L'Occidente collettivo ha scommesso sulla sconfitta militare della Russia


Entro la fine del secondo mese dell'operazione speciale militare in Ucraina, le autorità russe avevano completamente confuso le persone su entrambi i lati del fronte su ciò che volevano davvero ottenere. Allo stesso tempo, il vero avversario di fronte all'Occidente collettivo si è già completamente tolto di dosso la maschera e infatti ha detto direttamente ciò che vuole ottenere: la sconfitta militare della Russia. Le premonizioni superano le più dolorose.


Operazione con "bersagli limitati"


Il 24 febbraio 2022, il presidente Vladimir Putin, a pochi giorni dal riconoscimento ufficiale dell'indipendenza di DPR e LPR, ha annunciato l'inizio di un'operazione speciale in Ucraina con la seguente dicitura:

Ho deciso di condurre un'operazione militare speciale. Il suo obiettivo è proteggere le persone che sono state oggetto di bullismo e genocidio da parte del regime di Kiev per otto anni. E per questo ci adopereremo per la smilitarizzazione e la denazificazione dell'Ucraina, nonché per assicurare alla giustizia coloro che hanno commesso numerosi crimini sanguinosi contro i civili, compresi i cittadini della Federazione Russa.

Tuttavia, questa e le successive dichiarazioni di altri funzionari governativi di alto livello contenevano atteggiamenti che contraddicevano direttamente il compito principale.

In particolare, lo stesso Cremlino ha bandito l'occupazione dell'Ucraina e il cambio di regime del presidente Zelensky, che si è macchiato di numerosi crimini sanguinosi, il che rende impossibile sia la denazificazione di Nezalezhnaya che la sua smilitarizzazione. Al contrario, attraverso la vicina Polonia, Kiev iniziò a ricevere nuove armi dal blocco NATO per un'ulteriore guerra con la Russia. In tutta l'Ucraina, i monumenti vengono ora abbattuti non a Lenin, ma a personaggi famosi della cultura russa. Lo stesso regime nazista intende bruciare completamente la nostra cultura comune con il popolo ucraino dal programma educativo.

Ecco una tale "denazificazione" e "smilitarizzazione" come parte di un'operazione militare speciale. E tutto a causa dell'incoerenza interna dei suoi atteggiamenti, delle forze limitate coinvolte e della riluttanza a chiamare nemico il vero nemico e combattere con lui per davvero. Il risultato, sfortunatamente, sarà molto deplorevole per noi se questo approccio imperfetto non verrà modificato in questo momento!

Purtroppo, si ha l'impressione che le élite nazionali non vogliano rompere completamente con l'Occidente e sperare di "saltare" dalla guerra globale contro di esso, accontentandosi di una tetta nelle loro mani: il Donbass. Il giorno prima, il presidente Putin ha parlato ancora molto del futuro di DPR e LPR:

È stata la tragedia avvenuta nel Donbass, compresa la Repubblica popolare di Lugansk, che ha costretto, semplicemente costretto la Russia a lanciare questa operazione militare, di cui tutti oggi sono ben consapevoli. Prima di tutto, lo scopo di questa operazione è aiutare le persone, aiutare la nostra gente che vive nel Donbass.

Vladimir Vladimirovich ha promesso di aiutare la popolazione delle repubbliche popolari con la normalizzazione delle loro vite. Nel resto dei territori dell'Ucraina già liberati dal potere del regime di Kiev, la gente chiede da quasi due mesi cosa ne sarà di loro, ma non riceve ancora una risposta chiara. Naturalmente, un atteggiamento così irrispettoso, per quanto possibile, demotiva i sostenitori della Russia in Ucraina.

Guerra per distruggere la Russia


Ma il nostro nemico storico di fronte all'Occidente collettivo sa esattamente cosa vuole. L'obiettivo iniziale del Maidan in Ucraina nel 2014 era quello di strapparlo alla Russia e creare una massa di problemi geopolitici tra la Federazione russa e l'UE che non possono essere risolti pacificamente. Per i successivi 8 anni, gli Stati Uniti ei loro alleati hanno potenziato la macchina militare del regime nazista per schiacciare con la forza la DPR e la LPR, costringendo le forze armate della RF a intervenire direttamente. Come puoi vedere, gli è stato insegnato a combattere mentre noi prendevamo in giro le forze armate ucraine, promettendo di lanciargli addosso cappelli e di disperderli con stracci sporchi.

La Russia, fortunatamente, non ha aspettato il prossimo "22 giugno" e il 24 febbraio 2022 ha agito in anticipo, prendendo in mano l'iniziativa. Tuttavia, dopo i successi iniziali, tutto si è scontrato con contraddizioni interne che erano originariamente insite nel NWO stesso. È del tutto possibile che avrebbe dovuto andare a piedi a Kiev e piantare lì il "padrino di Putin", e poi andarsene magnificamente, come all'inizio dell'anno dal Kazakistan. Da qui le rapide marce in profondità nel territorio nemico, e la mancanza di lavoro con la popolazione nelle retrovie, ecc. Questo è tutto ciò che ha causato domande sconcertate nel primo mese e mezzo dell'operazione speciale.

Ma è andata diversamente. Viktor Medvedchuk, uno degli autori della "cospirazione di Minsk" e dell'idea di riconciliazione tra la Russia e il regime post-Maidan, è stato infine "accettato" dai servizi speciali ucraini e tenuto per il momento da qualche parte nel seminterrato. Le élite regionali hanno nascosto e non hanno preso le chiavi delle loro città per l'esercito russo. Tutto è andato storto e ho dovuto ripetere i piani dell'NMD in movimento, rimuovendo grandi contingenti militari dalla vicina Kiev e trasferendoli nel Donbass per una battaglia generale con le forze armate ucraine. A giudicare dalla frequenza con cui le nostre autorità parlano di assistenza alla DPR e alla LPR, potrebbe essere opportuno che si limitino alla liberazione del loro territorio e alla firma di una sorta di accordo intermedio con Kiev, il condizionale Minsk-3, che ritarderà di diversi anni una nuova fase di una guerra su larga scala con l'Occidente in Ucraina.

Che sia buono o cattivo, ma i "partner occidentali", e ora nemici diretti aperti, non permetteranno alle nostre "élite" di "saltare", facendo affidamento sulla sconfitta militare della Russia. La guerra contro il nostro Paese va avanti su tutti i fronti.

In primo luogo, l'Occidente collettivo ha imposto sanzioni settoriali paralizzanti per indebolire economico il potenziale della Russia e indebolire il suo complesso militare-industriale, che ora dovrà ripristinare la capacità di combattimento dell'esercito e della marina in condizioni difficili dopo le ostilità su larga scala in Ucraina.

In secondo luogo, l'Occidente ha iniziato una vera guerra ideologica di propaganda contro il nostro Paese. I media nazionali all'estero sono chiusi, impedendo loro di trasmettere un punto di vista alternativo, ma nel mondo occidentale dalla Russia stanno attivamente disegnando l'immagine di un mostro assetato di sangue inadeguato. I russi vengono ora trattati negli Stati Uniti e in Europa come gli ebrei del Terzo Reich, privandoli di fatto non solo delle loro proprietà, ma anche di tutti i diritti civili e della dignità umana.

In terzo luogo, si sta attivamente lavorando per accelerare la nazificazione dell'Ucraina. Oltre alla propaganda russofoba quotidiana nei media, i monumenti a poeti e scrittori russi, famosi leader militari sovietici vengono demoliti e la cultura russa viene distrutta dall'istruzione. Vengono girati video disgustosi, che incitano all'odio etnico, in cui una certa donna ucraina consumata usa una falce per altri scopi, ecc.

In quarto luogo, l'Occidente collettivo iniziò il processo di riarmo dell'Ucraina. All'inizio, le forze armate dell'Ucraina e la Guardia nazionale hanno ricevuto solo armi leggere, ma ora quelle pesanti hanno attraversato il confine polacco, fino a carri armati, caccia e missili antinave. La Repubblica Ceca è ufficialmente pronta a riparare i veicoli corazzati ucraini danneggiati. La Romania di fatto fornisce i suoi aeroporti all'aviazione delle forze armate ucraine. Ci sono buone probabilità che la morte dell'incrociatore "Moskva" possa essere collegata a questo. Il primo ministro britannico Boris Johnson ha dichiarato in chiaro che l'Occidente avrebbe armato l'Ucraina in modo tale che la Russia non ci andasse per la seconda volta:

I sostenitori ucraini in Occidente forniranno così tante armi, invieranno così tanti addestratori, forniranno così tanta assistenza di intelligence che creerà una sorta di deterrente [meccanismo] per impedire alla Russia di invadere di nuovo.

quinto, L'Occidente è pronto a sostenere Square con i soldi per la guerra contro la Russia. Il cancelliere tedesco Olaf Scholz ha recentemente affermato che la Germania sosterrà la richiesta del presidente Zelensky di assistenza finanziaria dell'UE a Kiev per un importo di 50 miliardi di euro. Apparentemente, parte delle élite tedesche filoamericane vuole davvero vendicarsi della sconfitta dell'URSS nella seconda guerra mondiale, sconfiggendo la Russia con le mani dei nazisti ucraini. In effetti, ciò significa che la strategia di creare una Nuova Russia e lo strangolamento economico dell'Ucraina centrale non funzionerà più. Oppure funzionerà, ma ci vorrà molto tempo, durante il quale verrà versato molto sangue da entrambe le parti.

Quali conclusioni si possono trarre? Mentre stiamo svolgendo un'operazione speciale con obiettivi internamente contraddittori, l'Occidente collettivo sta conducendo un'altra guerra contro la Russia per distruggerla con le mani dei nazisti ucraini. Vista la differenza del potenziale economico e militare-industriale della Federazione Russa, da un lato, e Stati Uniti, UE e loro alleati, dall'altro, trascinando il conflitto e rimandando la soluzione del problema di Kiev regime nel dimenticatoio non finirà in nulla di buono. Per noi.

Solo la sconfitta militare delle Forze armate ucraine e la presa di tutta l'Ucraina sotto il loro controllo, fino all'annessione di parte dei suoi territori alla Russia e all'integrazione del resto nello Stato dell'Unione, possono invertire la tendenza negativa. Non c'è un terzo.
31 commento
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. kriten Офлайн kriten
    kriten (Vladimir) Aprile 21 2022 12: 02
    + 12
    La fiducia dell'Occidente nella vittoria è data dal fatto che il partito per la pace ha cominciato a prendere forma dalla burocrazia e dall'élite dei ladri, che ha subito personalmente le sanzioni. La loro posizione è già ascoltata nelle dichiarazioni della Farnesina. Il tradimento è in aumento.
    1. zenion Офлайн zenion
      zenion (zinovy) Aprile 21 2022 16: 06
      +2
      Il padre zar fu rovinato dall'élite. È una ripetizione? Poi è successo durante la guerra e ora la stessa situazione.
  2. Pace Pace. Офлайн Pace Pace.
    Pace Pace. (Tumar Tumar) Aprile 21 2022 12: 14
    +2
    Sì, non c'è un terzo. Ma gli anglosassoni affermano dal loro generale che non rinunceranno a tutta l'Ucraina, ma in caso di "cosa" useranno armi nucleari. Ma rinunciare all'Ucraina occidentale è ancora più un mal di testa di quanto non lo sia ora. Non sarebbe più facile allora, alla luce di Sarmat "scivolati fuori dai fornelli", Zirconi e Paseidon, partire dritti per primi. Dopotutto, l'effetto della coercizione della soppressione con le armi non può essere ottenuto. Ma il top lo sa meglio, ovviamente, quindi pensa ad alta voce.
  3. ustal51 Офлайн ustal51
    ustal51 (Alexander) Aprile 21 2022 12: 21
    +1
    La Russia ha sempre una via d'uscita sotto forma di un bottone rosso, e poi andiamo in paradiso e loro muoiono. Volere? Lasciali provare!
  4. lavoratore dell'acciaio Aprile 21 2022 12: 22
    +1
    YouTube non è bloccato e guardo cosa dicono in Ucraina. Quindi, mentono su tutto. Ma questo è previsto, la cosa principale è come chiamano Putin lì, e non solo in Ucraina. Non è un segreto che non rispetto Putin, ma per tali insulti al presidente della Russia, gli darei un lobeshnik. Perché insultando il capo dello Stato in questo modo offendono la gente del paese. Non viene segnalato nulla a Putin se non rivede nulla da solo? È come se non dovessi rispettare te stesso, così che dopo tali insulti hai una specie di affare con queste cose. E l'Europa si sta davvero preparando alla guerra, hanno smesso di avere paura della Russia. Tutte queste concessioni, una tregua e, soprattutto, nessun evidente successo militare, hanno solo rafforzato la loro opinione che la Russia può essere sconfitta dalla guerra. E il fatto che Putin abbia fermato l'assalto all'Azovstal sarà dichiarato una debolezza dell'esercito russo. Che non poteva spezzare la resistenza degli eroi. Questa è una sconfitta politica e informativa per la Russia inequivocabilmente!!
    Denazificazione, comprendi questa parola come vuoi. Putin non ha ancora chiamato i nomi di questi Natsik. Dove dovrebbe fermarsi la SVO?
  5. Sergey Latyshev Офлайн Sergey Latyshev
    Sergey Latyshev (Serge) Aprile 21 2022 12: 49
    -2
    Si potrebbe pensare che l'Occidente potrebbe teoricamente scommettere su una rapida vittoria della Russia ///

    Ad esempio, dicci di più sulle semplici manovre. diventare monopolisti nella fornitura di petrolio, miglio, carbone, metallo, gas, ecc., rovinare imprese lì, oligarchi locali, portare il resto ai tuoi oligarchi e così via ...

    Divide et impera: lo sanno tutti, lo fanno tutti
  6. me ne sarei andato Офлайн me ne sarei andato
    me ne sarei andato (Alexander) Aprile 21 2022 12: 56
    +7
    Nel frattempo, il "leader" continua a masticare moccio ed essere gentile con la quinta colonna (presumibilmente oligarchi russi). Tutti i tipi di Abramovich, Potanin, Prokhorov, Lisins e così via, sono nemici. Vivono in Occidente, le famiglie, i bambini si considerano chiunque, ma non russi. In Russia fanno solo soldi e non si preoccupano affatto né dell'ambiente né del destino dei russi. L'esempio di Norilsk Nickel è indicativo: il gentiluomo è arrivato in aereo da Londra, ha battuto il piede, ha assegnato l'aiuto della Russia per la natura distrutta ed è volato a casa a Londra.
    E il nostro governo corrotto continua a negoziare qualcosa con loro. E i risultati della rapina .., mi scusi, la "privatizzazione" dei beni delle persone è mal verificata?
  7. ont65 Офлайн ont65
    ont65 (Oleg) Aprile 21 2022 13: 06
    +1
    La dicitura scelta come la più snella senza alcuna specifica non è casuale. Gli americani, sotto le stesse dozzine di anni, sedevano qua e là senza esitazione. E sanzioni, pressioni, resa dei conti su scala globale sono già state e sono pianificate ovunque. Il tempo lo dirà, ma è difficile credere all'efficacia del lavoro ideologico dei dirigenti del governo liberale di Russia Unita. Riescono persino a produrre cose antisovietiche nella Federazione Russa anche adesso, quando le maschere sono state gettate via dall'Occidente. Cosa sono in grado di dire agli ucraini di così magico da poter trasformare Bandera in persone normali? - Guadagna rubli shock nella tundra, vestiti con beni di consumo cinesi, perché c'è già un problema con quello americano? E i dollari con le camicie ricamate non interferiscono con loro. Gaidarkas, Chubais di tutti i tipi con i loro valori da bazar in una situazione del genere in cui i commissari non funzioneranno, anche il patriottismo di Putin come idea di aneto non vacilla. Cosa c'è nel menu ora? Lui stesso non lo è ancora, di cosa stiamo parlando? Pertanto, in primo piano, il battaglione Vostok, guidato dallo stesso padre, è ancora eroico, come se non ci fossero casi per lui nella repubblica. Da qualche parte stanno facendo un brainstorming mentre le pistole sparano, ma cosa ne verrà fuori senza conoscere i dettagli non è chiaro.
  8. Kade_t Офлайн Kade_t
    Kade_t (Igor) Aprile 21 2022 13: 36
    +5
    Abbiamo ricevuto sanzioni, il cui flusso non finisce, il sangue dei nostri combattenti, le prospettive poco chiare per i territori liberati. Se solo per liberare Donetsk e Lugansk e fermarsi, allora è del tutto incomprensibile perché è stato necessario iniziare tutto questo? Tra qualche anno ricomincerà la guerra, in modo che non si firmino durante il processo di negoziazione, questo ora dovrebbe essere chiaro a tutti, fermarsi è una sconfitta.
  9. Demetra Офлайн Demetra
    Demetra Aprile 21 2022 14: 01
    +4
    Prima di tutto, lo scopo di questa operazione è aiutare le persone, aiutare la nostra gente che vive nel Donbass.

    I residenti di Mariupol hanno potuto raccontare come sono stati "aiutati" ... Non sembrava loro abbastanza ...

    Ci adopereremo per la smilitarizzazione e la denazificazione dell'Ucraina

    In questo momento, a seguito della guerra, la militarizzazione e la nazificazione dell'Ucraina stanno avvenendo più attivamente che mai. Sono l'unico a pensare che sia il contrario?
    E se la questione si limita a Minsk-3, che sarà inevitabilmente seguita da Brest-2, e tutto si sta muovendo verso questo, allora non è chiaro perché tutto questo sia iniziato? Per correggere le carenze della prima primavera russa del 2014-2015? Ahimè, il treno è già partito. Era limitato alla riva sinistra dell'Ucraina o almeno al Donbass. Ora dall'Ucraina non può più restare nulla, nemmeno la Galizia, altrimenti gli Yankees realizzeranno un nuovo ariete (possibilmente già nucleare-batteriologico) dai resti di Nezalezhnaya, e una terza guerra ancora non può essere evitata.
  10. Vladimir Orlov Офлайн Vladimir Orlov
    Vladimir Orlov (Vladimir) Aprile 21 2022 14: 07
    +3
    La "masticazione di una sostanza viscosa" inizia, come nel 2014, quando, dopo tutti questi "calderoni", l'aneto rotolò indietro, la nostra recitazione. improvvisamente hanno iniziato a negoziare (e quando l'aereo è stato abbattuto, la milizia è stata finalmente fermata).
    Non vorrei pensare che questo sia un tradimento.
    1. Carmela Офлайн Carmela
      Carmela (Carmela) Aprile 21 2022 18: 57
      +1
      Vorrei, non vorrei, ma questo è davvero un tradimento. Perché le persone sono morte in questa operazione militare?
      1. Vladimir Orlov Офлайн Vladimir Orlov
        Vladimir Orlov (Vladimir) Aprile 22 2022 23: 04
        -1
        Sembra esserci anche un fattore di "allontanamento dalla realtà" (quasi in stile Breznev), ma in una parte significativa - inequivocabilmente, tradimento e dal 2014. Nel corso degli anni, più di un volontario è stato archiviato e di fatto incarcerato. Da allora, non ho più fatto "aiutare" (e ora questi 500 trilioni di soldi duramente guadagnati mi sarebbero utili ...)
  11. Jacques sekavar Офлайн Jacques sekavar
    Jacques sekavar (Jacques Sekavar) Aprile 21 2022 14: 10
    +3
    È deprimente che gli obiettivi dell'operazione speciale russa in Ucraina siano cambiati al ribasso rispetto a quello originale: la non espansione del non schieramento e il ritorno della NATO ai confini del 1979, vale a dire chiede non tanto all'Ucraina quanto alla NATO, fino alla completa liberazione odierna del DPR-LPR, al riconoscimento dell'indipendenza dell'Ucraina e al referendum in Crimea, in cui i suoi abitanti hanno votato per l'adesione alla Federazione Russa.
    Allora quali possono essere i discorsi sulla denazificazione e smilitarizzazione dell'Ucraina senza la sua completa occupazione e cambio di potere?
    Se si suppone che continui l'operazione speciale e occupi l'intero territorio dell'Ucraina, le azioni delle forze armate della Federazione Russa sono incomprensibili: non hanno bloccato la fornitura di armi occidentali, rotte ferroviarie e automobilistiche, aeroporti, non privare l'esercito di rifornimenti e manovre, non ha distrutto imprese militari e raffinerie, comunicazioni e non ha bloccato Internet, il centro di comando e controllo - lo stato maggiore, ecc., ecc., perché finalmente il pompaggio di petrolio attraverso l'Ucraina continua?
    Senza la completa occupazione dell'Ucraina, la denazificazione e la smilitarizzazione sono impossibili, e ciò equivale alla sconfitta della Federazione Russa con tutte le conseguenti conseguenze economiche, politiche, ideologiche, sociali e di altro tipo
    1. svetlanavradiy Офлайн svetlanavradiy
      svetlanavradiy (Svetlana Vradiy) Aprile 21 2022 17: 57
      -2
      Sì, aspetti, ti scoraggi in anticipo. Presto i nostri leader si siederanno al tavolo dei negoziati con i leader non nostri e solleveranno nuovamente la questione dei confini della NATO nel 1997.
  12. Alexey Davydov Офлайн Alexey Davydov
    Alexey Davydov (Alex) Aprile 21 2022 14: 36
    +3
    Gli stati credono che in futuro potranno avere l'opportunità di un attacco disarmante contro la Russia, e mentre ci stanno esaurendo in Ucraina, stanno scegliendo la nostra "debolezza" ai nostri confini, occupando ed equipaggiando teste di ponte per un futuro attacco e completando la creazione di armi ipersoniche. Questa è la loro realtà.
    Ci siamo concentrati su un compito per noi fattibile: neutralizzare la testa di ponte ucraina, e non interferiamo con l'avanzamento degli Stati in altre direzioni, poiché per questo è necessario ottenere le nostre armi nucleari, mettere noi stessi e il mondo sull'orlo della guerra nucleare. Stiamo macinando il "rottame" degli eserciti occidentali con le nostre migliori truppe e armi ultra precise. Utilizziamo, finché è ancora possibile, il resto del tempo di vita serena per la vendita di idrocarburi. Questa è la nostra realtà.
    Tutti sono soddisfatti dell'andamento del processo e delle sue prospettive.
    O no?
    Pensiamo che non sia più necessario fermare gli States? Hanno usato tutto quello che hanno?
    Shatov ha altre carte vincenti nella manica: la guerra con la Polonia in Ucraina, la guerra con la NATO per Kaliningrad, la guerra con il Giappone per le isole, ecc.
  13. Yuriy88 Офлайн Yuriy88
    Yuriy88 (Yury) Aprile 21 2022 14: 45
    0
    perché allora abbiamo bisogno di "tutta l'Ucraina"? Perché le sue aree e pezzi veramente ostili?? LDNR e territori. che nei referendum vogliono unirsi al Donbass o alla Russia. Lascia che il resto diventi un mal di testa per l'Occidente .. cosa farne e come .. Se tutta l'Ucraina verrà catturata, dovrà anche essere "attrezzata e mantenuta". e tieniti dentro. Significato?! Prendi il tuo, prendi il tuo e basta. Non c'è bisogno di fissare obiettivi senza senso .. Otterremo qualcosa, qualcosa La NATO e tutti si calmeranno per il momento ..
    1. Avarron Офлайн Avarron
      Avarron (Sergey) Aprile 22 2022 06: 46
      0
      ... Lascia che il resto diventi un mal di testa per l'Occidente .. cosa farne e come ...

      Cosa fare con loro e come? Non è ancora chiaro? Braccio, braccio, nazify, braccio, attacca la Russia, braccio, rendili un punto d'appoggio della NATO e di nuovo armata.
      Di che tipo di assurdità stai parlando? "Tutti si calmeranno per il momento"? Fino a quando? Fino a quando l'Occidente non supererà finalmente la Russia in termini di tecnologia, fino a quando la Russia non perderà la sua finestra di opportunità a breve termine, quando potrà davvero demolire tutta l'Europa e gli Stati Uniti nel momento della loro debolezza?
      C'erano più carri armati in Ucraina che in Germania, pensi che questo stato di cose continuerà?
      Date loro un paio d'anni, si armeranno tutti e schiacceranno la Russia, e la Cina e l'India stesse cadranno di nuovo sotto di loro, non sono estranei.
  14. Aleks_3 Офлайн Aleks_3
    Aleks_3 (Alexander Kutlin) Aprile 21 2022 15: 11
    +2
    Dov'è la nostra determinazione e posizione ferma? Qui si può sentire l'influenza della nostra élite corrotta, sembra che non finiranno la questione, ma con quanta voce e minaccia è stato affermato all'inizio dell'operazione. E l'Occidente, sul al contrario, mostra determinazione e sfrontatezza. La posizione dell'élite è comprensibile, non vogliono interrompere i rapporti con l'Occidente, questo è vantaggioso per loro, ma c'è anche un ministro della Difesa, c'è un comandante supremo, vorrei mi piace sperare che l'operazione sia portata alla sua logica conclusione, altrimenti anche i nostri stati amici non faranno i conti con noi.
  15. Oleg Ramover Офлайн Oleg Ramover
    Oleg Ramover (Oleg Pitersky) Aprile 21 2022 15: 42
    -2
    Solo la sconfitta militare delle Forze armate ucraine e la presa di tutta l'Ucraina sotto il loro controllo, fino all'annessione di parte dei suoi territori alla Russia e all'integrazione del resto nello Stato dell'Unione, possono invertire la tendenza negativa. Non c'è un terzo.

    La Federazione Russa ha la forza per questo?
    1. Statore di Neville Офлайн Statore di Neville
      Statore di Neville (statore di Neville) Aprile 21 2022 21: 50
      +4
      La Russia ha abbastanza potenza militare per imporsi in un modo o nell'altro L'unico rischio di non raggiungere gli obiettivi è la quinta colonna.
      1. Oleg Ramover Офлайн Oleg Ramover
        Oleg Ramover (Oleg Pitersky) Aprile 21 2022 22: 23
        -5
        Citazione da Neville Stator
        La Russia ha abbastanza potenza militare per imporsi in un modo o nell'altro.

        Questo è innegabile, ma ci sono un paio di punti. Il numero delle forze nel personale è ora approssimativamente uguale in Ucraina. I vantaggi della Federazione Russa nell'aria sono livellati dalla difesa aerea ucraina. Il vantaggio nei veicoli blindati è la saturazione delle forze armate ucraine con armi anticarro. La Federazione Russa non ha un vantaggio schiacciante al fronte. Con queste forze, è del tutto possibile ripulire il Donbass entro i confini amministrativi. Ma chiaramente non sono sufficienti per raggiungere Leopoli. Per sconfiggere l'Ucraina a livello globale, la Federazione Russa deve dichiarare quasi una guerra patriottica. Dobbiamo mobilitarci. Ma hanno paura di farlo, temendo una reazione negativa da parte dei cittadini della Federazione Russa.

        Citazione da Neville Stator
        L'unico rischio di non raggiungere gli obiettivi è la quinta colonna.

        Questo è comprensibile quando ha incasinato chi altro potrebbe essere la colpa tranne che per la quinta colonna.
        1. Statore di Neville Офлайн Statore di Neville
          Statore di Neville (statore di Neville) Aprile 23 2022 16: 41
          0
          Anche se c'è qualcosa da tenere in considerazione in quello che dici, in linea di principio, non sono d'accordo perché l'economia ucraina è rotta.La superiorità della Russia nell'aria e la punizione delle infrastrutture dell'Ucraina: retroguardia, industriale, comunicazioni, ecc. e la perdita di territorio e popolazione è fondamentale per la guerra.Se la Russia continua la guerra abbastanza a lungo e distrugge la quinta colonna, l'Ucraina non avrà alcuna possibilità.
          1. Oleg Ramover Офлайн Oleg Ramover
            Oleg Ramover (Oleg Pitersky) Aprile 23 2022 18: 22
            -2
            Citazione da Neville Stator
            Sebbene ci sia qualcosa da considerare in quello che dici, in linea di principio, non sono d'accordo perché l'economia ucraina è a pezzi.

            Ha una risorsa quasi illimitata sotto forma di aiuti dall'Occidente.

            Citazione da Neville Stator
            La superiorità aerea della Russia e la punizione delle infrastrutture dell'Ucraina: retroguardia, industriale, comunicazioni, ecc. e la perdita di territorio e popolazione è fondamentale per la guerra.

            Il territorio è importante, il successo del NWO in questo senso non è molto buono. Ricorda la regione di Kiev e Sumy. In questa guerra, l'industria ucraina non ha un'importanza decisiva.

            Citazione da Neville Stator
            .Se la Russia continua la guerra abbastanza a lungo e distrugge la quinta colonna, l'Ucraina non avrà alcuna possibilità.

            Se la Russia continua la guerra abbastanza a lungo, può ripetere il destino dell'URSS e della Repubblica di Inguscezia. Doveva essere un piccolo NWO vittorioso. Se ci metti un nuovo 37, allora è completamente cucito.
            1. isofat Офлайн isofat
              isofat (isofat) Aprile 24 2022 23: 55
              0
              Citazione: Oleg Rambover
              Ha una risorsa quasi illimitata sotto forma di aiuti dall'Occidente.

              Oleg Rambover, stupido, Gli aiuti occidentali non sono illimitati. risata
    2. Avarron Офлайн Avarron
      Avarron (Sergey) Aprile 22 2022 06: 50
      0
      La Russia non ha nemmeno iniziato a combattere a pieno regime. Gli attacchi puntuali sono tutt'altro che un'operazione combinata di armi da parte delle divisioni schierate.
      Non c'è nemmeno un fronte in quanto tale, ci sono essenzialmente punti di contatto locali.
  16. svetlanavradiy Офлайн svetlanavradiy
    svetlanavradiy (Svetlana Vradiy) Aprile 21 2022 17: 55
    +2
    Ricordi come l'URSS iniziò la guerra con Hitler e come finì? Le difficoltà della Russia sono solo benefiche: qualcosa inizia immediatamente a essere fatto più velocemente, con più attenzione, più seriamente. Sarebbe ingenuo aspettarsi che non saremo colpiti da tutte le possibili sanzioni. Ma la Russia sopravviverà a loro e diventerà cento volte più forte e più potente. L'autunno non è lontano. presto sentiremo rimpianti dall'altra parte per le sanzioni e i modi astuti per superarle.
  17. Avarron Офлайн Avarron
    Avarron (Sergey) Aprile 22 2022 06: 34
    -1
    Così. Marzhetsky non vuole più cedere l'Ucraina occidentale alla Polonia e, a quanto pare, ha finalmente visto come la Polonia, tra le altre cose, nutre Bander. Lodevole.
    Vedete, presto si renderà conto che, ahimè, la guerra non finirà ai confini dell'Ucraina, poiché l'antirussificazione della Polonia e degli Stati baltici, e questa è la NATO, sta già attivamente iniziando, o meglio, si sta intensificando.
    Boriska sta blaterando qualcosa per un urto su un attacco nucleare alla Russia.
    Il mondo occidentale è quasi del tutto inadeguato, non c'è nessuno con cui negoziare, strillano di paura, ma infiammano sempre di più il confronto.
    Pertanto, ripeto, la Russia ha due modi: impastare l'Europa a lungo e sanguinare e alla fine rastrellare con i resti di un testimone nucleare dell'ex egemone, o immediatamente, senza disperdere i Sarmati nei campi di addestramento della Kamchatka, demolire l'egemone alla nonna del diavolo.
    Gli americani desideravano da tempo una grande guerra in Europa, ci stanno conducendo da molto tempo, la otterranno. È solo che non possono essere autorizzati a fare un gesheft su di esso.
  18. Siegfried Офлайн Siegfried
    Siegfried (Gennadia) Aprile 22 2022 12: 54
    0
    Tutti hanno bisogno di tempo per mostrare le conseguenze economiche delle sanzioni. L'Occidente non può abbandonare i suoi clienti ucraini, perché urleranno in modo straziante per questo. Dobbiamo giocare per tempo fornendo armi a Kiev.

    È interessante notare che nel treno occidentale molte persone adeguate che non sono nella locomotiva, e ancor di più nella cabina di guida, sono inorridite nel capire dove sta volando il loro treno. Cominciano a urlare inorriditi, a picchiare sulla finestra, ma ovviamente questo serve a poco. Si può solo sperare che gruppi di critici della direzione del movimento comincino a formarsi con l'accesso a questo o quel mezzo di comunicazione, con l'accesso al discorso pubblico. Questi gruppi di idee dovrebbero provenire dalle imprese e dall'industria europee. Inoltre, nei servizi segreti d'Europa potrebbero formarsi visioni adeguate su ciò che sta accadendo, persone che hanno a cuore il destino del proprio paese, e nemmeno gli interessi degli Stati Uniti, ma di alcuni settori dell'economia lì, i burattinai del progetto globalista che ha messo in scena tutto questo caos. La critica al regime ucraino è l'unica via d'uscita per i paesi europei, un'opportunità per evitare lo scenario peggiore.

    Più si avvicina il momento in cui gli Iskander russi con armi nucleari verranno effettivamente schierati, più difficile sarà fermare il treno. Oggi il treno è gestito da persone non del tutto adeguate. Il controllo sui media europei è detenuto dai globalisti e dagli iniziatori della crisi ucraina. Tutta l'Europa è in ostaggio. È tempo che gli adeguati pensino da soli a come salvare il proprio paese.

    Potrebbe esserci stato un "partito della pace" in Russia, ma ora è chiaro a tutti che, indipendentemente da come si comporterà la Russia, l'Occidente ha bisogno del collasso del Paese. La Russia mantiene aperta la strada del negoziato, come questo influisce sulle posizioni del regime ucraino. Deve spiegare agli ucraini perché il regime non vuole essere d'accordo. È importante che gli ucraini vedano che il loro regime non vuole la pace, non può essere d'accordo, quando sembrerebbe che tutto sia semplice, non è loro richiesto nulla di soprannaturale. La guerra non è per l'Ucraina, ma nell'interesse dell'Occidente - gli ucraini potrebbero pensarlo, mentre la Russia si offre di negoziare. Non appena la Russia dirà "solo capitolazione", tutti gli ucraini vedranno l'aggressione contro l'Ucraina nell'operazione. Tutto ciò influenzerà quando le forze armate ucraine saranno sconfitte o gravemente indebolite.
  19. opportunista Офлайн opportunista
    opportunista (fioco) Aprile 22 2022 23: 47
    +1
    Solo la sconfitta militare delle Forze armate ucraine e la presa di tutta l'Ucraina sotto il loro controllo, fino all'annessione di parte dei suoi territori alla Russia e all'integrazione del resto nello Stato dell'Unione, possono invertire la tendenza negativa. Non c'è un terzo. c'è una terza opzione E dovrebbe essere. La Russia dovrebbe occupare i territori della nuova Russia e quindi invitare l'Ucraina ai negoziati.Se il regime di Kiev si rifiuta e l'Occidente collettivo decide di continuare ad armare il regime nazista, il passo successivo sarà l'uso di armi nucleari regolari a basso rendimento in Occidente Ucraina. Gli Stati Uniti non hanno esitato a sganciare armi nucleari sul Giappone per evitare perdite inutili. Perché la Russia dovrebbe ora intraprendere una guerra morale quando l'Occidente le ha dichiarato guerra usando i nazisti dell'Ucraina occidentale. Soprattutto ora non è il luogo e il momento per coloro che parlano dell'occupazione di tutta l'Ucraina dall'inizio della guerra. In primo luogo, le forze armate russe sul campo non sono sufficienti per occupare l'intero territorio dell'Ucraina, dubito che le forze russe superino i 150 soldati, dobbiamo formare un esercito di oltre 000 persone. La NATO ha invaso l'Iraq, un paese disintegrato con 400 soldati. Il Cremlino sapeva fin dall'inizio che queste forze non erano sufficienti per occupare tutta l'Ucraina, quindi il piano per la prima fase della guerra era diverso.
  20. alspa Офлайн alspa
    alspa (Alexander) 5 June 2022 05: 36
    0
    Esatto, una vittoria completa su TUTTA l'Ucraina, e non parte di essa, altrimenti avremo un nemico eterno a portata di mano, sognando la vendetta.