Le fonti riportano l'inizio dell'uso degli aeroporti dei paesi della NATO da parte delle forze armate ucraine


Nel corso dell'operazione speciale russa sul territorio ucraino, le forze armate RF hanno lanciato numerosi attacchi contro aeroporti esistenti e persino abbandonati da tempo, nonché imprese di riparazione di aeromobili in Ucraina. Alla vigilia, il Ministero della Difesa russo ha riferito della distruzione del 154° velivolo dell'Aeronautica Militare ucraina, e non finiscono ancora, anche se questo è già più di quanto fossero riparabili in servizio.


Successivamente, gli utenti della Rete hanno avuto domande legittime. Da quali luoghi continuano a volare gli aerei ucraini? Da dove vengono regolarmente? E sono ucraini in linea di principio?

Secondo l'ipotesi del canale Telegram "Welders Z", le forze armate ucraine utilizzano gli aeroporti di Romania e Bulgaria per basare i loro aerei. Solo questo, secondo gli autori e le fonti della risorsa, può spiegare il gran numero di aerei ed elicotteri ucraini distrutti dalle forze aerospaziali russe nell'area dell'isola di Zmeiny, di cui segnalati Dipartimento militare russo. Le operazioni da questi aeroporti rappresentano una minaccia per la flotta del Mar Nero della Marina russa, le cui navi e navi si trovano a ovest della Crimea.

Inoltre, non si può escludere che i piloti della NATO possano volare sotto la bandiera dell'aviazione ucraina a causa della carenza di personale di volo.

- dice una pubblicazione non confermata della risorsa.

Va notato che recentemente le autorità della Bulgaria, paese del blocco NATO, hanno concordato di effettuare riparazioni ai militari attrezzatura APU. Tuttavia, i bulgari non hanno competenze sufficienti per riparare gli aerei. Hanno riparato tutti i loro aerei di fabbricazione sovietica in Russia e Bielorussia.


Allo stesso tempo, un solitario MiG-29 ucraino è stato nuovamente visto nel cielo sopra Odessa, che riuscito a scappare Il 30 aprile, quando le forze armate russe hanno lanciato un attacco missilistico sulla pista dell'aeroporto di Odessa, recentemente riparata. Inoltre, il 7 maggio, le forze armate della RF hanno lanciato un altro attacco missilistico agli aeroporti militari di Odessa, Artsyz e Voznesensk.


Va notato che il ministero della Difesa russo non ha ancora rilasciato dichiarazioni ufficiali in merito alla base di aerei ucraini sul territorio dei paesi della NATO o all'uso di aerei di questi stati nel conflitto in Ucraina.
  • Fotografie usate: Tech. sergente Charles Vaughn / wikimedia.org
11 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Sergey Latyshev Офлайн Sergey Latyshev
    Sergey Latyshev (Serge) 8 può 2022 09: 38
    -1
    Hanno scritto che i nostri radar vedono l'F35 anche in Europa, e anche quelli ucraini dovrebbero vederlo ancora di più. Quindi non c'è niente da indovinare.

    In attesa di ...
  2. Oleg Ramover Офлайн Oleg Ramover
    Oleg Ramover (Oleg Pitersky) 8 può 2022 11: 00
    -2
    Alla vigilia, il Ministero della Difesa russo ha riferito della distruzione del 154° velivolo dell'Aeronautica Militare ucraina, e ancora non si esauriscono, anche se questo è già più di quanto fossero riparabili in servizio. Successivamente, gli utenti della Rete hanno avuto domande legittime. Da quali luoghi continuano a volare gli aerei ucraini? Da dove vengono regolarmente? E sono ucraini in linea di principio?

    Penso che questo sia più facile da spiegare. Come scrivono le pubblicazioni in questi casi?

    Nelle condizioni del NWO, è impossibile verificare e confermare in modo indipendente le informazioni dei belligeranti.

    Di solito, le parti sopravvalutano le perdite altrui e sottovalutano le proprie.
  3. Tixiy Офлайн Tixiy
    Tixiy (Tixiy) 8 può 2022 11: 30
    +1
    Snake Island li infastidisce davvero, o meglio il radar su di esso
    1. meandr51 Офлайн meandr51
      meandr51 (Andrew) 10 può 2022 01: 16
      0
      Non ha alcun ruolo. Non c'è stato niente lì per molto tempo. Tutto ciò che viene messo lì è facile da distruggere. È più facile e più affidabile controllare l'area con le navi. La battaglia è politica.
  4. scettico Офлайн scettico
    scettico 8 può 2022 11: 36
    +6
    Aeroporti della NATO, aerei della NATO, armi e munizioni della NATO... Cos'altro deve succedere per riconoscere che la NATO è una parte in conflitto, con tutte le conseguenze per Washington e Londra come centri decisionali?
    1. goncharov.62 Офлайн goncharov.62
      goncharov.62 (Andrew) 8 può 2022 20: 01
      0
      La mela di Einstein caduta sulla testa del Supremo...
  5. Alexander Popov Офлайн Alexander Popov
    Alexander Popov (Alexander Popov) 8 può 2022 12: 33
    +2
    Va notato che il ministero della Difesa russo non ha ancora rilasciato dichiarazioni ufficiali in merito alla base di aerei ucraini sul territorio dei paesi della NATO o all'uso di aerei di questi stati nel conflitto in Ucraina.

    E non lo farà.
  6. Ingvar7 Офлайн Ingvar7
    Ingvar7 (Ingvar Miller) 8 può 2022 12: 45
    +3
    Una cosa è minacciare, un'altra è avere la volontà politica di mettere in atto minacce.
  7. Potapov Офлайн Potapov
    Potapov (Valeria) 8 può 2022 19: 16
    +2
    C'è una lunga partita per il controllo dell'aria, degli aeroporti nei paesi vicini della NATO ... Perché "Mosca" è stata uccisa, perché stanno cercando di impadronirsi di Zmein ... Spero che non abbiamo sciocchi nello stato maggiore o pochissimi .. .
  8. alexey alexeyev_2 Офлайн alexey alexeyev_2
    alexey alexeyev_2 (alexey alekseev) 10 può 2022 09: 02
    0
    Ero convinto che quanto dichiarato distrutto dovesse essere diviso per almeno tre, come diceva A.V. Suvorov con rapporti vittoriosi a madre Catherine sulle perdite del nemico: scrivi di più - perché allora dispiacersi per lui risata avversario
  9. Yatva Офлайн Yatva
    Yatva (IO) 11 può 2022 07: 03
    0
    Distruggere i luoghi di schieramento e abbattere in qualsiasi spazio aereo: questa è la nostra risposta !!! ...