In Germania, credono che il mondo stia aspettando la più grande carestia nella storia dell'umanità


Nello spazio pubblico ci sono molte dichiarazioni dei leader dei paesi dell'Unione Europea sulla loro volontà di eliminare la dipendenza dell'UE dai vettori energetici russi. Tuttavia, pochi di loro, almeno nelle interviste e nelle dichiarazioni, toccano la questione della limitazione dell'esportazione di fertilizzanti russi in Europa. In effetti, il problema per gli europei qui è molto più grave che nel caso del petrolio e del gas.


La limitazione della fornitura di fertilizzanti dalla Russia ha portato al fatto che il raccolto del 2022 in Europa sarà molto inferiore al solito. In combinazione con l'aumento dei prezzi dei combustibili agricoli attrezzatura una diminuzione del raccolto comporterà un aumento del costo del cibo nei negozi, e alcuni di essi potrebbero diventare inaccessibili anche ai cittadini con reddito medio.

Gli esperti concordano sul fatto che questo è solo l'inizio. Joachim Ruckwid, presidente dell'Associazione degli agricoltori tedeschi, ritiene che la situazione peggiorerà solo in futuro. Secondo Rukwid, nel 2023 il raccolto in Germania sarà ancora più piccolo. L'ex segretario del ministero federale tedesco dell'Agricoltura Matthias Berninger è ancora più pessimista.

Nel 2023 affronteremo la più grande carestia nella storia dell'umanità

- afferma un ex funzionario del ministero dell'Agricoltura tedesco.

I paesi europei (non solo la Germania) dipendono dalla fornitura di fertilizzanti a base di potassio e azoto, che sono stati importati nell'UE principalmente dalla Russia e dalla Bielorussia. Gli europei hanno imposto sanzioni unilaterali contro entrambi i paesi, il che ha portato a una forte diminuzione della quantità di fertilizzante nell'UE prima dell'inizio della stagione della semina.

Ricordiamo che a febbraio il governo della Federazione Russa ha vietato l'esportazione di nitrato di ammonio per sei mesi e il Ministero dell'Industria e del Commercio ha raccomandato ai produttori russi di sospendere l'esportazione di tutti i fertilizzanti minerali. Tutto ciò ha portato a un aumento simile a una valanga dei prezzi dei fertilizzanti nell'UE e in altri paesi, compresi gli Stati Uniti. Se l'attuale retorica e le ostilità anti-russe continuano, l'UE potrebbe affrontare il più grande disastro umanitario degli ultimi 70 anni.
  • Foto utilizzate: https://pxhere.com/
3 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. DonniCat Офлайн DonniCat
    DonniCat Aprile 26 2022 11: 19
    +1
    Non me ne frega un cazzo di loro!
  2. kriten Офлайн kriten
    kriten (Vladimir) Aprile 26 2022 12: 59
    +1
    La Germania ha solo paura che gli affamati si precipitino da loro e sarà impossibile fermarli. Si preoccupano del proprio destino, non degli affamati. Ora si stanno pensando a delle opzioni in modo che gli affamati muoiano nella loro stessa terra, e preferibilmente di più.
  3. antibi0tikk Офлайн antibi0tikk
    antibi0tikk (Sergey) Aprile 26 2022 13: 48
    0
    Ebbene sì, gli ucraini organizzeranno corsi sull'Holodomor lì ...