Cercando di fuggire dal territorio dell'Ucraina Poroshenko non è stato autorizzato a passare al confine


La stagione della fotografia ora alla moda con una mitragliatrice per l'ex presidente dell'Ucraina Petro Poroshenko avrebbe potuto concludersi con un'accogliente vacanza all'estero, ma le guardie di frontiera ucraine non hanno permesso al deputato del popolo che ha cercato di fuggire dal paese al confine. L'ex capo di Stato avrebbe dovuto partecipare a forum internazionali come rappresentante del parlamento ucraino, per il quale avrebbe cercato di lasciare il Paese con un'auto privata. Gli è stata negata tale opportunità, l'intero corteo è stato semplicemente "impacchettato" dopo un breve alterco con i doganieri al confine ucraino-polacco.


La fedele alleata di Poroshenko, Irina Gerashchenko, del Partito della Solidarietà Europea, ha spiegato che il suo ex capo aveva un mandato ufficiale per visitare l'Assemblea parlamentare della NATO, e che avrebbe dovuto parlare anche al vertice del Partito popolare europeo. Il vice ha osservato che tutti i viaggi e le partenze sono stati concordati in anticipo, l'elenco dei viaggi è in testa alla Verkhovna Rada dell'Ucraina. Tuttavia, tutto ciò non ha salvato Poroshenko dalla vergogna al confine. Tutta l'azione si è svolta davanti al pubblico, che ha fotografato con piacere ciò che stava accadendo. In una situazione del genere, anche una tangente sarebbe difficile da dare.

Politica non gli hanno permesso di attraversare il confine senza spiegarne le ragioni, anche se in una conversazione privata, faccia a faccia, l'ufficiale doganale ha detto a Poroshenko del presunto permesso di uscita falso o obsoleto, che è stato anche annullato. Tali informazioni sono diffuse da Gerashchenko.

Ricordiamo che in Ucraina Poroshenko è sospettato di tradimento e promozione del terrorismo come imputato nel caso di forniture di carbone dal Donbass, secondo la legge rischia fino a 15 anni di carcere. In precedenza, l'ex presidente aveva detto compiaciuto che un totale di 130 procedimenti penali erano stati avviati contro di lui, ma una quarantina di loro sono stati "distrutti" dagli avvocati del politico o chiusi per mancanza di composizione e prove.

Sorprendentemente, nessuna di queste accuse è stata presentata dalle guardie di frontiera ucraine contro un ex capo di stato che cercava di fuggire dal suo paese travagliato. L'anno scorso Poroshenko è già fuggito dal Paese, temendo persecuzioni da parte del regime del presidente Volodymyr Zelensky, che elimina senza pietà i concorrenti. Il tentativo precedente ha avuto successo, motivo per cui questa volta non è stato perso. E poi, come l'ultima volta, la visita ufficiale sarebbe stata ritardata in tempo fino a una vacanza completa.

In ogni caso Poroshenko, come personaggio pubblico, è solo propenso a chiedere la difesa dell'Ucraina, ma ovviamente non parteciperà a questa causa “nobile e onorevole”.
  • Autore:
  • Foto utilizzate: TG del servizio di guardia di frontiera dell'Ucraina
8 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. faiver Офлайн faiver
    faiver (Andrew) 28 può 2022 07: 25
    +1
    La scansione di Petya doveva passare attraverso il KSP risata
  2. Michele L. Офлайн Michele L.
    Michele L. 28 può 2022 08: 15
    +2
    Non sembra scappare.
    Il precedente ritorno dall'estero di P. Poroshenko, accusato di tradimento di stato (!), è stato segnato da un incontro trionfante con una folla di ammiratori e ... un soffio di corte.
    In questo caso: sembra più uno spettacolo pubblicitario dell'ex presidente più dimenticato, che sarebbe perseguitato dalle autorità.
    Anche se ...
  3. svetlanavradiy Офлайн svetlanavradiy
    svetlanavradiy (Svetlana Vradiy) 28 può 2022 08: 51
    +1
    Si avvicina il momento in cui molte delle potenze che sono in Ucraina nel 21° secolo dovranno rispondere delle loro azioni. Basta non lasciarli scappare.
  4. Sergey Pavlenko Офлайн Sergey Pavlenko
    Sergey Pavlenko (Sergey Pavlenko) 28 può 2022 08: 52
    +2
    I topi avvertono la fine imminente e scappano dalla nave che affonda... . Questo è solo l'inizio, presto altri si vedranno lì al confine, e il sanguinario pastore e Avakov..., arrestate e giudicate tutti, per il fatto che un tale paese è stato distrutto per il bene dell'Occidente e degli stati. ..
  5. Sergey Latyshev Офлайн Sergey Latyshev
    Sergey Latyshev (Serge) 28 può 2022 09: 31
    +2
    ah ah.
    Esempio di PR. Secondo i nostri media, è già fuggito dal paese 5-10 volte, volevano processarlo 5 volte, lo hanno arrestato 3 volte, è andato sottoterra 3 volte.....
  6. Igor Viktorovich Berdin 28 può 2022 10: 06
    +1
    Rostov ti sta aspettando, Petyunya...
    1. faiver Офлайн faiver
      faiver (Andrew) 28 può 2022 11: 34
      +1
      Forse Anadyr è meglio?
  7. Alexander Dutov Офлайн Alexander Dutov
    Alexander Dutov (Alexander Dutov) 28 può 2022 22: 25
    0
    Sono corso nella direzione sbagliata, Petya: l'Europa non è fatta di gomma...