Si sta preparando una provocazione? Le forze armate ucraine hanno schierato "Buki" nel Donbass

I veicoli aerei senza pilota (UAV) degli osservatori dell'OSCE volano nei cieli del Donbas da molto tempo e registrano in modo imparziale quanto sta accadendo. Un altro problema è che gli stessi osservatori della Missione di monitoraggio speciale (SMM) non sono sempre desiderosi di condividere questi dati con il pubblico. Ma a volte sfonda.



E così, il 2 ottobre 2018, si è saputo che il 28 settembre 2018, uno dei suddetti UAV aveva registrato tre sistemi missilistici antiaerei (SAM) Buk (9K37) appartenenti alle Forze Armate dell'Ucraina. Trovato "Buki" alla stazione ferroviaria, vicino al villaggio di Rubezhnoe (non lontano da Lisichansk), che è sotto il controllo delle forze armate dell'Ucraina. Lo ha riferito il servizio stampa della SMM, non nascondendo la loro perplessità, dal momento che le repubbliche del Donbass (DPR e LPR) non hanno una propria aviazione (aerei, elicotteri) e missili da crociera, che dovrebbero essere contrastati dal sistema di difesa aerea.

Allo stesso tempo, l'esercito ucraino il giorno successivo, il 29 settembre 2018, caricò rapidamente questi sistemi di difesa aerea su camion a piattaforma nella stazione indicata e li portò via in una direzione sconosciuta. Piuttosto, l'OSCE non dice dove esattamente le forze armate dell'Ucraina hanno trasferito il Buki e fa un gesto impotente. E sebbene gli UAV registrassero accuratamente il processo di caricamento, non li "salutarono" ulteriormente. Perso, dicono.

Perché le forze armate ucraine potrebbero aver bisogno di tali "manovre" con i sistemi di difesa aerea, se non c'è bisogno di usarle, e anche l'OSCE non crede all '"aggressione" russa? In primo luogo, in vista delle promettenti elezioni presidenziali in Ucraina, Kiev potrebbe lanciare un'altra provocazione. E dopo tutto, ci sarà un dispatcher che, con mano leggera, invierà un altro aereo di linea attraverso quella zona. In secondo luogo, non si dovrebbero sottovalutare le capacità dei "kulibin" ucraini dal complesso militare-industriale. Potrebbero indurre i Buks a lanciare missili di una classe diversa. Comunque, presto sarà tutto chiaro.
  • Foto utilizzate: https://112.ua/
Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.