La Russia ha due modi per ripristinare il suo antico potere: "morbido" e "duro"


Il crollo dell'URSS e la sua "mutazione" nella CSI, che in termini geopolitici significava la perdita del controllo da parte di Mosca su un quarto del territorio, dove viveva circa il 40% della popolazione, poneva una questione logica per l'ex società sovietica : Cosa fare?


Non c'è ancora una risposta univoca a questa domanda, ci sono solo "tentativi" condizionali per risolvere in qualche modo il problema. Sebbene l'intera varietà di "soluzioni" rientri in una semplice scelta tra accettare lo status di sovranità degli stati appena coniati e sostenere l'idea del loro ulteriore sviluppo, o, al contrario, fare sforzi per riportarli al loro "porto natale" (ci sono molte altre “opzioni di risposta”, fino al suicidio politico completo o all'apocalisse nucleare, ma non le considererò qui).

In effetti, il rifiuto di rispondere a questa domanda per decenni continua a determinare il destino di decine di milioni di persone in tutto il mondo. Se tutto è chiaro con la prima opzione - la costruzione della statualità, il "revival del mov", la derussificazione morbida e totale, l'approccio multi-vettoriale (che di fatto risulta essere sempre una forma di russofobia) - di conseguenza , quindi le opzioni per sviluppare la seconda scelta sono molto più diverse. Alcuni sostenitori della seconda opzione ritengono che questa dovrebbe essere la rinascita dell'Unione Sovietica, mentre, di regola, non hanno una risposta chiara sull'idea e la forma della struttura statale del futuro stato, l'altro parte parla della necessità di creare una sorta di potente alleanza militare-economica, lasciando da parte anche i tentativi di formulare una super-idea che agirà da malta cementizia per il nuovo blocco.

Allo stesso tempo, si assume la sovranità di tutti i paesi partecipanti, che, in generale, condanna in anticipo tale entità a un'esistenza breve e improduttiva. Inutile dire che quando si crea un superprogetto, dovrebbe esserci sempre un centro decisionale e l'indipendenza e la sovranità, di regola, sono decorative (la NATO guidata dagli Stati Uniti, il Patto di Varsavia guidato dall'URSS, ad esempio )?

Il moderno concetto di formazioni di integrazione porta ad un infinito “tirando le coperte” tra gli Stati partecipanti - ognuno di loro cerca di tutelare i propri interessi e di trarne il più possibile vantaggio, e quasi sempre a scapito della formazione stessa. Inoltre, la nomenklatura delle regioni di confine che hanno ottenuto l'indipendenza lo farà costantemente politica di sull'isolare e separare la coscienza della popolazione dall'"imperiale generale" (un impero è buono, tutto il resto è cattivo. Questo se conosci la storia. Se la impari dai libri di Kreder, allora la Russia avrebbe dovuto "uccidere" se stessa un molto tempo fa), perché la paura di perdere un “pezzo di torta” per le “élite” appena coniate è molto più terribile di qualsiasi Occidente collettivo. In altre parole, Mosca, come ex centro, è più pericolosa per loro dell'Occidente, il cui centro è Washington, che è geograficamente molto più lontano.

Inoltre, le autorità locali sono ben consapevoli che è meglio per il mondo occidentale avere molti stati formalmente indipendenti sul territorio dell'ex nemico, dando alle "élite" molto da "mangiare", piuttosto che uno stato grande e forte, impero, che senza dubbio era l'Unione Sovietica e l'impero russo. Un tale accordo tra il mondo anglosassone e i leader delle giovani repubbliche porta allo sviluppo della "storiografia delle piccole città", delle pattuglie linguistiche, del predominio della visualizzazione non russa (anzi antirussa) nelle repubbliche, " Move", "latino", "cultura antica di un popolo antico", politica "multivettoriale" ("chi dà di più è amico") - tutto ciò che è cresciuto da una generazione che almeno non si identifica con un super-progetto, non pensa nel quadro della Grande Idea, ma, al massimo, disprezza tutto ciò che i nostri antenati hanno costruito negli ultimi mille anni. Scioltezza, jeans e "mobile" si rivelano molte volte più attraenti delle astronavi, delle cure per il cancro e della coscienza.

Non devi guardare lontano per gli esempi: Ucraina e Kazakistan al massimo e Bielorussia in potenziale, dove la generazione più giovane o guarda all'Occidente (aderente alla mitologia del consumo liberale) o non pensa affatto all'interno del quadro della Grande Idea (è il caso di ricordare il detto locale: la mia capanna sul ciglio - non so niente).

A proposito, la Bielorussia è un chiaro esempio di come la gente del posto, coloro che sono sconsideratamente chiamati ideologi, usano gli eventi della Grande Guerra Patriottica per rimodellare la coscienza della popolazione dalla Grande Idea di uno stato grande e forte alla lotta per l'indipendenza e la “preservazione della nazione”. In effetti, nell'istruzione, nel giornalismo ufficiale e nei media, l'enfasi principale è sugli eventi della guerra che hanno avuto luogo direttamente sul territorio della BSSR e sui nativi della Bielorussia che vi hanno partecipato (ieri ho incontrato un passaggio di una signora che "sia Napoleone che Hitler derubarono la Bielorussia").

Lascia che ti ricordi che a livello statale in Bielorussia e Kazakistan non si tiene il "Reggimento Immortale", ma rispettivamente "Bielorussia ricorda" e "Inchinati agli eroi". Pertanto, mentre i tentativi di costruire qualcosa solo sull'ideologia della Grande Guerra Patriottica nel quadro dell'ex URSS non sono solo inutili, ma anche controproducenti.

Così come nulla può essere costruito sull'"amicizia dei popoli" o sull'identità "eurasiatica". Per un super-progetto è necessaria una super-idea, che stia al di sopra degli interessi dell'"indipendenza" e delle "culture delle periferie nazionali". Inoltre, tutti i super-progetti hanno una nazione titolare, che funge da protettrice di tutte le piccole nazioni e da esempio da seguire, in altre parole, una nazione creatrice.

Nell'impero romano, un tale popolo erano i romani, negli americani - gli anglosassoni-puritani, nel nostro, solo il popolo russo (trino) (grandi russi, piccoli russi e bielorussi) può essere un tale popolo, e il idea è solo l'Idea di un Mondo Giusto, che esiste nel concetto di "Mosca - La Terza Roma", enunciato alla fine del XV secolo dal metropolita Zosima di Mosca.

L'essenza del concetto si esprime nella costruzione dello Stato secondo i canoni ortodossi - nella giustizia - e nel servizio della Verità, che, ovviamente, è contenuto nell'Ortodossia (Pravda = Bibbia = Legge). Lo stato e il sovrano sono i difensori dell'intero mondo ortodosso. Su questo concetto crebbe la Russia, destinata a diventare un Impero, sul cui territorio convivevano pacificamente sia gli ortodossi, che costituiscono la stragrande maggioranza della popolazione, sia i popoli musulmani, che vivevano per lo più all'interno dei loro confini etnici, cosa che fece non creano precedenti per odio interconfessionale (e interetnico), così come per molte altre fedi (protestanti di varie confessioni, cattolici, rappresentanti di varie credenze sciamaniche, ecc.).

Per i rappresentanti di popoli non russi, far parte dell'Impero era vantaggioso principalmente perché l'idea di giustizia li forniva economico stabilità e sicurezza, protezione della loro cultura e tradizioni, accesso al grande mercato russo, tecnologico svolta, opportunità educativa.

In cambio, Mosca, ovviamente, ha avuto l'opportunità di reclutare in nuovi territori, esplorare ed estrarre minerali, localizzare l'industria e condurre il commercio. Naturalmente, nell'impero russo, non tutte le buone imprese furono portate a termine: due rivoluzioni vittoriose, una guerra civile, l'instaurazione del potere dei bolscevichi, che disegnarono il mito del "terribile zarismo russo" e del "grande sciovinismo russo ", la guerra con l'Ortodossia - tutto ciò alla fine portò all'oblio dei veri ideali della Russia, alla sostituzione dell'idea russa con un'ideologia materialistica, alla generazione di nuovi popoli precedentemente inesistenti, che portò alla divisione e all'emergere di entità instabili nel futuro (URSS, CSI, EAEU), sul cui territorio sono ancora in corso sconvolgimenti sociali, alla radice dei quali - di solito la russofobia.

La ragione di ciò è la scelta degli ideologi delle nomenclature locali del concetto "non siamo la Russia", credendo erroneamente che questo sia l'unico modo per proteggere i propri beni. Del resto è possibile anche una confederazione di stati russi - Bielorussia, Grande Russia (RF), Piccola Russia, Novorossia, Transnistria - e russi (tutti gli altri) in una stretta alleanza politico-militare, con un'identità etnica comune (per gli stati russi ) e civile (per gli stati russi e russi), con un'immagine generale di futuro ideale, esercito, valuta, politica estera. Come opzione - come dice Wasserman, gli Stati Uniti d'America, quindi possiamo parlare degli Stati Uniti della Russia.

Pertanto, la politica efficace di Mosca nei territori dell'ex Unione Sovietica non sarebbe quella di rifare i vecchi slogan e concetti bolscevichi in un modo nuovo, non di creare associazioni traballanti e inefficaci come l'EAEU, l'Unione doganale, la CSI, la CSTO, ma solo un movimento costante verso la ricreazione della Russia nel pieno significato territoriale e ideologico della parola.

E qui abbiamo la possibilità di scegliere tra due percorsi: “morbido” e “duro”. La prima, come ho descritto sopra, è una confederazione guidata da Mosca. Questo è un modo più lento ma più rilassato. Consentirà in 15-20 anni di riportare la coscienza della popolazione dei territori perduti alla corrente principale della Grande Idea. Quale sia il modo "difficile" per ripristinare l'integrità della Russia, penso, non è necessario descrivere - tutti lo capiscono.

La questione resta nella scelta della forma, perché tutti gli altri “superprogetti” o hanno già dimostrato il loro fallimento, oppure non ci sarà tempo o persone a sufficienza per metterli alla prova, e i giovani “non russi” (antirussi) le sovranità non saranno in grado di resistere ai test globali. Cosa fare? La risposta si suggerisce da sola...
34 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Sergey Latyshev Офлайн Sergey Latyshev
    Sergey Latyshev (Serge) 16 può 2022 10: 40
    -2
    ingenuità imperialista.
    Si propone solo espansione, per il bene di un'idea, non una parola sull'economia. (Ed è stato così per 30 anni...)

    Quando in qualsiasi attività, il ripristino dell'economia è fondamentale. Sia le persone che l'élite sono attratte dove si trovano l'economia e il denaro. (a Goblin, ricordo, piace ripeterlo nelle pubblicità). Impero russo, turco, persiano, romano, cinese ..... americano ... anche brasiliano ....
    Se la Russia è economicamente forte, tutti ne saranno comunque attratti. (come la Cina ora, dicono, sanzioni e malcontento - e le prime linee nel commercio estero sono ovunque)
    Bene, se i prezzi sono più alti, l'inflazione è più alta, le tasse scolastiche sono più alte e la produzione è inferiore, allora ....
    Ucraina - fyut, l'Asia annulla la sfilata del 9 maggio, la Bielorussia è multi-vettore (e i bielorussi hanno comprato e studiato in Polonia, non in Russia, hanno scritto), spaventiamo la Georgia con il vino, c'è un malinteso con Arm e Az ...

    Sicuramente, questi "manager efficaci" falliranno, come hanno fallito impunemente il mondo russo, la primavera russa e così via ....
    1. Nikita Gorynych Офлайн Nikita Gorynych
      Nikita Gorynych (Nikita Gorynych) 16 può 2022 10: 57
      +5
      Idea primaria. L'economia è solo un mezzo per realizzare un'idea. Se tutto fosse costruito sul centrismo economico, e non su principi e idee, non ci sarebbe nessun impero romano, tanto meno russo, o qualsiasi altro impero. La stessa potente economia occidentale esiste a beneficio dell'idea occidentale.
      1. Sergey Latyshev Офлайн Sergey Latyshev
        Sergey Latyshev (Serge) 16 può 2022 11: 07
        -1
        L'idea di "unirsi" ha già 30 anni, ma le cose sono ancora lì....
        Perché gli oligarchi e i funzionari dei paesi sono quasi residenti e partner di Inghilterra, Yus, Cina, Turchia, Austria, Italia, Cipro, Israele e altri - perché. lì economia, denaro, connessioni.

        E qui: "Ulyukaev è uscito trionfalmente di prigione in un corteo di 4 costose auto occidentali ..."
        Forse - reale - e non dichiarata, l'idea russa ...
        1. Nikita Gorynych Офлайн Nikita Gorynych
          Nikita Gorynych (Nikita Gorynych) 16 può 2022 12: 03
          +5
          Esatto, si uniscono solo per realizzare un'idea e l'associazione stessa per il bene dell'associazione non è un'idea.
      2. Jacques sekavar Офлайн Jacques sekavar
        Jacques sekavar (Jacques Sekavar) 16 può 2022 12: 29
        -1
        Un'idea è un riflesso della realtà e un riflesso, per definizione, non può essere primario.
    2. Opozdavshiy Офлайн Opozdavshiy
      Opozdavshiy (Sergey) 21 può 2022 15: 15
      +1
      In effetti, l'SVO in Ucraina è un dettaglio strategicamente insignificante rispetto al reale confronto economico tra Russia e Occidente, in cui (confronto) la Russia non perde affatto. E gradualmente riconquista una posizione dopo l'altra. Liberato dagli sforzi sanzionatori dell'Occidente dalla rete della dipendenza economica.
      Quindi il tuo pathos critico è per lo più sconcertante.
      1. Sergey Latyshev Офлайн Sergey Latyshev
        Sergey Latyshev (Serge) 21 può 2022 21: 14
        0
        Wow ...
        solo che esiste una cosa come la dialettica.
        Opposizione = cooperazione.
        La dipendenza è principalmente nelle regole del gioco dell'élite. E l'élite è rimasta la stessa ei media scrivono felici - finalmente ci siamo riusciti ... abbiamo venduto ancora più petrolio alla NATO !!! e sostituzione dell'importazione non riuscita (modestamente)
  2. Siegfried Офлайн Siegfried
    Siegfried (Gennadia) 16 può 2022 11: 11
    +1
    Ora è giunto il momento di riformare il Paese, e stranamente proprio perché. Gli "occidentali" possono svolgere un ruolo importante in questo.

    Finora, liberali e occidentali si sono opposti alle autorità, ritenendo che si tratti di una piramide corrotta che ostacola lo sviluppo del Paese. Ma dimenticano che questa è una conseguenza del processo di stabilizzazione e ripristino dello Stato dopo l'illegalità degli anni '90. È assurdo accusare Putin di essere il principale funzionario corrotto, perché quando è entrato in carica era semplicemente obbligato a dirigere l'intera piramide dello Stato criminale-oligarchico e corrotto, doveva gestirlo, altrimenti lo avrebbero governato. Dopo la rimozione degli oligarchi dal potere, il paese ha attraversato un processo di consolidamento e ripristino dello stato. Purtroppo la mancanza di contrappesi e di presidi ha gonfiato la corruzione, che è oggi la principale denuncia contro lo Stato da parte della società e forse un freno significativo allo sviluppo del Paese. L'impunità delle "élite" irrita. Le imprese e le persone vogliono vivere in uno stato di diritto.

    È impossibile ottenere questo risultato cambiando il governo. Questo è un processo di trasformazione della società, tutti devono cambiare.

    L'efficienza gestionale sta ormai diventando un fattore di sicurezza nazionale. Si notano gli sforzi dello Stato nella lotta alla corruzione. E qui quegli strati liberali della società, gli occidentali, possono diventare il fondamento della necessaria trasformazione - attraverso il controllo pubblico. Non dovresti lottare o aspettare cambiamenti politici nel paese. Invece, dobbiamo portare il controllo pubblico e pubblico a un nuovo livello. Chi pensa che tutto questo sia inutile si sbaglia. Ora le autorità sono estremamente interessate all'efficacia della gestione e alla fiducia della società.

    Inizia in piccolo, nella tua città. Il paese deve essere ripulito dai funzionari corrotti e dalla gestione inefficace. Questa è un'enorme quantità di lavoro, lo stato stesso non può ripulirsi su una tale scala. Serve l'aiuto della comunità. Gli occidentali stessi possono iniziare a costruire la Russia che desiderano, creando piattaforme per il controllo pubblico e pubblico dello stato.

    E lo stato può contribuire a questo attraverso la pubblicità sui social nei media. Questo dovrebbe diventare l'obiettivo comune dello Stato e della società.
  3. Lis_Domino Офлайн Lis_Domino
    Lis_Domino (Sergey) 16 può 2022 11: 12
    +3
    Solo il PCUS poteva gestire un'economia così complessa e problematica come l'Unione Sovietica, ma aveva i suoi svantaggi, ma aveva un'ideologia, aveva un obiettivo. Il PCUS non c'era più e l'URSS non c'era più. Riuscirà EdRo a guidare il Paese?
    1. Nikita Gorynych Офлайн Nikita Gorynych
      Nikita Gorynych (Nikita Gorynych) 16 può 2022 11: 59
      +2
      Nessuno parla di quello che tu chiami "EdRo". Al contrario, si sostiene che il corso "amichevole" perseguito dalla moderna Federazione Russa sul territorio dell'ex URSS non porterà a nulla di buono.
  4. Alexey Davydov (Alex) 16 può 2022 11: 38
    0
    Questa speculazione ora è infruttuosa. Non puoi annegare, fare progetti per diventare un campione di nuoto
    1. Nikita Gorynych Офлайн Nikita Gorynych
      Nikita Gorynych (Nikita Gorynych) 16 può 2022 11: 56
      0
      È stato gettando i bambini al centro del fiume che ci hanno insegnato a nuotare nelle nostre terre. Se non impari a nuotare, non diventerai un campione del mondo.
      1. Spasatelli Офлайн Spasatelli
        Spasatelli 16 può 2022 12: 35
        0
        Bene, bene ...
        Bambini piccoli al centro del fiume, e anche sulle nostre terre? Guarda il fiume. Ce ne sono molti nelle nostre terre. E poi non verranno fuori, bambini piccoli ...
        Ma l'approccio è familiare.
        Come "... colpisci per primo!"
        O "... bagnato nel gabinetto"

        È assurdo accusare Putin di essere il principale funzionario corrotto, perché quando è entrato in carica era semplicemente obbligato a dirigere l'intera piramide dello Stato criminale-oligarchico e corrotto, doveva gestirlo, altrimenti lo avrebbero governato.

        Cool!
        Cioè, i padrini nel mondo criminale stanno compiendo un'azione santa: stanno conducendo! Altrimenti sarebbe anche peggio, no?
        Autore, sei per caso malato?
        Per te, una piccola rima speciale di I. Guberman:

        Mi dispiace questo cielo blu
        Peccato che la terra e il cielo siano frammenti,
        Ho paura che i maiali siano ben nutriti
        Più terribile dei lupi affamati!
        1. Nikita Gorynych Офлайн Nikita Gorynych
          Nikita Gorynych (Nikita Gorynych) 16 può 2022 13: 53
          +1
          Non ho toccato la questione delle personalità. Penso che tu abbia confuso a chi dovrebbe essere indirizzato il messaggio.

          Per quanto riguarda il fiume: sia a me che ai miei parenti, così come ai nostri antenati, è stato insegnato a nuotare in questo modo durante l'infanzia: l'istinto di autoconservazione che si è acceso all'istante ha fatto il suo lavoro. Stiamo parlando dell'età di 8-12 anni. Di solito era sull'ampio sacro Dnepr.
      2. Carmela Офлайн Carmela
        Carmela (Carmela) 16 può 2022 12: 44
        +1
        I bambini umani non possono essere semplicemente gettati nel fiume: i movimenti degli arti degli animali a quattro zampe sono gli stessi sia in acqua che a terra, motivo per cui possono nuotare senza un addestramento speciale. Ma una persona con la sua andatura eretta è diversa e gli deve essere insegnato in modo speciale a nuotare, e non semplicemente gettato nel fiume, sperando che non anneghi.
        E nella vita dei bambini è necessario insegnare molto prima di lanciarli incontro al destino.
        1. Eduard Aplombov Офлайн Eduard Aplombov
          Eduard Aplombov (Eduard Aplombov) 16 può 2022 16: 43
          -2
          logica francamente femminile, i bambini imparano non con le parole ma con l'esempio, ci sono pochissime parole, e se un bambino viene gettato in acqua, in un momento critico si assicurano
          cosa sembra galleggiare anche il feto di un bambino nello stomaco, ci sono molti esempi in cui i neonati quasi subito, con un po' di supporto e controllo, iniziano a nuotare in piscina, se non si esercitano dimenticano e hanno paura acqua puramente psicologicamente, questo è dovuto al fatto che siamo retti, sappiamo tutti come
  5. Jacques sekavar Офлайн Jacques sekavar
    Jacques sekavar (Jacques Sekavar) 16 può 2022 12: 23
    +4
    La Russia ha due modi per ripristinare il suo precedente potere:

    1. Per entrare nelle prime cinque formazioni statali imperialiste - USA, Gran Bretagna, Nemetchina, Francia e Giappone, puoi solo spingerne una, e puoi spingerla solo attraverso la crescita economica, la cui locomotiva sono le più grandi associazioni di monopolio come come Gazprom, Rosneft, Roskosmos, la United Shipbuilding e la società di costruzione di aeromobili, il complesso militare-industriale, ecc., ecc. e, soprattutto, il consolidamento e la creazione di un monopolio bancario, il loro passaggio da intermediari delle transazioni alla fusione con monopoli industriali all'interno del paese e all'estero.
    2. Riformare il capitalismo di Eltsin ereditato da VV Putin attraverso la pianificazione e la regolamentazione statale dell'attività imprenditoriale, il prestito e la tassazione, l'acquisto e la vendita e il prezzo, la circolazione del denaro, i. tutto ciò che era l'essenza della Nuova Politica Economica di Lenin e ciò che sta accadendo oggi nella Repubblica popolare cinese, ma ciò richiede un partito e la dittatura del proletariato, ciò che non è nella Federazione Russa oggi e non è previsto in futuro, e senza questo condizione, il grande capitale prima o poi uscirà dal controllo statale, il che equivarrà a un colpo di stato e a un'acrobazia sullo stato, come in tutte le formazioni statali "civili", con tutte le conseguenze che ne conseguono
    1. Nikita Gorynych Офлайн Nikita Gorynych
      Nikita Gorynych (Nikita Gorynych) 16 può 2022 14: 05
      +1
      1. Stai parlando di mezzi - Sto parlando dell'obiettivo per il quale diventa necessario uno stato grande e forte. Non ha senso creare un grande stato forte solo per il bene di un grande stato forte. Questa è la strada verso il nulla.
      2. Dimmi, che tipo di "dittatura del proletariato" c'è negli USA? Cosa c'era in Russia, romano, spagnolo, francese, britannico, portoghese, tedesco, ottomano, austro-ungarico? O forse il Partito Comunista Cinese, che è una delle prime organizzazioni al mondo per numero di miliardari in dollari, è un esempio di "dittatura del proletariato"?
      1. Jacques sekavar Офлайн Jacques sekavar
        Jacques sekavar (Jacques Sekavar) 16 può 2022 18: 57
        +2
        Lo stato è l'organizzazione politica della classe dirigente e svolge due funzioni principali: interna ed esterna.
        L'interno consiste nel custodire e difendere la classe dirigente, il suo dominio e la soppressione degli altri.
        L'esterno consiste nella conquista delle forze produttive di altre formazioni statali: schiavi, minerali, mangimi, mezzi di produzione, tecnologie e attrezzature, ecc., ecc.

        L'idea è un riflesso della realtà, è determinata dalle condizioni della vita materiale e nasce per risolvere problemi specifici, e quindi non può essere primaria.

        Il capitale di monopolio è una posizione di monopolio in una particolare sfera economica, una simbiosi dei monopoli con il capitale finanziario e il suo ruolo decisivo nell'economia e nella politica di formazione dello stato. Questo è che l'uno o l'altro dei suoi raggruppamenti che ha vinto le elezioni assume e compra il governo (dirigenti), che promuove gli interessi dei loro datori di lavoro.
        Le associazioni monopolistiche nazionali si trasformano in transnazionali-internazionali, per lo più statunitensi o anglosassoni, i cui interessi si estendono al mondo intero, e il loro potere e la loro influenza cresce attraverso la sua sottomissione e rapina al resto del mondo. In una conferenza in memoria di Nelson Mandela, anche Anton Guterres, Segretario Generale dell'ONU, ha parlato di crescenti disuguaglianze quando la fortuna dell'1% o 72 milioni di persone supera la fortuna del resto del mondo e senza spendere un solo centesimo della loro proprio capitale tengono i cosiddetti schiavi. "miliardo d'oro".

        Il Partito Comunista Cinese ha raccolto la bandiera del socialismo, caduta dalle mani del PCUS - una fase di transizione, la cui caratteristica è la presenza di segni di due diversi sistemi sociali e la subordinazione del grande capitale agli interessi di lo stato e il popolo, e non viceversa.
  6. Carmela Офлайн Carmela
    Carmela (Carmela) 16 può 2022 12: 41
    +1
    In cambio, Mosca, ovviamente, ha avuto l'opportunità di reclutare in nuovi territori.

    Nell'impero russo, solo gli ortodossi nei villaggi russi furono reclutati nell'esercito. Le reclute sono state prese dai servi. Musulmani e pagani nell'esercito russo non prestavano servizio come soldati.
    1. Nikita Gorynych Офлайн Nikita Gorynych
      Nikita Gorynych (Nikita Gorynych) 16 può 2022 13: 31
      0
      Ad esempio, tartari e baschiri furono accettati nell'esercito imperiale russo. Naturalmente non erano né russi né ortodossi. Gli alpinisti-musulmani del Caucaso settentrionale, ad esempio, sebbene fossero liberati dall'offesa militare, ma servirono volentieri lo zar russo.
      1. Carmela Офлайн Carmela
        Carmela (Carmela) 22 può 2022 13: 23
        0
        I tartari, i baschiri e, in generale, la divisione selvaggia dei caucasici non erano reclute.
  7. Michele L. Online Michele L.
    Michele L. 16 può 2022 13: 46
    +1
    Una delle domande secolari dell'intellighenzia russa: "Cosa fare?".
    Questa domanda dovrebbe essere posta nella trinità classica: "Cosa fare?", "Chi è la colpa?" e "Dove sono i miei occhiali?"! :-)
    Per "ristabilire il suo antico potere": la Federazione Russa dovrebbe pompare i suoi muscoli economici - diventare un partner attraente, un'alternativa al prospero Occidente!
  8. GIS Офлайн GIS
    GIS (Ildo) 16 può 2022 13: 51
    +1
    alla fine cosa? quale idea/ideologia/obiettivo unirebbe noi e le repubbliche/stati vicini?
  9. lavoratore dell'acciaio 16 può 2022 13: 55
    +1
    ripristino dell'antico potere:

    Qui spieghi a me e agli stessi cuochi e tassisti come me. Che tipo di economia abbiamo? Il dollaro è sceso, la benzina si è quasi fermata e i prezzi sono almeno raddoppiati! Non ci sono stipendi, né pensioni, ma i prezzi sono scandalosi! Dov'è la logica, il principio della nostra economia? E io ti risponderò. Il principio principale è che chi è al potere può rubare! Non otterranno nulla per questo. L'importante è pagare le tangenti. Ricordi Zhirinovsky che ha urlato che Furgal non ha pagato tangenti tre volte? È consentito rubare potere! Questo è il principio fondamentale dell'economia di Putin. Solo questo può spiegare tutte le incongruenze nella nostra economia di mercato. Furto legalizzato. Ma le persone non osano raccogliere legna secca nella foresta senza chiedere, piantare patate, tenere polli nella loro terra, ecc.

    Cosa fare? La risposta si suggerisce
  10. Pishenkov Офлайн Pishenkov
    Pishenkov (Alex) 16 può 2022 14: 05
    0
    La prima, come ho descritto sopra, è una confederazione guidata da Mosca. Questo è un modo più lento ma più rilassato. Consentirà in 15-20 anni di riportare la coscienza della popolazione dei territori perduti alla corrente principale della Grande Idea. Quale sia il modo "difficile" per ripristinare l'integrità della Russia, penso, non è necessario descrivere - tutti lo capiscono.

    - Ritengo una discussione assolutamente superflua alla luce dell'esperienza degli ultimi 30 anni. Questo è stato un percorso lento e calmo - il risultato è ovvio. Inoltre, manca l'idea in quanto tale.
    Qui stiamo imparando dai nostri "partner" occidentali ciò che non otteniamo, in pratica, tra l'altro, alla merda di tutti. Ed è meglio prendere e guardare alle origini della lealtà verso gli Stati Uniti di tutti di seguito: non si tratta affatto di gomme da masticare, jeans e Hollywood, è tutto secondario, OCCUPAZIONE, presenza di basi militari, rigorosa sottomissione. Ecco la ricetta. attivo e testato. E dopo, tutto il resto raggiungerà ... Altrimenti, gli imperi non verranno costruiti, incluso quello russo, a proposito. Che il Giappone o l'UE non abbiano i propri interessi? C'è. Ma finché le truppe statunitensi sono sul loro territorio, gli interessi americani sono sempre primari.
    E risponderei anche a 2 commenti qui: Sergey Latyshev

    in ogni caso, il ripristino dell'economia è primario. Sia le persone che l'élite sono attratte da dove l'economia e il denaro

    - se così fosse, l'Europa non rifiuterebbe mai i nostri vettori energetici. Ciò significa che l'economia non è primaria, e in questo caso, non alcune idee, ma semplicemente la forza e la capacità degli Stati Uniti di dettare la propria volontà.
    Carmela

    I bambini umani non possono essere gettati nel fiume

    - potere. Questo è esattamente come mi è stato insegnato. Nuoto perfettamente, per non dire altro... mia nonna era davvero lì vicino, nel caso in cui le mie membra non si muovessero in quel modo. un po' di assicurazione esterna e puoi allenarti come preferisci, e l'allenamento estremo è il più efficace.
    1. Nikita Gorynych Офлайн Nikita Gorynych
      Nikita Gorynych (Nikita Gorynych) 16 può 2022 14: 11
      -1
      L'occupazione e l'obbedienza rigorosa sono un mezzo per servire/portare l'idea. Nessuno suggerisce che venga abbandonato. Come uno dei metodi
      Non ci sono stati tentativi di creare una confederazione di stati indipendenti russi dopo il 1991 da parte degli stati. Non c'era idea, non c'era altro che nostalgia generale per il "grande e potente", ma la nostalgia non può essere un'idea.
      1. Alexey Davydov (Alex) 16 può 2022 16: 11
        0
        È interessante: come intendi occupare l'Ucraina nelle condizioni di un confine aperto con la Polonia e un afflusso senza ostacoli di forze e attrezzature da lì sotto le spoglie della sovranità dei paesi della NATO? Quindi la Polonia è pronta per entrare.
        Sconfiggi prima la NATO almeno.
        O minacciarli con una guerra nucleare contro l'Egemone.
        Quest'ultima è un'opzione del tutto realistica, testata dall'URSS sugli americani nel 1962
      2. Pishenkov Офлайн Pishenkov
        Pishenkov (Alex) 16 può 2022 16: 13
        +2
        Assolutamente corretto. Ma allora di quale "grande idea" stai parlando se non ce n'è una?
        E c'è stato un tentativo di creare una confederazione. Si chiamava CSI. C'era anche uno stato sindacale con i bielorussi, che praticamente non ha funzionato per decenni, fino a quando la componente di potere non è stata bloccata. Sì, e anche allora ha funzionato attraverso un ceppo ... sembra che non sia ancora molto bloccato, secondo il padre ... inizieranno gli arrivi da sud, entrerà l'esercito russo e solo allora tu avere uno stato sindacale in pieno. e verrà disegnata l'idea di collegamento.
        Anche l'Armenia sarebbe sicuramente salpata se non ci fosse stata una base delle Forze Armate di RF, che da sola è più forte dell'intero esercito armeno. È così che funziona. E nell'Europa orientale, ora tutto sembrerebbe completamente diverso se le nostre truppe fossero rimaste lì, anche se in forma tronca.
        Ucraini: molto più vicini alla gente? Io stesso ho metà della famiglia da parte di madre puramente ucraina. E da dove viene tutto questo? C'era una base in Crimea, quindi la Crimea tornò al suo porto natale in piena forza e con le unità ucraine di stanza lì, quasi senza eccezioni.
        A mio avviso, la considerazione di opzioni "morbide" al momento è assolutamente infondata. Non ce ne sono e probabilmente non ci saranno.
  11. 1_2 Офлайн 1_2
    1_2 (Le anatre stanno volando) 16 può 2022 17: 56
    +2
    per riconquistare il suo antico potere, almeno entro i confini della Federazione Russa, è necessario tornare al socialismo, è come sostituire un vettore d'acqua con secchi che perdono (del capitalismo, da cui tutta la ricchezza del paese scorre sulla collina e si sistema nelle tasche di un pugno di imbroglioni) con interi secchi (del socialismo, in cui la classe viene liquidata parassiti del capitalismo sul collo del popolo - speculatori, dai titoli di cambio alle banche industriali e commerciali, che gonfiano i prezzi per beni e servizi.) ora il rublo è salito a 65 per dollaro, ma non vogliono restituire i prezzi - "la gente non andrà da nessuna parte, comunque sarà costretta a comprare" perché non c'è "Stalin" su di loro) ) (è impossibile nel capitalismo), che manderebbe i pazzi "gentiluomini" nei campi per 10 anni
  12. Oleg Ramover Офлайн Oleg Ramover
    Oleg Ramover (Oleg Pitersky) 16 può 2022 21: 09
    -2
    Questa è la tua "Ortodossia, autocrazia, nazionalità" si è estinta più di un secolo fa. Personalmente non sono d'accordo sul fatto che il fascismo dei Cento Neri sia ciò di cui la Russia ha bisogno.
    1. isofat Офлайн isofat
      isofat (isofat) 16 può 2022 21: 53
      -1
      Oleg Ramover, non capisci assolutamente il processo di auto-purificazione dell'organismo mondiale che è avvenuto. Il liberalismo decaduto puzza il mondo intero, i vermi nazisti sono già apparsi. Russia, Cina sono i centri del sistema immunitario del nostro mondo. Ortodossia, nazionalità, spiritualità... concetti inaccessibili ai liberali. sorriso
  13. Ivan K Офлайн Ivan K
    Ivan K (Ivan) 16 può 2022 21: 24
    +1
    L'essenza del concetto è espressa nella costruzione dello stato secondo i canoni ortodossi - nella giustizia - e nel servizio della Verità, che, ovviamente, è contenuto nell'Ortodossia (Pravda = Bibbia = Legge). Lo stato e il sovrano sono i difensori dell'intero mondo ortodosso. La Russia è cresciuta su questo concetto ...

    Mi sembra che questa sia un'affermazione molto controversa.
    1. L'URSS lo confuta con il cemento armato.
    2. Le leggi sono obbligate ad affermare verità e giustizia => concetto: unisci, crea, ciao. La Russia e il vero popolo russo, per la maggior parte, aderiscono a questo stesso concetto, a differenza dei nostri "partner".
    3. Cosa c'entra la Bibbia?, un derivato dell'Antico Testamento e della Torah. Sono questi cosiddetti libri sacri che ispirano gli schiavi a obbedire ai loro padroni ea porgere loro le guance.
  14. Rustem Офлайн Rustem
    Rustem (Rustem) 30 può 2022 09: 20
    0
    Nella Russia zarista, la Bielorussia, l'Ucraina, l'Asia centrale non avevano accesso al commercio marittimo internazionale a basso costo e quindi erano felici di far parte dell'impero zarista. Quando la rotta del mare settentrionale, per cause naturali, porterà la Russia a un nuovo livello di prosperità, allora questi popoli si accoccoleranno di nuovo con piacere