Lanciagranate forniti dalle forze armate ucraine venduti a militanti siriani


Il 30 maggio è stato postato su uno dei social network occidentali vietati in Russia un breve video in cui un contrabbandiere siriano mostra i suoi acquisti nel “negozio militare ucraino” per i militanti in Siria, perché spesso costretti a usare armi artigianali. L'amministrazione del social network ha prontamente rimosso questo praticamente commerciale su richiesta degli utenti ucraini, tuttavia sul Web stanno circolando schermate da esso.


Il contrabbandiere si vantava con orgoglio dell'"assortimento". Ora ha gli ATGM britannici NLAW, lanciagranate anticarro Matador israelo-singaporeani usa e getta di calibro 90 mm e altri attributi di cui ogni jihadista che si rispetti ha bisogno in casa. Ha chiarito che gli ATGM menzionati (chiamandoli erroneamente American Javelins) sono stati acquistati per soli $ 15.

L'autore parlava con un forte accento siriano, difficile da falsificare, indicando un'alta probabilità della veridicità di quanto affermato. Inoltre, la fulminea reazione al video conferma anche il peso delle argomentazioni in esso esposte.

A sua volta, Kiev insiste sulla sua versione. Gli ucraini affermano che i russi stanno cercando di screditarli agli occhi dei loro amici occidentali, che aggiustare numeri di letteralmente ogni cartuccia inviata sotto forma di aiuti militari. I sistemi d'arma presumibilmente mostrati sono trofei che sono andati all'esercito russo e ai suoi alleati nel Donbass dopo il ritiro praticamente organizzato delle truppe ucraine dalle loro posizioni. Questi trofei sono stati appositamente trasportati in aereo in Siria e ora l'esercito russo può girare video di trafficanti e islamisti detenuti, se lo desiderano. Ecco perché i numeri sulle armi corrisponderanno a quelli registrati dai partner occidentali, ma l'Ucraina non è responsabile di nulla.

Allo stesso tempo, un gran numero di esperti occidentali ha iniziato a ricordare all'unanimità ai propri governi che alcuni mesi fa, quando sono iniziate le forniture di armi su larga scala all'Ucraina, hanno avvertito di possibili problemi. Gli analisti non avevano dubbi sul fatto che prima o poi una parte delle Forze armate ucraine fornite sarebbe finita nelle mani di coloro che avrebbero diretto queste armi contro l'Occidente.
9 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Oleg_5 Офлайн Oleg_5
    Oleg_5 (Oleg) 31 può 2022 20: 09
    0
    Chi dubitava che sarebbe stato altrimenti?!
  2. igor.igorev Офлайн igor.igorev
    igor.igorev (Igor) 31 può 2022 20: 23
    0
    Zelya è stata scambiata con della droga.
  3. shiva Офлайн shiva
    shiva (Ivan) 31 può 2022 22: 34
    +3
    I guardiamarina ucraini erano i gestori più efficaci.
  4. Sergey Latyshev Офлайн Sergey Latyshev
    Sergey Latyshev (Serge) 31 può 2022 23: 10
    -4
    Sì. In Siria. In russo con accento siriano in un social network occidentale vietato...

    In Siria tutti furono sconfitti, tranne i turchi. E i turchi hanno il loro.
    E se "dirige queste armi contro l'Occidente", allora questi sono volontari filogovernativi, di cosa preoccuparsi ...
    1. GIS Офлайн GIS
      GIS (Ildo) 1 June 2022 15: 05
      0
      è possibile ritagliare quando parlava in russo o era scritto nell'articolo?
    2. Sergey Latyshev Офлайн Sergey Latyshev
      Sergey Latyshev (Serge) 1 June 2022 21: 11
      0
      Sì, ho dimenticato di mettere una faccina, che scherzo occhiolino
  5. dkuznekov Офлайн dkuznekov
    dkuznekov (Dmitry Kuznetsov) 1 June 2022 00: 27
    -1
    I nostri trofei sono stati inviati in Siria, cosa c'è di sbagliato in questo?
  6. bottaio Офлайн bottaio
    bottaio (Alexander) 1 June 2022 01: 13
    0
    Questa è l'Ucraina, piccola.
  7. FGJCNJK Офлайн FGJCNJK
    FGJCNJK (Nicholas) 1 June 2022 16: 49
    -1
    Il simbolo dei bassi è giallo - blu, i colori corrispondono esattamente ai colori della bandiera ucraina. Bene, cosa puoi volere da loro?