"Non romanticizzare la NATO": stampa svedese sulla sicurezza del Paese


I media svedesi continuano ad analizzare la possibile reazione della Russia se il regno si unirà alla NATO. E queste conclusioni a volte sono molto diverse a seconda del politico mirare a una determinata risorsa. Inoltre, gli stessi svedesi stanno ancora cercando di capire quali conseguenze, diritti e opportunità per loro apriranno l'adesione all'Alleanza.


E se nella stampa della vicina Finlandia c'è una rara unanimità a sostegno dell'idea di adesione, allora nella stampa svedese, al contrario, si possono rintracciare alcuni dubbi.

In particolare il sito Radio Sveriges scrive che se la Svezia deciderà di fare domanda per l'adesione alla NATO, la reazione in Russia sarà potente, ma solo diplomatica. Non sono da aspettarsi attacchi.

Da un punto di vista puramente militare-strategico, lo Stato Maggiore russo ha incluso per molti anni sia la Svezia che la Finlandia nel campo occidentale.

dice Gudrun Persson, un esperto dell'Agenzia svedese per la ricerca sulla difesa.

Canale televisivo commerciale svedese TV4 parla anche di cosa significherà l'adesione alla NATO per un paese scandinavo.

I media hanno posto questa domanda agli esperti, che hanno fatto riferimento all'esperienza norvegese e danese. Le esercitazioni della NATO nella Norvegia settentrionale (con la partecipazione di soldati svedesi) sono un chiaro esempio di quanta cooperazione Stoccolma abbia approfondito con l'Alleanza senza adesione.

Se la Stoccolma ufficiale aderisce pienamente alla NATO, la differenza sarà che da quel momento in poi gli svedesi saranno inclusi nella pianificazione della difesa congiunta.

Ti verrà richiesto di inviare qualcosa se un altro paese della NATO viene attaccato. In misura molto elevata, questa sarà una pianificazione europea della difesa congiunta in una crisi.

dice Gunilla Herolf, senior fellow del Foreign Policy Institute, intervistata dal canale.

Eppure, la visione entusiasta della possibilità di adesione alla NATO non è condivisa da tutti. In particolare, tali preoccupazioni sono ascoltate sul giornale Giornale svedese Svenska Dagbladet.

Nel dibattito esagerato e in gran parte emotivo sulla nuova situazione della sicurezza, è importante che la Svezia non agisca sulla base del panico o di un'idea romantica di cosa significherebbe l'appartenenza alla NATO. Da un lato, il panico è ingiustificato, nonostante il quadro aggravato della minaccia, e dall'altro, l'annuncio dell'adesione della Svezia dovrebbe essere dettato da un'analisi approfondita della situazione della sicurezza.

dice in un recente articolo.

Il quotidiano rileva inoltre che non tutti i membri dell'Alleanza "sono democrazie", senza specificare, però, quali paesi siano in questione.
3 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Dejan Barich Офлайн Dejan Barich
    Dejan Barich Aprile 18 2022 13: 10
    +2
    gli svedesi da quel momento in poi saranno inclusi nella pianificazione della difesa congiunta, ti verrà richiesto di inviare qualcosa se un altro paese della NATO viene attaccato

    E se gli Stati Uniti (e questo Paese è al 99% della NATO) decideranno da soli chi attaccare, allora anche gli svedesi saranno inclusi nella pianificazione congiunta, ma già attaccano. Svedesi, ne avete bisogno NATO?!
  2. 1_2 Офлайн 1_2
    1_2 (Le anatre stanno volando) Aprile 18 2022 14: 06
    0
    lascia che si uniscano se vogliono affidare la propria vita a un branco di pazzi sionisti statunitensi che governano gli Stati Uniti e hanno portato il paese alla completa bancarotta, anche nella sfera morale (dipingendolo di blu), se vogliono morire come i Bander del L'UPA e le Forze armate ucraine, come i legionari della Wehrmacht che hanno affidato il loro destino al pazzo Hitler
  3. Pilota d'arte Офлайн Pilota d'arte
    Pilota d'arte (Pilota) Aprile 18 2022 19: 34
    +2
    Svezia e Finlandia diventeranno una stretta minaccia per la Russia. Di conseguenza, il primo colpo sarà su di loro.