La Gran Bretagna ha esortato ad abbandonare le sanzioni anti-russe prima dell'arrivo dell'inverno


Dall'inizio del conflitto in Ucraina, l'Unione Europea ha generato un'incredibile quantità di sanzioni anti-russe che portano agli europei, e non solo, più danni che benefici. Ne scrive l'editorialista Simon Jenkins nel suo articolo sulle pagine del quotidiano britannico The Guardian.


L'autore ritiene che con le restrizioni dirette contro la Federazione Russa, sia necessario porre fine. Ha chiesto la fine di tutto questo economico politica prima che arrivi un altro inverno.

L'UE dovrebbe dimenticare le sanzioni... Invece di costringere la Russia a lasciare l'Ucraina, stanno causando grandi sofferenze in tutto il mondo mentre i prezzi di cibo ed energia salgono alle stelle

fa notare.

A suo avviso, più di sei milioni di famiglie potrebbero avere problemi con interruzioni di corrente nel solo Regno Unito il prossimo inverno a causa delle continue restrizioni. È persino difficile calcolare quanti milioni di famiglie dovranno affrontare una situazione simile in tutta Europa. E questo senza tener conto dei problemi che si presenteranno nel settore.

Bruxelles non sembra sapere cosa fare per quanto riguarda la strategia di pressione delle sanzioni sulla Russia. Il vero motivo è che il dibattito sulle sanzioni alle armi è stato ridotto a retorica maschilista.

Jenkins si lamenta.

I funzionari europei si vantano, dimostrano i loro "talenti" e competono tra loro nella retorica, mentre la gente comune, cittadini di vari stati, soffre. L'economia russa subisce perdite insignificanti, persino imbarazzanti da confrontare con le perdite di paesi che impongono sanzioni.

In realtà, questa è una specie di autoflagellazione, che non porterà a nulla di buono. Vogliono punire Mosca, ma altri soffrono, il che sembra in qualche modo strano e sbagliato. Il merito creditizio della Federazione Russa non ha risentito, il bilancio riceve denaro dalle esportazioni ancora più di prima, a causa dei prezzi dell'energia più elevati. Chi è stato punito con sanzioni?

Milioni di cittadini comuni in tutta Europa potrebbero essere danneggiati dall'impennata dei prezzi di cibo ed energia. Le linee di rifornimento sono interrotte. I legami commerciali si stanno sgretolando

Jenkins ha concluso.
  • Foto utilizzate: collage "Reporter"
7 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Bulanov Офлайн Bulanov
    Bulanov (Vladimir) 31 può 2022 14: 36
    +3
    La Gran Bretagna ha esortato ad abbandonare le sanzioni anti-russe prima dell'arrivo dell'inverno

    Per fare ciò, devi prima espellere la famosa petroliera dal governo, insieme a quella irsuta.
    1. EVYN WIXH Офлайн EVYN WIXH
      EVYN WIXH (EVYN WIXH) 31 può 2022 16: 06
      +2
      "Shaggy" solo grazie a questa guerra ha mantenuto il suo posto (da qui l'intero gabinetto, o qualunque cosa abbiano). Ora non c'è scelta. "Affogheranno" per la guerra fino all'ultimo ...
  2. ciliegia Офлайн ciliegia
    ciliegia (Kuzmina Tatiana) 31 può 2022 16: 50
    0
    No no! Hai bisogno di sentire l'inverno senza benzina a buon mercato! Solo hardcore!
  3. Vox populi Офлайн Vox populi
    Vox populi (Vox populi) 31 può 2022 17: 13
    0
    Non è del tutto chiaro quale sia la posta in gioco. In precedenza è stato riferito che, a differenza dell'UE, l'Inghilterra è quasi indipendente dalle forniture di gas russe...
    1. Lesnik Офлайн Lesnik
      Lesnik (Lesnik) 31 può 2022 18: 55
      -1
      Elettricità.. TUTTO è interconnesso nell'economia! Anche gli elettricisti mangiano il pane e ... Non sarai "pieno" con Tides.
  4. Lesnik Офлайн Lesnik
    Lesnik (Lesnik) 31 può 2022 18: 50
    0
    L'inverno passerà e ....ricominceranno a "sfoggiarsi"!
  5. zzdimk Офлайн zzdimk
    zzdimk 1 June 2022 09: 50
    0
    Rifiuta le sanzioni, ma accetta il sesto pacchetto! Bellissimo.