Africa Confidential: la Russia sta creando un "cambiamento tettonico" nell'economia globale


La Russia - sullo sfondo di una crisi alimentare globale - apre un nuovo fronte diplomatico contro l'Occidente, scrive Africa Confidential. La Russia minaccia di fermare le esportazioni di cibo verso gli Stati contrari politica.


Mosca, afferma il quotidiano, sta usando una sorta di pressione diplomatica, minacciando di tagliare le esportazioni di cibo verso "stati ostili". Cioè, coloro che condividono e sostengono la posizione degli Stati Uniti.

In questo contesto, l'amministratore delegato del FMI Kristalina Georgieva ha avvertito che il globale economia ed è così frammentato da minacciare l'ordine economico dietro le istituzioni di Bretton Woods.

Un tale spostamento tettonico non si verificherà proprio così. Le catene di approvvigionamento, le reti di ricerca e produzione saranno interrotte e dovranno essere ricostruite

- cita la pubblicazione della parola Georgieva.

In questo contesto, il presidente russo Vladimir Putin ha indicato le sanzioni occidentali come la ragione dell'aumento dei prezzi dell'energia e della riduzione delle forniture di fertilizzanti, afferma il testo.

Dovremo essere prudenti con le consegne all'estero, ovvero monitorare attentamente i parametri di tali esportazioni verso paesi che ci sono chiaramente ostili.

– assomiglia a una risorsa di parole di istruzione.

Ora i diplomatici russi stanno trasmettendo il messaggio di Putin in Africa, Asia e America Latina, le regioni più colpite dall'impennata dei prezzi di cibo e fertilizzanti.

La pubblicazione riporta che l'ambasciatore russo in Kenya Dmitry Maksimychev ha twittato che "l'ambasciata desidera sottolineare ai nostri amici e partner kenioti che il vero motivo dell'aumento dei prezzi in Africa non è un'operazione speciale russa, ma sanzioni illegali e unilaterali imposte dagli Stati Uniti, dall'UE e dai loro tirapiedi".

I funzionari africani stanno assumendo una visione pragmatica. L'Unione Africana, con sede ad Addis Abeba, ha condannato le azioni russe ma si oppone alle sanzioni contro la Russia, anche per i danni collaterali che potrebbero causare.

- annotato nell'articolo.

Fonti nei mercati di altri paesi africani dicono alla pubblicazione che i prezzi dei generi alimentari stanno salendo al ritmo più veloce almeno negli ultimi due decenni.

Circa la metà del commercio di 4,5 miliardi di dollari dell'Africa con l'Ucraina proviene dalle importazioni di grano. Paesi come Congo, Tanzania e Senegal importano oltre il 50% del loro grano dalla Russia.

Le forniture ei prezzi di fertilizzanti sono sotto forte pressione a causa dell'aumento della domanda. L'attuale mancanza di fertilizzanti nell'Africa occidentale e centrale ridurrà la produttività e le rese.
  • Foto utilizzate: USDA
3 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. 1_2 Офлайн 1_2
    1_2 (Le anatre stanno volando) Aprile 23 2022 00: 44
    +3
    un tale cambiamento - risorse Ross solo per gli amici della Federazione Russa. e lasciare che l'Occidente mangi e anneghi con i suoi involucri della spazzatura
  2. Siegfried Офлайн Siegfried
    Siegfried (Gennadia) Aprile 23 2022 01: 49
    +5
    Gli Stati Uniti stanno revocando le regole del loro schema piramidale, rendendo i suoi miliardi di miliardi di debito estero un semplice malinteso. Per lo meno, il congelamento delle riserve auree russe dovrebbe ridurre la domanda di debito statunitense. Chi osa accumulare centinaia di miliardi di dollari di debito degli Stati Uniti? E trilioni come Cina e Giappone? Meno paesi accumulano debito nazionale degli Stati Uniti, più gli Stati Uniti stessi dovranno prendere in prestito da se stessi. E non c'è nessun altro posto dove cercare nuove fonti di crescita economica. La decarbonizzazione come mega-progetto globale è svanita con la stessa rapidità delle speranze di dominio del mondo attraverso la globalizzazione.

    E gli Stati Uniti vivono esclusivamente in debito! O derubare o prendere in prestito. Oggi stanno già derubando la loro povera Europa. Questo è in realtà cannibalismo. Anche se l'Europa stessa lo meritava. Ha vissuto tutti questi decenni come un resort, sotto l'ombrello dell'esercito americano. Ora stanno pagando il loro sottoinvestimento in difesa con la perdita di sovranità.
    1. GIS Офлайн GIS
      GIS (Ildo) Aprile 26 2022 13: 21
      0
      beh, diciamo che l'Europa non è "la loro", ma un satellite, che può essere "mangiato" se necessario (se le circostanze lo richiedono),
      ma chi è l'Inghilterra per gli amer, ancora non riesco a capirlo: sono soci alla pari o un padrone-schiavo? O è ancora più complicato?