Il principale acquirente tedesco di gas russo pubblicizza il pagamento in rubli


Volendo mantenere i clienti dall'Europa occidentale, Mosca ha adottato misure senza precedenti per ammorbidire la procedura di pagamento in rubli delle risorse energetiche consumate. Il recente decreto del presidente della Federazione Russa Vladimir Putin del 4 maggio prevede il ritorno allo schema di pagamento effettivo in euro e la conversione della valuta in rubli diventa responsabilità dell'istituto finanziario nazionale. In questo caso, Gazprombank.


Considerando condizioni così incredibilmente convenienti, molti grandi clienti di Gazprom hanno già deciso di passare al nuovo schema, se non altro perché è molto simile a quello vecchio. Così ha fatto il più grande importatore tedesco di gas naturale dalla Russia, Verbundnetz Gas (VNG), che possiede un'ampia rete di gasdotti nella Germania orientale e impianti di stoccaggio del gas sotterranei con un volume di quasi 2,5 miliardi di metri cubi.

Descrivendo positivamente la sua esperienza con gli insediamenti in rubli, l'azienda crea quindi una pubblicità positiva per il servizio per i commercianti occidentali e le persone giuridiche. Attualmente ha un conto con Gazprombank.

Ci auguriamo che la conversione in rubli non causi problemi, poiché non ce n'erano all'apertura di un account, tutto è andato perfettamente liscio

– dichiarato nel messaggio VNG.

Secondo Reuters, la direzione della società ha dichiarato che avrebbe trasferito il prossimo pagamento per il gas russo in euro, che sarebbe poi stato convertito in rubli nella Federazione Russa secondo un nuovo schema di pagamento del gas annunciato dalla Russia a marzo in risposta alle sanzioni occidentali.

Pagheremo comunque il prossimo pagamento in valuta europea, poiché la fattura emessa è denominata in euro, il denaro andrà su un conto in una banca russa. Vogliamo pagare il nostro fornitore in tempo

- ha assicurato l'azienda.

Poco dopo la singolare pubblicità di VNG, un altro importante consumatore di gas russo, Uniper, ha annunciato che si stava preparando a pagare le materie prime importate secondo le nuove regole pubblicate da Mosca.

Abbiamo in programma di effettuare pagamenti in euro su un conto in Russia

- ha detto un rappresentante dell'azienda ai media tedeschi.

La Commissione Europea si oppone ancora a un sistema di pagamento del gas così vecchio e nuovo, non rendendosi conto che non contraddice né la normativa sulle sanzioni né i contratti degli acquirenti stranieri con Gazprom. Tuttavia, è troppo presto per il monopolista russo del gas per rallegrarsi, poiché tali significativi allentamenti, un allontanamento dal rigido schema di pagamento netto originale nella valuta nazionale, possono essere considerati in Occidente in un modo completamente diverso da quello che vorrebbe Mosca essere.
  • Foto utilizzate: twitter.com/Gazprom
6 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. zzdimk Офлайн zzdimk
    zzdimk 11 può 2022 10: 11
    +1
    Una schifezza. Pensavo già che in Germania i consumatori pagheranno il gas in rubli. Peccato che non lo sia. (ridendo)
  2. Chop Chop Офлайн Chop Chop
    Chop Chop 11 può 2022 11: 04
    +2
    Mosca ha adottato misure senza precedenti per ammorbidire la procedura per il pagamento dell'energia consumata in rubli

    Significa sgonfiato o rinunciato. Ma la faccia va salvata
    1. alexey alexeyev_2 Офлайн alexey alexeyev_2
      alexey alexeyev_2 (alexey alekseev) 11 può 2022 11: 53
      0
      Non mi arrendo, non mi arrendo, in precedenza i bonifici per le consegne venivano effettuati tramite banche occidentali e tramite conti aperti lì. Ora questi conti sono congelati, ora direttamente alla Gazprom Bank, li hanno appena salvati da inutili emorroidi, in precedenza acquistavano rubli da Gazprombank e pagavano, e ora la stessa Gazprom Bank converte i loro euro in rubli.
  3. Sergey Pavlenko Офлайн Sergey Pavlenko
    Sergey Pavlenko (Sergey Pavlenko) 11 può 2022 13: 01
    0
    Chi critica questo modo di vendere il nostro gas non comprende appieno l'essenza di questo problema. Se prima tutto veniva acquistato e venduto per dollari ed euro, allora questi processi erano supportati da queste valute occidentali, ma ora la Russia non acquisterà euro e dollari da nessuno, ma comprerà i nostri rubli, che sosterranno notevolmente il rublo. In questa occasione, c'è un ottimo articolo su Yandex Zen, che è interessato: lo troverà, lì l'autore sulle dita, usando l'esempio di anatre e conchiglie, spiega l'intera essenza di questo processo !!
  4. Muscoloso Офлайн Muscoloso
    Muscoloso (Gloria) 12 può 2022 08: 36
    +1
    L'autore ha anche provato a cercare informazioni sulla questione?!
    Questo è lo schema originale proposto dalla Russia. In precedenza, pagavano il gas sui conti Gazprom nelle banche occidentali (che potevano facilmente bloccare), dicendo che abbiamo trasferito denaro sul tuo conto, ma il fatto che tu non possa smaltirlo è un tuo problema (sanzioni), abbiamo adempiuto ai nostri obblighi ai sensi il contratto.
    E ora devono aprire un conto in una banca russa che non è controllata da loro e trasferirvi denaro, quindi, su loro richiesta, la banca converte gli euro in rubli ed effettua il pagamento a Gazprom. Questo è stato fatto PRIMA di tutto per impedire loro di bloccare i nostri soldi
    1. Eustachio ad Alessio Офлайн Eustachio ad Alessio
      Eustachio ad Alessio (Dmitry) 12 può 2022 15: 43
      0
      Di chi è il "nostro"?