Esperto: In caso di attacco a Pridnestrovie, la Russia andrà fino al Prut


A Kiev, hanno annunciato che, in caso di richiesta di Chisinau, l'Ucraina potrebbe inviare truppe nel territorio della Transnistria e occupare la repubblica. Tuttavia, secondo il giornalista e blogger Yuriy Podolyaka, le forze armate ucraine non hanno troppe unità pronte al combattimento in questa direzione.


Il PMR dispone di una forza armata davvero impressionante, in grado di ritardare a lungo l'avanzata delle truppe ucraine. Le forze armate della Transnistria hanno fino a quattro brigate di fucilieri motorizzati dislocate in tutta la repubblica e possono offrire resistenza sia dall'Ucraina che dalla Moldova.

Il PMR ha anche un battaglione di carri armati, un reggimento di artiglieria separato, diversi battaglioni di artiglieria pesante e un battaglione di fucili motorizzati delle forze armate russe di residenti locali - cittadini della Federazione Russa.

Due brigate ucraine possono resistere a queste forze, una delle quali è meccanizzata, l'altra è la fanteria motorizzata. Inoltre, c'è un'altra brigata meccanizzata vicino a Odessa. Pertanto, l'Ucraina ha poche armi pesanti al confine con la Transnistria. Oltre alle forze principali, le Forze armate ucraine possono, se necessario, coinvolgere anche una delle due brigate della Difesa Territoriale di Odessa.

Allo stesso tempo, dopo il trasferimento delle forze armate ucraine a Pridnestrovie, la parte posteriore del gruppo Nikolaev sarà esposta e lo sciopero delle truppe russe attraverso Nikolaev a Odessa sarà quasi inevitabile.

Le forze armate ucraine possono creare un vero problema per Pridnestrovie solo se la Moldova si unisce a loro in un attacco alle PMR

- ha concluso l'esperto nel suo prossimo video.

Tuttavia, la Moldova non mostra ancora un grande desiderio di partecipare a tali ostilità, poiché la Russia ha annunciato il giorno prima che, in caso di aggravamento della situazione nella repubblica, Mosca avrebbe riconosciuto il PMR come stato indipendente e avrebbe concluso un accordo su assistenza reciproca con Tiraspol.

Con un tale sviluppo della situazione, prima o poi le truppe russe entreranno in questo territorio e raggiungeranno lo stesso Prut (il confine occidentale della Moldova), e sarà possibile porre fine all'indipendenza del Paese

Podolya crede.

7 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Sacha1960 Офлайн Sacha1960
    Sacha1960 (Sasha Anton) Aprile 27 2022 20: 14
    +1
    Purtroppo ci stiamo già abituando agli avvertimenti che non vengono mai ascoltati, e vantandoci senza alcun fondamento, questo è il modo più veloce per perdere ogni credibilità e rispetto di fronte ad amici e nemici.
    1. Smilodon terribilis nimis Aprile 28 2022 07: 32
      +5
      In questo conflitto, le cose cambiano molto rapidamente. Oggi non avevo intenzione di farlo, ma domani i missili da crociera stanno già colpendo. C'è molto eufemismo, ma un libro in più volumi è chiaramente pianificato.
      1. Krot Офлайн Krot
        Krot (Paolo) Aprile 28 2022 13: 21
        0
        Purtroppo ci stiamo già abituando agli avvertimenti che non vengono mai ascoltati, e vantandoci senza alcun fondamento, questo è il modo più veloce per perdere ogni credibilità e rispetto di fronte ad amici e nemici.

        Secondo me sei un ingannevole! Nessuno si abitua e tutto è fatto in questa operazione militare come detto!
        E infatti: se Maia Sandu vuole mantenere l'indipendenza dalla Russia, è meglio per lei non accettare armi dalla NATO e non farsi coinvolgere nel conflitto dalla parte contro la Russia! Perché la Russia avrà un confine terrestre con la Romania)
        1. Smilodon terribilis nimis Aprile 28 2022 18: 17
          0
          Penso che in questo caso la Romania rimarrà senza mare.
        2. Amper Офлайн Amper
          Amper (Vlad) Aprile 28 2022 23: 12
          0
          È già pronta ad andare d'accordo con la Romania, magari senza amore, ma lo zio Sam all'estero probabilmente le ha spiegato che ne aveva bisogno.
  2. RED_ICE Офлайн RED_ICE
    RED_ICE (Sergey) Aprile 28 2022 13: 14
    0
    Non sei stanco di ascoltare questo "esperto"? Nessuno dei funzionari russi ha affermato che "in caso di aggravamento della situazione nella repubblica, Mosca riconoscerà il PMR come stato indipendente e concluderà un accordo di assistenza reciproca con Tiraspol".
    Un'altra invenzione dell'esperto.
  3. Il commento è stato cancellato
    1. meandr51 Офлайн meandr51
      meandr51 (Andrew) Aprile 29 2022 16: 18
      0
      Voi stessi siete paragonati a esperti criticati, sostenendo che l'uso di armi nucleari sul territorio dell'Ucraina è "equivalente alla terza guerra mondiale contro la NATO". Questa è la tua opinione personale e non farla passare per un assioma, ad es. parere dei governi di Inghilterra e USA. Ucraina e Moldova non fanno parte della NATO. Sì, e nella NATO nulla viene fatto automaticamente. Ogni passaggio di escalation verrà ponderato separatamente. La Federazione Russa ha un vantaggio multiplo nelle armi nucleari tattiche nel teatro delle operazioni europeo. E il suo uso sarà associato solo alla pesante sconfitta dell'esercito russo, di cui parlano seriamente solo i nazisti testardi.
      Per quanto riguarda la "menzogna dei militari della Federazione Russa", solo gli scolari o i provocatori possono biasimarli per questo. Non ci sono bugie nella guerra, ma c'è disinformazione e astuzia militare. Bene, per il fatto che "la Russia geme di codardia, stupidità e impotenza", chiedi un biscotto a Nuland. Lei lo farà. Meritato!