Operazione militare speciale: tre problemi da affrontare subito


Nel corso di un'operazione militare speciale per la denazificazione e la smilitarizzazione dell'Ucraina, continua una pausa operativa o una "serie di dispersione" da parte dell'esercito di liberazione per un successivo colpo schiacciante contro le forze del regime di Kiev. Pertanto, vorrei concentrare l'attenzione dei nostri lettori su questioni che sono più legate non alle azioni delle forze armate, ma ad aspetti molto più globali del NMD. Sono stati menzionati e scritti più di una volta (anche sulla nostra risorsa e da me personalmente), ma tuttavia ... Sfortunatamente, circa il 90% di loro si trova nella fase ben nota "ma le cose sono ancora lì" .


A rischio di enunciare una voluta banalità e una verità elementare, tuttavia, lasciate che vi ricordi: non ci sono sciocchezze in guerra. E non parleremo di sciocchezze. Inoltre, i problemi che vorrei ricordare sono ben noti e abbastanza ovvi. Forse non sembrano particolarmente rilevanti per qualcuno “al vertice”, motivo per cui la loro decisione è rimandata a più tardi, ad alcuni “tempi migliori” del tutto inimmaginabili. Forse io (e non solo io) dal mio livello semplicemente non riesco a vedere la pienezza della vera intenzione e ad apprezzare la portata e la profondità dei piani in corso di attuazione. Tuttavia, mi permetterò di esprimere la mia opinione e di porre domande. Almeno per il fatto che il successo o il fallimento della missione di liberare l'Ucraina è per me e per i miei cari una questione di vita o di morte, per niente in senso figurato.

I "centri decisionali" aspettano scioperi


Il primo e forse il problema più globale è la discrepanza sempre più evidente tra gli “ultimi avvertimenti” dichiarati da Mosca e le sue azioni reali. L'impunità genera ricadute: questo è un assioma. Tuttavia, sia il regime di Kiev che i suoi protettori occidentali stanno diventando sempre più convinti ogni nuova settimana, quasi ogni giorno di ostilità: quella "risposta estremamente dura" che la Russia ha promesso (e che si aspettavano con orrore da essa) non seguirà .a qualsiasi loro azione. Comprese le mosse più provocatorie ei colpi più meschini. Compreso, ahimè, in territorio russo. Non cercherò di cogliere le parole dei rispettatissimi rappresentanti dello Stato maggiore e del Ministero della Difesa russo, ricordando esattamente quanti "ultimi avvertimenti cinesi" hanno rivolto a Kiev.

Basterà che quanto detto il 13 aprile in merito agli “attacchi ai centri decisionali, tra cui Kiev”, che verranno inflitti se non si fermeranno “tentativi di sabotaggio e attacchi delle truppe ucraine su oggetti sul territorio della Russia”. Fermato? Sì, niente del genere. Al contrario, gli attacchi stanno diventando sempre più frequenti e dannosi. Inoltre, proprio il giorno prima, il 27 aprile, il consigliere del capo dell'ufficio presidenziale Mikhail Podolyak si è concesso la seguente dichiarazione: "L'intensità della smilitarizzazione della Federazione Russa, soprattutto nelle zone di confine, a mio avviso, sarà solo aumentare notevolmente nelle prossime settimane. E questo solleverà finalmente la domanda tra i russi: “Cosa stiamo facendo in Ucraina? Perché uccidiamo persone lì su così vasta scala per due mesi e quale prezzo siamo disposti a pagare per questo?

Questa è già una sfida completamente aperta, uno schiaffo - non ho paura di questa parola. E dove sono i colpi promessi? Le fabbriche militari di Zhuliany e Darnitsa, distrutte da armi ad alta precisione, sono ovviamente strutture importanti. Ma non centri decisionali. Credimi, come cittadino di Kiev, il pensiero della distruzione nel "quartiere governativo", a Pechersk, dove ogni secondo edificio è un monumento architettonico, non sorride affatto. Ma cosa succede se non c'è altro modo? Non mi è chiaro perché in questo caso le persone delle regioni di Kursk, Bryansk o Belgorod debbano pagare per la scrupolosità e l'umanesimo. Penso che lo capiscano ancora meno. Esattamente la stessa sembra essere la situazione con la fornitura di armi agli ukronazi. Il fatto che i convogli occidentali con loro sarebbero stati "un obiettivo legittimo per le forze aerospaziali russe" è stato ripetuto molte volte.

Tuttavia, dov'è almeno un esempio della distruzione proprio di tali convogli e non i luoghi di deposito e dispiegamento dei "doni" della NATO già sul territorio dell'Ucraina? La differenza tra queste due opzioni, penso, non ha bisogno di essere spiegata a nessuno. La mancanza di risposte coerenti al pompaggio di armi "nezalezhnaya" ha portato al fatto che si riversava lì in un ruscello. E allo stesso tempo, gli scioperi all'infrastruttura ferroviaria hanno iniziato a essere inflitti solo di recente - e poi, si ha l'impressione, dopo che quasi tutti i media e i social network russi erano pieni di sconcerto per la loro assenza. Ammetto volentieri che i vertici del paese e dell'esercito hanno le ragioni più serie per aderire a tali tattiche. Ma perché allora fare promesse "terribili" e promettere punizioni che non sono destinate a diventare realtà? L'effetto negativo di tali azioni non può essere sopravvalutato.

Cosa aspettarsi nella parte posteriore?


Intendo dedicare a questo argomento (e in un futuro molto prossimo) un testo completo separato, quindi mi concentrerò solo sui più elementari. Inoltre, è semplicemente impossibile aggirare i problemi dei territori già liberati dagli ukronazi dopo gli eventi accaduti il ​​giorno prima a Kherson. Allora cosa vediamo? Sì, in realtà niente - se dici, mano sul cuore. Oserei ancora una volta fare un'ipotesi: la questione delle azioni nei territori occupati dalle forze armate russe inizialmente non era affatto risolta, poiché avrebbero dovuto passare automaticamente e indolore sotto il controllo di alcuni "personale normodotato locale ”.

Tuttavia, ahimè, in realtà, non esisteva una tale natura dalla parola "completamente", ed è tempo di darlo per scontato nel terzo mese del NWO. Mosca rifiuta categoricamente di parlare dell'occupazione dei territori da cui gli ukronazi sono stati cacciati. Di conseguenza, ovunque, ad eccezione di quegli insediamenti che fanno parte delle Repubbliche popolari di Donetsk e Lugansk e dove la questione degli enti locali, "siloviki" e tutto il resto è risolta, per così dire, da sola, si crea un vuoto spaventoso . La natura, come sapete, non tollera il vuoto e si riempie abbastanza velocemente - l'unica domanda è - da chi e con cosa. Ho già scritto in precedenza che nei territori abbandonati, il regime di Kiev ei suoi curatori occidentali creeranno la più vasta e radicata rete di sabotaggio e terrorismo. Poi è stata speculazione. Oggi, il terrore di Bandera nella parte posteriore dell'NVO è diventato realtà.

Secondo i rapporti, a Melitopol è stato impedito un attacco terroristico abbastanza grave contro i militari russi. Un solido arsenale, tra cui mine, MANPADS e giochi di ruolo, è stato confiscato ai lavoratori clandestini. DRG simili furono lasciati dagli Ukronazi a Kherson. La situazione in questa città continua ad essere estremamente tesa. Il giorno prima, il 27 aprile, c'è stato un altro tentativo di tenere in città un raduno “filo-ucraino” con lo slogan: “No al referendum! Nessun XNR! È interessante notare che a Mosca negano completamente l'intenzione di creare la Repubblica popolare di Kherson e a Kiev hanno affermato che questa "manifestazione di protesta" non è altro che un'"iniziativa di pace dei patrioti locali". Comunque sia, lo spettacolo ha avuto luogo e la Guardia Nazionale ha dovuto calmare i suoi partecipanti con l'aiuto di granate stordenti e a gas. E di notte, le forze armate ucraine hanno colpito Kherson con i missili Tochka-U. Non c'è dubbio che la Russia sarà incolpata per questo. È abbastanza ovvio che insieme ai provocatori "patrioti", anche i vigili del fuoco nemici sono entrati in città senza ostacoli. Se tutto continua allo stesso modo, non ne verrà fuori nulla di buono, sia per l'esercito russo che per i residenti locali. La soluzione a questo problema si vede nell'annuncio da parte di Mosca di una chiara visione dello status e del futuro dei territori liberati e della creazione di un nuovo governo a tutti gli effetti su di essi. Almeno abili forze dell'ordine. Inoltre, con l'avanzata dell'esercito russo, soprattutto al di fuori delle regioni di Donetsk e Luhansk, nell'Ucraina meridionale, questo problema si aggraverà di cento volte.

Lavoretti vuoti? No, dannoso!


Sì, sì, sì ... Come probabilmente avrai intuito, parleremo ancora di trattative. Questo argomento non cesserà di essere un problema esattamente fino a quando non verrà chiuso completamente e irrevocabilmente. O fino alla fine dell'SVO. Ciononostante, i negoziati sono incalzati con forza dai rappresentanti della Turchia, il cui presidente fa di tutto per trascinare Vladimir Putin e Vladimir Zelensky allo stesso tavolo (che si trova, ovviamente, a Istanbul). Lo stesso presidente clown, no, no, sì, e "accondiscende gentilmente" a un incontro con il leader russo, continuando a blaterare qualcosa sul "desiderio di pace". Il tema del "processo negoziale" e delle sue "prospettive" è stato nuovamente sollevato dal ministro degli Esteri russo Sergei Lavrov durante una visita a Mosca del segretario generale dell'Onu António Guterres. Le sue parole "siamo impegnati per una soluzione negoziata e un cessate il fuoco" - a cosa serve? Altrettanto incomprensibili sono i discorsi su alcune "proposte concrete, una bozza di documento che include formulazioni assolutamente chiare ed elaborate", che presumibilmente "è stata consegnata a Kiev 10-12 giorni fa". E con cui il presidente clown locale non si è nemmeno degnato di conoscere. Questo è stato espresso sia dal signor Lavrov che da Dmitry Peskov. Tuttavia, il ministro degli Esteri russo ha anche affermato che "la parte ucraina ha fatto marcia indietro rispetto alle proposte precedenti e, quindi, Kiev ha fatto un enorme passo indietro nei negoziati su consiglio di Stati Uniti e Gran Bretagna, facendo marcia indietro rispetto alle proposte di Istanbul". Si può vedere - Dmitry Kuleba, già all'unisono con Boris Johnson e Josep Borrell, ripete che "la vittoria sarà raggiunta sul campo di battaglia e non al tavolo dei negoziati". Allora perché continuare questa farsa ulteriormente?

Le ultime "proposte di pace" fatte letteralmente il giorno prima da Washington suonano come un'assoluta presa in giro. "Gli Stati Uniti sono pronti ad accettare un possibile accordo di pace tra Ucraina e Russia, a seguito del quale l'Ucraina diventerà un paese neutrale e rispetteranno la decisione di Kiev di rifiutare l'adesione alla NATO" - questo il segretario di Stato americano Anthony Blinken, discorso il 26 aprile in un'audizione alla commissione per gli affari esteri del Senato. "Credo davvero che in futuro, se ci sarà una tale opportunità, l'Ucraina cercherà di nuovo di fare domanda per l'adesione alla NATO" - Il capo del Pentagono Lloyd Austin. Detto il giorno dopo... Ci prendono davvero in giro, sicuri della propria superiorità e del controllo completo sulla situazione. È impossibile non ammettere che la Russia abbia dato alcune ragioni ai suoi nemici per comportarsi in modo così sfacciato, continuando ostinatamente il bodyagi di "negoziazione" che la insultava. E, tra l'altro, in questo modo, prosegue anche la legittimazione del regime criminale di Zelensky come legittimo leader dell'Ucraina, con il quale si potrebbero concludere accordi. È giunto il momento di porre fine a questo, dichiarando la cricca ukronazista terroristi e criminali di guerra, con tutte le conseguenze che derivano da queste definizioni.

La seconda fase del NWO, che sta ora iniziando, non rimuoverà in alcun modo i problemi sopra espressi. Li esacerberà e li esacerberà cento volte. Come si svilupperanno ulteriori eventi senza la loro soluzione? Sicuramente non in senso positivo.
27 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. igor.igorev Офлайн igor.igorev
    igor.igorev (Igor) Aprile 28 2022 10: 01
    -7
    Tante lettere per bambini. Non padroneggeranno così tanto, il cervello bollirà. Non sono un bambino, ma sono riuscito a padroneggiare circa il 30% di questo flusso verbale. Non l'ho visto, ma cosa suggerisce l'autore, a cosa serve questo set di lettere?
    1. Marzhetsky Офлайн Marzhetsky
      Marzhetsky (Sergey) Aprile 28 2022 12: 30
      +3
      Tante lettere per bambini. Non padroneggeranno così tanto, il cervello bollirà. Non sono un bambino, ma sono riuscito a padroneggiare circa il 30% di questo flusso verbale.

      Non è la tua prima volta, vedrò.
      1. igor.igorev Офлайн igor.igorev
        igor.igorev (Igor) Aprile 28 2022 12: 40
        -1
        Quindi ce l'hai sempre. Qualsiasi insieme di lettere dovrebbe offrire qualcosa per risolvere i problemi. Ma qui, a parte affermare un fatto, non vedo nulla. Qual è il significato di questo insieme di lettere? La solita tattica dei liberdas è che va tutto male, ma non sanno cosa fare. Criticare e non offrire nulla è segno di scarsa intelligenza. Servono critiche costruttive, con suggerimenti. Ed ecco un puro insieme di lettere.
    2. Valentino Borisov Офлайн Valentino Borisov
      Valentino Borisov (Valentin) Aprile 29 2022 02: 14
      +2
      Igor, perché stai cercando di padroneggiarlo? Acquista i tuoi fumetti..
      1. Il commento è stato cancellato
  2. NNikolaich Офлайн NNikolaich
    NNikolaich (NNikolaich) Aprile 28 2022 10: 40
    -4
    L'autore padroneggia la carica di direttore del panico.

    1. Marzhetsky Офлайн Marzhetsky
      Marzhetsky (Sergey) Aprile 28 2022 12: 31
      +2
      L'autore scrive così com'è.
  3. Alexander Popov Офлайн Alexander Popov
    Alexander Popov (Alexander Popov) Aprile 28 2022 10: 42
    +5
    La valutazione della situazione è corretta. Qual è il prossimo?
  4. FGJCNJK Офлайн FGJCNJK
    FGJCNJK (Nicholas) Aprile 28 2022 10: 48
    +4
    Mi chiedo perché, chiedo, è stato necessario sbottare la lingua della persona più importante in Russia dal podio più alto?
    1. igor.igorev Офлайн igor.igorev
      igor.igorev (Igor) Aprile 28 2022 11: 14
      -5
      Non vedi l'ora di iniziare la terza guerra mondiale? E non pensavi che ti avrebbero mandato lì e non saresti stato in grado di sederti sul divano. Qualcuno ti ha promesso che sarebbero stati presi provvedimenti immediati?
      1. SÌ UZH Офлайн SÌ UZH
        SÌ UZH (SÌ) Aprile 28 2022 11: 57
        +3
        Citazione: igor.igorev
        Non vedi l'ora di iniziare la terza guerra mondiale? E non pensavi che ti avrebbero mandato lì e non saresti stato in grado di sederti sul divano. Qualcuno ti ha promesso che sarebbero stati presi provvedimenti immediati?

        Quindi solo ora ti è venuto in mente questo??? È a causa della nostra indecisione, non fiduciosa timidezza, che gli anglosassoni hanno fiducia nella loro impunità. Ecco perché si affileranno al limite. Lascia che ti ricordi cosa hanno fatto gli americani con la RPDC quando hanno minacciato di usare tutto ciò che avevano, anche se questo non è abbastanza per gli Stati Uniti.
        Bisogna battere in modo che il coraggio e la stupidità per rispondere non siano sufficienti. Ad esempio, prova il "Poseidon" in Inghilterra, avvertendo gli Stati Uniti di non tentare di entrarci. Sebbene Khrushch fosse infelice, è riuscito a mostrare "la madre di Kuzkin" con il test di una bomba da 50 megaton e la crisi dei Caraibi. Ci sono fasi nel concetto di utilizzo di armi nucleari, uso dimostrativo su terreno neutrale, uso dimostrativo su un alleato nemico, colpire il nemico principale diretto.
        Se vuoi partire da lontano, allora devi inseguire i più arroganti, polacchi, rumeni, di cui non ti dispiace e che non rispondono. È giunto il momento, siamo inchiodati al muro e non può essere fermato.
        Anche Vanga, ha parlato del tempo dell'Europa centrale deserta. E la gloria di Vladimir. Smettila di uccidere la nostra gente.
        1. igor.igorev Офлайн igor.igorev
          igor.igorev (Igor) Aprile 28 2022 12: 09
          -4
          Krusciov era un alcolista non istruito. Sì, era un'altra epoca. Di che coraggio parli? Hai giocato abbastanza giochi di guerra nei giochi per computer e pensi che sarà lo stesso nella vita reale? Hai premuto un pulsante e tutto è ricominciato da capo? Gli Stati Uniti e l'Inghilterra ci minacciano?
          1. SÌ UZH Офлайн SÌ UZH
            SÌ UZH (SÌ) Aprile 28 2022 13: 36
            +2
            Citazione: igor.igorev
            Krusciov era un alcolista non istruito. Sì, era un'altra epoca. Di che coraggio parli? Hai giocato abbastanza giochi di guerra nei giochi per computer e pensi che sarà lo stesso nella vita reale? Hai premuto un pulsante e tutto è ricominciato da capo? Gli Stati Uniti e l'Inghilterra ci minacciano?

            Kruscio sembrava capirti meglio, la guerra è passata, stanno combattendo una GUERRA con noi, e si sta espandendo sempre di più, ci sono già un sacco di incidenti belli, prima ucraini e russi stanno combattendo con noi, poi rumeni , i polacchi saranno collegati, anche se in Ucraina sta combattendo tutta la marmaglia di tutto il mondo. E per non vedere chi c'è dietro e lo conduce, devi diventare cieco. Soprattutto se si guarda a cosa si fa lungo il perimetro dei nostri confini. Stretti contatti tra la Turchia, che non è ancora entrata in conflitto diretto, con il Giappone. Bene, sii paziente e aspetta finché non ci indeboliamo, molti altri del nostro popolo muoiono e gli anglosassoni arriveranno come al solito alla fine e diventeranno egimoni mondiali. Terza guerra mondiale, non la prima volta, ma costantemente data alle fiamme, sembra che sia già iniziata, per il fatto che nascondi la testa nell'asfalto, e non vuoi che si nasconda sotto le coperte, questo puo' non essere cambiato. Il pericolo per noi va fermato all'inizio, per raffreddare le teste calde degli sfacciati sassoni. Gli altri vorranno immediatamente essere amici.
            1. igor.igorev Офлайн igor.igorev
              igor.igorev (Igor) Aprile 28 2022 14: 11
              -2
              Questo ubriacone ha attraversato la guerra? Seduto al quartier generale e lingua balabol.
  5. Sergey Latyshev Офлайн Sergey Latyshev
    Sergey Latyshev (Serge) Aprile 28 2022 12: 20
    -4
    A, Alexander Neukropny, Kiev ....

    È persino strano che il Dipartimento di Stato sgridi poco. E cosa portano - quindi l'Ucraina è lontana da Omeriki, perché dovrebbero essere particolarmente preoccupati per qualcosa ...

    Siamo anche preoccupati per la fornitura di gas, petrolio, denaro e nessun documento firmato molto tempo fa sull'invariabilità del territorio dell'Ucraina ...

    E per il resto: o un astuto piano P nei territori sgomberati o non esiste alcun piano.
    2 opzioni in totale.
  6. VladZ Офлайн VladZ
    VladZ (Vladimir) Aprile 28 2022 13: 21
    +1
    Il capitolo "Cosa aspettarsi nella parte posteriore?" Sembra alquanto ridicolo nell'articolo. L'autore qui non ha rivelato il tema principale che tutti i partecipanti all'operazione speciale per denazificare l'Ucraina, compresi i suoi interpreti di più alto livello, non sanno di cosa si tratta ...
  7. Yuriy88 Офлайн Yuriy88
    Yuriy88 (Yury) Aprile 28 2022 14: 41
    -2
    strano, l'autore è scritto a Kiev o qualcosa del genere? )) Ora, brevemente, infatti, ha consegnato l'eco .. questo "analista" .. NWO è un'operazione militare limitata, non una guerra (per ora!), Pertanto, viene mantenuta una sorta di quadro .. Non possiamo bombardare con bombe e missili.. "centri decisionali", la capitale dello stato, appunto.. Così come non possiamo colpire ovunque e ovunque! la stazione, ad esempio, treni e ponti, centrali elettriche.. durante il NWO, è come se Tutto si trasformasse in una guerra, poi ci divertiremo praticamente senza regole.. Nei territori! E chi ha detto che abbiamo bisogno dell'Ucraina..??? Cancella solo il DLNR, "confine" .. e prendi il sud, per la comunicazione con la Crimea (porta via completamente!), Spingi i confini il più lontano possibile nel quadro del NWO .. E contieni tutta l'Ucraina, "ri -educalo", è improbabile che un tale obiettivo esista e sia necessario .. occupiamo costantemente solo ciò che va in Russia, il resto lo passiamo e basta, tutto è logico.
  8. Statore di Neville Офлайн Statore di Neville
    Statore di Neville (statore di Neville) Aprile 28 2022 21: 42
    +2
    Sembra opportuno intensificare i bombardamenti delle infrastrutture e dei centri di potere.
  9. InanRom Офлайн InanRom
    InanRom (Ivan) Aprile 29 2022 00: 31
    +2
    Ci sono abbastanza problemi al di fuori del NWO, e per qualche ragione sia i "centri decisionali sono intatti" che il truffatore di alto rango, dopo aver scontato un terzo del suo mandato in tutta comodità, viene rilasciato.

    Un tribunale di Tver ieri, 27 aprile, ha concesso la libertà vigilata all'ex capo del ministero dell'Economia Alexei Ulyukaev, riferisce una fonte di Interfax.
    Kommersant. L'ex ministro è stato condannato nel dicembre 2017 a otto anni in una colonia a regime severo per aver accettato una tangente su scala particolarmente ampia (parte 6 dell'articolo 290 del codice penale della Federazione Russa).

    e un altro "patriota" e uno dei colpevoli della perdita di riserve decise di migliorare la sua salute, no, non in patria, in Israele. Ecco una tale "sostituzione della patria".

    Kudrin ha detto che sarebbe andato di nuovo in Israele per visite mediche programmate. Il capo della Camera dei conti della Federazione Russa, Alexei Kudrin, ha annunciato la sua intenzione di recarsi in Israele per un consulto medico. COMMERCIO in linea

    almeno ha avvertito, altrimenti il ​​Chubais dai capelli rossi è scomparso silenziosamente senza conseguenze ...

    L'ufficio del segretario generale ha poi riferito che il presidente russo "ha acconsentito in linea di principio" alla partecipazione dell'ONU e del Comitato internazionale della Croce Rossa all'evacuazione dei civili dall'Azovstal. RBC

    Chissà quanti si perderanno e si sottrarranno alla punizione di Bandera, sotto le spoglie di civili, grazie all'"aiuto" dell'ONU e del KKR, completamente controllato dall'Occidente?
  10. vespa Офлайн vespa
    vespa Aprile 29 2022 04: 20
    +2
    Bravo autore! Tutto è a posto. Putin è diventato un po' fangoso ultimamente.
  11. Igor Viktorovich Berdin Aprile 29 2022 10: 15
    0
    Quindi tutto è. Sembra che non abbiamo né Poseidons, né Daggers, né Vanguards, né nient'altro tranne Vanya, che, come sempre, prende il rap per tutto ... Sì, colpisci la Polonia o la WB una volta in modo che l'intero Occidente capisca che è arriva la fine....
  12. Moskal 55 Офлайн Moskal 55
    Moskal 55 Aprile 29 2022 17: 04
    -1
    Se prendiamo in considerazione il fatto che non "non si fa nulla", ma "non si fa abbastanza", allora ci sarà un quadro reale. Dopotutto, questa è una guerra (NVO) e non un gioco per computer, e anche dal lato nemico non ci sono bambini. Hanno colpito la città dal lato dell'Ucraina o hanno colpito il villaggio, ma da elicotteri e "efficacemente" - c'è stato un colpo a Kiev. Nei villaggi di confine o ai posti di blocco dai mortai, hanno soppresso tutto. Hanno cercato di entrare in noi nei carri armati - c'erano meno carri armati ... E i negoziati sono una routine comune. È assolutamente impossibile rifiutare i negoziati e gli stessi ucraini si assicureranno che non siano produttivi e che il nostro popolo all'ONU possa riferirsi a questo.
    E quando tutto questo viene preso in considerazione, questo articolo risulta essere "sul nulla".
  13. Wanderer Polente Офлайн Wanderer Polente
    Wanderer Polente Aprile 29 2022 18: 22
    -1
    È che in tempo reale l'autore è a Kiev e scrive questo articolo o Kiev non è ucraina?
  14. bottaio Офлайн bottaio
    bottaio (Alexander) Aprile 29 2022 20: 22
    0
    Esatto, autore. Sfortunatamente, non osserviamo azioni chiare e pertinenti da parte del Ministero della Difesa e della leadership politica della Federazione Russa. Ahimè..
    1. Gelos Офлайн Gelos
      Gelos (Gelos) 4 può 2022 23: 13
      +2
      Per prima cosa devi decidere i veri nemici ...
  15. Evdokimov Sergey Yurievich Aprile 30 2022 14: 11
    0
    Tutti ne parlano in tv, ne scrivono, ma a Mosca non importa.
  16. Vladimir Orlov Офлайн Vladimir Orlov
    Vladimir Orlov (Vladimir) Aprile 30 2022 14: 13
    0
    Vorrei la dinamica, ma a quanto pare queste caldaie (Slavyansk e altre) verranno pulite lentamente e gradualmente, come Mariupol, sono pesantemente fortificate, + 50 mila delle forze armate ucraine. Questo è sei mesi +.
    Senza questo, la pista di pattinaggio non andrà a ovest: semplicemente non ci sono così tanti fanti.
    Ma l'aneto provoca persistentemente (Tiraspol, Kursk-Belgorod), che ancora una volta, per la loro stupidità, porteranno i loro problemi (e giocheranno di nuovo con l'opinione pubblica nella Federazione Russa ..), quindi l'espansione della geografia è una questione del prossimo futuro.
    Secondo le regole militari, le forze armate possono fare tutto bene. Ma politicamente, questa è una performance debole, "l'autorità è caduta", che provoca amarezza e più aneto per la mobilitazione. E, soprattutto, stanno distruggendo gli ultimi resti dei russofili. Di conseguenza, ci saranno molte rovine deserte, per popolarle con qualcuno, cosa interessante, persone da una provetta ..?
  17. Gelos Офлайн Gelos
    Gelos (Gelos) 4 può 2022 23: 02
    -1
    Putin... Zelensky... Sembra che stiamo assistendo a una lotta controllata tra due "ragazzi Nanai". L'arbitro qui sono gli Stati Uniti, ei sanguinari sono stupidi europei. Dopotutto, sono in gioco e per la gioia dei "nostri partner" le forti risorse naturali sia della Russia che dell'Ucraina. E 200 milioni di slavi sono completamente fuori mercato qui ...