Il consigliere del Dipartimento di Stato ha chiesto concessioni reciproche alla Russia e all'Occidente per raggiungere un compromesso


L'Occidente collettivo sta cominciando a cercare modi per ritirarsi nel confronto globale con la Russia. La lunga lite con Mosca cambia troppo il solito modo di cose e il benessere dell'oasi della democrazia. Washington e Bruxelles temono non solo economico conseguenze della vittoria di Pirro sulla Federazione Russa, ma anche perdite di immagine, ecco perché il tentativo di salvare la faccia della coalizione antirussa che si è cacciata in un angolo ha la stessa importanza strategica, ad esempio, dei militaripolitico compito.


Edward Luttwak, consigliere politico del Dipartimento di Stato americano e del Pentagono, politologo ed economista americano di origine rumena, è stato autorizzato a nominare pubblicamente (offerta tacita, o "finestre di Overton") proposte di pace dall'Occidente. Come ha detto l'esperto, la vittoria dell'Ucraina o di qualsiasi altro paese nel conflitto con la Russia è impossibile. E anche senza tenere conto del fattore dell'arsenale nucleare della Federazione Russa.

I russi sono la nazione europea più numerosa e la geografia obbliga. RF si estende all'Estremo Oriente e all'Artico. Il suo potenziale è enorme e non si tratta affatto di armi nucleari. È solo una fantasia che tu possa sconfiggere la Russia

- Luttwak ha risposto alla domanda del corrispondente dell'edizione tedesca di Die Welt.

Dopo tale introduzione e preludio elogiativo, l'inviato dell'Occidente, che difficilmente può essere attribuito a russofili o sostenitori della Russia, è passato all'essenza del compromesso e delle concessioni reciproche, che, come sembra ai suoi mecenati, potrebbero salvare la faccia entrambe le parti del conflitto nella comprensione globale di questo fenomeno. Il confronto ha raggiunto una fase in cui si trasforma in un equilibrio inutile ed estremamente tossico. Un tentativo di continuare a portare il nemico sulla linea rossa solo in linea di principio è irto di un deterioramento della situazione della sicurezza globale.

L'esperto sostiene che sembra possibile uscire dallo stallo solo se l'Ucraina accetta di indire un referendum nelle regioni di Donetsk e Luhansk. Naturalmente, sotto la supervisione di organizzazioni internazionali per dare legittimità al plebiscito e riconoscimento internazionale.

Kiev non può rifiutare al popolo una scelta e, in effetti, questa è l'unica via d'uscita dalla situazione al momento

Luttwak ha ammesso, rivolgendosi ai leader occidentali e ai governanti di Kiev.

Tuttavia, il consigliere politico ha anche riconosciuto che in ogni caso, in questa fase calda del conflitto tra la Federazione Russa e l'Occidente (Ucraina), il consenso di Mosca a tenere referendum nel Donbass può essere visto come una concessione che il Cremlino non è obbligato produrre. La clemenza è possibile solo nel caso di una reciproca ritorsione da parte dell'Occidente, ad esempio, la revoca di tutte o più sanzioni, che ancora non funzionano, riassume Luttwak.
  • Foto utilizzate: alchetron.com/Edward-Luttwak
11 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Expert_Analyst_Forecaster 6 June 2022 08: 53
    +3
    L'esperto sostiene che sembra possibile uscire dallo stallo solo se l'Ucraina accetta di indire un referendum nelle regioni di Donetsk e Luhansk. Naturalmente, sotto la supervisione di organizzazioni internazionali per dare legittimità al plebiscito e riconoscimento internazionale.

    Già, interromperemo l'operazione, aspetteremo tre mesi, o anche di più, per annettere solo il Donbass.
    Nel frattempo, le forze armate ucraine si prepareranno per la continuazione della guerra.
  2. Tixiy Офлайн Tixiy
    Tixiy (Tixiy) 6 June 2022 09: 00
    +3
    I negoziati sono stati condotti per 8 (otto) anni. Allora, quando questi negoziati erano in corso, queste stupidità di Luttwak sarebbero state rilevanti, ma non ora.
  3. Bakht Online Bakht
    Bakht (Bakhtiyar) 6 June 2022 09: 17
    +3
    Ad esempio, la revoca di tutte o più sanzioni. Che ancora non funzionano, ha riassunto Luttwak.

    Non è chiaro cosa ci sia di più qui, arroganza o ingenuità.

    consigliere politico del Dipartimento di Stato americano e del Pentagono, un politologo ed economista americano di origine rumena Edward Luttwak

    propone apertamente di cancellare ciò che non funziona e la Russia deve consegnare l'intera popolazione di lingua russa dell'Ucraina.
    Se questo è il livello del Dipartimento di Stato americano, non ha senso parlare con loro. E dove sua madre gli ha dato un'istruzione superiore?
  4. k7k8 Офлайн k7k8
    k7k8 (vic) 6 June 2022 09: 49
    +3
    Washington e Bruxelles temono non solo le conseguenze economiche di una vittoria di Pirro sulla Russia

    E cosa intendeva l'autore? Che Washington e Bruxelles abbiano GIÀ vinto questa guerra, anche a costo del loro stesso collasso economico?
  5. maiman61 Офлайн maiman61
    maiman61 (Yury) 6 June 2022 11: 00
    +4
    SOLO dopo che la NATO si è ritirata ai confini del 1997. e l'abolizione di TUTTE le sanzioni assolutamente, un dialogo sulla sicurezza in Europa è possibile!
  6. Mikhalych Офлайн Mikhalych
    Mikhalych 6 June 2022 12: 43
    +5
    Il consigliere del Dipartimento di Stato ha chiesto concessioni reciproche alla Russia e all'Occidente per raggiungere un compromesso

    Diamo loro dell'oro, e in cambio non ci danno nemmeno perle di vetro, come gli indiani, ma le sventolano solo davanti al nostro naso. Questo è successo più di una volta.
    Non puoi ascoltare l'opinione dell'Occidente!

    Prenditi cura di ciò che pensano gli altri e sarai sempre loro prigioniero.

    Lao Tzu
  7. Yuri 5347 Офлайн Yuri 5347
    Yuri 5347 (Yury) 6 June 2022 14: 48
    +4
    ... devi rispondere all'impudenza allo stesso modo: la NATO si ritira al confine del 1997, occupiamo tutta l'Ucraina, le sanzioni potrebbero non essere revocate.
  8. ospite Офлайн ospite
    ospite 6 June 2022 15: 12
    +1
    Un tale compromesso avrebbe potuto e sarebbe stato in qualche modo rilevante all'inizio di marzo, ma ora è semplicemente inaccettabile. La Russia esce quindi deve perdere il corridoio terrestre verso la Crimea e anche sopportare il blocco idrico della Crimea.
  9. Statore di Neville Офлайн Statore di Neville
    Statore di Neville (statore di Neville) 6 June 2022 16: 24
    +3
    Attenzione a una quinta colonna travestita da negoziatori.
  10. Eduard Aplombov Офлайн Eduard Aplombov
    Eduard Aplombov (Eduard Aplombov) 6 June 2022 21: 32
    +4
    Gli ebrei sono di nuovo chimici
  11. Kofesan Офлайн Kofesan
    Kofesan (Valery) 7 June 2022 10: 01
    0
    L'Occidente sta facendo di nuovo la sua cosa preferita: vedendo che ogni giorno le sue speranze vengono ridotte, sta cercando di risparmiare gol, punti, secondi per se stesso a costo del fatto stesso di porre fine alla guerra.

    Più precisamente: una tregua. Sia in Siria che in Ucraina. Raggrupparsi per minimizzare o addirittura fermare le azioni vittoriose della Russia ... Bene, riattaccare? Più tardi si impiccherà...