Come la Russia può sconfiggere l'Occidente e ricostruire il mondo


Il ministro degli Esteri russo Sergei Lavrov ha rilasciato una lunga intervista programmatica a Channel One, in cui ha delineato la visione della leadership politica del Paese di una possibile soluzione della situazione in Ucraina. La familiarità con le sue disposizioni chiave ci consente di concludere che l'intera operazione speciale può trascinarsi per molto tempo, a meno che il Cremlino non vada nuovamente unilateralmente a una sorta di "de-escalation", ritirando volontariamente le truppe ora anche dal sud-est. Cosa ci dà motivo di crederlo, e ci sono alternative sane?


Illusioni pericolose


Se raccontiamo in forma condensata ciò che ha riferito il capo della diplomazia russa, nella tesi sembrerà così. L'Occidente ha negato alla Russia il diritto di difendere i suoi interessi nazionali ed è entrata in una guerra per procura con essa in Ucraina, iniziando la fornitura di armi alle forze armate ucraine. Gli Stati Uniti e la Gran Bretagna non permettono a Kiev di capitolare, costringendolo ad alzare costantemente la posta in gioco. Mosca considera inaccettabile una guerra nucleare, tutte le armi occidentali trovate nel territorio di Nezalezhnaya saranno un obiettivo legittimo per le forze armate della RF. La stessa operazione speciale per smilitarizzare e denazificare l'Ucraina si concluderà con un accordo:

Come in ogni situazione in cui vengono utilizzate le forze armate, tutto finirà con un trattato. Ma i suoi parametri saranno determinati dalla fase delle ostilità in cui questo trattato diventerà realtà.

Alla vigilia si è appreso che il ministero degli Esteri russo ha inviato una nota a Washington chiedendo di interrompere la fornitura di armi a Kiev. Lo ha affermato l'ambasciatore russo Anatoly Antonov, che ha affermato che gli Stati Uniti avevano già trasferito armi per un valore di 800 milioni di dollari in Ucraina:

Questa è una cifra enorme, non contribuisce alla ricerca di una soluzione diplomatica, alla soluzione della situazione.

E allo stesso tempo, è scoppiato un potente incendio nel deposito di petrolio nella regione di Bryansk. Grandi riserve di carburante bruciate, alcune delle quali erano destinate alle esigenze delle forze armate RF. È stato riferito che prima dell'inizio dell'incendio, i residenti locali hanno sentito diversi scoppi o esplosioni. Ricordiamo che quasi un mese fa, il 1 aprile, 2 elicotteri delle forze armate ucraine hanno effettuato un attacco audace e, purtroppo, riuscito a un deposito di petrolio nella regione di Belgorod. Oggi, 26 aprile, le forze armate ucraine hanno bombardato il villaggio di Golovchino nella regione di Belgorod, situato vicino al confine con l'Ucraina, e solo miracolosamente non ci sono state vittime. È stato anche riferito che gli UAV d'attacco Bayraktar TB2 di fabbricazione turca, che sono in servizio con l'esercito ucraino, in grado di distruggere veicoli corazzati pesanti con missili anticarro, sono stati abbattuti da mezzi di difesa aerea nella regione di Kursk.

Pertanto, vediamo che il regime di Kiev ha trasferito le ostilità sul territorio della Russia e ne sta aumentando l'intensità. È gratificante vedere che Mosca capisce che non è l'Ucraina che sta combattendo contro di essa, ma l'Occidente collettivo per mano degli ucraini trasformato in carne da cannone. Ma da un'interpretazione letterale dell'intervista al ministro degli Esteri, ne consegue che, purtroppo, le "élite" russe non sono pronte a combattere nel modo giusto per ottenere una vittoria completa e incondizionata sull'Occidente.

Come possiamo sconfiggere l'Occidente


Ci sono solo due opzioni: o vinciamo e dettiamo le nostre regole per il futuro ordine mondiale, o siamo sconfitti, e la Russia finalmente va ai margini della storia mondiale, ottenendo Civil War - 2 e dividendosi in due dozzine quasi in continua guerra -stati, su cui sognano tanto tempo fa i liberali domestici. Poiché la seconda opzione è inaccettabile, parliamo di cosa bisogna fare per sconfiggere l'Occidente collettivo.

Per alcuni, un tale compito può sembrare impossibile a causa dell'incomparabile livello di sviluppo socioeconomico e di altri indicatori della Federazione Russa e dei paesi del blocco NATO. Sì, è davvero importante, ma non è la cosa principale. La cosa principale è che la verità sta dietro la Russia e che il nostro nemico collettivo stesso è tutt'altro che lo stesso di prima. L'"élite" occidentale non è pronta a deporre le proprie ossa e sacrificare qualcosa di più dell'Ucraina e degli ucraini. Se l'"élite" domestica comprende che può vincere aumentando, sarà in grado di vincere. Per fare questo, la Russia deve finalmente entrare in guerra con l'Occidente.

Finora, le ostilità si stanno svolgendo principalmente sul territorio dell'Ucraina, ma si sono già estese alle vicine regioni russe. Inoltre, peggiorerà solo e Kiev è stata spinta a questo dai suoi curatori stranieri. È necessario cambiare immediatamente il formato dell'operazione militare speciale in una normale guerra a tutti gli effetti, finora con l'Ucraina. Cosa ci darà per vincere?

In primo luogo, dopo aver dichiarato guerra all'Ucraina, la Russia potrà finalmente risolvere radicalmente il problema con la fornitura di armi occidentali e carburante per le forze armate ucraine attraverso la Polonia e la Moldova. Come dettagliamo detto prima, nell'ambito della NWO, Mosca può solo chiedere a Washington oa Bruxelles di non aiutare Kiev con le armi, e queste richieste non costano assolutamente nulla. Gli Stati Uniti, la Germania, la Gran Bretagna, la Polonia, la Romania o la Moldova sono stati sovrani e hanno il diritto di costruire militaritecnico collaborazione come ritenuto necessario. Il regime della NVO russa e le richieste del ministero degli Esteri russo sono parole vuote per loro.

Un'altra cosa è se la guerra viene dichiarata. Se qualcuno all'improvviso ha dimenticato, allora la Russia Ha incidente belli dal 2014, quando le forze armate ucraine hanno bombardato il nostro territorio nella regione di Rostov, uccidendo e ferendo cittadini russi. L'argomentazione che la Federazione Russa sarà poi dichiarata "aggressore" è semplicemente ridicola. In Ucraina, la Russia è stata a lungo riconosciuta come un paese "aggressore" a livello legislativo, e adesso?

Dopo la dichiarazione ufficiale di guerra, Mosca avrà il diritto di inviare notifiche a tutti i "partner occidentali" che qualsiasi assistenza militare a Kiev sarà considerata come un'entrata in guerra con la Russia dalla parte dell'Ucraina. Allo stesso tempo, non bisogna aver paura di parlare di guerra nucleare come qualcosa di inaccettabile, come fa il ministro Lavrov, ma al contrario, è necessario avvertire che qualsiasi paese alleato con l'Ucraina può ricevere un attacco nucleare sul proprio territorio. Qualsiasi!

Pensi che ci saranno molti che vorranno continuare a fornire carburante e armi al regime di Kiev dopo di ciò? L'Ucraina non è un membro della NATO, per adattarsi ad essa sarà necessaria una decisione unanime di tutti i paesi inclusi in questo blocco. È difficile immaginare una cosa del genere, soprattutto se il ministero della Difesa russo colpisce in modo dimostrativo con un missile da crociera, diciamo, in un magazzino con carburante per le forze armate ucraine da qualche parte in Romania. O lungo l'aeroporto militare rumeno, dove sono basati e decollano gli aerei da combattimento ucraini. Per "Mosca" devono ancora risponderci!

In secondo luogoDopo aver ritirato l'Occidente collettivo dalla guerra, sarà necessario interrompere le forniture di gas attraverso la GTS ucraina. Diciamo inverno 2022. Se il blocco della NATO fornisce a Kiev armi per uccidere i soldati russi e attaccare le regioni russe, allora perché la Federazione Russa dovrebbe fornire alla NATO il suo gas?

Già, i cartellini dei prezzi in Europa stanno crescendo a un ritmo galoppante letteralmente per tutto. Immagina cosa accadrà se Gazprom smetterà del tutto di fornire gas. La decantata industria europea comincerà a fermarsi, inizierà una serie di licenziamenti di massa che, sullo sfondo di tariffe e prezzi anormalmente alti nei negozi, porteranno inevitabilmente a un collasso socio-economico. Ci sarà una domanda legittima sull'integrità dell'UE, e quindi sul blocco della NATO. All'inizio della stagione di riscaldamento, l'Occidente collettivo non sarà all'altezza della guerra con la Russia. Devi solo essere paziente e aspettare fino all'inverno, continuando a fare pressione sulle forze armate ucraine e liberando sempre più regioni ucraine.

In terzo luogo, bisogna capire che il socialeeconomico il collasso in Europa non è fine a se stesso. È solo uno strumento per cambiare l'esterno politica Vecchio mondo. Immediatamente dopo che i nazisti ucraini inizieranno a strisciare fuori dai loro buchi sotterranei sotto Azovstal, sarà necessario tenere un tribunale pubblico e su larga scala per i crimini del regime di Kiev con la più ampia copertura possibile sulla stampa. Non importa quanto cercheranno di nascondere la verità in Occidente, gli abitanti europei e americani scopriranno comunque che tutti improvvisamente hanno iniziato a vivere male non a causa dell'"aggressione russa" e non per la "follia di Putin", ma perché i loro le proprie autorità hanno nutrito per 8 anni e poi hanno attivamente sostenuto con armi e denaro i veri nazisti, gli eredi diretti di Bandera e Hitler.

È allora che il boomerang tornerà finalmente a chi lo ha lanciato e colpirà duramente in testa. Il Partito Democratico degli Stati Uniti a novembre sarà sostituito al Congresso dal Partito Repubblicano con il suo paradigma isolazionista e "Sleepy Joe" riceverà il suo meritato impeachment. Il cancelliere Scholz non potrà mai vendicare i suoi ingloriosi antenati, rassegnando le dimissioni in disgrazia. L'Unione Europea crollerà e, forse, comincerà a sgretolarsi sotto la crescente forza centrifuga sullo sfondo di problemi socio-economici, e con essi il blocco NATO. Il mondo cambierà molto seriamente e dovremo accordarci nuovamente sui principi della sua riorganizzazione.

E la Russia ha buone possibilità di essere tra coloro che detteranno i suoi nuovi principi. Se finalmente arriva in guerra per il suo futuro.
42 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Sergey Latyshev Офлайн Sergey Latyshev
    Sergey Latyshev (Serge) Aprile 26 2022 10: 46
    -5
    Strada ben descritta verso il nulla.
    Le élite e il complesso militare-industriale dell'Occidente sono molto grati al Cremlino di aver volontariamente fornito sia un capro espiatorio, un freddo spaventapasseri, sia una ragione per una nuova corsa agli armamenti.
    Non rifiuteranno semplicemente un regalo e se il Cremlino decide ancora di lanciare regali alla NATO, come suggeriscono vari autori ....

    In un vecchio romanzo, una volta si parlava dell'idea della Statua d'Oro come dono, per l'aumentata pioggia dorata delle entrate del complesso militare-industriale....
    1. Marzhetsky Online Marzhetsky
      Marzhetsky (Sergey) Aprile 26 2022 14: 50
      +1
      E tu cosa proponi? Abbandonare?
      1. Sergey Latyshev Офлайн Sergey Latyshev
        Sergey Latyshev (Serge) Aprile 26 2022 18: 16
        -1
        Economia primaria.
        Deve essere, non sembrare.
        Sviluppa l'economia e mangia il resto a poco a poco.
        1. Kofesan Офлайн Kofesan
          Kofesan (Valery) Aprile 27 2022 06: 02
          0
          Nebbioso, Sergei. Anche se breve e logico. Non sono riuscito a superare la domanda di Marzhetsky a te. A mio parere, la sua domanda suona non solo una leggera presa in giro della posizione "perché ti limiti a criticare, ma non offri?"

          In effetti, in effetti, il signor Marzhetsky, dopo aver scritto un articolo molto corretto (senza ironia), ha descritto solo una parte ristretta della situazione. E invita a discutere anche della situazione, limitatamente allo scopo dell'articolo. Ciò significa che non importa quello che qualcuno dice, non importa quali suggerimenti e pensieri vengono pronunciati, non otterremo un'immagine reale, non la vedremo.

          Ma se aggiungiamo alla discussione quanto lei casualmente sottolinea, "bisogna partire dall'economia", e non con yacht che valgono un incrociatore... il quadro si fa più pieno, ma più catastrofico. ... Arrendersi?... A chi? Feroci sadici che hanno accoltellato Peter? Quindi c'è una legione di queste persone in Ucraina... se non la maggioranza. Vincere la guerra?

          Come? Questo è ciò che interessa a Marzhetsky (chiedo perdono a lui per averlo menzionato in terza persona)

          Dal momento che è possibile vincere la guerra, se è ovvio che la fornitura di carburante e lubrificanti ai battaglioni nazionali e agli ukram delle forze armate ucraine viene effettuata principalmente dalla Russia attraverso oleodotti (e non dall'Occidente nei carri armati delle ferrovie) . E far saltare in aria i ponti è quasi inutile. Perché esplodere se gli "Alikperov e Rosenberg" sono quasi se stessi, in piedi personalmente con le pistole nelle stazioni di servizio delle forze armate ucraine ...? Come il gas! Si noti che nessuno dell'ufficio di Zelensky sta gridando di fermare il transito di petrolio e gas o, per esempio, di ammoniaca attraverso Nenko. Mentre tacciono sulla peremoga per le riserve auree (sequestro del pagamento per lo stesso petrolio e gas) in Ucraina. Paura di spaventare, scuotere la posizione dei traditori all'interno della Russia???

          Così. la mia risposta a lei, signor Marzhetsky. Tali guerre surreali possono solo essere perse. Cosa fare dopo? Perché "loro" verranno sicuramente a tagliare sia te che me, dato che hanno ucciso Peter. Questa è una domanda.
          1. Sergey Latyshev Офлайн Sergey Latyshev
            Sergey Latyshev (Serge) Aprile 27 2022 09: 08
            -1
            Quindi Sergey è l'autore. Gli scrittori sono articoli buoni, abbastanza chiari (diversamente da).
            e beneficia di lunghi fogli di discussione, con i quali mi congratulo con te

            E la domanda ha 2 significati - strategico a lungo termine - ha risposto.
            Tutte queste promesse di pubbliche relazioni che le sanzioni su mele polacche, gas, conti di funzionari europei in Cecenia, inflazione fino all'8% negli Stati Uniti e in Europa possono influenzare qualcosa sono ridicole. Erano già in blocco, tutti azzerati...

            E in breve, tattico: cosa fare ora, quando nessuno ha chiesto, colpire. (proprio come gli Eltsin e i Kravchuk, senza chiedere a nessuno, sputano sui risultati del referendum e colpiscono l'URSS)
            Il Cremlino ha deciso, ma ha colpito tutti.
            Anche la risposta è chiara, vinci ... (wah, è impossibile così, non c'è guerra), raggiungi con successo gli obiettivi e gli obiettivi ....
            E chi vuole dire volontariamente KU e camminare in formazione))))

            bene, su gas, petrolio, ammoniaca - e tu stesso capisci tutto.
    2. Oleg Ramover Офлайн Oleg Ramover
      Oleg Ramover (Oleg Pitersky) Aprile 26 2022 15: 59
      -4
      Citazione: Sergey Latyshev
      Strada ben descritta verso il nulla.

      Perché da nessuna parte? Alcuni credono nel paradiso.
      1. Avarron Online Avarron
        Avarron (Sergey) Aprile 26 2022 18: 37
        +1
        Già dal 24 febbraio molti russi sono andati in paradiso. Europei e americani si strofinano gli artigli e se ne rallegrano. Non vale la pena inviare un numero comparabile di PNDOS e PNDOS in Paradiso per questi russi?
        1. Oleg Ramover Офлайн Oleg Ramover
          Oleg Ramover (Oleg Pitersky) Aprile 26 2022 19: 00
          -4
          Citazione: Avarron
          Già dal 24 febbraio molti russi sono andati in paradiso. Europei e americani si strofinano gli artigli e se ne rallegrano.

          Sono d'accordo, involontariamente ti chiederai se gli agenti del Dipartimento di Stato e Massada hanno iniziato tutto questo.

          Citazione: Avarron
          Non vale la pena inviare un numero comparabile di PNDOS e PNDOS in Paradiso per questi russi?

          Bene, guarda, per l'espansione della NATO dopo il 1997, chi è la colpa e il responsabile? Esatto, Ucraina e ucraini. È logico? Logicamente!

          Di conseguenza, chi dovrebbe essere responsabile degli intrighi dei "pndos"? Esatto, Voronezh.
          LOGICHE!
        2. Vdars Офлайн Vdars
          Vdars (Vincitore) Aprile 26 2022 19: 03
          0
          "Inviare un numero comparabile di pndos e podpdosnikov" all'inferno, e non al paradiso, ovviamente non fa male !!!
          1. Avarron Online Avarron
            Avarron (Sergey) Aprile 26 2022 19: 08
            +1
            Là, lascia che Dio stesso decida chi va dove. Per me, più di loro, almeno in Paradiso, lasciano questo pianeta, diventerà più facile per quei popoli del mondo respirare.
            A proposito, non sto parlando dei normali americani ed europei ordinari. Sto parlando di un elemento apertamente anti-russo.
  2. borisvt Офлайн borisvt
    borisvt (Boris) Aprile 26 2022 12: 31
    +4
    Assolutamente d'accordo con l'autore. Credo che anche nel nostro Stato Maggiore, scusate, non ci sono i frustini e capiscono quello che fanno. A quanto pare, non è ancora giunto il momento di piombare su Rzeszow con un pugnale, si stanno preparando.
    È chiaro che il Giappone caricherà subito i Kurili, vomiterà - forse - l'Azerbaigian, in Transnistria è già iniziato, bloccheranno il Baltico e così via. Tuttavia, avendo la nostra visione di ciò che sta accadendo, più a lungo prepariamo e rappresentiamo una danza accovacciata, più accuratamente si preparano. Oh, rallenta
    1. Zmike V Офлайн Zmike V
      Zmike V (Michael) Aprile 26 2022 17: 37
      +4
      Citazione da borisvt
      più a lungo ci prepariamo e facciamo lo squat dance,

      stiamo pian piano imbrigliando, ma abbiamo già ipotizzato di nominare un comandante con esperienza siriana, abbiamo praticamente già iniziato a bloccare le forniture di carburante e lubrificanti e munizioni.
      Per creare un esercito invincibile del modello 1944, ho passato molto a 41 e 42, ahimè ..
  3. kriten Офлайн kriten
    kriten (Vladimir) Aprile 26 2022 13: 03
    +5
    Mi sembra che se qualcuno della nostra élite legge e presenta solo questo, allora dovrà già cambiarsi i pantaloni. Abbiamo un'élite, inclusa l'élite al potere, piena di coloro che venderanno tutta la Russia solo per sbloccare i propri conti in Occidente.
  4. Jacques sekavar Офлайн Jacques sekavar
    Jacques sekavar (Jacques Sekavar) Aprile 26 2022 13: 17
    +6
    Strana guerra. Le guerre non sempre finiscono con un accordo, perché a volte non c'è nessuno con cui negoziare.
    Se si prevede di porre fine alla guerra con un accordo, quindi, non si può parlare di completa denazificazione e smilitarizzazione dell'Ucraina, e se l'Ucraina riconoscerà l'indipendenza del DPR-LPR e della Crimea sotto tiro, cosa che Medinsky ha già provato convincere l'Ucraina a farlo, allora un tale accordo non ha valore. Sì, e l'Ucraina non sarà mai d'accordo su questo, perché tutte le entità statali economicamente sviluppate sono dalla sua parte e il resto preferisce non interferire per non essere soggetto a sanzioni.
    Ci sono solo due opzioni per il risultato: o vinciamo e loro iniziano a fare i conti con noi, o sconfiggono noi e la Russia, scatenando una guerra civile - 2 e viene divisa in due dozzine di protettorati occidentali, e quindi non si tratta di ricostruire mondo, ma sulla sopravvivenza della Federazione Russa.
    La Federazione Russa non può sconfiggere l'Occidente collettivo, ma avendo iniziato una guerra con l'Ucraina, è obbligata a vincerla, si può vincere solo occupando il suo intero territorio. Tuttavia, questo non è sufficiente per la completa denazificazione. Non importa quanto tagli le teste di Gorgon e Gorynych, appaiono ancora e ancora: il lavoro di Sisifo.
    C'è solo un modo per risolvere il problema della denazificazione: occupare l'intero territorio dell'Ucraina, privarlo della statualità e includere le sue unità amministrative nella Federazione Russa come province, ad es. aumentare il numero dei soggetti della federazione del numero delle unità amministrative dell'Ucraina.
    1. Ortodosso Online Ortodosso
      Ortodosso (Ortodosso) Aprile 26 2022 15: 40
      +1
      !!!
      La decisione più corretta!
  5. Vladimir Orlov Офлайн Vladimir Orlov
    Vladimir Orlov (Vladimir) Aprile 26 2022 16: 05
    0
    Non è chiaro solo perché il nostro Ministero degli Affari Esteri dovrebbe disonorarsi e inviare richieste (per fermare la fornitura di armi) che non verranno eseguite a titolo indicativo.
    Sarebbe efficace schiacciare tutto subito dopo aver attraversato il confine, così come attivare "proxy" - azioni in altre regioni travagliate (hanno quasi mille basi militari nel mondo - c'è dove vagare). Base a Cuba o da qualche parte lì, sotto la loro parte. E solo allora puoi dire - forse parleremo o continueremo ..?
    Con una nostra politica così sdentata, la SGA non vede alcun rischio per se stessa, l'impunità forma azioni irresponsabili.
  6. Oleg Ramover Офлайн Oleg Ramover
    Oleg Ramover (Oleg Pitersky) Aprile 26 2022 16: 16
    -3
    La Russia finalmente va ai margini della storia mondiale, ottenendo la Guerra Civile - 2 e rompendosi in due dozzine di quasi-stati in continua guerra, che i liberali nazionali sognavano da così tanto tempo.

    Sono un liberale nazionale, ma per qualche ragione sono contrario alla guerra civile e alla frammentazione della Russia in "quasi stati". Anche se, ovviamente, l'autore rispettato, insieme al nostro presidente, sta lavorando duramente in questa direzione.

    È allora che il boomerang tornerà finalmente a chi lo ha lanciato e colpirà duramente in testa. Il Partito Democratico degli Stati Uniti a novembre sarà sostituito al Congresso dal Partito Repubblicano con il suo paradigma isolazionista e "Sleepy Joe" riceverà il suo meritato impeachment. Il cancelliere Scholz non potrà mai vendicare i suoi ingloriosi antenati, rassegnando le dimissioni in disgrazia. L'Unione Europea crollerà e, forse, comincerà a sgretolarsi sotto la crescente forza centrifuga sullo sfondo di problemi socio-economici, e con essi il blocco NATO. Il mondo cambierà molto seriamente e dovremo accordarci nuovamente sui principi della sua riorganizzazione.

    Com'è assolutamente ingenuo.
    1. Marzhetsky Online Marzhetsky
      Marzhetsky (Sergey) Aprile 26 2022 19: 54
      0
      Sono un liberale nazionale, ma per qualche ragione sono contrario alla guerra civile e alla frammentazione della Russia in "quasi stati". Anche se, ovviamente, l'autore rispettato, insieme al nostro presidente, sta lavorando duramente in questa direzione.

      Sii coerente nell'unità con le persone che la pensano allo stesso modo
      https://liberal.ru/trends/6198
      E voi liberali, penso, ho già scritto https://zen.yandex.ru/media/topcor/o-temnoi-storone-rossiiskogo-liberalizma-61b19907d4cb82431dc3a70c
      È un peccato che Shtepa abbia rimosso il canale da YouTube, dove ha chiesto di dividere la Federazione Russa in 60 stati indipendenti.
      1. Oleg Ramover Офлайн Oleg Ramover
        Oleg Ramover (Oleg Pitersky) Aprile 26 2022 22: 10
        -3
        Citazione: Marzhetsky
        Sii coerente nell'unità con le persone che la pensano allo stesso modo
        https://liberal.ru/trends/6198

        Troppe lettere. Cosa c'è qui? Stanno parlando della necessità di rispettare i principi del federalismo prescritti nelle leggi e nella costituzione della Federazione Russa? Che gli enti locali dovrebbero avere più poteri e maggiori budget? Ebbene, questo non è il binomio di Newton, non c'è altro modo se vogliamo fermare il deflusso della popolazione dalla periferia alle grandi città. Naturalmente, ora non dovrebbe essere come in Cecenia, ma è necessario più potere locale.

        Oh anno di maggio!!! Mi è venuto in mente! Un tempo pensavo che tu fossi un di destra che finge di essere di sinistra, ma ora capisco che sei un di sinistra che finge di essere di destra! È così semplice, gatto Eshkin, devi ricordare i classici.

        La classe rivoluzionaria in una guerra reazionaria non può che desiderare la sconfitta del suo governo. Questo è un assioma. Ed è contestato solo da sostenitori consapevoli o servitori indifesi dei socialsciovinisti.

        L'odio per il "nemico" è un sentimento particolarmente acceso dalla borghesia (non tanto preti) e vantaggioso solo per essa economicamente e politicamente.

        Una rivoluzione in tempo di guerra è una guerra civile e la trasformazione di una guerra di governi in una guerra civile è, da un lato, facilitata dai fallimenti militari ("sconfitte") dei governi e, dall'altro, è impossibile in pratica tendere a una tale trasformazione senza per questo contribuire alla sconfitta.

        Sogni di trascinare la Federazione Russa in una guerra imperialista, perché secondo il grande (senza sarcasmo) Lenin, solo una sconfitta in una guerra imperialista in un paese apertamente di destra può portare al potere le forze di sinistra.

        Una guerra austriaca con la Russia sarebbe una cosa molto utile per la rivoluzione (in tutta l'Europa orientale), ma è improbabile che Francesco Giuseppe e Nikolasha ci diano questo piacere.

        Hai deciso di non fare affidamento, come i tuoi predecessori, sul caso e hai iniziato a propagare la guerra imperialista con l'aiuto dei media. Cento anni fa, prima della Grande Guerra, i RSDLP non erano nessuno e non c'era modo di chiamarli. E solo il massacro mondiale ha permesso loro di catturare le rovine dell'Impero russo. Ora la sinistra nella Russia di destra non è nessuno e non c'è modo di chiamarli (anche peggio di 108 anni fa). solo un cataclisma globale e la perdita della Federazione Russa al suo interno possono dare loro una possibilità. Astuto, astuto.
        Ricorda solo che il mondo è cambiato da allora, così come la natura della guerra. Se allora milioni di soldati furono sterminati e popoli impoveriti, ora le guerre possono già sterminare i popoli, e senza eccezioni. Qualcuno ci riuscirà!
  7. Statore di Neville Офлайн Statore di Neville
    Statore di Neville (statore di Neville) Aprile 26 2022 16: 46
    +2
    Devi vincere a tutti i costi, altrimenti la Russia seguirà la stessa strada dell'Unione Sovietica, lo smembramento territoriale o, peggio, diventerà uno stato vassallo. Attenzione alla quinta colonna
    1. Marzhetsky Online Marzhetsky
      Marzhetsky (Sergey) Aprile 26 2022 17: 34
      0
      Sì, è solo Oleg Pitersky, abbiamo un vivido esempio della quinta colonna. Abbiamo tutti paura di lui. sorriso
  8. Oleg Ramover Офлайн Oleg Ramover
    Oleg Ramover (Oleg Pitersky) Aprile 26 2022 17: 20
    -3
    Innanzitutto, cosa cambierà questa casistica? Se avessero potuto, avrebbero già deciso. Se non possono, allora dichiarare guerra non aiuterà.

    Allo stesso tempo, non bisogna aver paura di parlare di guerra nucleare come qualcosa di inaccettabile, come fa il ministro Lavrov, ma al contrario, è necessario avvertire che qualsiasi paese alleato con l'Ucraina può ricevere un attacco nucleare sul proprio territorio. Qualsiasi!

    Ed essere pronto a ricevere una risposta? Questa è follia.
    In secondo luogo, daremo da mangiare ai dipendenti statali e ai pensionati con Solovyov dalla mattina alla sera su tutti i canali.

    Terzo, che ingenuità.!
    1. Marzhetsky Online Marzhetsky
      Marzhetsky (Sergey) Aprile 26 2022 17: 33
      -1
      Ed essere pronto a ricevere una risposta? Questa è follia.

      Blah blah blah
      1. Oleg Ramover Офлайн Oleg Ramover
        Oleg Ramover (Oleg Pitersky) Aprile 26 2022 17: 59
        -3
        Vuoi controllare?
        1. Marzhetsky Online Marzhetsky
          Marzhetsky (Sergey) Aprile 26 2022 19: 38
          -1
          Dovrò farlo, indipendentemente dal mio desiderio.
          1. Oleg Ramover Офлайн Oleg Ramover
            Oleg Ramover (Oleg Pitersky) Aprile 26 2022 22: 16
            -3
            I tuoi sogni si sono già avverati sotto forma di CBO e a quanto pare non sei particolarmente soddisfatto del risultato. Il tuo prossimo sogno di colpire un paese NATO potrebbe finire in un disastro per la Russia. Temi i tuoi sogni.
  9. gorskova.ir Офлайн gorskova.ir
    gorskova.ir (Irina Gorskova) Aprile 26 2022 18: 20
    0
    Non tratterei questo argomento così ampiamente. Per sapere di cosa parlare, devi possedere l'intera situazione. Il comando lo possiede. Il resto è solo divano-la-la. L'autore mi perdonerà (o non mi perdonerà, che non mi interessa), è meglio non procrastinare questo argomento. Tutto è molto difficile lì.
  10. InanRom Офлайн InanRom
    InanRom (Ivan) Aprile 26 2022 18: 24
    +1
    Opportunità? con l'aiuto delle "negoziazioni quotidiane" del Ministero degli Affari Esteri e dei "promessi scioperi ai centri decisionali"? O la fede nei "principi" dell'ONU (che Lavrov rivendica), controllati dagli stati e che non ostacolano alcuna aggressione contro Jugoslavia, Libia, Iraq, Siria, ecc., e condannando la Russia? O la continua fornitura di petrolio e gas all'UE e agli Stati Uniti? Con pagamento per il transito in Ucraina?! Un po' meschino e non divertente.
    Gli inglesi dichiarano direttamente:

    Il vice capo del dipartimento militare britannico ha affermato che l'uso da parte delle truppe ucraine delle armi fornite da Londra per bombardare oggetti in Russia "non sarà necessariamente un problema".

    e in risposta di nuovo sdentato:

    "La diretta provocazione da parte di Londra del regime di Kiev a tali azioni, in caso di tentativo di attuazione, porterà immediatamente alla nostra risposta proporzionata. Come abbiamo avvertito, le forze armate russe sono in servizio XNUMX ore su XNUMX per vendicarsi a lungo gamma di armi di precisione presso i centri decisionali competenti a Kiev" - ha affermato il ministero della Difesa.

    Quali altri "tentativi" sono necessari se ci sono arrivi reali e le loro conseguenze, sia tra la popolazione che presso le strutture russe?!
    Questi scioperi sono stati promessi più di una volta e gli "arrivi" sul territorio russo stanno diventando sempre più frequenti e tangibili. E i "centri decisionali" sono vivi e vegeti. È proprio necessario attendere una catastrofe o una morte di massa della popolazione russa?! Considerando sempre più consegne di armi occidentali, compresi missili, nonché il "gelo" e l'impunità del regime di Kiev, è difficile non aspettarsi che i nazisti lo utilizzino sul territorio e sugli oggetti della Federazione Russa.
    Nel frattempo:

    La squadra popolare nei villaggi vicino a Belgorod ha ricevuto giubbotti antiproiettile ed elmetti
    Il capo del distretto di Belgorod, Vladimir Pertsev, ha affermato che oggi i membri del DND dell'insediamento di Zhuravlevsky hanno ricevuto dispositivi di protezione individuale: otto giubbotti antiproiettile e otto elmetti. Apri Belgorod

    Sorprendente. E tutto perché in Occidente ci sono "partner" negli affari, colleghi ukrobanderiti nelle trattative e NVO non è una guerra?!
    Intanto, mentre qualcuno promette e negozia, nel Donbass viene versato sangue, e l'esercito russo e le milizie del Donbass non stanno negoziando, ma battaglie mortali con fascisti di ogni tipo. Ma, a quanto pare, la loro opinione sul nemico, sui "negoziati" e sugli "affari" non infastidisce nessuno.
    Gli antichi dicevano:

    Chi non vuole tenere saldamente l'elsa della spada è condannato a sentirne il filo sul collo.
  11. Avarron Online Avarron
    Avarron (Sergey) Aprile 26 2022 18: 35
    +1
    Se la Russia interromperà il gas e il petrolio dell'Europa, l'Europa introdurrà un consumo normativo, trasferirà l'economia dal mercato al piede di guerra, annullerà la libera vendita dei beni di consumo e introdurrà un sistema di distribuzione.
    Nessuno ha detto che un'economia di mercato è un dato di fatto.
    Dalla produzione di auto di lusso si passerà alla produzione di carri armati e aerei, strangolare gli oppositori locali e unirsi sotto la bandiera della Germania, come una volta.
    Tov. Il signor Marzhetsky sta commettendo lo stesso errore dell'autore noto scommettendo su un cambio di opinione alla Casa Bianca degli Stati Uniti. Anche se il nonno semovente verrà nuovamente sostituito da Trump o, non entro la notte si dirà, da Barack "Satana" Obama, il vettore della politica antirussa non cambierà, più che non è determinato da mortali come JFC dal Presidente degli Stati Uniti, ma dalle multinazionali, principalmente armi, e dalla CIA.
    La Russia, dopo tutto quello che ha fatto in Ucraina e in relazione ad essa dall'Occidente, non ha la libertà di scegliere la direzione del movimento. Il confronto sta entrando nella sua fase più attiva e il cambio di potere negli Stati Uniti, anche se reale, non porterà alla revoca delle sanzioni vitali, né al restringimento della NATO, né al ritiro degli americani soldati dall'Europa, né all'abolizione del sostegno alle attività anti-russe nel mondo, dove solo le dita ossute della CIA si allungano.
    Se il KGB esistesse, da tempo avrebbe pompato forze antiamericane in tutto il pianeta, ma per ora Putin lo fa da solo, costruendo ponti con Pechino, Delhi, Riyadh, ecc.
    Dobbiamo pompare con le armi tutte le forze che vogliono ridurre lo spargimento di sangue degli anglosassoni, nutrire i loro leader e operazioni segrete per eliminare i leader più odiosi dei movimenti antirussi. La terra deve bruciare sotto i loro piedi, altrimenti sono così pazzi da sponsorizzare apertamente una guerra con la Russia. Ogni carlino tribale abbaia senza paura alla Russia. Dove si inserisce questo? La Turchia ha chiuso lo stretto, ha chiuso il cielo per rifornire il gruppo di truppe siriane.
    Possibile che anche dopo tutto questo qualcuno continui a credere che la Russia riuscirà a fermarsi al confine con la Polonia? E non l'ho ancora detto sulla PMR.
    Ebbene, non prendono sul serio la "decomunizzazione" di Putin. Che cosa ha fatto l'URSS in questo caso? Arrotolato l'armata ai confini occidentali?
    1. Marzhetsky Online Marzhetsky
      Marzhetsky (Sergey) Aprile 26 2022 19: 45
      -3
      Se la Russia interromperà il gas e il petrolio dell'Europa, l'Europa introdurrà un consumo normativo, trasferirà l'economia dal mercato al piede di guerra, annullerà la libera vendita dei beni di consumo e introdurrà un sistema di distribuzione.

      È solo divertente sorriso

      Tov. Il signor Marzhetsky sta commettendo lo stesso errore dell'autore noto scommettendo su un cambio di opinione alla Casa Bianca degli Stati Uniti.

      Se non hai ancora capito, allora il tuo idolo prende semplicemente alcuni dei miei articoli, ci versa dell'acqua e ottieni i capolavori del giornalismo che ammiri così tanto. Questa è la questione di chi ripete di chi gli errori o meno. risata
      1. Avarron Online Avarron
        Avarron (Sergey) Aprile 26 2022 21: 00
        +2
        Wow, quanta gelosia professionale, la pagherò subito. Sì, rispetto Volkonsky. Se non l'hai notato, ho un atteggiamento piuttosto rispettoso nei confronti dei tuoi articoli, poiché spesso c'è una grana sana in essi, molto spesso sostengo la tua opinione. Hai intenzione di farti diventare il mio idolo adesso?
        Tutto ciò non nega il fatto che come persona sei, IMHO, così così. Snob CSF e tutto il resto.
        Quanto a “prende i tuoi articoli”, pensa, una situazione oggettiva è una cosa tale che se più persone si impegnano a descrivere, intendiamoci, oggettivamente, poi alla fine ognuno di loro potrà dire degli altri, dicono, le sue idee sono stati strappati. Incredibile, vero?
        Tuttavia, non ho urlato che hai rubato le mie idee dai commenti quando hai iniziato a scrivere che la Russia avrebbe dovuto prendere il controllo di tutta l'Ucraina. Ricordo che inizialmente avresti dato la sua parte occidentale agli pshek insieme a ciò che ha saccheggiato nel Donbass.
        Mi chiedo cosa scriverai quando sarà confermato che la Russia, ahimè, non potrà fermarsi al confine polacco.
        Ad essere sincero, spero che la prossima spartizione della Polonia non arrivi, perché dopo di essa di solito seguono le guerre mondiali.
      2. Il commento è stato cancellato
  12. Avarron Online Avarron
    Avarron (Sergey) Aprile 26 2022 18: 56
    -1
    Allo stesso tempo, non bisogna aver paura di parlare di guerra nucleare come qualcosa di inaccettabile, come fa il ministro Lavrov, ma al contrario, è necessario avvertire che qualsiasi paese alleato con l'Ucraina può ricevere un attacco nucleare sul proprio territorio. Qualsiasi!

    Anche questo non è un invito a battere?
    1. Marzhetsky Online Marzhetsky
      Marzhetsky (Sergey) Aprile 26 2022 19: 40
      -1
      Innanzitutto, cosa significa "troppo"? Chiederò una citazione dai miei precedenti appelli. Preferibilmente da un articolo sulla Turchia, da cui è uscito questo flusso delle tue sciocchezze indirizzato a me.
      In secondo luogo, questo non è un appello al colpo, ma un appello ad avvertire che lo faremo se questi paesi sosterranno l'Ucraina dopo averle dichiarato guerra ufficiale. Le cose sono fondamentalmente diverse.
  13. tkot973 Online tkot973
    tkot973 (Costantino) Aprile 26 2022 22: 11
    +2
    L'autore questa volta è nato in qualche modo caoticamente. O chiama per colpire tutti e tutto, poi abbi pazienza e aspetta l'inverno, forse ognuno morirà da solo.
    In generale, è certamente vero, ma "bisogna scavare più a fondo e pensare in modo più ampio".
    L'articolo è chiaramente sul profano.)
    Con tutto il dovuto rispetto.
  14. Wanderer Polente Офлайн Wanderer Polente
    Wanderer Polente Aprile 27 2022 18: 21
    +2
    Nell'articolo, una variante di soluzione privata, locale. Fino a quando non avremo un'economia sviluppata, il che significa la nostra industria sviluppata, la produzione dalle nostre stesse materie prime e la vendita di prodotti trasformati, e non un "tesoro nazionale", non saremo in grado di risolvere il problema principale: "ricostruire il mondo ." Sì, ci sono anche discussioni continue su quali navi costruire. Ci sarà un'industria sviluppata e l'esercito e la marina saranno dotati di tutto il necessario. E il Su-57 non sarà seriale 3, ma centinaia .... E non leggeremo nelle notizie che abbiamo costruito RTO con i calibri, ma leggeremo quanti cacciatorpediniere del progetto Leader sono stati costruiti ... .. In caso contrario, importiamo carta della qualità richiesta con le nostre risorse allora...
    1. tkot973 Online tkot973
      tkot973 (Costantino) Aprile 28 2022 21: 01
      0
      Esatto, caro.
      Sai, ho la forte sensazione che le nostre élite siano in qualche modo pazze, o non completamente aggiornate. O non aggiornato affatto. E naturalmente, in questa situazione, produrremo prodotti militari pezzo per pezzo. E non si può parlare di alcuna produzione di prodotti civili da "materie prime" domestiche.
  15. 123 Офлайн 123
    123 (123) Aprile 27 2022 22: 54
    0
    Aiuterai gli americani a scatenare un conflitto su larga scala in Europa?
    Saranno felici di aiutare gli alleati, da lontano e non gratuitamente, ovviamente.
    L'industria europea scompare subito dalla lista dei concorrenti, il nuovo Lend-Lease, le armi, il cibo in una direzione, l'oro nell'altra. Ebbene, probabilmente anche selettivamente profughi da chi non ha ancora dimenticato come lavorare, istruito e qualificato.
    L'Europa se la prende con lei, lascia che facciano quello che vogliono, ma oltre a noi gli americani non hanno altri avversari per loro. Ne abbiamo bisogno?

    Dichiarare guerra all'Ucraina? Per ... inviare notifiche a tutti i "partner occidentali" e minacciarli con una pagnotta vigorosa? assicurare E senza questa formalità non funzionerà? Quindi sarà poco dignitoso o cosa?

    L'opzione che "i cittadini scopriranno comunque" e poi compagno sembra estremamente ingenuo. Chi vuole sapere già lo sa, il resto è stato spiegato da tempo: sai chi è la colpa di tutto.
  16. Bahadur Офлайн Bahadur
    Bahadur (Stanislao) Aprile 28 2022 08: 49
    0
    Citazione: Avarron
    Wow, quanta gelosia professionale, la pagherò subito. Sì, rispetto Volkonsky. Se non l'hai notato, ho un atteggiamento piuttosto rispettoso nei confronti dei tuoi articoli, poiché spesso c'è una grana sana in essi, molto spesso sostengo la tua opinione. Hai intenzione di farti diventare il mio idolo adesso?
    Tutto ciò non nega il fatto che come persona sei, IMHO, così così. Snob CSF e tutto il resto.
    Quanto a “prende i tuoi articoli”, pensa, una situazione oggettiva è una cosa tale che se più persone si impegnano a descrivere, intendiamoci, oggettivamente, poi alla fine ognuno di loro potrà dire degli altri, dicono, le sue idee sono stati strappati. Incredibile, vero?
    Tuttavia, non ho urlato che hai rubato le mie idee dai commenti quando hai iniziato a scrivere che la Russia avrebbe dovuto prendere il controllo di tutta l'Ucraina. Ricordo che inizialmente avresti dato la sua parte occidentale agli pshek insieme a ciò che ha saccheggiato nel Donbass.
    Mi chiedo cosa scriverai quando sarà confermato che la Russia, ahimè, non potrà fermarsi al confine polacco.
    Ad essere sincero, spero che la prossima spartizione della Polonia non arrivi, perché dopo di essa di solito seguono le guerre mondiali.

    1. Avarron? Rispetti Volkonsky?)) - Scriverò di questo detenuto di Kharkov più tardi.
    2. Sergey, l'articolo è corretto
  17. Bahadur Офлайн Bahadur
    Bahadur (Stanislao) Aprile 28 2022 19: 11
    0
    Citazione: Bahadur
    Citazione: Avarron
    Wow, quanta gelosia professionale, la pagherò subito. Sì, rispetto Volkonsky. Se non l'hai notato, ho un atteggiamento piuttosto rispettoso nei confronti dei tuoi articoli, poiché spesso c'è una grana sana in essi, molto spesso sostengo la tua opinione. Hai intenzione di farti diventare il mio idolo adesso?
    Tutto ciò non nega il fatto che come persona sei, IMHO, così così. Snob CSF e tutto il resto.
    Quanto a “prende i tuoi articoli”, pensa, una situazione oggettiva è una cosa tale che se più persone si impegnano a descrivere, intendiamoci, oggettivamente, poi alla fine ognuno di loro potrà dire degli altri, dicono, le sue idee sono stati strappati. Incredibile, vero?
    Tuttavia, non ho urlato che hai rubato le mie idee dai commenti quando hai iniziato a scrivere che la Russia avrebbe dovuto prendere il controllo di tutta l'Ucraina. Ricordo che inizialmente avresti dato la sua parte occidentale agli pshek insieme a ciò che ha saccheggiato nel Donbass.
    Mi chiedo cosa scriverai quando sarà confermato che la Russia, ahimè, non potrà fermarsi al confine polacco.
    Ad essere sincero, spero che la prossima spartizione della Polonia non arrivi, perché dopo di essa di solito seguono le guerre mondiali.

    1. Avarron? Rispetti Volkonsky?)) - Scriverò di questo detenuto di Kharkov più tardi.
    2. Sergey, l'articolo è corretto

    Avarron, in generale, il tuo / mio ex scrittore di idoli Bolkonsky, mi ha affermato - all'inizio dell'SVO, che sa che molti civili sono morti da Nostro Iskander (apparentemente, l'ha visto personalmente dal suo balcone, Bolkonsky) / E che ripulire Kharkov da Bandera è "peggio di un crimine" (sì, lasceremo i non umani da Metalist, creature come loro e migliaia di feccia da soli o qualcosa del genere ??) / Inoltre, Vova Kharkiv crede che Kharkiv Taperich non lo farà mai ridiventare filo-russo.
    Ecco, Avarron, tale è il nostro Bolkonsky, che fino al 24 febbraio ho chiamato Fratello.
    E i miei fratelli sono quelli che ora rischiano la vita sotto lo stesso furetto; che con una penna (come Sergey, però, a volte) taglia la Verità dell'utero; e Lui - che non ci tradirà tutti, ma completerà la Giustizia che non è stata fatta dai nostri nonni nel 1945, colui in cui crediamo, e che ha promesso di portare a termine ciò che ha iniziato, colui che, per il fratello maggiore, condurrà un pioppo tremulo nel cavo della feccia fascista, a Uzhgorod, spero vivamente.
  18. vlad127490 Online vlad127490
    vlad127490 (Vlad Gor) 2 può 2022 23: 46
    0
    Lavrov ha detto che Mosca non avrebbe rovesciato il regime di Kiev; Il regime di Kiev sarà preservato. Si scopre che il Cremlino sta cercando modi per salvargli il culo, i soldi e finire l'operazione militare. Il futuro dei russi non li interessa. Concluderanno un accordo alle condizioni della NATO, la NATO prenderà i soldi bloccati, alcuni saranno dati all'Ucraina. È tutto.
  19. vlad127490 Online vlad127490
    vlad127490 (Vlad Gor) 2 può 2022 23: 58
    0
    Il guaio è che durante il governo di Putin, la questione legale della proprietà dei territori delle ex repubbliche dell'Unione Sovietica non è stata risolta. Putin e tutto il suo entourage hanno un atteggiamento molto negativo nei confronti dell'URSS, a volte dicendo che il crollo dell'URSS è una tragedia dei popoli.
    Il territorio dell'Ucraina è di proprietà di chi? Chi ha concesso il diritto di disporre di questa proprietà? Putin ha paura di rispondere a queste domande. Da qui le soluzioni superficiali che portano guai e problemi a tutti i popoli che vivono nel territorio dell'ex URSS. La NATO dall'interno, con l'aiuto dei traditori, ha ucciso l'URSS, ma non ha potuto uccidere tutti i russi. Al colpo di stato commesso nel 1991. nessun termine di prescrizione.
    È necessario legiferare che il territorio dell'Ucraina, sequestrato dai separatisti con l'aiuto della NATO, è di proprietà della Russia. Quindi, in conformità con la legge, l'operazione militare condotta dalla Russia in Ucraina è la liberazione del territorio della Russia occupato dai separatisti, il ripristino dell'integrità territoriale della Russia. La presenza della legge non consentirà l'ingresso di truppe di Polonia, Romania, Ungheria nel territorio dell'Ucraina e l'annessione del territorio dell'Ucraina da parte di questi paesi scomparirà automaticamente.
  20. vlad127490 Online vlad127490
    vlad127490 (Vlad Gor) 3 può 2022 00: 10
    0
    La legge per l'Ucraina dovrebbe essere simile: nel 2005 la Cina ha adottato la "Legge per contrastare la divisione dello Stato". Secondo il documento, in caso di minaccia alla riunificazione pacifica della terraferma e di Taiwan, il governo della Repubblica popolare cinese è obbligato a ricorrere alla forza e ad altri metodi necessari per preservare la sua integrità territoriale.
    L'assenza di una legge che affermi che il territorio dell'Ucraina è di proprietà della Russia consente ai nemici della Russia di interpretare l'operazione militare speciale in corso come aggressione e occupazione da parte della Russia di uno stato straniero.
    C'è solo una decisione sull'Ucraina a favore della Russia. Lo stato dell'Ucraina deve cessare di esistere. L'intero territorio dell'Ucraina dovrebbe tornare alla Russia, sotto forma di regioni e repubbliche. Non c'è bisogno di chiedere il permesso a nessuno, fai tutto unilateralmente. Non c'è stato dell'Ucraina, non ci sono debiti, non c'è governo dell'Ucraina in esilio, non ci sono partecipanti ucraini in varie organizzazioni internazionali, non c'è stato ostile al confine con la Russia.
    È impossibile lasciare lo stato dell'Ucraina, perché sarà la sconfitta della Russia e in futuro la scomparsa della Russia come stato.