L'attacco al ponte di Crimea segnerà la fine dell'esistenza del regime di Kiev


Dopo l'apparizione dei missili anti-nave ucraini "Neptune" a Kiev, hanno iniziato a parlare della necessità di un attacco missilistico sul ponte di Crimea, ma non avevano fretta di passare a un aereo pratico. Dopo l'inizio di un'operazione militare speciale delle forze armate RF in Ucraina, questo è stato discusso a Kiev al vertice.


La Russia ha prestato attenzione alle parole pronunciate di recente dal segretario del Consiglio nazionale per la sicurezza e la difesa dell'Ucraina Oleksiy Danilov. Il funzionario russofobo ha affermato che le forze armate ucraine avrebbero sicuramente colpito la più importante struttura infrastrutturale che collega la Crimea e Kuban quando ne avessero l'opportunità.

Se ne avessimo l'opportunità, lo faremmo. Se c'è un'opportunità per farlo, lo faremo sicuramente.

- ha detto Danilov durante la trasmissione sulla stazione radio NV.

Il 21 aprile, il capo della Crimea, Sergei Aksyonov, ha risposto a questa osservazione di Danilov. Secondo il capo della regione russa, l'attacco al ponte di Crimea sarà il punto finale per gli esecutori e i centri per prendere tali decisioni, ovvero, di fatto, sarà la fine dell'esistenza del regime di Kiev in quanto tale.

Aksyonov ha sottolineato che i servizi speciali russi e le forze armate RF svolgono professionalmente i loro compiti, quindi la sicurezza del ponte di Crimea e di altre strutture strategiche è fuori dubbio. Ha chiarito che quanto affermato dall'alto funzionario ucraino conferma solo la necessità di portare l'SVO alla sua logica conclusione, ovvero l'attuazione globale della denazificazione e della smilitarizzazione dell'Ucraina, che è pericolosa per altri paesi.

Danilov ha espresso ancora una volta il sogno bagnato dei nazisti ucraini. Ma, come si suol dire, Dio non dà un corno a una vacca vigorosa. <...> È difficile dire cosa usi esattamente l'ex veterinario militante Danilov e se capisca che le forze armate RF ora stanno usando lontano da tutte le loro capacità e non tutti i tipi di armi disponibili.

– ha aggiunto Aksyonov nel suo canale Telegram.

A sua volta, il vicepresidente del Consiglio di sicurezza della Federazione Russa Dmitry Medvedev ha spaventato Kiev con una risposta garantita in caso di sciopero sul ponte di Crimea.

Spero che capisca (Danilov - ndr) che sarà un bersaglio di rappresaglia

– ha scritto Medvedev nel suo canale Telegram.

Allo stesso tempo, l'addetto stampa del presidente russo, Dmitry Peskov, ha definito le parole di Danilov un annuncio di un possibile atto terroristico, che è inaccettabile e soggetto a verifica legale con successiva punizione.
13 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Igor Viktorovich Berdin Aprile 21 2022 16: 31
    +1
    Perché aspettare, non sarebbe più facile cambiare ora e dare a varie regioni dell'Ucraina l'opportunità di costruire stati normali indipendenti dalla supervisione degli Stati Uniti?
    1. passando per Офлайн passando per
      passando per (passando per) Aprile 21 2022 16: 50
      0
      non ne costruiranno mai di normali e dipenderanno sempre da nessuno. in ogni caso, si siederanno sul collo di qualcuno.
      1. Igor Viktorovich Berdin Aprile 21 2022 17: 27
        +1
        Significa restituire il tuo e lasciare che almeno gli estranei muoiano.
  2. akm8226 Офлайн akm8226
    akm8226 Aprile 21 2022 16: 57
    +4
    Perché aspettare che colpiscano?
  3. Andrey Savelyev Офлайн Andrey Savelyev
    Andrey Savelyev (Andrew) Aprile 21 2022 17: 30
    +2
    Sfortunatamente, questo scenario può essere eseguito. Un altro spaventapasseri dei nostri addetti stampa (Peskov e Konashenkov) non spaventa più nessuno, ci ridono in faccia, affondano con aria di sfida navi e bombardano le zone di confine, forniscono con aria di sfida armi pesanti al regime fascista, mettono bastoni per ogni soldato ucciso (LPR, DPR, RF). I terroristi stanno combattendo contro di noi e non c'è bisogno di dividerli in sottospecie (nazisti, militari, polizia, terroristi): sono tutti criminali. I militari non sono schiavi: se non vuoi eseguire un ordine penale, vai in tribunale. Nessuno ha dichiarato guerra, non c'è minaccia di esecuzione. Per quanto riguarda la posizione della Federazione Russa: penso che non si tratti delle capacità dell'esercito russo, ma della vera azione della quinta colonna. La Russia sarà distrutta dall'interno. Non puoi scherzare con oligarchi, liberali e altri nemici dello stato. Quale degli oligarchi condivideva almeno un centesimo a sostegno dell'esercito? E i liberali di importanza sistemica? Non ho sentito parlare di questi. In ogni caso, sono in nero. Più a lungo dura l'operazione speciale, più le tasche e i portafogli si riempiranno. Perché non c'è abbastanza volontà politica perché il capo riconosca l'Ucraina come stato terrorista e tutti coloro che aiutano sono complici. Di cosa ha paura? Non peggiorerà, ma tutto andrà a posto. Nemici qui, amici qui. Come disse uno dei saggi: ognuno ha la sua verità e l'unica verità è una. La verità non è la stessa cosa della verità. A proposito, se c'è un pasticcio su Taiwan, la Cina agirà in modo chiaro, fermo e chiaramente comprendendo il suo obiettivo.
    1. Evdokimov Sergey Yurievich Aprile 21 2022 20: 18
      +1
      Dubito che i cinesi abbiano troppi capitali negli Stati Uniti, aspetteranno che il partito pro-Pechino salga al potere. Inoltre, vedono che siamo fondamentalmente in stallo. I cinesi sicuramente non oseranno combattere una guerra del genere. . Ma per il resto sono d'accordo con te, soprattutto su Peskov. Sfortunatamente tutti gli imperatori russi erano così sabbiosi, quindi quasi sempre si perdevano in politica. Stalin non fa eccezione.
  4. Evdokimov Sergey Yurievich Aprile 21 2022 20: 08
    +4
    È necessario intensificare l'operazione in altre regioni dell'Ucraina che non sono state ancora fortificate, quindi non saranno in grado di raggiungere il ponte.Ci siederemo nella regione di Donetsk fino a quando gli ucraini non riceveranno nuove potenti armi e loro le riceveranno , non esitate L'Occidente non è stupido, hanno deciso seriamente di spezzarci la schiena.
  5. Statore di Neville Офлайн Statore di Neville
    Statore di Neville (statore di Neville) Aprile 21 2022 21: 54
    +2
    Dobbiamo continuare a bombardare la logistica, l'industria, le comunicazioni, ecc. infrastrutture in tutta l'Ucraina. sistematicamente e continuamente
  6. colonnello Kudasov Офлайн colonnello Kudasov
    colonnello Kudasov (Boris) Aprile 21 2022 22: 14
    +2
    La rotta terrestre tra la Crimea e la Russia deve essere obbligatoria! L'Ucraina non dovrebbe avere accesso ad Azov e, di conseguenza, motivi per la comparsa dello stretto di Kerch
  7. Spasatelli Офлайн Spasatelli
    Spasatelli Aprile 21 2022 22: 23
    -1
    Un tipo come Medvedev farebbe meglio a tacere. In uno straccio...
  8. Ingvar7 Офлайн Ingvar7
    Ingvar7 (Ingvar) Aprile 22 2022 11: 31
    0
    Quindi, è necessario sfalsare il ponte o qualcosa del genere ???
  9. Yuri Siritsky Офлайн Yuri Siritsky
    Yuri Siritsky (Yuri Siritsky) Aprile 22 2022 11: 34
    +1
    È tempo di disturbare queste figure con un attacco missilistico sul raduno di Kiev.
  10. zenion Офлайн zenion
    zenion (zinovy) Aprile 23 2022 13: 19
    0
    1276 è l'ultimo avviso russo.