Le battaglie urbane in Ucraina hanno mostrato la richiesta di droni kamikaze "Lancet" e "Cube"


Continuiamo a rivelare l'argomento del tipo di veicoli aerei senza pilota di cui l'esercito russo ha bisogno. L'operazione militare speciale per la smilitarizzazione e la denazificazione dell'Ucraina ha rivelato una serie di seri problemi nelle forze armate di RF, uno dei quali è una grave carenza di UAV. È arrivato al punto che per colpire il nemico, i nostri militari hanno dovuto improvvisare e utilizzare l'Orlans-10 inizialmente puramente da ricognizione come vettore della testata. Senza l'uso massiccio di droni per la ricognizione e la designazione del bersaglio, è già difficile combattere oggi.


Come abbiamo hanno stabilito In precedenza, il principale "cavallo di lavoro" dell'esercito russo nel prossimo futuro dovrebbe essere l'UAV di media quota "Orion", il cui stabilimento di produzione è stato aperto lo scorso anno. Inizialmente da ricognizione, è stato modificato per trasportare fino a 6 bombe o 4 missili anticarro su sospensione. Il drone è stato testato con successo in Siria, lanciando missili e bombardamenti contro terroristi, ed è il più pronto possibile per la produzione di massa. È anche noto casi di utilizzo riuscito di "Orion" durante un'operazione speciale in Ucraina. L'edizione americana di The National Interest ha commentato questa esperienza come segue:

Sebbene l'aspetto del drone Orion dimostri il russo tecnologico progresso, non svolge ancora un ruolo fondamentale nelle operazioni militari russe.

Il motivo è semplice: ci sono ancora pochissimi di questi UAV in modo che possano in qualche modo influenzare radicalmente il corso delle ostilità.
Un altro drone che è senza dubbio atteso con impazienza dalle truppe russe è l'UAV da ricognizione e attacco a lungo raggio Altius-U. Essendo in aria per un massimo di due giorni consecutivi, questo aereo potrebbe controllare il movimento delle truppe nemiche usando la tattica del "salto del rospo", colpirlo da solo e fornire dati per la designazione del bersaglio ad altri droni, i cosiddetti kamikaze . Quest'ultimo deve essere discusso in modo più dettagliato.

"Lancette" e "Cubo"


Un tipo speciale di UAV sono i droni "kamikaze" con una testata integrata, che sono, in effetti, un ibrido tra un drone e una bomba aerea. Una volta rilasciato, un tale drone è in grado di bighellonare in aria a lungo, in attesa che il comando dell'operatore attacchi ed esploda, morendo insieme al bersaglio. È noto che gli Stati Uniti hanno fornito alle forze armate più di cento droni kamikaze Switchblade, che sono stati immediatamente soprannominati "assassini di generali russi" dalla stampa ucraina. Questo, ovviamente, è clamore, ma il pericolo rappresentato dalle munizioni vaganti non può essere sopravvalutato.

Israele è considerato un leader riconosciuto in quest'area, mentre la Russia lo ha fatto solo negli ultimi anni. I primi sviluppi sono stati mostrati alla fiera IDEX 2019 negli Emirati Arabi Uniti da ZALA AERO, che fa parte dell'azienda di difesa Kalashnikov. È noto di due promettenti droni kamikaze domestici.

La prima è la famiglia di UAV Lancet-1 e Lancet-3, creata secondo uno schema piuttosto atipico: una grande ala a forma di X e un piumaggio a X più piccolo nella coda. Questo design e l'uso diffuso di materiali compositi hanno permesso di ridurre le dimensioni e il peso del drone, oltre ad aumentare notevolmente il tempo di volo e la velocità di manovra e di immersione verso il bersaglio. La massa della testata è di 1 chilogrammo per la versione più giovane e 3 per quella più vecchia. La centrale elettrica che mette in moto l'UAV è elettrica. Il modulo integrato di ricognizione, navigazione e comunicazione è responsabile della designazione del bersaglio.

Un altro promettente drone kamikaze è il drone Cube di piccole dimensioni, realizzato secondo lo schema "ala volante". Strutturalmente, è vicino all'americano Switchblade. L'UAV russo è realizzato con materiali compositi che riducono il peso e lo rendono difficile da rilevare dai sistemi di difesa aerea, può rimanere in aria fino a 30 minuti e muoversi a velocità fino a 80-130 km/h. Il drone si lancia in modo discreto grazie al motore elettrico, vola silenzioso ed è facile da usare. L'attacco avviene utilizzando il metodo dell'immersione verticale, che consente a un piccolo UAV di penetrare anche in una torretta di un carro armato. Se necessario, il "Cubo" può autodistruggersi o scendere con il paracadute.

Ovviamente, tali munizioni vaganti, in grado di colpire bersagli con precisione chirurgica, sarebbero estremamente richieste durante le battaglie urbane in Ucraina. Come sapete, le truppe russe cercano di evitare al massimo distruzioni e perdite inutili, mentre le truppe ucraine, al contrario, preferiscono nascondersi dietro i loro concittadini come scudo umano, posizionando veicoli blindati e artiglieria vicino a edifici residenziali, asili nido, ospedali e scuole. Se le forze armate della Federazione Russa avessero avuto un numero sufficiente di lancette, le forze armate ucraine avrebbero avuto un momento molto difficile e l'efficacia di tali tattiche sarebbe diminuita in modo significativo.
13 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. passando per Офлайн passando per
    passando per (passando per) 24 può 2022 15: 44
    0
    Sono in parte d'accordo ... i calibri non sono richiesti ovunque. grasso doloroso da spendere per gli stronzi. ora per lo più i droni correggono i colpi (razzi, artiglieria, mortai). e sarebbe possibile trasportare ogni sorta di capannone con bovini Svidomo con alianti economici con TNT. il problema è che le creste hanno una difesa aerea, anche se un drone d'attacco è decisamente più economico di un aereo d'attacco e di un bombardiere. può gonfiare l'argomento con uno scudo umano di cittadini turchi nel porto di Odessa (in modo che inizino a picchiare le creste in Turchia) e comprare i Baikatar di nascosto da un "alleato" turco per un po'? "divide et impera"
    1. passando per Офлайн passando per
      passando per (passando per) 24 può 2022 16: 02
      -1
      Guardo creste non sono d'accordo ... beh, aspetta che il prezzo del grano saraceno scenda ... postumo risata
  2. sgrabik Офлайн sgrabik
    sgrabik (Sergey) 24 può 2022 16: 37
    +4
    E ciò che ancora ci impedisce di stabilire la produzione di massa di UAV e munizioni vaganti, sono promettenti ormai da diversi anni e non possono ancora diventare prodotti di serie, in condizioni di guerra questo è semplicemente inaccettabile, i produttori devono finalmente realizzare l'ambiente drammaticamente cambiato e il più rapidamente possibile per aumentare la produzione di massa di prodotti così necessari per il nostro esercito e la nostra marina !!!
    1. rotkiv04 Офлайн rotkiv04
      rotkiv04 (Victor) 24 può 2022 17: 57
      +4
      Molto probabilmente, i componenti sono importati, ma ora sono nei guai, la sostituzione delle importazioni richiede un pendolo magico per accelerare
    2. Vento tranquillo (Yuri Baranov) 24 può 2022 18: 37
      +4
      Tutti i produttori sono obbligati a rispettare la politica fiscale e non contribuisce allo sviluppo della produzione. Per aumentare drasticamente, devi annullare molto.
    3. Kuramori Reika Офлайн Kuramori Reika
      Kuramori Reika (Kuramori Reika) 24 può 2022 20: 15
      -1
      Forse è necessaria una pista speciale per utilizzare droni pesanti, e sembra che ce ne siano pochissimi nella parte anteriore. Nel frattempo, il nostro volerà dalle profondità del fronte, l'intelligence non sarà più rilevante. Qui, molto probabilmente, non è richiesto solo il drone stesso, ma anche la tecnologia per organizzare per loro mini aeroporti.
  3. Kuramori Reika Офлайн Kuramori Reika
    Kuramori Reika (Kuramori Reika) 24 può 2022 20: 12
    -2
    Perché allora non installare missili non guidati sull'UAV? Almeno, un UAV con un mucchio di bombe su una fionda non volerà in aria. Tuttavia, è stupido quando una cosa del genere vola sopra la testa e non si sa quando cadrà. E anche le bombe stesse non sono gratuite.
  4. Sergey Latyshev Офлайн Sergey Latyshev
    Sergey Latyshev (Serge) 24 può 2022 22: 39
    +4
    Secondo l'articolo si scopre che è necessario, ma no ...
    sebbene Lancet e il cubo siano stati pubblicizzati per molto tempo, potrebbero padroneggiare il lotto minimo ...
    1. Bulanov Офлайн Bulanov
      Bulanov (Vladimir) 25 può 2022 14: 00
      -1
      E cosa impedisce alla Russia di acquistare un paio di dozzine di Bayraktar dai turchi e di usarli in modo rivelatore contro Kiev?
      Se Erdogan si rifiuta di vendere, allora non si giustifichi con il commercio.
      Allo stesso tempo, un buon cuneo può essere inserito nelle relazioni alleate di altre persone.
      1. Sergey Latyshev Офлайн Sergey Latyshev
        Sergey Latyshev (Serge) 25 può 2022 14: 36
        +1
        IMHO, semplice.
        Venderà. Ma solo per soldi buoni... Perché, non c'è la guerra. Ed è un "partner strategico", ah ah.

        E non ci sarà alcun cuneo. Quanti di questi cunei sono stati promessi, tutto è contorto.
        Condividere, sanzionare, promuovere, promettersi a vicenda e basta.

  5. Avarron Офлайн Avarron
    Avarron (Sergey) 27 può 2022 06: 50
    0
    Abbiamo anche sicuramente bisogno di UAV di tipo elicottero in grado di librarsi in un punto, trasportando una mitragliatrice, un lanciagranate a fuoco rapido o un lanciafiamme, per liberare i piani superiori dai cecchini senza la necessità di schiacciare edifici con colpi di carri armati e artiglieria.
    Bene, come nell'emivita 2, anche i manhack non farebbero male. I quadricotteri non sono dotati di lame, come nel gioco, ma con una granata sospesa o una testata incorporata che potrebbe esplodere avvicinandosi al bersaglio.
    È conveniente: l'operatore rileva il cecchino, l'uomo, manovrando per non sparare, si avvicina a lui, l'operatore preme il pulsante "mina" e tutti tranne il cecchino sono soddisfatti.
  6. Vnadn Офлайн Vnadn
    Vnadn (Vlad) 28 può 2022 11: 30
    0
    La richiesta di UAV di tutti i tipi era ovvia 10 anni fa, mentre il Karabakh ha mostrato che la guerra moderna è impossibile senza di loro.
  7. rotkiv04 Офлайн rotkiv04
    rotkiv04 (Victor) 27 June 2022 13: 35
    +1
    Nel 2019 in mostra sono state presentate le lancette, sono passati quasi 3 anni e le cose sono ancora lì... è semplicemente ridicolo parlare di tutto questo