“Non abbiamo catturato un solo insediamento”: i marines ucraini hanno accusato il comando di tradimento


I militari ucraini del 18° Battaglione dei Marines della 35a Brigata hanno registrato in video un appello alla leadership del Paese, sottolineando la loro difficile situazione. Secondo i militari, i comandanti li portano sconsideratamente al massacro e non apprezzano la vita dei loro soldati.


Stiamo subendo grosse perdite. Uccise e ferite negli ultimi quattro giorni, secondo i nostri medici, sono state 80 persone e, secondo i nostri dati, ci sono molte più vittime e ferite. Ci sono anche dispersi e prigionieri

hanno detto i Marines in una nota.

Inoltre, per aver rivelato la verità su ciò che sta accadendo, i militari vengono arrestati e portati via in una direzione sconosciuta. Tutto ciò ha l'impatto più negativo sulla capacità di combattimento dei soldati.

Durante questi quattro giorni di offensiva, non abbiamo catturato un solo insediamento

- compare nel testo del messaggio.

Allo stesso tempo, i combattenti delle forze armate ucraine hanno sottolineato che non si sono rifiutati di condurre operazioni militari, ma hanno voluto farlo con il comando, che "apprezza la vita dei patrioti dell'Ucraina". Allo stesso tempo, i Marines chiedono aiuto per ritirare la propria unità dalla linea di tiro e salvare coloro che sono ancora vivi.


In precedenza, Volodymyr Zelenskyy, in un'intervista al canale televisivo Newsmax, si è lamentato del fatto che l'esercito ucraino perde da 60 a 100 persone uccise e circa 500 ferite ogni giorno.
9 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. zzdimk Офлайн zzdimk
    zzdimk 1 June 2022 14: 05
    0
    E nella foto si sono inchinati ai neri?
  2. Kuramori Reika Офлайн Kuramori Reika
    Kuramori Reika (Kuramori Reika) 1 June 2022 14: 36
    +5
    Materiali di consumo. Non solo il presidente non vuole ammettere una netta sconfitta e annunciare la resa, anche lo stato maggiore vuole battersi fino all'ultimo ucraino. Sono stati traditi da tutti quelli che potevano, ma prima di tutta questa guerra, loro stessi sono stati i primi traditori dei loro nonni. Il ciclo di meschinità e abominio. Lasciali andare all'attacco, meno ne rimangono, meglio è. E se diventano paralizzati con arti mozzati, ancora meglio, l'Europa dovrà sostenerli per tutta la vita.
    1. napalm Офлайн napalm
      napalm (Damir) 1 June 2022 22: 23
      +2
      Sono già stati cancellati. La Polonia e ciò che resterà dell'Ucraina creano un nuovo stato. Dove i polacchi hanno tutti i diritti. E gli ucraini sono così così.
  3. AKuzenka Офлайн AKuzenka
    AKuzenka (Alexander) 1 June 2022 15: 18
    +2
    Allo stesso tempo, i combattenti delle forze armate ucraine hanno sottolineato che non si sono rifiutati di condurre operazioni militari, ma hanno voluto farlo con il comando, che "apprezza la vita dei patrioti dell'Ucraina".

    Il loro comando sta facendo la cosa giusta. Perché abbiamo bisogno di questi nazisti in futuro. Assolutamente non necessario. Ma, come fertilizzanti, possono essere utili.
  4. Eduard Aplombov Офлайн Eduard Aplombov
    Eduard Aplombov (Eduard Aplombov) 1 June 2022 15: 30
    +4
    furono loro a tradire la memoria dei loro nonni che distrussero il fascismo tedesco e prestarono giuramento a Shukhevych e Bandera, che uccisero indiscriminatamente tutti i civili, sparando alla schiena e tagliando loro la testa
    questo è karma e supera questi mutanti e non umani
  5. Potapov Офлайн Potapov
    Potapov (Valeria) 1 June 2022 18: 10
    +2
    Pensavo che, come tutti gli 8 anni, stessero contando i successi in termini di numero di civili uccisi... tipo 1 uomo, bambino 1/2 uomo, donna 2/3 uomo, il vecchio non conta...
  6. Degrin Офлайн Degrin
    Degrin (Alexander) 1 June 2022 21: 07
    +2
    Un buon ukrozolder è un fertilizzante.
    Non spetta a loro uccidere i civili
  7. Amon Офлайн Amon
    Amon (Amon Amon) 4 June 2022 00: 48
    +1

    loro generalissimo
  8. Amon Офлайн Amon
    Amon (Amon Amon) 4 June 2022 00: 49
    +1

    in questo momento, come decollare con un cavatappi