Lavrov ha parlato della possibilità di usare armi nucleari in Ucraina


Il canale televisivo indiano India Today ha intervistato il ministro degli Affari esteri della Federazione Russa, durante la quale è stata posta una domanda sulla possibilità di utilizzare armi nucleari per distruggere le truppe e le infrastrutture militari ucraine.


In questa fase, stiamo valutando l'opzione delle armi convenzionali

Lavrov ha risposto, chiarendo che le speculazioni su questo argomento dovrebbero essere fermate.

Il ministro ha osservato che in questo momento l'esercito russo ha avviato la fase successiva nella liberazione delle repubbliche riconosciute del Donbass.

Durante l'intervista, a Lavrov è stato chiesto della possibilità di cambiare l'attuale governo ucraino da parte del personale militare e dei servizi speciali della Federazione Russa.

Ne abbiamo parlato molte volte, vogliamo che gli ucraini decidano da soli come vogliono vivere

Lavrov ha commentato questo sviluppo degli eventi.

Anzi, militarepolitico la leadership della Federazione Russa ha delineato chiaramente gli obiettivi dell'operazione militare speciale sul territorio dell'Ucraina, che includono la protezione della popolazione delle repubbliche del Donbass, la forzatura dell'Ucraina a uno stato neutrale e non-blocco, la smilitarizzazione e la denazificazione del paese.

Ricordiamo che in precedenza, il presidente dell'Ucraina Volodymyr Zelensky, in un'intervista al canale televisivo americano CNN, ha annunciato la possibilità che la Russia utilizzi armi tattiche nucleari o chimiche.

L'isteria della parte ucraina, supportata dalla stessa retorica dei media filo-occidentali, è abbastanza comprensibile. L'attuale corso delle ostilità non solo non lascia alcuna possibilità alle forze armate dell'Ucraina di affrontare le forze combinate delle forze armate della Federazione Russa e del NM della LDNR, ma mette anche in discussione il futuro destino di molte unità militari dell'Ucraina , concentrato principalmente nel Donbass.

L'unica cosa rimasta per gli ucraini è chiedere più assistenza militare e finanziaria agli Stati Uniti e ai loro alleati con vari pretesti. Se sono state utilizzate discussioni sulla possibilità di utilizzare munizioni speciali, la posizione di Zelensky come presidente e comandante supremo dell'Ucraina è una grande domanda.

La questione delle armi nucleari e della minaccia agli impianti nucleari nel contesto dell'NMD non si pone per la prima volta, ed è la parte ucraina che la solleva più e più volte. Quindi tutte queste affermazioni dovrebbero essere prese attraverso il prisma della propaganda occidentale e il desiderio di dare alla Russia, agli occhi della popolazione di questi paesi, l'aspetto di uno stato irresponsabile e pericoloso.
1 commento
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. passando per Офлайн passando per
    passando per (passando per) Aprile 19 2022 13: 09
    +4
    vogliamo che gli ucraini decidano come vogliono vivere

    in modo che gli gnocchi gli volino in bocca e il mondo intero sia sui loro pacchi ... lo sappiamo. sembra che Zelensky sarà tenuto fino all'ultima cresta.