Come la Russia può gestire la fornitura di armi occidentali alle forze armate ucraine


L'Occidente collettivo iniziò a riarmare con la forza l'Ucraina per combattere la Russia. Recentemente, ci sono stati molti messaggi sul Web sulla correzione dell'aspetto o dell'uso di vari campioni di questo "aiuto" nella zona di combattimento.


A questo proposito, la questione di cosa fare con la logistica nemica è diventata rilevante per le forze armate RF. La risposta è nota: è necessario interromperne l'esistenza o ridurla al massimo livello possibile. Tuttavia, questo a sua volta solleva una serie di altre questioni correlate. Ma si riducono a due sole possibili soluzioni.

Il primo, che sembra essere il più semplice per gli abitanti, ma allo stesso tempo il più imprevedibile nelle sue conseguenze, è che se Mosca non è interessata alla riva destra dell'Ucraina, allora le truppe russe devono distruggere i 21 ponti rimasti incontrollati attraverso il fiume Dnepr. Ciò significa: 9 ponti stradali (di cui 2 utilizzati anche come ponte della metropolitana), 6 di passaggio sulla centrale idroelettrica (alcuni dei quali hanno binari ferroviari), 4 ponti ferroviari, 7 combinati (stradale e ferroviario). Il ponte pedonale di Kiev non dovrebbe essere distrutto, perché è vero tecnica non può passare, ma per ragioni umanitarie, è semplicemente necessario.

Come la Russia può gestire la fornitura di armi occidentali alle forze armate ucraine

Distruggere solo una parte dei ponti è inutile. Tuttavia, la distruzione dei ponti sulla centrale idroelettrica deve essere eseguita con molta attenzione, perché più alta è questa struttura lungo il Dnepr, più filigrana dovrebbe essere il lavoro. E non puoi sbagliare, poiché le dighe che crollano sotto la pressione dell'acqua secondo il principio del domino sono estremamente pericolose. Non solo laveranno via le città dell'Ucraina con una popolazione multimilionaria nel Mar Nero, ma anche il raggruppamento delle forze armate RF nella regione di Kherson.

Pertanto, un'altra opzione è preferibile, soprattutto se Mosca ha opinioni sulla riva destra, o almeno su parte di essa. Basta guardare la mappa dell'Ucraina per capire che il principale mal di testa risiede nelle sezioni dei confini polacco-ucraino e slovacco-ucraino. Questi sono i punti di ingresso per "aiutare" e ce ne sono molti meno dei ponti sul Dnepr. È da qui che le armi si sono diffuse come un fan in tutta l'Ucraina. Ma puoi "stirare" l'area qui senza stint. Inoltre, lungo il confine con l'Ucraina, c'è solo la sana Ungheria, i densi Carpazi e il fiume Danubio e il suo affluente Prut (la Romania non è desiderosa di diventare un hub di armi).
  • Foto utilizzate: Zaiar/wikimedia.org
38 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. cheburator Офлайн cheburator
    cheburator (Cheburatore) Aprile 24 2022 21: 01
    + 10
    Allora lavorate fratelli! La procrastinazione è come la morte!
  2. Nablyudatel2014 Офлайн Nablyudatel2014
    Nablyudatel2014 Aprile 24 2022 21: 08
    +5
    Come la Russia può gestire la fornitura di armi occidentali alle forze armate ucraine

    Con calma. Comunicazioni. L'Ucraina ha bisogno? Bene, se non ne hai bisogno, non ci saranno ferrovie, auto, trasporti.
  3. Bakht Офлайн Bakht
    Bakht (Bakhtiyar) Aprile 24 2022 21: 39
    +1
    Come la Russia può gestire la fornitura di armi occidentali alle forze armate ucraine

    Dichiarare la legge marziale nel paese. Temporaneamente, a causa della legge marziale, introdurre il divieto di vendita di QUALSIASI merce all'estero. Principalmente petrolio, gas, carbone. Fino alla fine della guerra in Ucraina. Abbassa la cortina di ferro. Ciò richiederà la mobilitazione della società. Finché il governo ha il voto di fiducia dell'80% della società, questo deve essere fatto.
    La guerra (bisogna chiamare picche) va avanti da due mesi (è iniziata la terza). Le risorse dell'Occidente collettivo e della Russia sono incomparabili. Questa è una guerra di draghi. L'Occidente farà crescere nuove teste per il drago ucraino.
    1. EMMM Офлайн EMMM
      EMMM Aprile 25 2022 23: 22
      0
      Bakhtiyar, non è così semplice. Finora non c'è guerra per i nostri cittadini e dobbiamo capirlo.
      Un divieto all'esportazione di carbone, petrolio / prodotti petroliferi e gas, aggiungerò da me stesso e dalle foreste - 100% per! E tra un paio di mesi esamineremo la reazione dei nostri partner ...
      1. Bakht Офлайн Bakht
        Bakht (Bakhtiyar) Aprile 25 2022 23: 31
        +2
        Il fatto che ufficialmente non ci sia guerra è il problema. Ma in realtà c'è una guerra.
        La Russia perderà la guerra se manterrà i rapporti con i "partner".
        È tutto molto semplice. Non c'è nessuna politica complessa qui.
        1. Zmike V Офлайн Zmike V
          Zmike V (Michael) Aprile 27 2022 19: 23
          0
          Citazione: Bakht
          Nessuna politica complicata qui

          c'è un'economia complicata qui
          1. Bakht Офлайн Bakht
            Bakht (Bakhtiyar) Aprile 27 2022 20: 01
            0
            Oh certo. Pertanto, i militari devono fare il loro dovere sul campo di battaglia. E la dirigenza politica per trasferire la guerra sul fronte economico.
            Stamattina il prezzo della benzina era di 1350 dollari.
            Si prevede un calo del 17% della produzione di petrolio in Russia. Questo è un meno di quasi 2 milioni di barili al giorno. È ora di smettere di spedire petrolio in India.
            1. Zmike V Офлайн Zmike V
              Zmike V (Michael) Aprile 27 2022 20: 37
              0
              Produzione in calo solo a causa del calo della domanda. Non interrompere la spedizione, ma cerca nuovi consumatori.
              1. Bakht Офлайн Bakht
                Bakht (Bakhtiyar) Aprile 27 2022 21: 09
                +1
                I nuovi clienti sono buoni. Ma chi ha bisogno di olio extra?
                Diciamo che l'India è il più grande importatore di petrolio. Negli ultimi due mesi, l'India ha raddoppiato gli acquisti di petrolio russo. E divenne... un'esportatrice di petrolio.
                Lo schema è semplice. L'India acquista petrolio russo con uno sconto del 20%. Circa $ 80 al barile. E lo vende al Regno Unito. Che ha ufficialmente rifiutato il petrolio russo. O è apparso "olio lettone", che arriva a Rotterdam dalla Shell. A proposito, anche la Shell ha rifiutato il petrolio russo. Ma da qualche parte ho trovato "olio lettone".
                Cioè, in effetti, la Russia continua a fornire petrolio all'Europa, ma a buon mercato.
  4. Oleg_5 Офлайн Oleg_5
    Oleg_5 (Oleg) Aprile 24 2022 22: 00
    +7
    Sarebbe bello occuparsi della fornitura di carburante.
    Se non succede, niente funzionerà...
    1. Bakht Офлайн Bakht
      Bakht (Bakhtiyar) Aprile 25 2022 23: 52
      +1
      Версия

      Nel campo dell'informazione sono apparse notizie sull'arrivo di petrolio e prodotti petroliferi russi in Ucraina. Sono trasportati da navi cisterna da Novorossijsk al porto moldavo di Giurgiurlesti sul Danubio, al confine con l'Ucraina. In particolare è stato documentato il passaggio lungo questa rotta della petrolchimica Heather IMO 9514456 con un carico di gasolio e prodotti petroliferi, che ha terminato il carico a Novorossijsk il 17 aprile, ed è arrivata al porto moldavo il 21 aprile.
      Intorno al Cremlino, si dice che gli incontri di Putin con Tokarev, il capo di Transneft, e un'ora e mezza di conversazione con Alekperov, presidente del PJSC Lukoil, dopo il quale quest'ultimo ha annunciato le sue improvvise dimissioni, potrebbero essere collegati a queste circostanze.
  5. Hayer31 Офлайн Hayer31
    Hayer31 (Kashchei) Aprile 24 2022 22: 03
    +6
    Non capisco ?? giornali o tv dovrebbero ricordare dove battere??
    Gli europei dissero che avrebbero consegnato attrezzature pesanti, il giorno successivo i razzi avrebbero dovuto volare sui ponti e lungo la ferrovia. Beh, non abbiamo generali, eh???? G.
  6. Alexey Davydov Офлайн Alexey Davydov
    Alexey Davydov (Alex) Aprile 24 2022 22: 50
    +2
    Con le consegne, tutte le opzioni si traducono in un continuo esaurimento delle armi a guida di precisione, il che è inaccettabile data la volontà dell'Occidente di logorarci fino all'esaurimento.
    Hanno interrotto i loro percorsi: l'hanno riparato e di nuovo è necessario romperlo.
    Ora ci stiamo disgregando in luoghi di concentrazione nei magazzini, quindi il ritorno sull'uso di armi ad alta precisione è maggiore. Tuttavia, è ancora uno spreco spenderlo in "rottami".
    Tutta questa operazione dell'Occidente per esaurirci è viziosa.
    Ammetto che non potevamo evitarlo, ma dobbiamo capire che non ci dà nulla con gli States.
    La chiave per risolvere la situazione è negli States ed è necessario agire direttamente su di loro. E c'è un solo strumento di influenza: la minaccia e la guerra nucleare
    1. Il commento è stato cancellato
    2. Smilodon terribilis nimis Aprile 25 2022 00: 24
      0
      Questo funziona in entrambi i modi. Anche l'Occidente sta diminuendo. Inoltre, le armi nucleari tattiche non sono coinvolte. Vale a dire, sarà applicato in caso di confronto con l'Occidente.
      1. Alexey Davydov Офлайн Alexey Davydov
        Alexey Davydov (Alex) Aprile 25 2022 00: 34
        +2
        Questo funziona in entrambi i modi. Anche l'Occidente sta diminuendo.

        Smaltisce le sue armi di fabbricazione sovietica in Ucraina. Riequipaggia i suoi eserciti con quelli moderni - a nostre spese (beni rubati), caricando di ordini il suo complesso militare-industriale. È questo che vuoi dire?
        Per l'Occidente, ora è il momento della verità nella guerra millenaria con la civiltà slava, anche se sono necessari sacrifici da parte loro, non si fermeranno.

        Inoltre, le armi nucleari tattiche non sono coinvolte. Vale a dire, sarà applicato in caso di confronto con l'Occidente.

        E qui ti sbagli. Le armi nucleari tattiche significano guerra in Europa. Uno scenario del genere interessa gli Stati, ma non noi, a indebolire l'Europa e fare ancora più soldi con le armi.
        La nostra unica opzione è la minaccia di una guerra nucleare e della distruzione degli stessi Stati Uniti, l'autore e la fonte di tutti i nostri problemi
        1. Smilodon terribilis nimis Aprile 25 2022 06: 58
          -2
          Tale scenario presuppone la scomparsa degli Stati dall'arena europea. Pensi che siano d'accordo su questo? Improbabile. Infatti, in questo caso, il loro più forte alleato, i britannici, crollerà. E riguardo al moderno - dove sono i soldi, Zin? Mangiare qui andrebbe bene. Non per le armi.
          1. Alexey Davydov Офлайн Alexey Davydov
            Alexey Davydov (Alex) Aprile 25 2022 12: 23
            +1
            [/ quote] [quote] Tale scenario presuppone la scomparsa degli Stati dall'arena europea. Pensi che siano d'accordo su questo?

            Penso che gli Stati abbiano già scelto il teatro di una possibile grande guerra a favore del territorio europeo. In ogni caso, vogliono mantenere il loro territorio.
            Per quanto riguarda il Regno Unito, anche questo non si considera in Europa e pensa di starsene fuori dall'altra parte della Manica come gli Stati Uniti dietro la loro pozzanghera. Le sue stesse armi nucleari la aiuteranno a difendersi da questi problemi europei.

            E riguardo al moderno - dove sono i soldi, Zin? Mangiare qui andrebbe bene. Non per le armi.

            Ho già risposto prima. Niente deve essere stampato: ci sono i nostri beni rubati
            1. Smilodon terribilis nimis Aprile 25 2022 17: 06
              0
              Come può restare fuori se è più vicina dello Stato e ha un arsenale insignificante? Naglia è uno dei primi a scegliere la carne. Non sono sicuro che gli Stati vogliano e capiscano una grande guerra. Ricorda quando il Cornmaker ha voluto lanciare un riccio in Florida, hanno trovato rapidamente un'opportunità per ridurre l'imminente apocalisse.
              Non credo che gli Stati siano così stupidi e non comprendano le conseguenze di un simile disastro per se stessi. Questo è piuttosto un gioco "nei deboli".
            2. Smilodon terribilis nimis Aprile 25 2022 17: 07
              0
              Le nostre risorse sono un antibiotico una tantum. Data la catastrofe in arrivo, anche con il cibo, non copriranno nemmeno il 30%.
    3. Ivan IV Vasilyevich Офлайн Ivan IV Vasilyevich
      Ivan IV Vasilyevich (Ivan IV Vasilyevich) Aprile 25 2022 01: 47
      +1
      Citazione: Alexey Davydov
      Hanno rotto il loro modo - l'hanno riparato

      Quanto tempo ci vuole per restaurare un ponte ferroviario della capitale? Almeno due mesi. Ma qualcosa può ancora volare lì nel processo di "ricostruzione", questa musica generalmente può essere eterna). Sarà impossibile trasportare qualcosa attraverso questo ponte per almeno due mesi!

      Citazione: Alexey Davydov
      La chiave per risolvere la situazione è negli Stati Uniti

      certo che non c'è. A Londra. Gli Stati Uniti non mostrano lo zelo dell'Inghilterra. Sì, puoi vederlo di persona se leggi attentamente le notizie e analizzi le informazioni.
      1. Alexey Davydov Офлайн Alexey Davydov
        Alexey Davydov (Alex) Aprile 25 2022 12: 01
        +1
        Quanto tempo ci vuole per restaurare un ponte ferroviario della capitale? Almeno due mesi. Ma qualcosa può ancora volare lì nel processo di "ricostruzione", questa musica generalmente può essere eterna). Sarà impossibile trasportare qualcosa attraverso questo ponte per almeno due mesi!

        Se avvicinato in modo astratto.
        In particolare, tutto dipende dal numero di strutture portanti danneggiate presenti nell'impianto che necessitano di sostituzione o rinforzo. Una distruzione maggiore richiede la spesa di più armi ad alta precisione. Quanto al tempo, c'è una guerra in corso non solo per noi.

        certo che non c'è. A Londra. Gli Stati Uniti non mostrano lo zelo dell'Inghilterra. Sì, puoi vederlo di persona se leggi attentamente le notizie e analizzi le informazioni.

        Parlando degli Stati, intendevo il centro del potere dell'Occidente collettivo. Presumo che il Regno Unito sia incluso. In sostanza, non cambia nulla.
        1. Alexey Davydov Офлайн Alexey Davydov
          Alexey Davydov (Alex) Aprile 25 2022 12: 46
          +1
          Aggiungerò alla questione dell'Inghilterra.
          Lo immagino così:
          Punta di lancia (materiale di consumo) - Ucraina
          Pozzo - Polonia
          Mano che tiene una lancia in armatura Canale della Manica - Inghilterra
          Nemico nell'armatura dell'Atlantico - Stati
          Poiché la mano sta funzionando, il nemico potrebbe non indicare tutte le sue azioni
    4. Reparto manifatturiero Офлайн Reparto manifatturiero
      Reparto manifatturiero (Dipartimento di Produzione) Aprile 25 2022 06: 56
      +1
      Per quanto ho capito, passiamo tutte le armi nel tritacarne della guerra, dove maciniamo tutto con calma e in fretta per ridurre al minimo la catastrofe umanitaria in Ucraina.
      1. Alexey Davydov Офлайн Alexey Davydov
        Alexey Davydov (Alex) Aprile 25 2022 12: 58
        +1
        Solo che stiamo neutralizzando per noi stessi una delle teste di ponte più pericolose del nemico. A parte questo, purtroppo
  7. viktor goblin Офлайн viktor goblin
    viktor goblin (Viktor il Goblin) Aprile 25 2022 00: 38
    0
    Dichiarare guerra! Con tutte le conseguenze per i "partner". Quanto moccio riesci a masticare? Ho tutti! BE-ME-no cuoco-fiume. I calibri si esauriranno - e ... Metti in ordine le cose nel tuo Paese - quindi sali con il "Mondo russo"! Dov'è UN successo? Basmachi tradito! CSTO a discapito dei suoi.....DB.. al cubo! Il PIL non è "reale".
    1. GIS Офлайн GIS
      GIS (Ildo) Aprile 25 2022 08: 57
      0
      non capiva molte delle parole. può essere di più?
  8. roust Офлайн roust
    roust (Rouslan) Aprile 25 2022 07: 45
    +1
    Bombarda tutti i nodi ferroviari e le principali autostrade a ovest delle rovine.
  9. Alexey Davydov Офлайн Alexey Davydov
    Alexey Davydov (Alex) Aprile 25 2022 11: 26
    +1
    In tutta onestà, devo dire che i binari ferroviari e le strutture del ponte sono l'obiettivo più difficile per le armi di precisione. La sua sezione trasversale per un colpo diretto è estremamente piccola e la resistenza alle onde d'urto e ad altri fattori, al contrario, è molto elevata. Questo è un puro elemento strutturale. Qual è la ringhiera, qual è la trave del ponte. Pertanto, il consumo di munizioni a guida di precisione, che hanno un CEP molto più elevato, è probabilmente molto elevato. E il risultato? È arrivato un treno per le riparazioni: 6 ore di lavoro e puoi inviare un nuovo vestito per l'aviazione. Penso che sia più economico scavare nei luoghi di concentrazione nei magazzini, sebbene alcune delle armi siano conservate lì.
    La vera decisione è stata - proprio all'inizio di presentare un ultimatum alla Polonia sull'hub che stava appena apparendo lì, con la minaccia di un incendio.
    Ci siamo spaventati. Ma invano
    1. alexey alexeyev_2 Офлайн alexey alexeyev_2
      alexey alexeyev_2 (alexey alekseev) Aprile 25 2022 12: 01
      0
      Bene, se conduci una "guerra ferroviaria" su vasta scala come in 43g. Quindi non avranno abbastanza treni per la riparazione. E per la protezione di binari e ponti ferroviari è necessario destinare almeno il 10 per cento dell'APU.
      1. Alexey Davydov Офлайн Alexey Davydov
        Alexey Davydov (Alex) Aprile 25 2022 12: 34
        +1
        Resta da trovare Zaslonov insieme a un distaccamento nell'Ucraina occidentale
        1. alexey alexeyev_2 Офлайн alexey alexeyev_2
          alexey alexeyev_2 (alexey alekseev) Aprile 25 2022 16: 06
          0
          Bene, sai .. anche le nostre forze MTR non sono fatte con un dito. Sì, e i ragazzi di Wagner sono focosi. E mandali nell'Ucraina occidentale come due dita sull'asfalto
    2. Alexey Davydov Офлайн Alexey Davydov
      Alexey Davydov (Alex) Aprile 25 2022 14: 41
      +1
      La vera decisione è stata - proprio all'inizio di presentare un ultimatum alla Polonia sull'hub che stava appena apparendo lì, con la minaccia di un incendio.
      Ci siamo spaventati. Ma invano

      Ammetto che alcuni di noi, semplici peccatori, che operano onestamente nei nostri campi, lontani dalle questioni politiche e militari, non hanno potuto vedere le conseguenze di tale vigliaccheria.
      Ma i professionisti che sedevano nel governo e nelle sedi centrali erano OBBLIGATI a comprendere l'ulteriore corso degli eventi.
      Non c'è niente di insolito in esso, che richiede "brillante lungimiranza". Si scopre che sono andati deliberatamente a tali conseguenze e (o) si sono rivelati incompetenti
    3. Ivan IV Vasilyevich Офлайн Ivan IV Vasilyevich
      Ivan IV Vasilyevich (Ivan IV Vasilyevich) Aprile 25 2022 23: 41
      0
      Citazione: Alexey Davydov
      E il risultato?

      abbattere almeno una campata del ponte - ed è inabile. Qui nessuno parla di sfondare i sentieri stessi (ripristinabili in poche ore). Guarderei a quegli stacanovisti che metteranno in opera la campata del ponte in cemento armato almeno tra una settimana. Un ponte non è un obiettivo che può essere mancato con alta precisione. Gli americani in Jugoslavia si sovrapponevano in modo molto preciso, e questo accadeva più di 20 anni fa

      A dire il vero, alcuni "esperti patriottici" mi sorprendono: in alcuni casi i loro "Calibre" o KAB volano proprio "attraverso la finestra", in altri non riescono ad entrare nel ponte. In qualche modo decidi già da solo e sii obiettivo
      1. Alexey Davydov Офлайн Alexey Davydov
        Alexey Davydov (Alex) Aprile 26 2022 01: 15
        0
        Guarderei a quegli stacanovisti che metteranno in opera la campata del ponte in cemento armato almeno tra una settimana.

        I ponti ferroviari sono generalmente strutture a traliccio e travi metalliche. Piccola campata unica - bene suscettibile di riparazione e restauro. Se ci sono ponti a più campate lì - non lo so, non mentirò.

        abbattere almeno una campata del ponte - ed è inabile. Qui nessuno parla di sfondare i sentieri stessi (ripristinabili in poche ore).

        Il ponte è un obiettivo difficile, te lo diranno i piloti. Ed entrarci e distruggerlo è molto più difficile di un magazzino. È un fatto. Questa volta.
        I ponti sulle rotte di rifornimento per il nemico sono oggetti strategici, ce ne sono pochi e, a differenza delle rotaie, possono essere ben protetti da sistemi di difesa aerea. Questo è due.
        Quindi io e te otteniamo: un obiettivo complesso che richiede un maggiore consumo di armi ad alta precisione, tempo di esposizione e una permanenza più lunga nella zona di difesa aerea, e la stessa difesa aerea dell'oggetto, molte volte rafforzata.
        Di fronte all'alternativa - la distruzione delle armi nei luoghi di concentramento nei magazzini, se siamo costretti a salvare munizioni a guida di precisione - la nostra scelta è chiara.
        Ma la situazione in sé è di merda
        1. Ivan IV Vasilyevich Офлайн Ivan IV Vasilyevich
          Ivan IV Vasilyevich (Ivan IV Vasilyevich) Aprile 26 2022 08: 28
          0
          Citazione: Alexey Davydov
          Il ponte è un obiettivo difficile, te lo diranno i piloti. E entra in esso

          bombe a caduta libera - senza dubbio. Questo è stato dimostrato dalla storia. Ma non da KAB o missili guidati. Sembra che tu non senta nessuno tranne te stesso. Oppure giustifichi coloro che, per qualche ragione, non vogliono privare il nemico di rifornimenti dall'estero.
          1. Alexey Davydov Офлайн Alexey Davydov
            Alexey Davydov (Alex) Aprile 26 2022 10: 59
            0
            Un obiettivo difficile è l'inefficacia delle armi a distanza e la nostra perdita di aerei e piloti
            1. Ivan IV Vasilyevich Офлайн Ivan IV Vasilyevich
              Ivan IV Vasilyevich (Ivan IV Vasilyevich) Aprile 26 2022 14: 38
              0
              Quando vogliono, tutti i problemi possono essere risolti (e tu ti siedi e te lo succhi dal dito)

              Oggi a Odessa è stato effettuato un attacco missilistico sul critico ponte ferroviario di Zatoka. Questo ponte intasa l'intera Bessarabia meridionale.


              In precedenza, sono stati effettuati scioperi sui ponti ferroviari nella regione di Dnepropetrovsk

              Solo che era necessario farlo fin dall'inizio e colpire non separatamente, ma in un sorso. Non ci sono così tanti ponti di importanza critica, poco più di 20. Le storie su un missile che non colpisce un ponte possono essere raccontate altrove. Oltre al fatto che 500 kg non sono sufficienti per distruggere la campata.
              1. Vdars Офлайн Vdars
                Vdars (Vincitore) Aprile 26 2022 16: 03
                0
                Qui tutto si basa sulla "noiosa questione della teoria della probabilità"!