"I carri armati tedeschi potrebbero essere di nuovo in Russia": Spiegel ha citato il motivo del rifiuto di Berlino di fornire attrezzature a Kiev


Le autorità ucraine non vedono l'ora di consegnare pesanti attrezzatura dalla Germania. Tuttavia, Berlino, nonostante le pressioni dall'esterno, sta ancora esitando. E ci sono ragioni per questo.


Nel suo articolo Perché la Germania è stata così lenta nelle consegne ("Perché la Germania è così lenta nelle consegne"), la rivista Spiegel spiega il motivo del rifiuto della FRG di inviare veicoli blindati in Ucraina. A livello NATO, l'embargo sui carri armati non è stato discusso, tuttavia, secondo la rivista, esiste un accordo informale su questo tema tra Berlino, Washington e Londra.

Inoltre, Berlino nutre una certa sfiducia nei confronti di Kiev e teme che l'Ucraina, in caso di successo militare, possa lanciare un'invasione della Russia.

Si teme che l'Ucraina possa diventare troppo sicura di sé se ottiene una serie di vittorie sul campo di battaglia e irrompe in territorio russo, il che significa che i carri armati tedeschi saranno di nuovo in territorio russo.

Note di Spiegel.

Insieme a questo, la Germania ricorda il suo passato e non vuole che si ripetano gli eventi di 80 anni fa.

La Germania non può essere il primo Paese a fornire carri armati, per ragioni storiche

sottolinea l'edizione tedesca.

In precedenza, l'ambasciatore ucraino in Germania Andriy Melnyk ha definito la riluttanza della Germania a fornire all'Ucraina carri armati Leopard-1 e veicoli da combattimento della fanteria Marder "un peccato che passerà alla storia".
  • Foto utilizzate: Rainer Lippert/wikimedia.org
3 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Vladimir_Voronov Офлайн Vladimir_Voronov
    Vladimir_Voronov (Vladimir) 6 June 2022 11: 36
    +3
    Molto si spiega con la riluttanza a sopportare perdite di immagine. Improvvisamente, con la moderna tecnologia tedesca o americana, accadrà la stessa cosa dei droni turchi. Chi li comprerà dopo? Chi ha bisogno dei sistemi di difesa aerea American Patriot che hanno dormito due volte durante l'attacco dei droni alle raffinerie di petrolio in Arabia Saudita?
  2. Greenchelman Офлайн Greenchelman
    Greenchelman (Grigory Tarasenko) 6 June 2022 12: 31
    +1
    La Germania non può essere il primo Paese a fornire carri armati, per ragioni storiche

    Polonia, Repubblica Ceca e Slovacchia non contano?
  3. Awaz Офлайн Awaz
    Awaz (Walery) 6 June 2022 19: 48
    0
    non ci sono davvero abbastanza nuovi carri armati tedeschi nel museo .. E sì, questo conflitto non è la dispersione di arabi codardi a culi nudi armati di AKM. Ora in Ucraina c'è una guerra crudele del livello della seconda guerra mondiale e nessuno sa come si comporterà la tecnologia occidentale in una simile guerra. Ecco perché pisciano. Cioè, a poco a poco iniziano a intuire che non è un dato di fatto che la tecnologia moderna tedesca sarà all'altezza della situazione contro l'"antico" russo, beh, probabilmente iniziano a capire che fornendo a Zelensky armi e soprattutto denaro, semplicemente aumenteranno l'amarezza e il volume dei furti, ma non potranno cambiare allo sviluppo del conflitto.