È possibile il “soffocamento” economico del regime di Kiev?


Una delle ipotesi recentemente popolari che spiegano perché l'operazione speciale per smilitarizzare e denazificare l'Ucraina non si sta sviluppando così velocemente come vorremmo è che il Cremlino avrebbe fatto affidamento non sulla violenta distruzione del regime criminale di Kiev, ma sulla sua economico soffocamento. C'è indubbiamente una certa logica e buon senso in questo, ma vale ancora la pena sperare e aspettare seriamente che l'Ucraina "cada a pezzi da sola"?


La guerra è un affare costoso, richiede molti soldi, molti, molti soldi. L'economia ucraina è già più morta che viva, come un cadavere che si raffredda rapidamente a cui sono stati attaccati degli elettrodi per far tremare le sue membra. Infatti, in 2,5 mesi dall'operazione speciale, Kiev ha perso i suoi più grandi impianti metallurgici, miniere di carbone, raffinerie e depositi di petrolio, quasi tutti i giacimenti di petrolio e gas e le più importanti imprese della difesa sono state distrutte. L'Ucraina è rimasta senza quasi tutti i suoi porti marittimi, ad eccezione del più importante, Odessa, per il quale è ancora aperta un'accesa battaglia. Kherson e le regioni meridionali di Zaporizhia sono già definitivamente andate in Russia, e ora gli agricoltori locali lavoreranno non per il regime criminale di Kiev, ma per la Crimea. L'esportazione di grano ucraino è possibile solo per ferrovia.

Tuttavia, resta il fatto: Kiev è già in bancarotta e, più vicino all'inverno, i suoi affari andranno molto male. Se questo fosse uno scontro uno contro uno tra Russia e Ucraina, quest'ultima non avrebbe una sola possibilità di sopravvivere. Ma, ahimè, dietro Nezalezhnaya c'è l'Occidente collettivo, che ha deciso di non permettere alla Russia di vincere. Il primo ministro britannico Johnson ha convenuto al punto che è necessario aiutare le forze armate ucraine con le armi in modo che possano restituire tutti i loro ex territori in generale. Questo significa esattamente due cose.

In primo luogo, l'Ucraina riceverà armi occidentali sempre più potenti in stile NATO e un nuovo esercito viene creato proprio ora sulla riva destra del Dnepr, che viene addestrato a combattere con loro.

In secondo luogo, Kiev riceverà i seri finanziamenti necessari per continuare la guerra con la Russia. Non si parla in particolare di economia, solo di pagare gli stipendi ai militari, ai medici, agli insegnanti e agli altri dipendenti pubblici. Inizialmente le autorità ucraine oscillavano a 7 miliardi di dollari al mese, ora il ministero delle Finanze chiede un aiuto finanziario di emergenza di 2 miliardi al mese. Vogliono formalizzare tutto questo a Kiev attraverso il cosiddetto "Piano Marshall-2", come ha detto il presidente Zelensky:

Ora abbiamo bisogno di fino a 7 miliardi di dollari al mese per compensare le perdite economiche. E per riprendersi da questa guerra, l'Ucraina avrà bisogno di centinaia di miliardi di dollari in più. Sono sicuro che ognuno di voi ha tali calcoli.

Centinaia di miliardi sono 600 miliardi di dollari, in cui il regime di Kiev ha stimato il ripristino delle distruzioni causate al Paese durante l'operazione speciale. È vero, anche i suoi curatori occidentali hanno contato solo 60 miliardi, ma, ingenuamente, semplicemente non hanno tenuto conto degli appetiti del team di Zelensky e dell'entità delle "contraccolte" che si aspettava. Sembrerebbe che con tali richieste Vladimir Alexandrovich avrebbe dovuto essere allontanato molto tempo fa, ma a Bruxelles hanno reagito alla sua richiesta molto gentilmente, dalla loro "generosità del padrone" consentendo di trasferire a Kiev le riserve auree e valutarie della Banca centrale della Federazione Russa, arrestato illegalmente in Occidente.

Si tratta di 300 miliardi di dollari che i liberali russi nel governo hanno ritirato dall'economia nazionale e, di fatto, li hanno dati all'Ucraina. Il capo della diplomazia europea, Josep Borrell, non vede alcun motivo per cui "rispettati partner europei" non possano disporre del denaro russo a loro discrezione:

Sarei molto favorevole, perché questa iniziativa è piena di logica. Qualcuno deve spiegarmi perché il ritiro delle riserve è positivo per il denaro afgano e negativo per il denaro russo.

Valori liberal-democratici: ora sono tali. Daranno a Kiev petrodollari ritirati dall'economia russa in Occidente? Certo che lo faranno. In effetti, la guerra con la Russia sarà condotta con i nostri soldi. Rendiamo omaggio ai "sislib" domestici che finanzieranno le forze armate ucraine!

Nel frattempo, è degna di nota la formulazione usata dal presidente Zelensky quando chiedeva l'elemosina per le riserve russe di oro e valuta estera. Ha suggerito che i paesi occidentali prendano il "patrocinio" sulle regioni e città ucraine:

Un tale progetto di patrocinio può creare un nuovo <...> esempio storico di interazione e partnership tra gli stati del mondo libero, tra regioni, città e imprese d'Europa e paesi democratici.

Dal campanile dell'autore di questi versi, questa proposta suggerisce quanto segue. L'Occidente collettivo, attraverso le forze armate ucraine e la Guardia nazionale, combatterà le truppe russe fino all'ultimo ucraino per mantenere il controllo sulla riva destra e trasformarla in un punto d'appoggio anti-russo. Se riusciranno a fermare l'avanzata delle Forze Armate di RF, gli sponsor potranno ottenere il controllo e la gestione dei territori e dei beni di loro interesse come "boss". Quindi, ad esempio, la Polonia "patrocinerà" l'Ucraina occidentale. La Gran Bretagna, insieme agli Stati Uniti, si aggrapperà fino alla morte a Odessa, di cui hanno bisogno come roccaforte anti-russa sul Mar Nero.

Naturalmente, questo non dovrebbe essere consentito in nessun caso. L'Occidente collettivo ci ha dichiarato guerra. È ora che la Russia si faccia vivo e inizi a combattere sul serio, senza le restrizioni del formato delle operazioni speciali.
15 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Michele L. Офлайн Michele L.
    Michele L. 9 può 2022 15: 48
    0
    Possiamo essere d'accordo con le argomentazioni dell'autore del 96%.
    Ma cosa propone come "una vera guerra, senza i vincoli di un formato operativo speciale"?
    1. Marzhetsky Online Marzhetsky
      Marzhetsky (Sergey) 9 può 2022 20: 22
      +1
      Ma cosa propone come "una vera guerra, senza i vincoli di un formato operativo speciale"?

      Segui i miei articoli. Tutto è scritto lì. sorriso
      1. Michele L. Офлайн Michele L.
        Michele L. 10 può 2022 12: 31
        0
        Al "calcio" girare per mancanza di argomenti! ;-(
        1. Marzhetsky Online Marzhetsky
          Marzhetsky (Sergey) 10 può 2022 15: 01
          0
          Chi su cosa, e tu sul calcio. che cosa
          1. Michele L. Офлайн Michele L.
            Michele L. 10 può 2022 15: 46
            0
            E diventano personali: per lo stesso motivo.
            Simpatizzo! ;-(
    2. Jankovvladim Офлайн Jankovvladim
      Jankovvladim (Vladimir Yankov) 12 può 2022 17: 27
      +1
      sciogliere le mani dell'esercito. E usa tutti i mezzi e le opportunità disponibili senza sentimentalismi e missioni umanitarie. Qui noi o loro o loro noi.
  2. serzh-vorobev-64 Офлайн serzh-vorobev-64
    serzh-vorobev-64 (Sergey Vorobyov) 9 può 2022 17: 17
    -1
    Questa è una battuta su un criminale di un paese dove crescono le arance, che è stato messo in una cella con gli abitanti della zona subartica.
    Piange. Perché? Chiede arance!
    E... lui non ne ha bisogno?Gliel'hanno dato, lui piange ugualmente!
  3. gorenina91 Офлайн gorenina91
    gorenina91 (Irina) 9 può 2022 17: 36
    -4
    In primo luogo, l'Ucraina riceverà armi occidentali sempre più potenti in stile NATO e un nuovo esercito è stato creato proprio ora sulla riva destra del Dnepr, addestrato a combattere con loro.

    - Sì, un nuovo esercito con nuove armi e nuova Air Force; che sarà prima basato negli aeroporti della NATO e poi trasferito negli aeroporti delle forze armate ucraine!

    È tempo che la Russia si faccia vivo e inizi a combattere sul serio, senza le restrizioni del formato delle operazioni speciali.

    - È improbabile che ciò possa accadere:
    - In primo luogo, è già abbastanza tardi per fare qualcosa di radicale - le forze armate RF hanno già perso troppo in questo momento (e le forze armate ucraine non hanno perso tempo e hanno costruito un potenziale militare e riserve militari molto solide) e "il il treno è già partito";
    - In secondo luogo, il nostro Stato maggiore del Ministero della Difesa continua ad essere inattivo e ad arrivare in uno stato di completo stupore!
    - Così che ; come in un film retrò molto vecchio

    "Se siamo premuti contro il fiume, allora siamo tutti morti"

    - Ora, se il Ministero della Difesa russo facesse sbarcare una divisione aviotrasportata in un certo luogo del Donbass e catturasse una serie di strutture chiave delle forze armate ucraine (e decine di migliaia di prigionieri di guerra dai ranghi delle forze armate dell'Ucraina) e sviluppare una rapida offensiva sul settore meridionale del fronte, quindi .......
    - Ma questo viene dal regno della fantasia! - Quindi - Non continuerò e continuerò!
  4. lavoratore dell'acciaio 9 può 2022 20: 35
    +4
    "soffocamento" economico del regime di Kiev

    O forse era necessario iniziare subito con questo, non appena Kiev ha iniziato a non rispettare gli accordi di Minsk? O quando iniziò a demolire i monumenti? O forse quando il nazismo-Bandera iniziò ad emergere apertamente? In generale, mi chiedo cosa sia stato fatto almeno per evitare la guerra?
    Adesso bisogna fare di tutto per chiudere velocemente questo “progetto” chiamato Ucraina.
  5. 1_2 Офлайн 1_2
    1_2 (Le anatre stanno volando) 10 può 2022 00: 48
    +2
    era necessario fermare il transito di gas e petrolio attraverso Bandera, ma lo Zar aveva paura delle sanzioni, ma anche quando sono state spinte al massimo, continua a non fermare il transito, anche se potrebbe facilmente forzare le possibilità di lanciare SP2
  6. Ivanushka-555 Офлайн Ivanushka-555
    Ivanushka-555 (Ivan) 10 può 2022 04: 17
    +4
    300 miliardi di dollari che i liberali russi nel governo hanno ritirato dall'economia nazionale

    PS - Mi permetta di chiederle, chi ha portato esattamente i liberali a questi incarichi (il Capo della Banca Centrale, il Ministero delle Finanze, il Capo del Governo) e continua a tenerli lì?! ... Propongo di iniziare a cantare all'unisono, come in quella stessa fiaba - "Dimmi, come si chiama"?
  7. Kofesan Офлайн Kofesan
    Kofesan (Valery) 10 può 2022 07: 54
    -1
    E quali creste non hanno distrutto da ciò che hanno toccato almeno una volta? ...
    Anche grasso!!! non riesce a produrre...
    Bene, almeno un esempio "in studio" ....
    Allora perché aiutarli?
  8. kriten Офлайн kriten
    kriten (Vladimir) 11 può 2022 09: 01
    +1
    l'Occidente non permetterà che l'Ucraina venga strangolata economicamente. Le daranno dei soldi. L'Occidente ha bisogno di continuare la guerra, per la quale è necessaria l'Ucraina-anti-Russia, e poi, a quanto pare, la Polonia-anti-Russia. Devi vincere quando inizi.
  9. Jankovvladim Офлайн Jankovvladim
    Jankovvladim (Vladimir Yankov) 12 può 2022 16: 31
    0
    Per strangolare economicamente e psicologicamente l'Ucraina, è stato necessario avviare il NMD con la cattura di Odessa e delle regioni occidentali dell'Ucraina, con il blocco dei suoi confini con l'Europa orientale. Isolando Bandera dall'Occidente, li priveremmo del supporto e dell'assistenza militare e materiale da lì. Avrebbero preso i nazisti per il loro posto intimo e "uova". E ora avrebbero già accettato tutte le nostre condizioni, lasciate senza rifornimento dall'esterno. Sì, e le loro città occidentali come i leoni, Ivano-Frankivsk, esattamente, ecc., non sarebbero così zelanti da difendere come Mariupol, Kharkov, Kyiv, e ancor più da nascondersi dietro i civili lì. Le regioni orientali, meridionali e centrali dell'Ucraina e le persone che ci vivono (per lo più russi) non sono dispiaciute per Bandera. Le regioni occidentali sono abbastanza diverse. Là hanno un luogo sacro, il loro popolo e le loro città, che non distruggeranno né distruggeranno. Consegnato illeso. Pertanto, l'ingresso delle nostre truppe vicino a Kiev e Kharkov è un errore del nostro comando. Chiaramente volevano farlo come in Georgia. Premi, spaventa e risolvi tutti i problemi con piccole forze. L'Ucraina non è la Georgia. C'è una geografia diversa e un allineamento diverso. Senza bloccare i confini occidentali dell'Ucraina, senza azioni più risolute e dure, senza uno sguardo costante all'Occidente (e cosa diranno?), la Russia non raggiungerà mai i suoi obiettivi e la sua vittoria.
  10. Statore di Neville Офлайн Statore di Neville
    Statore di Neville (statore di Neville) 13 può 2022 23: 25
    +1
    Tieniti forte e fai piccoli passi nella giusta direzione. Distruggi il grano ucraino, che è nei magazzini. distruggere le ferrovie