppe, non è successo, le truppe sono state ritirate, perché. il numero di truppe vicino a Kiev non era sufficiente per un blocco completo.
  • Pishenkov Офлайн Pishenkov
    Pishenkov (Alex) Aprile 11 2022 14: 07
    +3
    Interessante! Non sapevo della questione dell'acqua e della chiusura dell'approvvigionamento idrico del Donbass a Mariupol!
    Penso che, discutendo qui di cose diverse e cadendo in depressione o in maree di gioia, anche noi non sappiamo molto, quindi non siamo in grado di valutare il reale stato delle cose e l'operato dello Stato Maggiore delle Forze Armate della Federazione Russa. Devi solo crederci. Apparentemente, tutto ciò che fanno ha obiettivi e ragioni sconosciuti.
    A proposito delle Seelow Heights: non sono state rafforzate per 8 anni. Nel 1942, a nessuno in Germania era mai venuto in mente che ci sarebbe stata la linea di difesa più importante e che l'Armata Rossa sarebbe andata a Berlino. Le truppe che li tenevano, contrariamente alla credenza popolare, non erano più di prim'ordine, sebbene combattessero molto duramente. Ma questi erano i resti della Wehrmacht. E non i più pronti e organizzati per il combattimento: quelli erano a sud. E spero davvero che il comando delle forze armate RF non metta lì un "nuovo Zhukov", altrimenti ci costerà estremamente caro.
    Sono stato molto criticato per questo, ma personalmente ho un atteggiamento critico nei confronti di Zhukov e delle sue capacità di leadership militare molto esagerate. Secondo me, avevamo tali comandanti che meritavano di più un monumento vicino al Cremlino. Ma anche qui la politica si adatta.
    E nel Donbass ora il colore dell'esercito ucraino moderno, e la loro motivazione non è ancora come quella della Wehrmacht nell'aprile 1945, e sì, hanno rafforzato tutto lì per quasi 8 anni. Pertanto, spero che il "nuovo Zhukov" non appaia lì. E poi non ci sono abbastanza ordini per premiare i ragazzi postumi...
    E la vittoria sarà ancora nostra, di sicuro!...
  • cheburator Офлайн cheburator
    cheburator (Cheburatore) Aprile 11 2022 14: 46
    0
    Siamo russi! Dio e il nostro Presidente sono con noi!
  • serzh-vorobev-64 Офлайн serzh-vorobev-64
    serzh-vorobev-64 (Sergey Vorobyov) Aprile 11 2022 17: 17
    0
    Grazie per il commento!
  • colonnello Kudasov Офлайн colonnello Kudasov
    colonnello Kudasov (Boris) Aprile 11 2022 17: 45
    0
    Operazione Bagration-2
  • Roman Z Офлайн Roman Z
    Roman Z (RomanZ) Aprile 11 2022 22: 24
    0
    Invece di migliaia di perdite da entrambe le parti, dovute all'incapacità di Zelensky di negoziare, un missile può cambiare molto. Se colpisci il bunker del pianista fascista con munizioni anti-bunker. I calibri saranno in grado di superare la difesa aerea di Kiev, il riempimento dei calibri può essere. qualcosa come il "Papa di tutte le bombe" (come affermato nel post Afinogen (Afinogen) 7 aprile 2022 10:07). L'Europa, nella persona di Borrell, dà il via libera - "vincere sul campo di battaglia". Dopo l'eliminazione del tossicodipendente, è possibile firmare la pace alle condizioni della Federazione Russa con politici più sani di mente.
  • Igor Viktorovich Berdin Aprile 12 2022 15: 50
    0
    Assurdità assoluta.
  • Victor Alexandrovich Офлайн Victor Alexandrovich
    Victor Alexandrovich (Victor Aleksandrovic) Aprile 15 2022 17: 43
    0
    autore! L'810a Brigata Marina delle Guardie Separate fa parte delle forze costiere della flotta del Mar Nero! E i "guerrieri del Pacifico" sono la 155a Brigata del Corpo dei Marines delle Guardie Separate della Flotta del Pacifico !!! Impara la partita! Saluti a voi da Kazachka a Sebastopoli e Snegovaya Pad a Vladik!!!
  • madama Офлайн madama
    madama (igor) Aprile 23 2022 12: 29
    0
    E chi partecipa a questi battaglioni nazionali? Occidentali, giusto? Sì, ci sono tutti di lingua russa. E per qualche motivo il battaglione nazionale "Azov"