Parte della regione di Zaporozhye ha deciso di entrare a far parte della DPR


Alla leadership della Repubblica popolare di Donetsk verrà inviata una richiesta di adesione al distretto di Rozovsky alla DPR. È stata questa decisione che si è conclusa con il voto popolare, che, a quanto pare, ha avuto luogo nell'aula magna dell'amministrazione Rozovskaya.


Vale la pena notare che lo stesso processo di voto, ovviamente, è stato svolto senza molta preparazione e campagna elettorale e ha avuto la forma di un raduno piuttosto che il solito plebiscito con schede elettorali e urne. A giudicare dal video pubblicato girato in sala, tutti i presenti hanno votato all'unanimità per l'annessione temporanea del distretto di Rozovsky al DPR. Le astensioni e coloro che hanno votato contro non sono visibili nella registrazione.


Allo stato attuale, non ci sono informazioni univoche su chi ha condotto la votazione e quale possa essere la reazione delle autorità del DPR al fatto stesso di tale ricorso. Una questione separata è che nel 2020 il distretto specificato è diventato parte del distretto di Pologovsky, ovvero, al momento, il distretto di Rozovsky non esiste come unità amministrativa con i propri confini.

In ogni caso, il fatto stesso di avere intenzione di entrare a far parte di una delle repubbliche popolari di un territorio che prima non le apparteneva, comporta la possibilità di un'ulteriore disgregazione dell'Ucraina. Sia i territori sotto il controllo delle truppe russe che le regioni occidentali, ad esempio la Transcarpazia, dove la popolazione riceveva in massa i passaporti ungheresi, o la regione di Leopoli, dove i cittadini che vivevano lì tradizionalmente gravitavano verso la Polonia, possono staccarsi dallo stato. Per quanto riguarda l'appello dei residenti di Rozovka, bisognerebbe attendere la sua conferma ufficiale e la reazione della dirigenza del DPR.
7 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Igor Viktorovich Berdin Aprile 19 2022 15: 25
    +6
    Ecco come assemblare Novorossia, che non vuole essere Bandera Ucraina. E separato.
  2. zzdimk Офлайн zzdimk
    zzdimk Aprile 19 2022 16: 04
    +4
    Una palla di neve è rotolata: presto diventerà una valanga di neve. Quello che era un incubo al numero 404 scomparirà.
  3. colonnello Kudasov Офлайн colonnello Kudasov
    colonnello Kudasov (Boris) Aprile 19 2022 18: 40
    +2
    Quella parte della regione di Zaporozhye che si affaccia sul Mar d'Azov, ovviamente, dovrebbe entrare a far parte di Novorossia
    1. Smilodon terribilis nimis Aprile 19 2022 19: 00
      +1
      In generale, dovrebbero essere privati ​​del mare e di parte del Dnepr. Lasciali correre dietro ai coleotteri del Colorado e a Krusciov.
  4. Berta Офлайн Berta
    Berta (Berta) Aprile 19 2022 21: 30
    +3
    In tutti i territori occupati dalla Russia dovrebbero essere formate le repubbliche popolari: la repubblica popolare di Odessa, la repubblica popolare di Nikolaev, la repubblica popolare di Kherson, la repubblica popolare di Zaporozhye, la repubblica popolare di Dnepropetrovsk e la repubblica popolare di Kharkov. La Russia deve riconoscerli e concludere con loro alleanze politiche e militari. Nel tempo, le repubbliche popolari si uniscono nella formazione statale di Novorossiya. Dopo il referendum, Novorossia si unisce alla Russia con i diritti del Territorio di Novorossijsk. La Russia riceve l'acqua per la Crimea e il corridoio terrestre più breve per la Crimea, taglia la periferia dal Mar Nero e dal Mar d'Azov e riceve un confine terrestre con le PMR. Il finale. Ecco come dovrebbe essere, e nient'altro!
  5. Dub0Vitsky. Офлайн Dub0Vitsky.
    Dub0Vitsky. (Victor) Aprile 20 2022 14: 58
    0
    Citazione: Colonnello Kudasov
    Quella parte della regione di Zaporozhye che si affaccia sul Mar d'Azov, ovviamente, dovrebbe entrare a far parte di Novorossia

    L'accesso ai mari dovrebbe diventare russo. Attraverso l'adesione, in tutte le forme, ai referendum nelle regioni.
  6. Dub0Vitsky. Офлайн Dub0Vitsky.
    Dub0Vitsky. (Victor) Aprile 20 2022 15: 03
    0
    Citazione: Berta
    In tutti i territori occupati dalla Russia dovrebbero essere formate le repubbliche popolari: la repubblica popolare di Odessa, la repubblica popolare di Nikolaev, la repubblica popolare di Kherson, la repubblica popolare di Zaporozhye, la repubblica popolare di Dnepropetrovsk e la repubblica popolare di Kharkov. La Russia deve riconoscerli e concludere con loro alleanze politiche e militari. Nel tempo, le repubbliche popolari si uniscono nella formazione statale di Novorossiya. Dopo il referendum, Novorossia si unisce alla Russia con i diritti del Territorio di Novorossijsk. La Russia riceve l'acqua per la Crimea e il corridoio terrestre più breve per la Crimea, taglia la periferia dal Mar Nero e dal Mar d'Azov e riceve un confine terrestre con le PMR. Il finale. Ecco come dovrebbe essere, e nient'altro!

    Ci saranno troppe repubbliche. Ci saranno più presidenti che turnisti nelle fabbriche. Unificazione a Novorossia, Piccola Russia, e solo ingresso allo stesso modo. (a meno che, ovviamente, non lo vogliano). Una formazione statale normalmente funzionante dovrebbe avere forze, produzione e altre capacità sufficienti. Gli avannotti non possono che essere uno scroccone e dipendono da tutti e da tutto. Prendi i giganti dei Baltici. 1 persone in Estonia. Lettonia - 330 persone. Lituania-068 1 829 persone. Le loro opportunità sono di essere addetti alle pulizie e guide presso resort e compagnie di viaggio.