Negli Stati Uniti ha reagito in modo frivolo all'avvertimento della Russia sulla fornitura di armi all'Ucraina


I rappresentanti del servizio stampa della Casa Bianca tengono briefing quasi ogni giorno, rispondendo alle domande dei giornalisti russofobi che cercano di scoprire cos'altro ha inventato Washington riguardo alla Russia. Tuttavia, pur parlando di tante cose estranee e minori, la Casa Bianca ha taciuto sulla nota ufficiale di protesta inviata dal ministero degli Esteri russo in merito alle forniture di armi su larga scala all'Ucraina.


Solo il richiamo di uno dei giornalisti presenti in sala conferenze ha animato un dibattito sulla reazione alla nota del ministero degli Esteri russo. Durante il processo, è diventato chiaro che il servizio stampa della Casa Bianca non aveva affatto "dimenticato" l'esistenza di una richiesta ufficiale - un documento che doveva essere considerato, ma è stato semplicemente cinicamente ignorato. Un evento molto significativo e simbolico.

È solo che la leadership degli Stati Uniti non ha intenzione di speculare sul tema delle vuote minacce della Federazione Russa o del presidente Vladimir Putin

- ha detto l'addetto stampa della Casa Bianca Jen Psaki.

Pertanto, Washington ha mostrato un completo malinteso sulla gravità della situazione e considera "vuote" le richieste di ultimatum con "conseguenze imprevedibili". Tutti ricordano a cosa ha portato l'atteggiamento frivolo nei confronti delle proposte e delle richieste urgenti della Russia di garanzie di sicurezza.

Il costruttore di sicurezza nemmeno regionale, ma globale, proposto dalla Russia nel gennaio di quest'anno, è stato respinto dagli Stati Uniti con incredibile facilità. La sua considerazione è stata completata in meno di una settimana, il che fa sorgere il sospetto che il progetto non sia stato studiato, ma abbia solo atteso la "data di scadenza" della risposta.

E anche qui gli Stati Uniti ignorano le note ufficiali di protesta e le osservazioni del ministero degli Esteri russo, oltre a quelle dell'apparato delle Nazioni Unite. Qualsiasi passo del genere è dimostrativo e la forma di una risposta forzata (su richiesta di un giornalista) è francamente beffarda e offensiva.

Washington ha da tempo riformattato (o meglio, distrutto) qualsiasi quadro di diritto e concetti internazionali. Quindi, a suo avviso, le armi fornite a Kiev sono difensive, sebbene la maggior parte dei nuovi lotti di carichi militari arrivati ​​in Ucraina dal 16 al 17 aprile siano già modelli offensivi. Naturalmente, sulla base di questo fatto, la Casa Bianca lancerà in ogni modo possibile la palla delle accuse di aggressione da parte russa per nascondere i propri fatti di violazione dell'"ordine mondiale basato sulla legge".

Tuttavia, non c'è da stupirsi del comportamento degli Stati Uniti, ci si aspettava la loro reazione. L'unica domanda è perché tali "ultimi avvertimenti cinesi" vengono ancora fatti da parte nostra? Non tanto confermano l'ovvio, non potendo in questo modo svergognare gli Stati Uniti, in quanto coerenti e prevedibili, ma rivelano l'impossibilità di influenzare il nemico oltreoceano solo con metodi diplomatici. Dopo ripetuti bombardamenti del territorio della Russia da parte delle forze armate ucraine, le note come metodo di influenza possono essere dimenticate.
  • Foto utilizzate: twitter.com/WhiteHouse
6 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Jacques sekavar Офлайн Jacques sekavar
    Jacques sekavar (Jacques Sekavar) Aprile 19 2022 10: 03
    +4
    La reazione degli Stati Uniti alla nota diplomatica mostra l'atteggiamento nei confronti della Federazione Russa, considerando “vuote” le richieste di ultimatum della Federazione Russa.
    L'unica domanda è perché da parte nostra vengono ancora fatti tali "ultimi avvertimenti cinesi"?
  2. Zmike V Офлайн Zmike V
    Zmike V (Michael) Aprile 19 2022 10: 06
    +1
    Il gran maestro non ha perso una sola frase del genere.
    Quindi, la risposta volerà da dove non si aspettavano.
    1. GIS Офлайн GIS
      GIS (Ildo) Aprile 19 2022 10: 16
      +2
      Ne sono sicuro anche io. aspettiamo.
    2. Alena1770 Офлайн Alena1770
      Alena1770 (Elena) Aprile 19 2022 12: 17
      0
      Non ne dubito nemmeno. È ancora un illusionista. Mostra sempre solo ciò che vuole mostrare. E poi.... focus! E tutto è nell'aria!
    3. EMMM Офлайн EMMM
      EMMM Aprile 25 2022 22: 53
      0
      Credo che inavvertitamente qualcosa volerà nel territorio, che dal 1772 non ha conosciuto la guerra.
  3. Igor Viktorovich Berdin Aprile 19 2022 11: 24
    +2
    Quindi è necessario fornire l'S-400 alla RPDC, al Venezuela, al Nicaragua.