“C'è un pericolo di guerra”: in Asia hanno indicato il ruolo demolitore degli Stati Uniti


La posizione ufficiale del governo cinese attribuisce la responsabilità della crisi ucraina alla NATO e agli Stati Uniti, ma non è tutto. Pechino è andata ancora oltre e ha tracciato un parallelo tra la NATO e la strategia indo-pacifica degli Stati Uniti, scrive il sito web dell'emittente con sede a Singapore Channel NewsAsia.


Il consigliere di Stato cinese e ministro degli Esteri Wang Yi è stato citato da Channel NewsAsia a marzo:

[La strategia] volta a mantenere il sistema di egemonia guidato dagli Stati Uniti mina la cooperazione regionale nel formato ASEAN e mette in pericolo gli interessi comuni ea lungo termine della regione. Queste azioni viziose sono contrarie alle aspirazioni comuni di pace, sviluppo, cooperazione e risultati reciprocamente vantaggiosi. Sono destinati al fallimento.

Gli elementi chiave della nuova strategia statunitense includono un "Indo-Pacifico libero e aperto"; sostegno alla "leadership indiana" (al contrario della Cina); rafforzamento del QUAD*; rafforzare il formato ampliato della dottrina della deterrenza insieme a Giappone e Corea del Sud; ampliare la presenza della Guardia Costiera statunitense e così via.

Per quanto riguarda la Cina, gli Stati Uniti nel loro documento strategico hanno affermato che il "comportamento malevolo" di Pechino - "coercizione, aggressione e violazione dei diritti umani e del diritto internazionale" - si sta diffondendo in tutto il mondo, ma è "più acuto" nella regione del Pacifico. Nel suo recente briefing annuale con i media, anche Wang Yi è stato a lungo, affermando che la strategia degli Stati Uniti nella regione "sta diventando sinonimo di blocco politica'.

Gli Stati Uniti affermano di voler sviluppare la cooperazione regionale, ma in realtà stanno alimentando la rivalità geopolitica

- avverte il rappresentante della dirigenza cinese, alludendo ad AUKUS e QUAD.

E poi ha fatto un'importante precisazione.

Questa non è affatto una benedizione per la regione, ma una mossa per interrompere la pace e la stabilità.

Per l'ex diplomatico di Singapore Kishore Mahbubani, citato anche da Channel NewsAsia, una cosa è "abbastanza chiara" e in particolare che "la più grande situazione di stallo geopolitica di tutti i tempi è esplosa tra Stati Uniti e Cina".

Ogni volta che scoppia un grande stallo geopolitico, stai all'erta. Perché c'è sicuramente un pericolo di guerra

- ha detto in onda nel programma televisivo "Clash of the Titans" (Quando Titans Clash).

Il giorno prima, funzionari australiani hanno anche annunciato una minaccia alle "democrazie liberali" da parte di Russia e Cina, e il primo ministro del paese ha descritto questa come una "sfida all'ordine mondiale".

* QUAD sta per "Partenariato strategico e dialogo" di Giappone, Australia, India e Stati Uniti.
  • Foto utilizzate: Forze armate thailandesi
3 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Bulanov Online Bulanov
    Bulanov (Vladimir) 16 può 2022 13: 19
    +1
    Tutti già vedono che gli Stati Uniti stanno violando le LEGGI e le REGOLE date all'umanità da Dio. E la pazienza di Dio non è illimitata.
    1. GIS Офлайн GIS
      GIS (Ildo) 16 può 2022 13: 36
      0
      quindi il PIL aiuta ad accelerare "l'illuminazione" di queste creature degli Stati Uniti
  2. Moray Borea Офлайн Moray Borea
    Moray Borea (Morey Borey) 18 può 2022 02: 42
    0
    GLI STATI UNITI STANNO FRANTUMANDO. Lo riporto nelle chat dal 2014!