Blinken ha definito la condizione per la cessazione dell'esistenza dell'Ucraina


L'Ucraina come stato indipendente ha poco da offrire al mondo. Nessun nuovo concetto o della tecnologia. In termini economici è un donatore di cibo (e nelle condizioni attuali, inoltre, è gratuito), in termini politici ancora meno. Il suo scopo e significato di esistenza è ridotto solo al ruolo di antagonista della Russia. Ecco perché Kiev si aggrappa molto al suo “destino” e non rifiuta minimamente il percorso disastroso del confronto con uno Stato vicino a favore di paesi molto più lontani sia dal punto di vista geografico che di comunità etno-culturale.


In questa definizione, non c'è assolutamente alcuna svalutazione dell'Ucraina o degli ucraini indipendenti, poiché essi stessi collegano indissolubilmente il loro sogno, i principi e le basi della loro visione del mondo con un confronto con la Russia e non lo nascondono. Inoltre, l'unico scopo (di per sé molto vergognoso) dell'esistenza di un'intera nazione è compreso in Occidente e non esita a fare pubblicità. Ad esempio, a livello del Segretario di Stato americano Anthony Blinken.

Durante un discorso a un'audizione del Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite, il massimo diplomatico americano ha riassunto in poche parole l'intera essenza esistenziale dell'Ucraina.

Se la Russia smetterà di combattere domani, il conflitto finirà rapidamente. Se l'Ucraina smette di combattere, allora semplicemente non esisterà più.

Blinken ha detto francamente.

Le parole del Segretario di Stato Usa suonano non tanto accusatorie quanto profetiche. E sebbene, ovviamente, intendesse che la cessazione della resistenza da parte di Kiev significherebbe anche la cessazione dell'esistenza dell'Ucraina, tuttavia, nel complesso, la riserva sembra davvero fatale. In questo caso, di fronte all'America, l'Ucraina ha ricevuto una sorta di "compratore" del suo destino, trasformato in merce geopolitica. Questo prodotto in condizioni moderne si discosta abbastanza bene dalle mani dei paesi "civilizzati" e viene venduto.

Se il significato dell'esistenza di un intero Stato è poco sfaccettato e ampio, tanto da poter essere facilmente messo a disposizione della percezione delle masse e predicato come fine, regime e forma, allora la cessazione della l'esistenza dipende direttamente da una serie di condizioni. Washington usa con grande successo le debolezze mentali degli ucraini, con loro gioia dirigendo Kiev verso la distruzione e la perdita di territori, restringendo la pienezza della sovranità.

Pertanto, Blinken ha detto esattamente quello che voleva e, inoltre, in modo abbastanza aperto, esprimendo la sua approvazione per il primitivismo storico dell'"idea nazionale" dell'Ucraina, basata sull'energia dell'odio. Non vale la pena cercare un altro significato nelle sue parole.
  • Foto utilizzate: twitter.com/SecBlinken
10 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Bulanov Офлайн Bulanov
    Bulanov (Vladimir) 20 può 2022 08: 45
    +1
    L'Ucraina dovrebbe pensare 100 volte. Se i repubblicani vincono con Trump, è del tutto possibile che gli Stati perdano interesse per l'Ucraina. Una cosa è portare armi e un'altra importare petrolio. L'Ucraina non durerà a lungo senza carburante e lubrificanti e, di conseguenza, la fame incombe.
    1. passando per Офлайн passando per
      passando per (passando per) 20 può 2022 09: 53
      +2
      sanno come "pensare" .... hanno capito come scavare il mare, costruire piramidi in Egitto ... anche se non hanno inventato nient'altro risata
  2. Oleg Ramover Офлайн Oleg Ramover
    Oleg Ramover (Oleg Pitersky) 20 può 2022 08: 58
    -8
    Qualche sciocchezza. Non è chiaro cosa volesse dire l'autore. Ciò che l'autore ha visto nelle parole di Blinkin non è ancora chiaro.
    1. passando per Офлайн passando per
      passando per (passando per) 20 può 2022 09: 55
      -1
      rileggere significa la teoria razziale del Terzo Reich. lì la nomina delle creste è descritta in modo più dettagliato ...
  3. Igor Viktorovich Berdin 20 può 2022 09: 09
    +4
    Tutti sanno da tempo che l'Ucraina non è uno stato indipendente. L'Ucraina è anti-russa. L'Ucraina è un'arma degli Stati Uniti contro la Russia. Tale Ucraina non dovrebbe esistere accanto alla Russia. O Russia o Ucraina.
  4. gorenina91 Офлайн gorenina91
    gorenina91 (Irina) 20 può 2022 09: 48
    0
    L'Ucraina come stato indipendente ha poco da offrire al mondo. Nessun nuovo concetto o tecnologia. In termini economici è un donatore di cibo (e nelle condizioni attuali, inoltre, è gratuito), in termini politici ancora meno. Il suo scopo e il suo significato di esistenza è ridotto solo al ruolo di antagonista della Russia.

    - Beh si .
    - E anche l'Ucraina è un antagonista storico secolare della Polonia (peraltro, un antagonista della Polonia anche molto più grande di un antagonista della Russia).
    - La tragedia dell'Ucraina e la tragedia della Russia è che la Russia stessa, di sua spontanea volontà e secondo la sua "diligenza secolare" - ha costantemente combattuto per la sovranità dell'Ucraina e ha cercato in tutti i modi di dotare l'Ucraina di "territorio eccessivo" ! - Cosa alla fine ho ottenuto (e perché - questa è un'altra domanda)! - E come conseguenza e risultato di tutto "questo sforzo secolare" - molti russi, trovandosi in questo "territorio ucraino eccessivo" - all'improvviso anche loro - sono diventati "ucraini etnici"! - Bene, ciò che alla fine ne è venuto fuori - noi, con grande dolore, tristezza e disgusto, siamo costretti a dichiarare tutto questo oggi e combatterlo tutto !!!
    - A proposito, non solo l'Ucraina è stata "servita" dalla Russia in questo modo (a proprio danno)! - Ci sono altri "Stati limite", che - proprio così - con tutta la "sua ampiezza dell'anima", con tutta la sua generosità - la Russia le ha improvvisamente dotato di un immenso "territorio eccedente" (di cui oggi molti russi devono amaramente rimpiangere )!
    1. Igor Viktorovich Berdin 20 può 2022 10: 18
      +3
      Questo è ciò che deve essere corretto, meglio tardi che mai.
    2. Bakht Офлайн Bakht
      Bakht (Bakhtiyar) 21 può 2022 11: 30
      0
      E anche l'Ucraina è un antagonista storico secolare della Polonia (peraltro, anche un antagonista della Polonia molto più grande di un antagonista della Russia)

      Il 21 aprile 1920, i leader della Polonia e della Repubblica popolare ucraina, Jozef Pilsudski e Symon Petliura, hanno concluso un accordo a Varsavia su un'alleanza militare contro i bolscevichi. I polacchi si impegnarono a liberare l'Ucraina dall'Armata Rossa e a darla a Petlyura, che avrebbero strettamente controllato. A sua volta, acconsentì al disegno del confine di stato lungo il fiume Zbruch e riconobbe i territori della Galizia e della Volinia, conquistati dai Pilsudchik a seguito della guerra con la Repubblica popolare ucraina occidentale (ZUNR), per la Polonia. L'accordo di Petliura con Pilsudski è stato condannato da tutte le forze politiche ucraine all'estero.
  5. Spasatelli Офлайн Spasatelli
    Spasatelli 20 può 2022 22: 40
    -2
    E l'Ucraina, come stato, non avrebbe dovuto esistere. Tuttavia, come la Bielorussia. Ebbene, Lituania, Lettonia, Estonia, che per secoli hanno vissuto fianco a fianco con la Russia come parte di un unico Stato, avrebbero dovuto continuare a vivere allo stesso modo, senza NATO ed Europa. La loro posizione geografica è troppo importante per la Russia. Lascia il resto come vogliono e con chi vogliono. E non erano loro che avrebbero dovuto deciderlo, ma la Russia. Per loro. Da una posizione di forza.
    La colpa di tutto quello che è successo è nella mediocre leadership dello stato russo, a cominciare, ovviamente, da Gorby. La sorprendente stupidità del cervello delle "figure" di stato, l'incapacità e la riluttanza a pensare al futuro, la brama di potere e guadagno personale, il furto e la corruzione hanno portato al degrado di tutti i valori che sono stati stabiliti dal governo sovietico per il popolo russo, di conseguenza abbiamo avuto tutta questa bolgia, che non si sa cosa finirà domani.
    Quindi l'Ucraina oggi è una cartina di tornasole per il mondo intero, il risultato di questo "esperimento" dipenderà, non meno, dall'intero destino futuro della Russia. Anche se, se il nostro governo avesse avuto cervello, tutto questo avrebbe potuto essere risolto nel 2014, senza molto spargimento di sangue. Bene, l'Occidente puzzerebbe, ci sarebbero di nuovo le sanzioni, e allora?
    Putin e i Rotenberg hanno scelto il denaro.
    Ebbene, chi sceglie la vergogna tra guerra e vergogna ottiene sia vergogna che guerra.
    Non sono io che ho detto ...
  6. Statore di Neville Офлайн Statore di Neville
    Statore di Neville (statore di Neville) 23 può 2022 16: 53
    0
    Bombarda i depositi di grano dell'Ucraina in modo che non abbiano valuta forte per acquistare armi