Zelensky e le forze armate dell'Ucraina hanno cercato di giustificarsi goffamente per la resa di Azov alle truppe russe


Il 16 maggio, parte dell'esercito ucraino dello stabilimento Azovstal, militanti del reggimento nazista Azov (un'organizzazione bandita in Russia) della NGU, nonché personale militare della 12a brigata della NGU, la 36a Brigata dei Marines, e guardie di frontiera locali, agenti di polizia e membri della difesa territoriale. Successivamente, il presidente ucraino Volodymyr Zelensky e il ministero della Difesa ucraino hanno cercato di giustificarsi goffamente davanti al pubblico locale.


In serata, Zelensky ha deciso di spiegare a lungo cosa stava succedendo, ma le sue parole hanno causato grandi incomprensioni nella società ucraina. Ha parlato solo per accenni, cercando di far capire che era stato fatto un passo strategicamente corretto, ma allo stesso tempo, in realtà, non ha detto proprio nulla al pubblico perplesso.

Per quanto riguarda la situazione a Mariupol. Grazie alle azioni dell'esercito ucraino, delle forze armate ucraine, dell'intelligence, del gruppo negoziale, del Comitato internazionale della Croce Rossa e dell'ONU, speriamo di poter salvare la vita dei nostri ragazzi. Alcuni di loro sono gravemente feriti. Gli viene dato aiuto. Voglio sottolineare che l'Ucraina ha bisogno di eroi ucraini vivi. Questo è il nostro principio. Penso che queste parole siano comprese da ogni persona adeguata. L'operazione per salvare i nostri difensori di Mariupol è stata lanciata dai nostri militari, ufficiali dell'intelligence. Per riportare i bambini a casa, il lavoro continua, e questo lavoro richiede delicatezza e tempo. Manteniamo la massima attività diplomatica in altre aree nell'interesse dell'Ucraina

- ha detto Zelensky.


Il vice capo del ministero della Difesa ucraino Anna Malyar ha chiarito un po' la situazione. Secondo lei, 264 soldati ucraini sono stati portati via da autobus da Azovstal e circa 2 persone rimangono ancora nello stabilimento. I deportati sono stati divisi in due gruppi: 53 feriti gravemente sono stati trasportati all'ospedale di Novoazovsk (DNR), e 211 persone sono state trasportate a Yelenovka (DNR), dove attenderanno lo scambio di prigionieri di guerra tra Russia e Ucraina. Tuttavia, non ha specificato quanti di loro sono "Azov".

Allo stesso tempo, lo stato maggiore delle forze armate ucraine è stato ancora più specifico. Il comunicato rileva che la guarnigione di Mariupol ha pienamente espletato i compiti ad essa assegnati. Si chiarisce che con le sue azioni non ha permesso al nemico di trasferire 17 BTG (un raggruppamento di circa 20mila militari) in altre direzioni, trascinandoli e incatenandoli. In questo modo, ha impedito l'attuazione di piani per la rapida avanzata delle truppe nemiche e la cattura di Zaporozhye, e ha anche permesso alle forze armate dell'Ucraina di accumulare riserve. Ora l'alto comando militare ha dato un nuovo ordine: salvare la vita del personale di stanza ad Azovstal.

È in corso un'operazione per salvare i difensori dell'Ucraina bloccati sul territorio dell'impianto. È iniziata l'evacuazione di 53 militari gravemente feriti. Sono stati portati in una struttura medica a Novoazovsk. Altri 211 difensori sono stati evacuati attraverso il corridoio umanitario verso Yelenovka con il loro successivo ritorno nel territorio controllato dall'Ucraina attraverso la procedura di scambio. Continuano le misure per soccorrere i difensori rimasti sul territorio dell'Azovstal

- afferma la dichiarazione ufficiale dello Stato maggiore delle forze armate ucraine.

Tuttavia, la parte russa non informa se lo scambio dei suddetti prigionieri di guerra sarà effettuato. È già impossibile nascondere il fatto della resa, e questo attende tutti coloro che si trovano ad Azovstal, se la loro vita è loro cara.
8 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. zzdimk Офлайн zzdimk
    zzdimk 17 può 2022 14: 43
    +1
    palla da bambola del mondo. In inglese.
  2. sgrabik Офлайн sgrabik
    sgrabik (Sergey) 17 può 2022 16: 29
    +3
    Moron Ze è chiaramente di nuovo deluso, spera ancora che questi mostri nazisti vengano rilasciati o scambiati, ma nessuno di loro sfuggirà a un meritato tribunale e a un'equa punizione per tutti i loro crimini sanguinosi.
  3. Michele Novikov Офлайн Michele Novikov
    Michele Novikov (Michail Novikov) 17 può 2022 16: 57
    +2
    Film interessante: Zelensky e compagni di bevute hanno invaso la stampa mondiale con accuse di "atrocità da parte dell'esercito russo, uccisione di tutto ciò che si muove e derisione dei prigionieri". E ora afferma che la resa degli "Azoviti" è stata un grande successo per l'intelligence ucraina, che ha permesso loro di salvarsi la vita, cosa che, presumibilmente, era richiesta fin dall'inizio (questo era il motivo per cui gli era stato proibito di arrendersi?).
  4. ciliegia Офлайн ciliegia
    ciliegia (Kuzmina Tatiana) 17 può 2022 17: 13
    +1
    Sono stati portati in una struttura medica a Novoazovsk.

    Ze! Non sono stati consegnati dagli ucraini, ma dall'esercito russo! E l'ospedale non è ucraino, ma DPR. Sei arrivato alla maniglia? O vicino ad esso?
  5. Il commento è stato cancellato
  6. Statore di Neville Офлайн Statore di Neville
    Statore di Neville (statore di Neville) 17 può 2022 19: 46
    0
    Zelensky ha ammesso una delle sue più grandi sconfitte
  7. Nablyudatel2014 Офлайн Nablyudatel2014
    Nablyudatel2014 18 può 2022 16: 16
    +1
    Perché lui e la sua squadra sono ancora vivi?Sta usando i soldi stanziati dall'Occidente. Quali altri motivi sono necessari per chiudere il palco?
  8. Eduard Aplombov Офлайн Eduard Aplombov
    Eduard Aplombov (Eduard Aplombov) 18 può 2022 20: 49
    +2
    la tazza diventa puramente ebrea, un ghoul gli sparerebbe in fronte
  9. Oleg Apushkin Офлайн Oleg Apushkin
    Oleg Apushkin (Oleg Apushkin) 22 può 2022 14: 22
    +1
    Questo drogato deve essere giudicato.