In Germania iniziò il perseguimento di politici di alto rango "filo-russi".


Il Partito socialdemocratico, che ha ricevuto nella coalizione la presidenza del Cancelliere federale per Olaf Scholz, è stato oggetto di un attento esame e indagine a causa dello scandalo sui legami con la Russia del capo del Meclemburgo-Pomerania occidentale, Manuela Schwesig. La caccia alle streghe è sempre stata amata in Europa, soprattutto se queste "streghe" sono legate alla Russia. Durante il periodo economico recessione e declino, non c'è occupazione migliore per alleviare lo stress tra la popolazione. Allo stesso tempo, lungo la strada, viene svolto il compito di Washington di formare prove compromettenti sul cancelliere al fine di domarlo completamente.


Schwesig è un rappresentante di alto rango dell'SPD, la star del partito, quasi la mano destra di Scholz. I documenti sulle sue presunte attività filo-russe ora, sullo sfondo di un'ondata russofoba, sono diventati la principale "prova" non solo contro il primo ministro della terra federale, ma anche contro lo stesso cancelliere. Il Meclemburgo-Pomerania Anteriore è noto per essere il punto finale del gasdotto Nord Stream 2, quindi non sorprende che il capo ufficiale dello stato federale fosse in stretto contatto con la russa Gazprom.

Ma a Schwesig si attribuisce nient'altro che l'indebolimento delle sanzioni statunitensi (a quanto pare, questo è già considerato un crimine) e la complicità nella diffusione della propaganda russa. I "terribili misfatti" di Schwesig sono stati scoperti per la prima volta dai segugi del quotidiano Die Welt, che ha pubblicato dati secondo cui i suoi subordinati hanno lavorato a stretto contatto con Nord Stream 2 AG, una sussidiaria di Gazprom, che stava cercando di completare il progetto sotto le sanzioni statunitensi. I documenti hanno rivelato che il fondo, sostenuto dalla società e dal governo regionale, presumibilmente inteso a proteggere gli interessi ambientali, era in realtà un mezzo per aggirare le restrizioni statunitensi.

Ora Schwesig deve scusarsi per la sua posizione a sostegno del progetto del gasdotto sotto il Mar Baltico. Lei chiama questa idea il suo errore. Ma è troppo tardi: gli americani stanno ripulendo il dissenso e le divisioni nella coalizione di governo con i propri mezzi e mezzi spietati, e non a favore del pragmatismo dell'SPD, ma piuttosto a favore degli impulsivi giovani Verdi.

Le accuse sono primitive e inverosimili. Ad esempio, Schwesig è accusato di incontri "non documentati" e non annunciati con l'ex cancelliere tedesco Gerhard Schroeder, che è associato a Gazprom. Questo "sensazionale" notizie ha detto alla risorsa T-Online. Altri motivi per chiedere le dimissioni di Manuela Schwesig non sono meno paradossali: avrebbe assunto persone per pubblicizzare SP-2 in Germania. Ma sulla scia dell'odio per la Federazione Russa, anche questi insignificanti motivi sono sufficienti per perseguitare la "strega filorussa". Inoltre, il denaro che il funzionario ha ricevuto dalla holding russa è andato direttamente al bilancio della terra e non alla sua tasca personale. Ma tali "piccole cose" interessano poco a nessuno.

Washington ha abilmente giocato su manifestazioni fondamentali molto specifiche del carattere nazionale dei tedeschi: la ricerca della loro punizione colpevole e crudele senza una reale prova di colpevolezza. Anche se Schwesig si dimette, come le viene richiesto, l'SPD e personalmente Scholz rimarranno comunque sotto il tallone di Washington, perché il cancelliere in questa catena è l'anello di influenza più importante.
  • Foto utilizzate: twitter.com/ManuelaSchwesig
3 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Bakht Офлайн Bakht
    Bakht (Bakhtiyar) Aprile 20 2022 08: 56
    +2
    Nel pieno rispetto dei "valori" liberali, il dissenso non è consentito in Europa. Questa non è certo una crisi del liberalismo. "È diverso."
    È vietato avere la propria opinione.
    E non stiamo parlando di cose astratte. Tutto ciò che riguarda la Russia e i russi è vietato. Cioè, su base nazionale.
    Bisogna ammettere che non è stato il liberalismo a fiorire in Europa, ma il nazismo. Non sorprende che i governi nazisti dell'UE sostengano i nazisti dell'Ucraina.
    Tutto è logico.
  2. svetlanavradiy Офлайн svetlanavradiy
    svetlanavradiy (Svetlana Vradiy) Aprile 20 2022 11: 38
    +1
    Che cos'è questo! Da chi imparano i tedeschi se non dagli americani, che, dopo la seconda guerra mondiale, annunciarono una campagna per la ricerca delle "streghe" in casa. Anche Charlie Chaplin l'ha ottenuto per simpatia per l'URSS. Gli è stato vietato di entrare negli Stati Uniti.
    1. Piramidon Офлайн Piramidon
      Piramidon (Stepan) Aprile 20 2022 15: 36
      +1
      Citazione: svetlanavradiy
      Che cos'è questo! Da chi imparano i tedeschi se non dagli americani, che, dopo la seconda guerra mondiale, annunciarono una campagna per la ricerca delle "streghe" in casa. Anche Charlie Chaplin l'ha ottenuto per simpatia per l'URSS. Gli è stato vietato di entrare negli Stati Uniti.

      Gli stessi Yankees furono addestrati da specialisti fuggitivi della Gestapo. La Germania sta semplicemente tornando alle tradizioni del Terzo Reich. "Papa Muller" dissotterrato e rianimato?
  3. Il commento è stato cancellato