A cosa porterà l'unificazione di Ucraina e Polonia in "Rzeczpospolita 3.0"


Nel nostro pubblicazioni molto spesso consideriamo possibili opzioni per la ricostruzione postbellica dell'Ucraina. A questo alcuni dei nostri lettori, che tre mesi fa esultavano al fischio del “Calibro” volante, ora dichiarano saggiamente che è troppo presto per condividere la pelle di un orso non ucciso. Secondo l'opinione personale dell'autore di queste righe, dovresti andare a caccia solo quando avrai capito chiaramente come abbattere questo orso e, soprattutto, come condividere esattamente i trofei con altri cacciatori, altrimenti ci saranno grossi problemi in seguito .


Il fatto è che la Russia non è l'unica ad entrare nel "percorso di caccia". A proposito, anche la Polonia ha preso posizione, che a sua volta ha alcuni diritti storici sui territori ucraini, se improvvisamente devono essere condivisi con qualcuno. E mentre il Cremlino continua a farla franca con laconiche e incomprensibili formulazioni di “smilitarizzazione” e “denazificazione”, senza dire nulla di concreto a ucraini e russi sul futuro destino dell'ex piazza, Varsavia agisce con coerenza e decisione.

"Rzeczpospolita 3.0"


La Polonia è stata la prima dopo l'inizio dell'operazione speciale russa in Ucraina a sollevare la questione dell'ingresso delle forze di pace della NATO nel suo territorio. Bruxelles ha evitato questo, ma il tacito consenso è stata la decisione che Varsavia potrebbe continuare ad agire direttamente a sua discrezione, senza influenzare l'intera alleanza del Nord Atlantico. E cominciò ad agire mentre il "collettivo Medinsky" cercava di negoziare con l'Occidente collettivo alle condizioni di una resa onorevole.

Il presidente Andrzej Duda ha recentemente rilasciato una dichiarazione estremamente significativa:

Per decenni, e Dio non voglia, per secoli. L'Ucraina è uno Stato fraterno per la Polonia e, come spero profeticamente disse Vladimir Zelensky, non ci saranno più confini tra i nostri paesi, Polonia e Ucraina. Questo confine non esisterà più! Perché viviamo insieme su questa terra, costruendo e ricostruendo insieme la nostra comune felicità e forza comune, che ci permetterà di respingere ogni pericolo e ogni possibile minaccia.

Quanto sopra ci ha dato motivo di avanzare ipotesiche, sotto la minaccia di una sconfitta militare da parte della Russia, se l'Ucraina rifiuta di essere accettata nel blocco NATO, l'Ucraina potrebbe tentare di unirsi alla vicina Polonia in una sorta di "Rech Commonwealth", un nuovo stato confederato. Sarebbe molto appropriato autocitarsi:

Come parte della proposta del presidente Duda di rimuovere i confini tra Polonia e Ucraina, i due paesi potrebbero essere uniti in un'unione confederale (unione), in cui le truppe polacche (NATO) possono essere di stanza nel territorio di Nezalezhnaya.

Alcuni dei nostri lettori abituali, in qualità di "esperti", hanno subito dichiarato che tutto ciò era una sciocchezza, una sciocchezza, una fantasia, e questo non potrebbe mai essere. Ahimè, forse.

Ricordiamo che in precedenza Varsavia aveva adottato un disegno di legge che semplificava la situazione a numerosi profughi ucraini, che dava loro tutti gli stessi diritti dei polacchi, ad eccezione del diritto di voto. Il giorno prima, il presidente Volodymyr Zelensky ha annunciato l'adozione di un disegno di legge "specchio" per i cittadini della Repubblica di Polonia che si trovano sul territorio dell'Ucraina, commentando quanto segue:

Oggi, Andrzej ed io ci capiamo perfettamente. I nostri parlamenti, governi e, in generale, i nostri popoli si capiscono come mai prima d'ora. E non importa se è cirillico o latino, non importa come scriviamo “volontà” e “indipendenza”. È importante che ucraini e polacchi dicano queste cose allo stesso modo. E altrettanto pronti a proteggerli. L'Ucraina lo sta già facendo. In prima linea. Protegge non solo se stesso, ma l'intera Europa...

Quasi tutte le nostre città sono città gemelle della Polonia. Anche i nostri popoli sono fratelli. I nostri paesi sono sorelle. Siamo parenti. E non ci sono confini o barriere tra di noi. Mentalmente, non separano da molto tempo i popoli ucraino e polacco. Pertanto, abbiamo raggiunto un accordo per tradurlo in un accordo bilaterale appropriato nel prossimo futuro. In primo luogo, per quanto riguarda il controllo congiunto delle frontiere e delle dogane, e successivamente un unico confine condizionato, quando l'Ucraina diventa membro dell'Unione europea.

Che cosa significa questo in pratica?

"Due mari"


Ciò significa quanto segue. Mentre c'è una disputa al Cremlino tra le sue "torri" ​​se portare o meno il Mar d'Azov e il Donbass nella Federazione Russa dopo la liberazione e se andare oltre, Varsavia e Kiev hanno preso il primo e assolutamente reale passo verso l'unione della Polonia e di tutta l'Ucraina in un'unione, "Speech Commonwealth 3.0". Il sogno di lunga data di Jozef Pilsudski dell'emergere dell'Intermarium, che ha accesso non solo al Baltico, ma anche al Mar Nero attraverso Odessa e Nikolaev, inizierà a realizzarsi.

Ora il gruppo più pronto al combattimento delle forze armate ucraine sta gradualmente cessando di esistere nel territorio occupato della DPR e della LPR. Molti si chiedono perché il presidente Zelensky invii sempre più rinforzi lì per essere massacrato e come combatterà con la Russia in seguito. Alla luce dell'inizio del processo di unificazione di Ucraina e Polonia, si suggerisce una risposta abbastanza logica. I soldati ucraini morti e le guardie nazionali saranno sostituiti da volontari tra i "vacanzieri" polacchi, che assumeranno la difesa della regione del Mar Nero e di Kiev.

Mentre il "collettivo Medinsky" sta cercando di contrattare con l'Occidente collettivo, non avendo un piano sano di mente su cosa fare dopo con l'Ucraina o le sue singole regioni, Varsavia sta iniziando sistematicamente a prendere ciò che ritiene legittimo. Nella migliore delle ipotesi, la Polonia sarà in grado di prendere la Rive Gauche, nella peggiore manterrà l'Ucraina occidentale.

Rimarrà così fino a quando il Cremlino non dichiarerà in modo chiaro e inequivocabile le sue pretese sull'ex piazza e non spiegherà ai suoi residenti cosa ha esattamente in serbo per essa.
39 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. vladimir1155 Офлайн vladimir1155
    vladimir1155 (Vladimir) 23 può 2022 11: 01
    -1
    il rispettato Sergey Marzhetsky ha ragione che è necessario affermare in modo chiaro e inequivocabile, "tutta l'Ucraina dovrebbe essere sotto la protezione della Russia", e questo è tutto ... in linea di principio, ha già affermato il rispettato Sergey Shoigu, "qualsiasi convoglio con assistenza militare da I paesi della NATO diventeranno "un obiettivo legittimo "per l'esercito russo" e giustamente sostengo il saggio generale e ministro https://www.rbc.ru/politics/04/05/2022/6272410a9a7947ffefd913b6


    questo è stato a lungo pubblicato dal vice Milonov
  2. Bulanov Online Bulanov
    Bulanov (Vladimir) 23 può 2022 11: 08
    +1
    Mentre il "collettivo Medinsky" sta cercando di contrattare con l'Occidente collettivo, non avendo un piano sano di mente su cosa fare dopo con l'Ucraina o le sue singole regioni, Varsavia sta iniziando sistematicamente a prendere ciò che ritiene legittimo.

    È del tutto possibile che l'Occidente possa portare a termine un'operazione con l'Ucraina per unirla alla Polonia, come una volta ha fatto un'operazione per unire la RDT alla Repubblica Democratica del Congo. Gorbaciov è stato ingannato come un bambino. La Russia moderna consentirà all'Occidente di annettere l'Ucraina alla Polonia, poiché la RDT era stata precedentemente annessa? Dopotutto, allora i confini della NATO rimarranno a Kharkov.
    E come agirebbero Potemkin e Suvorov in un caso del genere, se si trovassero ora in Russia?
    1. InanRom Офлайн InanRom
      InanRom (Ivan) 23 può 2022 13: 20
      +2
      Potemkin e Suvorov avrebbero schiacciato sia la Polonia che l'Ucraina, non curandosi dell'equilibrio degli interessi delle "torri del Cremlino" o dell'immagine agli occhi dei "partner" e della comunità mondiale. Perché, nei loro piani e nelle loro azioni, erano guidati dagli interessi dello stato e non dal commercio di merci e dalla "produzione di oligarchi". E "se fossero in Russia adesso", alcuni perderebbero i loro posti, ranghi e troni, e persino la libertà, per "tutto bene" e per negoziati e altri "inchini" con i nazisti.
      ricordare:

      Il Cremlino ha affermato che "i professionisti sono impegnati nei negoziati, devi fidarti di loro" e ha notato il "fattore positivo" dei negoziati. Come ha osservato l'addetto stampa del presidente della Federazione Russa Dmitry Peskov, "la parte ucraina, almeno, ha iniziato a formulare concretamente e mettere su carta ciò che propone". "Finora non è stato possibile farlo", ha ricordato Peskov.

      ancora la dolce coppia Peskov e Medinsky. + Slutsky con scambio.
      ma:

      Puoi dubitare dell'idoneità professionale di Medinsky e Slutsky quanto vuoi, ma il primo, e molto probabilmente il secondo, non era impegnato in una gag. Il primo è perché è un aiutante del presidente e ha il diritto di agire solo per conto di Putin. Anche il secondo non è un custode della porta, sta recitando. leader di uno dei principali partiti politici e presidente della commissione per gli affari internazionali della Duma, membro del gruppo di negoziazione con Kiev.
      Nota: Medinsky non è stato licenziato per le stranezze di Istanbul e non è stato nemmeno minacciato con un dito. Quindi, ha agito secondo le istruzioni. Ma questo non impedisce al disfattismo di essere disfattismo.
  3. Sydor Kovpak Online Sydor Kovpak
    Sydor Kovpak 23 può 2022 11: 18
    0
    Massima Repubblica Autonoma Ucraina e niente NEDORUSSIA! altrimenti non ci sarà mai ordine! E non si parla di sicurezza... In un paese è mancato il fascismo, e se ce ne sono tanti, chi manterrà l'ordine lì?
  4. Expert_Analyst_Forecaster 23 può 2022 11: 29
    -4
    Alcuni dei nostri lettori abituali come "esperti" hanno immediatamente dichiarato che tutto questo è sciocchezza, sciocchezza, fantasie, e questo non può mai essere. Ahimè, ma forse..

    Certo che può. Ma a determinate condizioni.

    Per cominciare, noto che quando si parla dell'Ucraina occidentale, la gente non capisce che la Polonia non è affatto obbligata a fermarsi, catturando solo tre regioni. Per qualche ragione, molti sono sicuri che la Polonia si fermerà dove vogliono alcuni abitanti russi. Il pezzo che la Polonia cercherà di occupare dipende ancora da determinate condizioni.

    La seconda cosa che vorrei sottolineare. L'assoluta illegalità delle azioni di Zelensky. Né lui né il suo seguito hanno il diritto di violare la Costituzione del paese. E non ci sono leggi internazionali del genere che gli consentano di trasferire il paese affidato in un altro stato.

    E ora su determinate condizioni. Sì, se la Russia capitola all'Occidente, la Polonia divorerà l'ex Ucraina come non stato. E questo sarà vero sia per la Polonia che per l'Ucraina.
    Ma con una probabilità del 90%, la Russia non rinuncerà a un solo pezzo di terra russa entro i confini dell'ex Ucraina. Le truppe polacche introdotte saranno distrutte da armi nucleari tattiche nell'ex Ucraina occidentale.
    Ma questo sarà vero in relazione alla Russia, alla Bielorussia.
    1. Dima Офлайн Dima
      Dima (Dmitry) 23 può 2022 11: 35
      +3
      E non ci sono leggi internazionali del genere che gli consentano di trasferire il paese affidato in un altro stato.

      - Guarda il processo di unificazione della Germania. È esattamente così che era lì.
      1. Expert_Analyst_Forecaster 23 può 2022 11: 45
        -1
        Tutto è corretto. Tutto era così. Ma l'unificazione della Germania non è diventata legale da questo.
        Questo è ciò che intendo per non dover vivere secondo le leggi dell'Occidente. E poi alcuni scrivono qui "bisogno di essere in tempo", ma "altrimenti...". Sputare sulla lista dei desideri dei paesi occidentali.
        1. Dima Офлайн Dima
          Dima (Dmitry) 27 può 2022 00: 34
          0
          Perché, l'unificazione della Germania è abbastanza legale. Il fatto è che la legge, è scritta dalle persone, se lo si desidera, può sempre essere corretta.
  5. lavoratore dell'acciaio 23 può 2022 11: 38
    +2
    Mentre al Cremlino c'è una disputa tra le sue "torri" ​​se portare o meno l'Azov e il Donbass nella Federazione Russa dopo la liberazione

    E perché Putin ha annunciato al mondo intero Lenin-Stalin nella creazione dell'Ucraina, se lui stesso non sa cosa farne? Presto costantemente attenzione al livello di istruzione delle autorità e al loro grugnito. Leggi i commenti, chiedi opinioni alla gente e il 90% ti dirà che tutto dovrebbe essere annesso alla Russia senza referendum e prendere tutta l'Ucraina. In modo che in seguito ci sarebbe stata l'opportunità di contrattare con la Polonia su un corridoio terrestre per Kaliningrad. Per i nostri morti. Ma Putin è il nostro "giocatore di scacchi".
    1. Amper Офлайн Amper
      Amper (Vlad) 24 può 2022 09: 46
      +2
      La partita a scacchi del giveaway è l'hobby del re, un hobby. La situazione è pulita nel 1917, tutto è incrinato, c'è una guerra, lo zarismo è in preda al panico e non sa cosa fare, dignitari sussurrano negli angoli, molti emigrano a Parigi con le borse imbottite, il patriarca prega giorno e notte. ..
  6. Expert_Analyst_Forecaster 23 può 2022 11: 52
    0
    Tuttavia, penso che questa "unificazione" sia in gran parte un bluff e uno stupido tentativo di dare fiducia alla popolazione.
    Che, dicono, dopo che avranno rotto le forze armate ucraine, arriveranno altri difensori. Polacco. chi combatterà per loro. E dopo la guerra, l'ex Ucraina sarà restaurata.
    Sì. E in Polonia annunceranno che la seconda lingua di stato è la lingua.
  7. Polvere Офлайн Polvere
    Polvere (Sergey) 23 può 2022 12: 16
    0
    A causa dell'inimicizia tra Russia e Polonia, a Varsavia non brilla nulla. La Russia non permetterà ai polacchi nemmeno all'Ucraina occidentale. Il miglior stato dell'Ucraina occidentale per la Russia è l'Ucraina occidentale neutrale. Sì, e nell'Ucraina occidentale non c'è un amore speciale per i polacchi. Gli elementi nazionalisti non andranno da nessuna parte. Se l'URSS non è riuscita a fare nulla con l'Ucraina occidentale, i polacchi e ancor di più troppo duri per le regioni occidentali. L'odio tra la Polonia e l'Ucraina occidentale divampa con rinnovato vigore.
  8. Bakht Офлайн Bakht
    Bakht (Bakhtiyar) 23 può 2022 12: 44
    +1
    Secondo le informazioni che circolano in questo momento, il disegno di legge avrà le seguenti disposizioni:
    I cittadini polacchi hanno diritto a posizioni elettive in Ucraina (fino ai deputati della Rada), i cittadini polacchi hanno diritto a essere nominati a qualsiasi posizione amministrativa. Compreso il comando nell'esercito e nella polizia. Anche per le aziende della difesa. I cittadini polacchi hanno il diritto di ricoprire incarichi giudiziari. La polizia polacca ha il diritto di ristabilire l'ordine in tutta l'Ucraina.
    Cioè, Kiev cede i suoi poteri legislativi, esecutivi e giudiziari alla Polonia. Anche l'intera parte segreta e il controllo sulle forze armate del Paese.
    Cos'altro serve per vendere il Paese?
    Siamo in attesa del testo ufficiale del disegno di legge. Sarà accettato dalla Verkhovna Rada. Abbastanza ufficialmente. Come si suol dire: "Un ebreo ha venduto un ucraino a un polacco".

    PS Particolare per una natura morta. L'inno dell'Ucraina è stato scritto da un polacco. Non hai nemmeno bisogno di cambiare nulla.
    "Polska non è ancora morta" e "L'Ucraina non è ancora morta".
    1. isofat Офлайн isofat
      isofat (isofat) 23 può 2022 13: 16
      0
      Bakhtiyar, sappiamo che esistono forme di vita umana di gruppo o collettive. Uno di questi è la comunità. Quanto è forte l'influenza della comunità del "popolo ebraico" in Polonia?

      In Ucraina, se ho capito bene cosa sta succedendo, solo gli ucraini "non russi" potrebbero espellere gli ucraini filorussi dalle loro terre d'origine. La comunità si chiede questo ruolo, è difficile trovare il candidato migliore.

      Spiego l'emergere del nazismo in Ucraina con il fatto che è uno strumento per la presa illegale del potere e il suo successivo mantenimento. Chi possiede lo strumento? Colui che paga per questo, e questa è ancora una volta la comunità e il suo presidente, il signor Kolomoisky.
      1. Bakht Офлайн Bakht
        Bakht (Bakhtiyar) 23 può 2022 13: 26
        0
        La comunità è ancora un po' non lo strumento con cui si può dirigere lo sviluppo del Paese.
        Forse un'ideologia?
        1. isofat Офлайн isofat
          isofat (isofat) 23 può 2022 14: 06
          0
          Bakhtiyar, non ho identificato la comunità con lo strumento, non volevi capirmi, quindi scusami. sì
          1. Bakht Офлайн Bakht
            Bakht (Bakhtiyar) 23 può 2022 18: 05
            0
            Forse non ho capito. Ma queste sono le tue parole

            Chi possiede lo strumento? Colui che paga per questo, e questa è ancora una volta la comunità e il suo presidente, il signor Kolomoisky.

            Capisco che il nazismo è uno strumento della comunità.
            1. isofat Офлайн isofat
              isofat (isofat) 23 può 2022 18: 12
              0
              Bakhtiyar, mi hai capito bene. Lo Stato di Israele è stato creato con la partecipazione della comunità del "popolo ebraico", poi c'erano anche i nazisti.

              PS L'Olocausto è stato un sacrificio sin dai tempi biblici. Si diffuse, come il genocidio degli ebrei, solo negli anni Cinquanta, grazie ai libri dello scrittore Elie Wiesel. E dopo l'emergere di Israele, il rilascio nel 1950.

              Bandera con i polacchi, che è improbabile, o due paesi una comunità?
              1. Bakht Офлайн Bakht
                Bakht (Bakhtiyar) 23 può 2022 19: 16
                0
                Ucraini e polacchi non andranno d'accordo. Non parlo nemmeno di Bandera. Non può essere una comunità.
                La terminologia non è importante. Una comunità, una nazione... I polacchi polaccheranno presto tutti coloro che ci vivono. Per gli standard storici, abbastanza recentemente gli haidamak hanno appeso polacchi, ebrei e cani sugli alberi e hanno lasciato segni "Lyakh, ebreo, cane - la fede è la stessa".
                Di quello che hanno fatto in Volinia di recente hanno parlato molto.
                Quanto agli ebrei e all'Olocausto, non credo che importi.
                Il nazismo è ancora un'ideologia. Non ha quasi alcun impatto sulla comunità.
                1. isofat Офлайн isofat
                  isofat (isofat) 23 può 2022 19: 35
                  0
                  Mi hai rassicurato, altrimenti io, con un atto peccaminoso, dopo aver letto che la più grande comunità di ebrei è negli USA, ho cominciato a preoccuparmi. Forse la ragione di ciò è una calligrafia in diversi luoghi del mondo. hi

                  PS Noto che gli ebrei e Bandera in Ucraina vanno d'accordo oggi. triste
  9. Avarron Офлайн Avarron
    Avarron (Sergey) 23 può 2022 12: 58
    -2
    Putin non ha detto dei polacchi che sono un popolo fraterno, quindi impasteremo la Polonia con tutto ciò che è disponibile, ad eccezione, forse, delle armi nucleari.
    Te l'ho detto, non lasceranno che la Russia si fermi al confine ucraino-polacco, li costringeranno a schiacciare l'intera Europa (a meno che essa stessa non giri le spalle alla Polonia).
    Per il momento, ho la sensazione che, nonostante l'assegnazione di 40 iarde di verde, gli americani siano avvizziti, stupefatti, che i loro Minutemen siano mezzi marci come la flotta. Sulla base di ciò, c'è una spettrale possibilità che l'Europa non promulghi il quinto articolo quando la Russia colpirà la Polonia, come richiesto.
    1. Bakht Офлайн Bakht
      Bakht (Bakhtiyar) 23 può 2022 13: 28
      +2
      Quando smetteranno di delirare per queste armi nucleari?

      La Russia utilizzerà armi nucleari solo se la sua statualità sarà minacciata.

      Tutti. Punto.
      1. 1_2 Офлайн 1_2
        1_2 (Le anatre stanno volando) 23 può 2022 14: 15
        -1
        no, non ha senso, solo cose buone e buone possono essere dichiarate in tempo di pace (le appendiamo dopo), per non aiutare l'Occidente a creare l'immagine di un paese mostruoso,
        e quando si tratta di salvare decine di migliaia di vite di soldati russi, è necessario utilizzare armi di distruzione di massa, soprattutto in territorio nemico, e non nelle nostre terre storiche. quando gli Yankees lanciarono bombe su Hiroshima e Nagasaki, lo giustificarono proprio prevenendo grandi possibili perdite dell'esercito americano. La Federazione Russa ha cariche "eco" dell'idrogeno, quindi può essere sganciato sulla frenetica Varsavia per confermare ai senili d'oltremare che la Federazione Russa può e utilizzerà anche la loro esperienza per ottenere vittorie
      2. Expert_Analyst_Forecaster 23 può 2022 14: 35
        -2
        Quando smetteranno di delirare per queste armi nucleari?

        La Russia utilizzerà armi nucleari solo se la sua statualità sarà minacciata

        Tutti. Punto.

        La guerra con la NATO è una minaccia per la statualità?
        O è necessario ficcarvi in ​​culo l'intera triade nucleare e non rischiare di offendere la Polonia o l'Estonia?
        Sono membri! E la Russia sta vivendo i suoi ultimi giorni, purché i signori della NATO lo consentano.
        1. isofat Офлайн isofat
          isofat (isofat) 23 può 2022 17: 15
          0
          Citazione: Expert_Analyst_Forecaster
          La guerra con la NATO è una minaccia per la statualità?

          Esperto..., in ogni caso, è necessario chiedere alla NATO i loro scopi e obiettivi. Attaccano o minacciano tutti. ingannare
  10. alspa Офлайн alspa
    alspa (Alexander) 23 può 2022 13: 28
    +1
    C'è un punto, è tempo di dire CHIARAMENTE che l'ex Ucraina sarà sotto il protettorato della Russia e NON ci sarà spartizione (esterna, la Federazione Russa non è una sezione esterna)!
  11. 1_2 Офлайн 1_2
    1_2 (Le anatre stanno volando) 23 può 2022 13: 55
    -1
    lo stato dell'economia polacca è critico, il debito è già di 370 miliardi, non c'è niente di proprio, tranne le mele. quasi l'intera economia appartiene ai tedeschi, producono kit per macchine e attrezzature tedesche, mobili in truciolare, ecc. c'è ancora un attacco sotto forma di perdita del mercato russo e aumento dei prezzi del gasolio)) anche come prospettiva di ridurre le sovvenzioni dell'UE. tutto ciò costringe il governo della Polonia (protetti degli USA) a cercare intensamente una via d'uscita dalla situazione pre-fallimentare.
    beh, hanno deciso di guardare non lontano, ma vicino, alla Bielorussia)) più precisamente, all'esperienza di Lukashenko di parassitizzare la Russia, e hanno deciso cosa impedisce a noi polacchi di adottare questa esperienza e creare un'Unione con l'Ucraina, simile a quella Unione della Federazione Russa e della Repubblica di Bielorussia, la cui essenza per Lukashenka è vivere a spese della Federazione Russa, ma non perdere l'indipendenza, il suo trono e l'opportunità per i suoi eredi di trasferirsi in Occidente , tradendo la Russia. in Ucraina, ovviamente, non c'è petrolio e gas in grandi volumi, ma c'è il suolo nero.

    i polacchi a quanto pare vogliono negoziare con i sionisti, continueremo ad aiutarti con istruttori, mercenari e armi, ma non per questo, ma in cambio di parte della terra nera, che otterranno dopo la vittoria sui russi , come le sanzioni costringeranno i russi a uscire). non si aspettano di vincere in campo russo. il piano minimo è lasciarsi alle spalle Zapadenschina, sperando che Putin sia spaventato dalle orecchie d'asino della Nato che spuntano dietro di loro.
    ma l'esperienza in Siria ha dimostrato che la paura di una ripetizione di 41 anni è molto più forte, perché le conseguenze di una tale ripetizione possono essere centinaia di volte più distruttive di un conflitto locale con i cani degli Stati Uniti, quindi è necessario colpisci prima i cani codardi in modo da non dover abbattere metà del mondo in seguito
  12. Michele L. Офлайн Michele L.
    Michele L. 23 può 2022 14: 41
    -3
    Sfortunatamente, l'autore ha ragione al 100%.
    Ecco, come disse il poeta: "La tua parola è il compagno Mauser".
    Non c'è speranza per il Cremlino: V. Putin ha perso le sue doti di leadership.
    Se il compagno non dice la sua parola. Lukashenka: è tutto finito!
  13. BMP-2 Офлайн BMP-2
    BMP-2 (Vladimir V.) 23 può 2022 14: 58
    -2
    Non importa come il desiderio dei gretti di creare un "intermarium" non porti all'emergere di uno stretto con lo stesso nome al loro posto! risata
  14. kriten Online kriten
    kriten (Vladimir) 23 può 2022 16: 49
    -1
    A quanto pare, anche la Polonia dovrà essere distrutta, solo con altre armi. Non c'è bisogno di proteggere nessuno, né militare né civile.
  15. vo2022smysl Офлайн vo2022smysl
    vo2022smysl (Buon senso) 23 può 2022 20: 31
    +2
    Numerosi commenti semi-pazzi/provocatori sulla necessità per noi di usare armi nucleari continuano ad apparire qui e sul sito web di Military Review. Divano "guerrieri-denazificatori-smilitarizzatori-bombardieri", generalmente sei in grado di valutare in modo sensato la situazione attuale, contro chi e perché proponi di "sbattere" armi nucleari e, soprattutto, comprendi le conseguenze di un tale passo (almeno per te personalmente e per i tuoi cari, se non ti importa di tutti gli altri?
    1. Smilodon terribilis nimis 23 può 2022 21: 24
      -1
      Le armi nucleari sono diverse. Bene, calunnieranno tatticamente in Polonia. Moriranno anche gli altri? Quindi non c'è bisogno di cantare i passaggi. La Polonia è una pedina. E il destino di tutte le pedine è lo stesso: la morte. C'è una grande battaglia in programma a Pacifica. E scegliendo tra Taiwan e Polonia, è chiaro chi sarà scelto. E i polacchi, se salgono, hanno bisogno di essere fottuti duramente in una forma perversa. Per correre a Svinoustse, lasciando cadere le pantofole.
  16. opportunista Офлайн opportunista
    opportunista (fioco) 24 può 2022 09: 26
    -2
    L'esercito ucraino è già quasi sconfitto a est. Ma l'esercito polacco verrà sostituito e assumerà la protezione del tipo Kyiv. Le truppe polacche sono sul fronte orientale. In nessun caso i fottuti polacchi dovrebbero toccare il centro e soprattutto l'est Ucraina. Per così tanti anni, le iene d'Europa hanno finto di essere una colomba innocente, e non appena hanno trovato un'opportunità, hanno allungato la mano per coglierla. Solo a Leopoli non andranno da nessun'altra parte. Il Cremlino deve dichiararsi e raccontare la verità che non stiamo combattendo contro l'esercito ucraino al momento ci sono mercenari polacchi ci sono mercenari da ogni parte un attacco nucleare su Lvov Si sente che i polacchi avranno accesso al Mar Nero.
    1. Bulanov Online Bulanov
      Bulanov (Vladimir) 24 può 2022 10: 45
      +1
      O forse in Ucraina devi cercare o nominare i tuoi Minin e Pozharsky per sconfiggere i polacchi?
  17. indifferente Офлайн indifferente
    indifferente 24 può 2022 14: 39
    0
    Una tale unione non può esistere in linea di principio. E ci sono molte ragioni per questo. E il primo è economico. La Polonia non sarà in grado di portare l'Ucraina al suo livello. Non esiste una base di risorse. E l'UE non permetterà che le sue risorse vengano sprecate. Quindi da un ladro ce ne saranno due. Alla popolazione polacca non piacerà. Il potere cambierà e l'Ucraina scomparirà da sola come un'appendice non necessaria. C'è un'altra opzione. I polacchi pianteranno i loro Gauleiter ovunque e inizieranno a mungere gli ultimi, e poi agli ucraini non piacerà con lo stesso risultato.
  18. Igor Viktorovich Berdin 24 può 2022 17: 37
    0
    4 regioni occidentali della Polonia. Bucovina settentrionale della Romania. Transcarpazia dell'Ungheria. Il resto della Russia. E nient'altro. Bene, puoi avere 2 Bielorussia semi-occidentale (nord-occidentale).
  19. Il commento è stato cancellato
  20. Choro Kirghizistan Офлайн Choro Kirghizistan
    Choro Kirghizistan (Coro Kirghizistan) 26 può 2022 18: 51
    0
    Vale la pena tenere conto del fatto che, sebbene la NATO abbia consentito alla Polonia di agire in modo indipendente, ha comunque messo una sorta di asso nella manica, questo deve essere chiarito dagli ufficiali dell'intelligence russa in modo che in seguito non sarebbe una sorpresa. A questo proposito, penso che la Polonia agisca con sicurezza e sistematicamente.
  21. kriten Online kriten
    kriten (Vladimir) 29 può 2022 11: 05
    0
    O forse non c'è bisogno di dire nulla, ma spuntare la testa e iniziare a distruggere, ma con un'arma più potente. Questi non sono da rimpiangere. Non ci sarà solo il Commonwealth e l'Interfluve, ma anche la stessa Polonia.
  22. igor.igorev Офлайн igor.igorev
    igor.igorev (Igor) 31 può 2022 22: 23
    0
    Il presidente della Russia ha detto chiaramente che se qualcuno decide di interferire con il nostro NWO, se ne pentirà per molto tempo.