La Russia ha preso il controllo del mercato mondiale del grano


Il quotidiano britannico The Times ha pubblicato un articolo sul ruolo della Federazione Russa nella fornitura di grano al mercato mondiale. Gli autori del materiale fanno notare che la Federazione Russa ha approfittato della situazione in cui circa 20 milioni di tonnellate di grano sono state effettivamente rinchiuse in Ucraina e ha sostituito i volumi ucraini in pensione con i propri prodotti agricoli.


Inoltre, la crescente crisi alimentare globale, causata dal calo del raccolto di grano in molti paesi del mondo, ha contribuito all'aumento dei prezzi della maggior parte dei prodotti alimentari, compreso il grano. Pertanto, i giornalisti prestano separatamente attenzione al fatto che, oltre a sostituire il grano ucraino, la Russia può realizzare profitti significativi a causa dell'aumento dei prezzi.

Le statistiche mostrano che il grano ucraino sul mercato è diventato un terzo in meno rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso, mentre l'aumento della quota delle esportazioni di grano russe è stato del 18% rispetto allo stesso indicatore. Al momento, la Federazione Russa è il leader mondiale nella fornitura di grano, superando di 12 milioni di tonnellate i paesi dell'Unione Europea.

Ricordiamo che in precedenza il presidente della Federazione Russa Vladimir Putin ha dato istruzioni per aumentare le esportazioni di grano nel 2024 di 1,5 volte in più rispetto al 2021, quindi il divario in questo indicatore potrebbe crescere ancora di più, tenendo conto della possibile adesione della regione di Kherson.
2 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Bulanov Офлайн Bulanov
    Bulanov (Vladimir) 31 può 2022 11: 11
    +4
    Al momento, la Russia è il leader mondiale nella fornitura di grano, superando di 12 milioni di tonnellate i paesi dell'Unione Europea.

    È ora di scambiare il grano con l'estero per i rubli. L'euro è diventato una valuta mondiale inaffidabile. Può essere facilmente confiscato e consegnato a un altro paese o intascato. Quindi in rubli è più affidabile. I sauditi hanno già cominciato a capirlo.
    Ed è ora di accettare pagamenti tramite Sberbank e la carta Mir. E lascia che "Swift" gratta la sua rapa...
  2. Expert_Analyst_Forecaster 31 può 2022 12: 33
    +3
    Tutti gli scambi devono essere effettuati in rubli. Chi non vuole, lo faccia masticare euro e dollari invece del pane.