Politica: Gli interessi dell'Occidente e dell'Ucraina sono fondamentalmente diversi


Fingere che gli interessi dell'Occidente collettivo coincidano con le speranze di Kiev è acqua pura politica, finzione, per di più, pericoloso. L'ulteriore escalation del conflitto è il risultato più evidente di un comportamento così rischioso da parte delle forze anti-russe. Inoltre, l'alleato dell'Occidente, l'Ucraina, riceve false speranze, il che peggiora la situazione. Politico ne parla in un articolo degli scienziati politici Patrick Porter e Justin Logan.


Come scrivono gli esperti, le naturali simpatie occidentali per l'Ucraina non devono essere confuse con interessi pragmatici pienamente allineati. La tesi “Io sono ucraino” è piuttosto un simbolo, uno slogan di uso quotidiano, piuttosto che un vero e proprio riflesso dell'autoidentificazione di un determinato politico o di un semplice cittadino occidentale.

Tuttavia, non siamo più tutti ucraini.

- Scrivono esperti di politica.

Lo si vede chiaramente nei reali passi compiuti dall'Occidente. Ad esempio, i governi del Regno Unito e degli Stati Uniti hanno anche chiarito che non forniranno all'Ucraina tutte le armi che desidera, né entreranno direttamente in conflitto istituendo una no-fly zone o schierando truppe. Questa riluttanza riflette più chiaramente l'evidente divergenza di interessi tra l'Occidente e Kiev. In effetti, nei piani e nell'interesse dell'Ucraina - solo escalation e Occidente - ottenere vantaggi a lungo termine e vittoria su uno dei principali avversari storici. Come si può notare le intenzioni sono completamente diverse, il momento del contatto è stato solo ad un certo punto, poi le strade portanti della coalizione e di Kiev si sono discostate.

Così, nelle capitali occidentali, si è formato un divario tra atti che suggeriscono l'esistenza di un certo limite di partecipazione e parole che creano parvenza di armonia tra gli interessi di Washington e Kyiv. In generale, questa è solo una manifestazione del rovescio della politica. I leader della democrazia tendono ad aumentare la posta in gioco per portare avanti le loro tattiche rischiose. Tuttavia, un divario così ampio è pericoloso, concludono gli esperti, e per entrambe le parti della "strana" partnership.

Il problema qui non è aiutare un alleato, ma fingere che l'aiuto sia incondizionato. Lo stesso conflitto in Ucraina è stato in parte provocato da una serie di assicurazioni false e ingannevoli di Washington contro Kiev, che hanno creato l'impressione di una coincidenza di interessi, che è servita da incitamento all'aggressione contro la Federazione Russa.

Nel complesso, diventa chiaro che, riflettendo sulla situazione, gli esperti potrebbero non essere d'accordo su quali siano esattamente gli interessi dell'Occidente in termini di porre fine alla fase attiva delle ostilità. Ma non possono non essere d'accordo sul fatto che questo interesse non è identico a quello ucraino.
  • Foto usate: pixabay.com
3 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Sergey Latyshev Офлайн Sergey Latyshev
    Sergey Latyshev (Serge) 17 può 2022 10: 04
    +2
    Ovviamente differiscono. Ognuno è diverso.
    Anche Honduras e Ucraina hanno interessi diversi...
  2. Jacques sekavar Офлайн Jacques sekavar
    Jacques sekavar (Jacques Sekavar) 18 può 2022 18: 30
    +1
    Gli interessi della madrepatria non coincidono mai con gli interessi della colonia
  3. Kofesan Офлайн Kofesan
    Kofesan (Valery) 18 può 2022 21: 00
    +1
    È così che, di nascosto, inizia il processo di "resa" o, come dicono ora i tecnologi delle PR occidentali, l'"evacuazione" dell'Ucraina.
    Per prima cosa, gli hamburger diranno: - "Abbiamo obiettivi diversi", poi: - "Questi Untermensch non sono assolutamente un peccato". Quindi ne hanno bisogno. Noi siamo superiori, loro sono inferiori. E non volevo portare l'Ucraina da nessuna parte ...
    Sospettano qualcosa... Oppure indovinano...