Medvedev diventerà il prossimo presidente della Russia?


Con lo scoppio delle ostilità in Ucraina, anche un problema globale come la pandemia di coronavirus ha lasciato il primo posto nell'agenda informativa - e questo nonostante il covid non si sia allontanato dalla realtà (anzi, ha comunque sfondato le difese di medicina cinese nell'area di Shanghai). Non c'è niente di cui parlare di argomenti su scala ridotta, sono nascosti da qualche parte sotto l'intonaco.


Uno di questi “piccoli” problemi, non globali, ma “solo” tutti russi, è il famigerato trasferimento di potere.

L'anno 2024, in cui si terranno le prossime elezioni presidenziali, non è affatto lontano, ma quasi dopodomani. Prometteva già di essere un anno di maggiori o minori sconvolgimenti politici, di tentativi "moderati" o piuttosto sfacciati di influenzare la situazione in Russia dall'esterno. E ora si può già sostenere che, indipendentemente dai risultati del NWO, l'inverno e la primavera del 2024 non saranno solo tesi, ma "caldi".

E ora, con tali input, la figura dell'ex presidente, ex primo ministro e attuale vicepresidente del Consiglio di sicurezza russo Dmitry Medvedev inizia lentamente ad andare avanti. Finora, però, solo nel campo delle informazioni.

Rispetto al nostro altro politici, Medvedev è sempre stato un utente attivo dei social network, ma la maggior parte dei suoi messaggi erano tutti i tipi di routine: "Ho tenuto una riunione lì", "Mi congratulo con tutti per questo", ecc. L'operazione militare in Ucraina ha cambiato significativamente il suo tono: Medvedev ha iniziato a rilasciare regolarmente dichiarazioni molto dure in termini di retorica. Quando è entrato in vigore il divieto di presenza di Instagram in Russia (di proprietà di Meta, organizzazione estremista riconosciuta), il "blogger di più alto rango" è passato immediatamente a Telegram e ha continuato a trasmettere lì e, ovviamente, nel VK nazionale.

Sullo sfondo della fraseologia ufficiale russa, che ha messo i denti sul filo ("partner", "negoziazioni" e termini simili), i "carri di Medvedev" sembrano molto redditizi, mordaci nella forma e radicali nei contenuti. Infatti Medvedev e un altro "blogger popolare" - il presidente ceceno Ramzan Kadyrov - fanno da portavoce dei "falchi" russi, quella parte delle élite e della società che sostiene una dura difesa degli interessi del nostro Paese. A parere di molti, è proprio un tale atteggiamento che ora manca soprattutto non solo nella pratica, ma anche nella sfera dell'informazione.

Ma che cos'è in sostanza: solo un tentativo almeno in qualche modo, al meglio delle forze modeste, di sostenere la lenta propaganda interna - o preparazione per la campagna elettorale?

Retrospettiva: Medvedev Presidente e Primo Ministro


Alla nostra società non piace molto Dmitry Medvedev (tuttavia, è possibile nominare almeno un leader di stato russo che è amato in modo inequivocabile?).

Il punto di vista è stabilito da tempo e non è sopravvissuto fino ad ora che durante il suo mandato presidenziale fosse più o meno un "procuratore": non un vero presidente, ma solo uno strumento nelle mani di Vladimir Putin, attraverso il quale quest'ultimo ha portato il paese ad aggirare le restrizioni costituzionali.

Impossibile essere d'accordo con questo punto di vista. Non è nemmeno che sia stato ripetutamente smentito da altri alti funzionari che in quel momento lavoravano con Medvedev e Putin.

La natura stessa della politica, sia estera che interna, nel 2008-2012. era diverso da prima e dopo questo periodo. Le trasformazioni più drastiche sono state avviate all'interno del paese dopo lo smantellamento del sistema sovietico, compreso uno swing al "santo" - il dominio del capitale di risorse e delle strutture di potere autosufficienti. Nei rapporti con i “partner stranieri” si è cercato di non chiedere l'elemosina, ma di togliere alla Russia un posto vantaggioso nel quadro del mondo occidentale-centrico: il “Reset” e un percorso verso la politicaeconomico riavvicinamento - dopo una difficile ambientazione al posto del burattino occidentale di Saakashvili. E tutto questo - spesso contrario agli interessi dei gruppi dirigenti, senza tentativi di condivisione delle responsabilità collettivamente o di diffondere nel tempo l'effetto della decisione per non offendere "persone rispettabili".

E più che altro è importante che le riforme del settore dell'economia, della politica e della sicurezza siano state avviate in maniera globale, con un occhio a un certo risultato specifico, ovvero che il decisore avesse in testa l'intera immagine di una Russia rinnovata e promettente e l'intenzione di avvicinarsi il più possibile a questo ideale nella realtà.

Molto probabilmente, era solo il capo di Dmitry Medvedev. In ogni caso, è stato dopo la sua partenza dalla presidenza che l'allarmata "palude" si è rapidamente placata e il principio "un passo avanti, due passi indietro" ha trionfato nel processo decisionale. Si ritiene che sia stata l'eccessiva attività di Medvedev come timoniere a costringere le élite a "dissuaderlo" dal partecipare alle elezioni del 2012.

Tuttavia, tra le grandi masse, poche persone ricordano eventi che hanno più di dieci anni - e questo non sorprende, soprattutto perché l'effetto è stato livellato da tempo. Ma le attività di Medvedev come primo ministro sono ancora relativamente fresche nella mia memoria, il che, per la maggior parte, ha plasmato l'atteggiamento della società nei suoi confronti. È stato ricordato come un subordinato completamente fedele di Putin e conduttore di una nuova vecchia politica di segnare il tempo nella maggior parte delle aree. Fu sotto Medvedev come primo ministro che, infatti, fallì il programma di sostituzione delle importazioni (in ogni caso il risultato ottenuto fu molto lontano dalle aspettative), continuò il taglio dell'industria manifatturiera, si intensificò l'esportazione di capitali all'estero e le pensioni è stata approvata la riforma, che ha colpito dolorosamente le prospettive di vita di molti russi.

Prospettive per Medvedev come candidato


Non si può dire che oggi l'ex presidente del Consiglio sia sottratto al processo decisionale - in un certo senso, anche il contrario. Il Consiglio di sicurezza della Federazione Russa è un organo consultivo sotto il presidente, che in sostanza è un "gabinetto ombra", e la posizione appositamente stabilita per Medvedev in questo consiglio può essere definita un "primo ministro ombra".

Naturalmente, non sappiamo con certezza cosa faccia il "primo ministro ombra" durante l'orario di lavoro, tuttavia, qualcuno al vertice sta lentamente ma ostinatamente spingendo la linea verso un duro confronto con l'Occidente e una soluzione finale alla questione ucraina (contrariamente alla linea dei “negoziatori”). Sembra che solo Dmitry Medvedev abbia un'influenza sufficiente e una visione adeguata della situazione per questo. Apparentemente, lui - un tempo il principale conduttore del riavvicinamento con l'Occidente - ha capito fermamente da solo che in linea di principio non è possibile una "partnership paritaria" e che il perseguimento di essa sia stato un errore di politica estera, compreso il suo.

Ha la possibilità di risorgere a capo di stato per correggerne le conseguenze? Abbastanza. La richiesta di un "falco" ora è alta e, molto probabilmente, non potrà che crescere. Allo stesso tempo, Medvedev non ha ancora visto concorrenti in grado di ricoprire questo ruolo: V.V. Zhirinovsky, il principale "aggressore" della corsa alle elezioni, è recentemente scomparso, e il Partito Comunista della Federazione Russa, a causa dell'età avanzata del leader del partito G.A. Zyuganov, dovrai di nuovo scommettere su una specie di "cavallo oscuro", che nel 2018 era Pavel Grudinin.

Tra i suoi colleghi in Russia Unita, l'unica vera alternativa a Medvedev è Sergei Sobyanin (che, tra l'altro, ha guidato il quartier generale della campagna elettorale di Medvedev nel 2008), ma vorrà cambiare il suo posto di sindaco della capitale al ruolo di presidente della il paese in questi tempi come adesso? Naturalmente, se il partito dice "è necessario!", Sobyanin risponderà "sì!" - ma, d'altra parte, lui stesso è membro del Consiglio Supremo della Russia Unita, cioè è tra coloro che determinano cosa ea chi dice il partito.

E la domanda più importante: Putin presenterà la sua candidatura per un nuovo mandato, approfittando dell'”azzeramento” e, in generale, la situazione consentirà lo svolgimento delle elezioni per la carica più alta del Paese? Sullo sfondo delle minacce dei politici occidentali contro la Russia, non è difficile immaginare una situazione in cui non ci sarà tempo per le campagne elettorali.

Ma se, tuttavia, non si verifica una catastrofe militare globale, e Putin rifiuta la presidenza, allora le possibilità di Medvedev di tornare all'ultimo sono molto alte - e sembra che su questo ci conti seriamente.
53 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. slesarg65 Офлайн slesarg65
    slesarg65 (Igor Ivanov) Aprile 30 2022 08: 05
    0
    non cambiare cavallo all'incrocio! e ora la costanza e la precisione sono più importanti della voglia di tagliare la spalla. puoi sbagliare, ma non ci sarà una seconda possibilità. lasciare che tutti svolgano i loro compiti al loro posto. il debriefing sarà successivo, se del caso. Bene, ora ci sono molti oratori, non puoi ascoltare abbastanza. ma servono risultati, positivi per giunta. e come accendere i riflettori anche la nonna scriveva sull'acqua con un forcone.
    1. aslanxnumx Офлайн aslanxnumx
      aslanxnumx (Aslan) Aprile 30 2022 11: 22
      +1
      Non sono cambiati per 20 anni, beh, sopporteremo molto di più Solo non un cavallo per molto tempo
  2. aslanxnumx Офлайн aslanxnumx
    aslanxnumx (Aslan) Aprile 30 2022 08: 13
    +2
    E chi ci chiederà chi sarà presidente. Chi determinare e per chi sarà votato. Abbiamo una scelta.
    1. Il commento è stato cancellato
    2. KLV Офлайн KLV
      KLV (Costantino) Aprile 30 2022 09: 30
      +2
      Aslan, ti mando un paio di segni "?".

      Sai che cos'è? Sei in grado di candidarti?
      1. Avarron Офлайн Avarron
        Avarron (Sergey) Aprile 30 2022 10: 19
        -2
        Secondo le regole della lingua russa, le domande retoriche vengono poste senza "?". Ho visto una domanda retorica nel suo commento.
      2. aslanxnumx Офлайн aslanxnumx
        aslanxnumx (Aslan) Aprile 30 2022 14: 37
        -2
        Io parlo russo non peggio di te
        1. Eustachio ad Alessio Офлайн Eustachio ad Alessio
          Eustachio ad Alessio (Dmitry) 1 può 2022 19: 20
          0
          La parola "tu" quando ci si riferisce a una persona specifica è sicuramente in maiuscolo.)
    3. Il commento è stato cancellato
  3. Anatole 46 Офлайн Anatole 46
    Anatole 46 (Anatoly) Aprile 30 2022 08: 34
    +7
    Dio salvi...
  4. Bakht Офлайн Bakht
    Bakht (Bakhtiyar) Aprile 30 2022 08: 38
    +9
    Le persone cambiano, ovviamente. Ma la presidenza di Medvedev non ha avuto tanto successo per la Russia. Nonostante il parere nell'articolo. E se tutto "è stato fatto nella testa di Medvedev", allora la responsabilità del fallimento delle riforme spetta a lui.
    Era ricordato da tutti come un presidente debole, orientato all'Occidente.
  5. Anatoliy_1959 Офлайн Anatoliy_1959
    Anatoliy_1959 (Anatoly) Aprile 30 2022 08: 59
    +6
    L'autore è chiaramente di parte. Quello che mi viene in mente prima di tutto dalla presidenza di Medvedev: un set completo da "Storia di una città" di Saltykov-Shchedrin + Manilovismo da "Anime morte": ribattezzata polizia in polizia, cambiato fuso orario, ceduto Libia e Iran, un giorno !!! di lato ha guardato all'aggressione della Georgia, quando le nostre forze di pace sono state uccise, e persino al "manilovismo" di circa 20000 rubli. per metro quadrato di alloggio o 20 milioni di posti altamente pagati ... Personalmente, ho visto che i bambini di 11-12 anni, invece di parlare di oscenità da bambini, hanno discusso di Medvedev, di certo non mi aspettavo da presunti "giovani infantili". Ma nulla viene in mente sui risultati positivi.
  6. Sergey Latyshev Офлайн Sergey Latyshev
    Sergey Latyshev (Serge) Aprile 30 2022 09: 01
    -5
    Che importa. Chiunque punterà il dito lo voterà. Com'era.
    Ora e da remoto.

    Mishustin, Medvedev, Kadyrov, Putin, Lavrov....
    Il numero di voti richiesto è 99.9, combinazioni di sostituzione del volto, Kiev è nostra, insoddisfatto in carcere e in formazione dicono Ku.
    1. Smilodon terribilis nimis 1 può 2022 00: 00
      +3
      Bene, sicuramente non ci sarà Lavrov. E sicuramente non ci sarà un liberale, come è Medvedev. Puoi colpire chiunque, ma il secondo Eltsin verrà semplicemente impalato. Quindi il presidente sarà o un funzionario della sicurezza o un soldato.
      1. Sergey Latyshev Офлайн Sergey Latyshev
        Sergey Latyshev (Serge) 1 può 2022 10: 32
        -3
        Il fatto è che punteranno il dito, diranno: questo non è Eltsin. sì, ha un carro, ora ti diciamo tutto ..... e basta.
        Sì, non c'è nemmeno bisogno di dirlo.
        Qualcuno - presidente di Edra - elezioni a distanza - 82,2% - presidente. Tutti.
        1. Smilodon terribilis nimis 1 può 2022 23: 46
          0
          Chi dirà? Ora le pistole stanno parlando. Quando le pistole parlano non ci sono altre voci.
          1. Sergey Latyshev Офлайн Sergey Latyshev
            Sergey Latyshev (Serge) 2 può 2022 08: 55
            -3
            Dai. Non è difficile dirlo. "non Eltsin" e tutto il resto
            1. Smilodon terribilis nimis 2 può 2022 17: 01
              +1
              Cazzate. Un'opzione del genere avrebbe funzionato in tempo di pace, ma non ora, quando le maschere saranno cadute.
              1. Sergey Latyshev Офлайн Sergey Latyshev
                Sergey Latyshev (Serge) 2 può 2022 21: 56
                -3
                Esattamente. Non l'ho controllato, ma hanno scritto, feltri per tetti nella LPR, feltri per tetti nella DPR: niente elezioni, azioni dei partiti, dicono tempo di guerra e basta.

                Ecco. Le mascherine sono state calate, ecco il candidato EDRA, si vota a distanza.
                Questo è tutto.
                1. Smilodon terribilis nimis 3 può 2022 01: 12
                  +2
                  Una simile corsa potrebbe essere fatta in tempo di pace. Ma in condizioni di guerra, i liberali saranno i primi ad essere sollevati alle baionette. Quindi tutto questo sono stupide storie dell'orrore, come se tutto fosse deciso per noi. Tutto può essere risolto quando nulla ti minaccia. E quando la società è militarizzata, allora ogni tuo passo è fisso.
                  1. Sergey Latyshev Офлайн Sergey Latyshev
                    Sergey Latyshev (Serge) 3 può 2022 07: 50
                    -3
                    Esattamente. durante le ostilità, si alzarono e marciarono in formazione.
                    "qualsiasi mossa è fissa". , e niente bavaglio.
                    1. Smilodon terribilis nimis 3 può 2022 17: 10
                      +1
                      Cazzate! Nelle operazioni militari, l'esercito viene prima di tutto!
                      1. Sergey Latyshev Офлайн Sergey Latyshev
                        Sergey Latyshev (Serge) 3 può 2022 19: 47
                        -3
                        Chi era il presidente in Cecenia?
                        Lo stesso di prima
                      2. Smilodon terribilis nimis 3 può 2022 21: 02
                        +2
                        Prima Eltsin, e poi Putin, che ha concluso tutta questa azione. O vuoi confrontare Borka con Putin? Non funzionerà, nonostante tutte le mancanze e gli errori di Pu. Borka è un Giuda, un traditore e morale.
                      3. Sergey Latyshev Офлайн Sergey Latyshev
                        Sergey Latyshev (Serge) 3 può 2022 23: 04
                        -3
                        È chi era, chi è rimasto. Il primo non ha avuto alcun effetto globale su Eltsin, il secondo su Putin. Entrambi hanno continuato a presiedere.
                      4. Smilodon terribilis nimis 3 può 2022 23: 47
                        +1
                        Come non ha influito? Subito dopo il primo alcol, il batterista ha lasciato la scena politica.
                      5. Sergey Latyshev Офлайн Sergey Latyshev
                        Sergey Latyshev (Serge) 4 può 2022 09: 08
                        -3
                        Sì, il 1° ceceno era in 94-96 m. Scesi? niente.
                        2° 99-00. quando Putin fu eletto, il
                        Eltsin ha puntato il dito - questo, tutti hanno annuito. E questo è tutto.
                      6. Smilodon terribilis nimis 7 può 2022 01: 57
                        0
                        A Eltsin nel 99 non importava. Anche la Russia. Non sono 99 ora.
                      7. Sergey Latyshev Офлайн Sergey Latyshev
                        Sergey Latyshev (Serge) 7 può 2022 07: 43
                        -2
                        vabbè... Il Vecchio disse - ho vinto - quindi ho vinto.
                        Il presidente ha detto - aumentiamo l'età - significa che la aumentiamo, la azzeriamo - la azzeriamo. N. piantare - piantarono, togliere Commi dalla sorgente russa - tolsero, Per entrare nel Nucleo degli operai MMM - entrarono, per iniziare - iniziarono...

                        Chi tocca con il dito - sarà, nessuno farà oscillare la barca
                      8. Smilodon terribilis nimis 7 può 2022 21: 28
                        +1
                        Oh bene. E pensavo che la tua "Pioggia" fosse chiusa. Adesso trasmetti dagli scantinati, come i difensori dell'Azovstal?
                      9. Sergey Latyshev Офлайн Sergey Latyshev
                        Sergey Latyshev (Serge) 7 può 2022 21: 48
                        -1
                        È solo che tu, a giudicare dal soprannome non russo e dai commenti "incomprensibili", sei direttamente dal Dipartimento di Stato)))
                      10. ospite Офлайн ospite
                        ospite 7 può 2022 22: 09
                        0
                        Conosci bene i tuoi Gosdepovsky?
                      11. Smilodon terribilis nimis 10 può 2022 01: 45
                        0
                        Gaidar, che probabilmente ha lavorato anche per il Dipartimento di Stato Golikov. Insieme a Blanter, Eshpay, Landau, Yangel. Dannazione, solidi agenti della polizia segreta americana! Lundström è anche un agente segreto sotto copertura della Royal Intelligence svedese. Oddio, mi ero dimenticato di Roma.
  • Nablyudatel2014 Офлайн Nablyudatel2014
    Nablyudatel2014 Aprile 30 2022 09: 21
    -8
    E mi piace Dmitrij. Dove si trova Dmitrij, c'è la vittoria! Veloce e conciso. In una parola, si intuisce un'educazione pedagogica Sì, e almeno ha una sposa. sìSostengo Dmitry Anatolyevich Medvedev. Dio non ha dato crescita. Va bene. Sopravviveremo.. Sarò il suo addetto stampa.
  • Avarron Офлайн Avarron
    Avarron (Sergey) Aprile 30 2022 10: 16
    -8
    Medvedev è un tipo tosto. Pensavo che nel 2008, tramite lui, Putin avesse fatto una richiesta a Saakashvili, ma ultimamente penso che lo stesso Medvedev potesse dare l'ordine appropriato.
    1. Eduard Aplombov Офлайн Eduard Aplombov
      Eduard Aplombov (Eduard Aplombov) Aprile 30 2022 11: 33
      +4
      duro finché non c'è potere, e in generale lo vedo come una specie di teorico, in pratica il sovrano deve avere carisma, astuzia, a volte essere crudele e anche cauto
      l'iPhone è proprio il contrario, ovviamente lo vedo dal mio sgabello, infatti ammetto tutto, anche il 5% che nella vita può avere esattamente le qualità opposte di quelle a cui siamo abituati noi persone comuni
      1. Victorio Офлайн Victorio
        Victorio (Vittorio) Aprile 30 2022 12: 41
        0
        Citazione: Eduard Aplombov
        duro finché non c'è potere, e in generale lo vedo come una specie di teorico, in pratica il sovrano deve avere carisma, astuzia, a volte essere crudele e anche cauto
        l'iPhone è proprio il contrario, ovviamente lo vedo dal mio sgabello, infatti ammetto tutto, anche il 5% che nella vita può avere esattamente le qualità opposte di quelle a cui siamo abituati noi persone comuni

        forse sì, forse il primo ministro del nuovo presidente
  • Spasatelli Офлайн Spasatelli
    Spasatelli Aprile 30 2022 11: 37
    -4
    Quello che i nostri oligarchi decideranno di scegliere sarà. Il denaro decide tutto. Ma non aspettarti che questo qualcuno sarà migliore di Putin o Medvedev. Il loro obiettivo principale: rubare e bere sangue dalle persone, costruendo palazzi e yacht per se stessi, nessuno cancellerà. Per rovesciare la cleptocrazia russa è necessaria un'operazione chirurgica cardinale alla televisione di stato ...
    1. Ortodosso Офлайн Ortodosso
      Ortodosso (Ortodosso) Aprile 30 2022 13: 55
      -4
      È vero che le cose stanno così!
    2. Evdokimov Sergey Yurievich Aprile 30 2022 14: 02
      +1
      Se la pensi così, allora Sobchak ti si addice.
    3. Smilodon terribilis nimis 1 può 2022 00: 01
      +1
      Gli oligarchi non possono più decidere nulla. Prima con un paracadute dall'estero - sì. E ora si siedono da qualche parte nell'angolo.
  • InanRom Офлайн InanRom
    InanRom (Ivan) Aprile 30 2022 13: 57
    +3
    Medvedev "testa" e "combattente"?! "cambiamenti drastici"?! Scusa dell'assurdo!

    - Quando parli, Ivan Vasilievich, l'impressione è che tu stia delirando.
  • Evdokimov Sergey Yurievich Aprile 30 2022 14: 01
    +6
    Che ci sparino immediatamente se Medvedev è di nuovo sul trono. Basta con i Serdyukov. Ora non ci sarebbe l'esercito, Mosca e la regione di Mosca non lo sosterranno, il suo popolo non lo sopporta.
  • Joker62 Офлайн Joker62
    Joker62 (Ivan) Aprile 30 2022 16: 19
    +4
    No. Il DAM non diventerà presidente della Russia. Per la prima volta ha mostrato ciò che è veramente: un completo liberale e un fan dell'Occidente e dell'America. Ci sarà un altro presidente della Russia.
  • faterdom Офлайн faterdom
    faterdom (Andrew) Aprile 30 2022 17: 16
    +6
    Dio non voglia!
    Energico, certo, ma stupido, tutte le sue riforme che ha promosso e guidato sono miseramente fallite, tranne per il fatto che ha legalizzato la "zona senza pantaloni" per Gheddafi a nome dell'ONU e ha dato ai norvegesi parte di mare con ricca pesca zone.
    Il codice penale è stato tagliato quasi completamente sui temi dei reati economici, l'orologio è stato tradotto in modo che in alcune regioni i bambini andassero a scuola alle 5 del mattino astronomico e avessero il tempo di tornare da scuola prima dell'alba invernale, che mina ironicamente la salute.
    La riforma del ministero dell'Interno, promossa dallo sporco discredito della polizia, si è rivelata una banale riduzione forte con dispersione di persone ovunque. La riforma dell'assistenza sanitaria e dell'istruzione: non c'è modo di dirlo senza un tappetino, quindi è chiaro ...
    Lobbista in età pensionabile a 65 anni, l'obiettivo è lo stesso del Ministero dell'Interno e della Sanità: scusate i soldi!
    Si sono inventati una posizione con uno stipendio iniziale di 600 sput, uno speciale, dove non c'è niente da fare - quindi l'ha presa con piacere e si è seduto lì, senza alcuna coscienza. C'era un tale maresciallo Shaposhnikov sotto Eltsin, il ministro della Difesa della CSI, quando si rese conto che la sua posizione era una parolaccia, trovò il coraggio di dichiararlo e bruciò questo ufficio (sinecure).
    No, non abbiamo bisogno di un presidente del genere, il Paese non ce la fa più, lascia che giochi meglio su iPhone.
  • lavoratore dell'acciaio Aprile 30 2022 18: 34
    +2
    Medvedev diventerà il prossimo presidente della Russia?

    Perché abbiamo bisogno di presidenti che ogni anno, il 9 maggio, "denazizzano" il Mausoleo? Si vergognano della storia del loro paese!!
  • FGJCNJK Офлайн FGJCNJK
    FGJCNJK (Nicholas) Aprile 30 2022 19: 50
    +1
    Citazione: aslan642
    Abbiamo una scelta.

    I russi non hanno scelta! Chi verrà nominato dal comitato regionale sarà il prossimo.
    Solo i russi potranno salvare la loro patria: ecco dov'è la domanda?
    1. ospite Офлайн ospite
      ospite 7 può 2022 22: 06
      0
      Sì, ma nei "paesi civili" sono generalmente nominati a Washington.
  • Oleg_5 Офлайн Oleg_5
    Oleg_5 (Oleg) Aprile 30 2022 20: 40
    +1
    Solo se per il bene di rinominare la polizia in polizia. E un altro cambio di orario per un'ora.
  • Bonifacius Офлайн Bonifacius
    Bonifacius (Alex) Aprile 30 2022 22: 08
    +2
    Già eloquente è il fatto che "l'Occidente illuminato e democratico" volesse vedere Medvedev come presidente della Russia, ma non Putin.
  • opportunista Офлайн opportunista
    opportunista (fioco) 1 può 2022 07: 38
    -1
    No, bambini, Medvedev La Russia ha sofferto tanto per i suoi liberali filo-occidentali, il presidente del Donbass Denis Pushilin è la scelta migliore come prossimo presidente della Federazione Russa
  • dingo Офлайн dingo
    dingo (Victor) 1 può 2022 18: 44
    0
    Dio non voglia!!! Bene, se non altro per "scaldare di nuovo la sedia" per qualcuno ... Nonostante ci sarebbe ancora un normale ministro della difesa, come Ogarkov, di eterna memoria, la terra riposa in pace per lui e non un caposquadra con un'istruzione edile, che non ha mai prestato servizio nell'esercito... Anche Valery Gerasimov aiuta ... IMHO
  • Medvedev lo farebbe Ozverin Forte prendilo, il presidente sarebbe d'oro! Com'è famoso ha buttato via il prato - come un pidocchio dalla manica, è un piacere vederlo! E con quanta chiarezza ha tirato fuori il kintosov - uno da respirare!
    1. Smilodon terribilis nimis 7 può 2022 01: 58
      0
      E ha portato l'odiato pastore di renne. Meglio Meadow di questo amante dei musi.
  • faterdom Офлайн faterdom
    faterdom (Andrew) 1 può 2022 19: 57
    -1
    Union State, e Luca come presidente. A Mosca, ovviamente.
    E tutto andrà per il verso giusto.
    E gli States ricorderanno con nostalgia la presidenza di Putin, che sognavano di togliere.
    I sogni diventano realtà