Il peggio è davanti? I cittadini statunitensi non possono riconciliarsi con un'inflazione senza precedenti


I russi stanno digerendo la previsione annuale di inflazione del 20% di Kudrin, mentre i "principali economisti" del governo e altri funzionari stanno confortando il loro "elettorato" con promesse di "misure di sostegno sociale" a venire. Le "teste parlanti" televisive più "avanzate" puntano sui paesi dell'Occidente: guardate, dicono, "anche lì hanno più problemi".


Sebbene le narrazioni disparate di “proteste e malcontento” nei paesi occidentali siano spesso molto vicine al detto di “zuppa acquosa” e “piccole perle”, ha senso capire cosa sta succedendo esattamente con le dinamiche del livello del “Western stile di vita” tanto venerato dai liberali.

Una nuova analisi di Moody's Analytics rivela l'impatto diretto sui portafogli americani dell'aumento dell'inflazione, che ha raggiunto il livello record in quattro decenni e ora si attesta all'8,5% su base annua. L'attuale "ambiente di consumo ad alta inflazione" sta costando alla famiglia americana media altri $ 327 al mese, riferisce la CNBC.

Allo stesso tempo, molti esperti americani stanno attivamente sperperando la "fiducia" nella natura temporanea dei problemi.

La nostra previsione è che marzo sia stato il picco della crescita annuale dell'inflazione e che diminuirà gradualmente

Ryan Sweet, direttore senior della ricerca presso Moody's Analytics, ha scritto.

Il rapporto di Moody's ha seguito un'altra stima pubblicata dagli economisti di Bloomberg. Sostengono che l'aumento dell'inflazione costerà alla tipica famiglia americana altri $ 5200 quest'anno. Se suddiviso, questo aggiunge fino a $ 433 di spese mensili aggiuntive.

L'esaurimento accelerato dei risparmi aumenterà la necessità di entrare nel mondo del lavoro per quegli affittuari ora ricchi che sono colpiti. E come ulteriore conseguenza, è probabile che un aumento dell'offerta di lavoro rallenti la crescita salariale.

Scrivono gli economisti di Bloomberg.

Il peggio è davanti?


Il fiore all'occhiello dei conservatori americani, The National Interest (NI), tende a questa opinione. Sta scrivendo:

Mentre alcuni americani possono pensare che il peggio dell'inflazione sia alle nostre spalle, molti dei principali economisti del paese sostengono il contrario.

Secondo un sondaggio di Bankrate, il 53% degli esperti ritiene che l'inflazione aumenterà probabilmente più del previsto nei prossimi 12-18 mesi. Solo il 21% pensa che l'inflazione crescerà a un ritmo più lento, mentre il 26% afferma che sarà all'interno del range previsto. Inoltre, in un sondaggio separato, il 93% dei consumatori ha riscontrato prezzi più elevati per i prodotti acquistati e quasi il 75% ha indicato che il proprio budget è stato tagliato.

Tuttavia, NI osserva:

Nonostante il fatto che l'inflazione abbia messo sotto pressione i bilanci di molte famiglie, il mese scorso gli americani hanno continuato a essere consumatori "attivi".

La spesa al dettaglio è aumentata dello 0,5% a marzo rispetto al mese precedente, secondo il Dipartimento del Commercio degli Stati Uniti. Il maggiore aumento delle vendite è arrivato alle stazioni di servizio, dove le vendite sono cresciute di quasi il 9%, con i prezzi del carburante per auto in aumento di oltre il 18% nello stesso periodo. Inoltre, i negozi di beni di consumo sono cresciuti del 5,4%, i negozi di abbigliamento del 2,6% ei ristoranti dell'1%.

Il consumo complessivo degli Stati Uniti è ancora in crescita di circa il 3,5% nel primo trimestre, ma questo fornisce un punto di partenza debole per il secondo trimestre.

scrive Andrew Hunter, economista senior di Capital Economics, nella sua analisi sull'argomento.

La "classe media" americana sta già lottando per sbarcare il lunario.


Il COVID sta scomparendo dalla scena e un nuovo cattivo - l'inflazione - sta piombando da tutte le direzioni, indebolendo il potere d'acquisto anche di categorie altamente pagate di lavoratori americani

- nota PYMNTS, un importante portale americano Notizie e analisti del mercato dei consumi e della finanza.

L'ultima edizione di PYMNTS in collaborazione con gli analisti di LendingClub, che esamina le dinamiche del costo della vita negli Stati Uniti, ha messo in discussione la nozione di "chi vive bene negli Stati Uniti adesso".

Le statistiche hanno rilevato che la quota di consumatori che guadagnano $ 100 o più all'anno e che vivono da stipendio a stipendio è cresciuta a un tasso mensile del 000% o più da dicembre. Stiamo parlando della famosissima "classe media" occidentale, una categoria che copre il 6% delle attuali famiglie statunitensi.

Il costo dell'essenziale di tutti i giorni è alle stelle e sta colpendo il portafoglio di tutti

- afferma Anuy Nayar, Assessore al Benessere Finanziario di LendingClub.

Notando che i prezzi del gas a San Francisco e dintorni sono più che raddoppiati, Nayar ha citato le statistiche per "americani medi" che si sono tradotte in un aumento della loro spesa settimanale di circa $ 55- $ 60 negli ultimi due mesi.

Questo è solo un esempio e alimenta il tutto l'economia. Se la benzina aumenta di prezzo, anche tutto ciò che la utilizza, compresa la consegna di qualsiasi merce, aumenta di prezzo e questi costi vengono trasferiti ai consumatori.

spiegò l'analista.

Cita il parere degli altri suoi colleghi:

Gli americani ora affermano di aver bisogno di guadagnare circa $ 122 all'anno (più del doppio dell'attuale stipendio medio nazionale) per sentirsi finanziariamente sicuri.


Questa non è affatto "l'inflazione di Putin".


L'aumento dei prezzi negli Stati Uniti è iniziato molto prima che la Russia lanciasse la sua operazione militare in Ucraina e sarà difficile fermarla. Questa opinione non è più espressa dai "singoli commentatori", ma dalla vera "info-artiglieria pesante".

Un articolo a nome del "comitato editoriale" del Wall Street Journal (WSJ) afferma esplicitamente:

I funzionari della Casa Bianca hanno avvertito che il rapporto sull'inflazione "sarebbe stato terribile" e hanno incolpato Vladimir Putin per questo. Senza dubbio è meglio che dare la colpa a se stessi politica di. Ma l'inflazione è apparsa molto prima del conflitto in Ucraina, e ormai sarà difficile ridurla.

Il WSJ osserva che i prezzi dell'energia hanno contribuito in modo significativo all'inflazione questo mese, e ciò è in parte dovuto alle fluttuazioni dei mercati petroliferi. Ma i cosiddetti prezzi di base, esclusi alimentari ed energia, sono aumentati del 6,5% negli ultimi 12 mesi.

La tendenza inflazionistica è iniziata sul serio un anno fa, all'inizio della presidenza Biden. Ha subito un'accelerazione nel corso di un anno, ben prima che Putin decidesse di intervenire, in gran parte a causa di una combinazione di massiccia spesa federale e politica monetaria accomodante. Questa inflazione è stata fatta a Washington DC.
4 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Michele Novikov Офлайн Michele Novikov
    Michele Novikov (Michail Novikov) Aprile 26 2022 19: 58
    +2
    L'America e l'Europa devono pagare la Russia per lo smaltimento del loro vecchio equipaggiamento militare.
  2. Sergey Latyshev Офлайн Sergey Latyshev
    Sergey Latyshev (Serge) Aprile 26 2022 21: 21
    +1
    R. La loro inflazione ora è come la nostra allora.
    Bene, almeno il Corso è diminuito, Ali ha urgente bisogno di comprare tutto.
  3. TAM DV 25 Офлайн TAM DV 25
    TAM DV 25 (Registratore digitale 25) Aprile 28 2022 14: 48
    0
    Non preoccuparti della loro inflazione! Lasciali schiacciare! La cosa principale è che i negri dei transgender bianchi dovrebbero essere oppressi e la polizia abbattuta, ma sempre più spesso, ma le stazioni di servizio non dovrebbero essere dimenticate. In modo che la minoranza bianca avesse paura di stare in ginocchio davanti al padrone nero. I negri sono importanti se hanno una beretta! Più LGBT e più spesso nelle istituzioni pubbliche in America, più domatori in Canada, fate saltare tutti! Dare più coca alle strade americane. Messico e Colombia - probabilmente hanno bisogno di fornire gas gratuitamente e anche di fertilizzanti gratuitamente, in modo che la coca produca quattro raccolti all'anno e non ci siano problemi con l'energia, quindi preparino gustose prelibatezze per zii e zie americane viziati in tre turni . Gli americani stanno soffrendo? Sul serio? Lasciali morire!

    E i giochi di ruolo e i fucili catturati in Ucraina devono essere dati gratuitamente ai palestinesi, ad es. per niente. Lasciali sbizzarrire!
  4. Victorio Офлайн Victorio
    Victorio (Vittorio) Aprile 28 2022 16: 28
    0
    il paese delle persone grasse beneficerebbe di restrizioni, se solo non passasse a gmp più economici