A cosa porteranno in parte le tattiche di "mordere" il territorio dall'Ucraina?


Fin dai primi giorni dopo l'inizio dell'operazione militare speciale per smilitarizzare e denazificare l'Ucraina, sono emerse molte domande spiacevoli su come viene condotta. Le diciture su "denazificazione" e "smilitarizzazione" erano troppo vaghe e snelle, che nessuno si è degnato di decifrare per più di 100 giorni. I russi premurosi e gli ucraini adeguati reagiscono con grande ansia a qualsiasi gesto "amante della pace" del Cremlino nei confronti del regime nazista a Kiev e dei suoi padroni occidentali. E, come si è scoperto ora, non invano.


In tutti questi tre e più mesi, le cosiddette guardie a libro paga e i loro assistenti volontari hanno cercato di convincere concittadini diffidenti che tutto è sotto il nostro controllo, tutte le mosse vengono registrate e calcolate cento passi avanti. Ahimè, ma le ultime dichiarazioni dei rappresentanti delle più alte sfere del governo russo ci costringono a dubitare un po' di questo.

"Piano G"


A giudicare dal corso dello sviluppo dell'operazione speciale, il "Piano A", in base al quale le truppe russe furono portate in Ucraina, significava un "colpo di stato" a Kiev, a seguito del quale un governo provvisorio condizionalmente filo-russo guidato da alcuni Medvedchuk doveva salire al potere. Ma i servizi di intelligence britannici, sfortunatamente, avevano la loro opinione su questo argomento.

La quinta colonna ucraina, su cui il Cremlino avrebbe puntato, si è prontamente fusa. Lo stesso Viktor Vladimirovich fu legato e messo nel seminterrato. Le truppe russe non furono accolte con pane, sale e fiori, ma con salve di armi. Il presidente Zelensky, che era un peccato guardare nei primi giorni dell'SVO, era moralmente sostenuto dagli inglesi con un nuovo carico dalla Colombia e non gli permise di firmare una resa, nonostante il fatto che le forze armate russe fossero già in piedi appena fuori Kiev.

Dopo il fallimento del Piano A, il Cremlino dovette rivedere radicalmente l'intera strategia dell'operazione speciale. Ovviamente, si è deciso di concentrarsi sull'adempimento del compito che può essere risolto realisticamente: la liberazione del territorio della DPR e della LPR. Il comandante del distretto militare settentrionale è stato sostituito da un esperto generale di combattimento Dvornikov, che ha immediatamente avuto un effetto estremamente benefico sul suo corso: le perdite ingiustificate tra i militari russi sono state drasticamente ridotte, la tattica di rosicchiare in profondità la difesa in modo graduale e senza fretta delle forze armate dell'Ucraina si è rivelata efficace. Non c'è dubbio che gli invasori ucraini alla fine saranno cacciati dal territorio del Donbass. La domanda sorge spontanea, cosa accadrà dopo? Stop, limitato all'integrazione delle regioni di Kherson e Zaporizhia meridionale, DPR e LPR, o andare oltre?

Se interpretiamo alla lettera le ultime dichiarazioni della leadership russa, si ha l'impressione che loro stessi non lo sappiano davvero. Così, ad esempio, una certa fonte vicina al Cremlino “contenta” che ha raccontato testualmente le intenzioni del presidente Putin:

Mosca era pronta a fermare l'operazione speciale già a marzo, durante i negoziati delle delegazioni ad Antalya. Quindi la stessa Ucraina ha offerto uno status neutrale e garanzie di sicurezza senza includere il Donbass e la Crimea. Vladimir Putin era pronto a fare questo passo, ma l'Occidente ha fatto pressioni sull'Ucraina e quindi Kiev ha ritirato la sua offerta.


È curioso, ma come dovrebbe essere realizzata esattamente questa stessa "denazificazione", dichiarata da Vladimir Vladimirovich come l'obiettivo dell'operazione speciale, se fosse interrotta nel marzo 2022? Avrebbe dovuto essere annunciato dal legittimo presidente Volodymyr Zelensky e dal suo fedele assistente per le questioni mediatiche Oleksiy Arestovich, a quanto pare, avrebbe organizzato l'organizzazione? Si scopre che invece della vera e propria denazificazione sarebbe dovuta avvenire una banale profanazione? Bene, bene, almeno il futuro della già liberata regione dell'Azov non sarà oggetto di ulteriori trattative con Kiev.

Voglio anche alzare le spalle stancamente dopo la dichiarazione del ministro degli Affari esteri della Federazione Russa Sergey Lavrov:

Più sistemi a lungo raggio verranno consegnati al regime di Kiev, più allontaneremo i nazisti dalla linea da cui proviene la minaccia per la popolazione russa dell'Ucraina e della Federazione Russa.

Spingere più lontano la "linea di contatto" è, ovviamente, positivo. Vorrei chiarire chi e come determinerà esattamente il grado di "russità" o "non russità" della popolazione che deve essere protetta? Intendi i residenti russi del Donbass e ora anche le regioni di Kherson e Zaporozhye? E che dire dei residenti russi di Kharkov o Odessa, Nikolaev o Zaporozhye, Dnepropetrovsk o Chernigov, che è ancora occupata dalle forze armate ucraine? E che dire dei russi, ad esempio, a Kiev o Sumy, Poltava o Kirovograd?

E, scusami, chi e con quali metodi determinerà il grado di "nazitezza" dell'Ucraina, da cui è necessario proteggere russi e ucraini, e il luogo del suo dispiegamento? È una regione specifica dell'Ucraina occidentale come la Galizia e la Volinia, o sono anche internamente eterogenee? Contrariamente agli stereotipi, non tutti sono nazisti ideologici e Bandera. E anche lì ci sono ancora persone abbastanza fedeli sia alla Russia che all'idea di ricreare l'URSS in una forma o nell'altra.

Se il piano è quello di prendere un pezzo del sud-est dell'Ucraina e poi contrattare sul destino del resto, spingendo sempre più avanti la linea di contatto, dividendo i russi e gli ucraini nei "giusti" che devono essere protetti e "sbagliati", allora questo è davvero il "Piano G". Dividendo i nostri ex compatrioti e, si spera, futuri concittadini in "gradi", noi stessi, in sostanza, diventiamo come i nazisti. Con un approccio così immorale, ad esempio, Odessa con Nikolaev e Kharkov con Kyiv possono facilmente rimanere sotto il dominio del regime russofobo, se i proprietari di Zelensky incontrano il Cremlino a metà del processo negoziale.

Se li rilasciamo, allora tutti in una volta, allora ci occuperemo di tutto.
  • Autore:
  • Foto utilizzate: Ministero della Difesa della Federazione Russa
46 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Bulanov Офлайн Bulanov
    Bulanov (Vladimir) 7 June 2022 15: 37
    +2
    Il presidente russo Vladimir Putin: "Vuoi la decomunizzazione. Bene, per noi va bene. Ma non fermarti a metà.

    Probabilmente tutto ciò che Lenin-Stalin ha dato all'Ucraina può allontanarsi dall'Ucraina di oggi. E hanno in programma di dichiarare il resto uno stato neutrale - un cuscinetto tra la Russia e la NATO.
    Sembra che questo sia il piano più realistico che sia la NATO che la Russia possano egualmente perseguire.
    1. gene1 Офлайн gene1
      gene1 (Gennady) 7 June 2022 16: 02
      -1
      Come e quando prenderemo le città, se lavoriamo con i villaggi da così tanto tempo? Sumy, Poltava, Zaporozhye, Nikopol, Cherkasy, Krivoy Rog, Nikolaev, Odessa, Dnepropetrovsk...?
      1. scettico Офлайн scettico
        scettico 7 June 2022 17: 10
        +5
        Citazione: gene1
        Come e quando prenderemo le città, se lavoriamo con i villaggi da così tanto tempo?

        Puoi accelerare. Gli uffici di arruolamento volontari accettano.
        La lenta digestione permette alla popolazione ucraina di comprendere i veri interessi dell'Occidente, in relazione ai loro "nenka" e ad essi. Ciò può comprendere anche l'inizio dell'esclusione della popolazione europea da Svidomo, in tutti i paesi.
        Più digerito nelle caldaie, meno disposto a girare l'angolo.
        1. Vdars Офлайн Vdars
          Vdars (Vincitore) 8 June 2022 01: 16
          +3
          Tra l'altro, questi villaggi sono stati semplicemente rafforzati per 8 anni. Sì, e in altre città non ci saranno soldati così addestrati, ma semplicemente reclute, poiché il personale ben addestrato era seduto nelle fortificazioni ben attrezzate di questi villaggi ....
          Per il resto sono completamente d'accordo con te!
    2. wolf46 Офлайн wolf46
      wolf46 7 June 2022 16: 06
      +8
      Più il NWO scivola, maggiori sono gli appetiti dell'Occidente: se prima che iniziasse, gli americani prima fuggivano da Kiev a Leopoli, poi in Polonia, ora sono tornati. A giudicare dal fallimento dei colloqui di Istanbul (ritiro da Kiev, Chernigov e Sumy) e dalla fuga di notizie su Izvestia (la disponibilità di una parte delle élite russe a ridurre l'NVO a marzo), non tutto è così semplice.
      1. Vdars Офлайн Vdars
        Vdars (Vincitore) 8 June 2022 00: 58
        +7
        La cosa più importante è NON DARE una parte delle élite della Federazione Russa per essere pronta a far crollare il NWO troppo in fretta!
        1. ospite Офлайн ospite
          ospite 8 June 2022 01: 32
          +2
          No, non puoi affatto volgerti alla vittoria.
      2. Bulanov Офлайн Bulanov
        Bulanov (Vladimir) 8 June 2022 11: 19
        +2
        In generale, ora ho solo due vie d'uscita da questa casa: o la porto all'anagrafe, o lei mi conduce dal pubblico ministero.

        Se i funzionari della Federazione Russa uniscono le vittorie delle forze armate RF, cercheranno sicuramente di attirarli all'Aia. Non importa se non hanno colpa. Qui Milosevic, ad esempio, è stato ucciso in una prigione europea, e poi si è rivelato innocente.
        Quindi per la Federazione Russa è preferibile organizzare L'Aia a Donetsk e Mariupol. La storia è scritta dal vincitore.
    3. alspa Офлайн alspa
      alspa (Alexander) 7 June 2022 19: 31
      +1
      Ma chi se ne frega di cosa farà la NATO?
      Lascia che lo capiscano, ma non osano invadere le terre primordialmente russe, nemmeno decidere qualcosa per la Russia, come affrontare le PROPRIE terre!
    4. GIS Офлайн GIS
      GIS (Ildo) 8 June 2022 08: 43
      0
      è improbabile. Capisco tutto che lì si stabilirà un regime nazionale di estrema destra, che sarà sempre un focolaio di nuovi incendi
  2. radva Офлайн radva
    radva (Igor) 7 June 2022 16: 33
    +7
    Tutto torna alla normalità. E tutto ciò che Lenin, Stalin e Krusciov hanno donato all'Ucraina, un tempo ingrata, dovrebbe giustamente tornare a casa in Russia. Come la Crimea. Un inizio.
  3. turbris Офлайн turbris
    turbris (Boris) 7 June 2022 17: 16
    +1
    Certo, lo vuoi tutto in una volta e più velocemente, ma succede solo nei film. Convincendo gli ucraini che non stanno difendendo l'Ucraina, ma Zelensky con i suoi oligarchi e nazisti non lavorerà rapidamente, un lavoro scrupoloso è necessario per molto tempo. Dove affrettarsi? L'Occidente vuole porre fine rapidamente alle ostilità per evitare le conseguenze delle sanzioni imposte, non c'è bisogno di fargli sentire tutto in autunno e poi alcuni governi cambieranno radicalmente tono. Dove andrà l'Ucraina? È così che, pur preservando il nostro personale ei civili, rosicchiando metodicamente le difese, dobbiamo andare avanti. Più territorio dell'Ucraina viene liberato, meno l'Ucraina avrà per il periodo dell'accordo di pace, i territori liberati non sono soggetti a restituzione.
    1. BMP-2 Офлайн BMP-2
      BMP-2 (Vladimir V.) 7 June 2022 17: 52
      +1
      Quindi il nocciolo della questione è che è necessario un lavoro certosino di persuasione, che, in effetti, non è ancora iniziato: il vuoto informativo e l'incertezza - convincono debolmente; ucciso e disperso - non convince, ma costretto a odiare. E più lenta è la fretta, più la popolazione nel resto dell'Ucraina diventerà amareggiata... E per niente amareggiata contro Zelensky - dopotutto, 24 ore su 7, XNUMX giorni su XNUMX qui, emotivamente e in dettaglio, i media ucraini dipingono il quadro "corretto", spacciando qualsiasi azione o inazione come "danno che la Federazione Russa infligge ai normali ucraini".
      1. Bulanov Офлайн Bulanov
        Bulanov (Vladimir) 8 June 2022 11: 26
        +2
        dopotutto, 24 ore su 7, XNUMX giorni su XNUMX, emotivamente e in dettaglio, i media ucraini dipingono il quadro "corretto", presentando qualsiasi azione o inazione come "danno che la Federazione Russa causa ai normali ucraini".

        E chi impedisce di sopprimere questi media? Gli americani in Jugoslavia hanno prima di tutto bombardato torri televisive e centri di comunicazione.
  4. alexandrsargatka Офлайн alexandrsargatka
    alexandrsargatka (Alexander Moskvin) 7 June 2022 17: 23
    -1
    Il "Piano A", in base al quale le truppe russe furono portate in Ucraina, significava un "colpo di stato" a Kiev

    Sembra che l'autore abbia elaborato i suoi piani per l'Ucraina, ma non si adattavano al NWO e soffrivano del risentimento dell'autore.
  5. bottaio Офлайн bottaio
    bottaio (Alexander) 7 June 2022 17: 34
    +6
    Sì, è tutto un po' fangoso. E dal Cremlino non c'è nulla di intelligibile per il popolo russo sui veri obiettivi del cosiddetto. SVO, ahimè ... no
    1. GIS Офлайн GIS
      GIS (Ildo) 8 June 2022 08: 44
      +1
      l'obiettivo è lo stesso, ma i percorsi sono diversi e cambiano durante l'operazione. nessuno dello Stato maggiore delle forze armate della Federazione Russa ce li esprimerà))
  6. Oleg Ramover Офлайн Oleg Ramover
    Oleg Ramover (Oleg Pitersky) 7 June 2022 17: 36
    -9
    L'autore diffonde nuovamente sentimenti disfattisti.

    Con un approccio così immorale, ad esempio, Odessa con Nikolaev e Kharkov con Kiev possono facilmente rimanere sotto il dominio del regime russofobo

    Ma quanto è fortunato Mariupol, ora non è sotto il dominio del regime russofobo.
  7. FGJCNJK Офлайн FGJCNJK
    FGJCNJK (Nicholas) 7 June 2022 18: 49
    +3
    Citazione: wolf46
    non tutto è così semplice.

    In questa situazione, qualcos'altro è interessante: perché non danno il nome e il cognome dei rifiuti che hanno fermato Lugansk e Donetsk 8 anni fa per loro ordine, nel loro desiderio di andare a Kiev? Chi è questo bastardo, a causa del quale i migliori figli della Russia stanno morendo?
    1. Oleg Ramover Офлайн Oleg Ramover
      Oleg Ramover (Oleg Pitersky) 7 June 2022 19: 06
      -4
      Citazione: FGJCNJK
      In questa situazione, qualcos'altro è interessante: perché non danno il nome e il cognome di quella spazzatura,

      Hai idea di chi ha dato l'ordine?
    2. k7k8 Офлайн k7k8
      k7k8 (vic) 7 June 2022 19: 15
      +3
      Il piatto è inceppato? Non sei stanco di postare la stessa domanda in tutti i thread?
  8. vespa Офлайн vespa
    vespa 7 June 2022 18: 54
    -1
    Sono completamente d'accordo con l'autore! Questa vaga politica di Putin comincia già a irritare. Penso che saremmo rimasti senza la Crimea se non fosse stato per le persone che hanno proclamato l'unificazione, Putin ha continuato.
  9. Lyubov Chikunova Офлайн Lyubov Chikunova
    Lyubov Chikunova (Lyubov Zaleshchenko (Chikunova)) 7 June 2022 19: 01
    +4
    Fanno la cosa giusta non aprendo i piani. Non appena è stato scritto sulla stampa che la Russia si stava sforzando di aprire la strada alla Transnistria, la Moldova ha iniziato e ha iniziato ad aiutare attivamente l'Ucraina con il carburante. Abbiamo davvero bisogno di problemi extra per il nostro esercito!
  10. Leonid Dymov Офлайн Leonid Dymov
    Leonid Dymov (Leonid) 7 June 2022 19: 17
    +1
    Napoleone disse: devi prima essere coinvolto nella battaglia, e poi vedremo. È impossibile prevedere tutto in anticipo. Questa è una guerra diversa da quella che è stata in Afghanistan, Cecenia, Georgia. Il nostro esercito non è stato colpito dal fuoco, anche i generali non avevano praticamente esperienza di combattimento. Ora possiamo affermare con sicurezza che il nostro esercito è il migliore al mondo.
  11. alspa Офлайн alspa
    alspa (Alexander) 7 June 2022 19: 26
    +4
    Sono d'accordo, è necessario portare TUTTA l'Ucraina in Russia come regioni, nemmeno una, ma diverse!
    1. ospite Офлайн ospite
      ospite 8 June 2022 01: 39
      +1
      E della Russia fa parte anche la zapadenschina con la sua essenza di Bandera?
  12. Quarto cavaliere Офлайн Quarto cavaliere
    Quarto cavaliere (Quarto cavaliere) 7 June 2022 19: 38
    -1
    Sto ancora aspettando che il non tutore Marzhetsky faccia un rapporto dalla prima linea, o almeno nelle retrovie dei territori liberati. Confermando così il suo status di giornalista. Ma le aspettative sembrano essere vane.
    Esporre da un visone accogliente, dove è più comodo.
  13. Opozdavshiy Офлайн Opozdavshiy
    Opozdavshiy (Sergey) 7 June 2022 20: 06
    +3
    Piani A, B...
    C'è solo un piano: restituire alla Russia tutto ciò che le è stato rubato. Completamente. Senza guardare indietro a tutti i tipi di élite di piccole città e agli ex concittadini sottoposti al lavaggio del cervello. Se vogliono essere padroni della propria terra, ricordano che sono russi. Non vogliono ricordare - per l'amor di Dio, il mondo è fantastico, ma non c'è posto per loro in Russia.

    I ragazzi possono fantasticare quanto vogliono su una sorta di sovranità, e così via: questi sono i loro problemi psicologici e quelli di coloro che gli hanno fatto il lavaggio del cervello. Ma non come il nostro. Il nostro compito è restituire tutto ciò che è stato rubato dalla Russia dopo gli anni '90. Tutto, fino all'ultimo metro e fino all'ultimo centesimo.
    E torneremo.
    Non abbiamo mai visto nulla dall'Occidente se non rapine, bugie e meschinità. E quindi l'opinione della "comunità mondiale" non può che importare a questo stesso "pubblico", che ha mangiato in tre gole la refurtiva in Russia.
    E in generale, leggi Bismarck -

    I russi tornano sempre per conto loro.
  14. k7k8 Офлайн k7k8
    k7k8 (vic) 7 June 2022 21: 20
    0
    Citazione: Opozdavshiy
    I ragazzi possono fantasticare su un qualche tipo di sovranità quanto vogliono

    Quindi nei territori liberati non ci fantasticano. Sia Kherson che Zaporizhzhya hanno affermato apertamente di essere soddisfatti dello status di suddito della federazione e non di una sorta di repubblica.
  15. Dub0Vitsky. Офлайн Dub0Vitsky.
    Dub0Vitsky. (Victor) 7 June 2022 21: 48
    +1
    Citazione da: guepe
    Sono completamente d'accordo con l'autore! Questa vaga politica di Putin comincia già a irritare. Penso che saremmo rimasti senza la Crimea se non fosse stato per le persone che hanno proclamato l'unificazione, Putin ha continuato.

    Hai interessi economici in ukrohohlandii? E hai paura di non avere il tempo di arrotolare e trascinare via qualcosa che i nostri ragazzi non hanno ancora raggiunto? E non indovinare. Soffia finché gli Ukronatsiki non hanno chiuso i corridoi e portati il ​​culo all'inferno.
  16. InanRom Офлайн InanRom
    InanRom (Ivan) 7 June 2022 21: 52
    -1
    Ogni giorno tutto è "più divertente" e "più interessante":

    16.20 La Chiesa ortodossa russa ha rilanciato la posizione pre-rivoluzionaria di protopresbitero (presbitero) del clero militare e navale. Oleg Ovcharov, capo del Dipartimento per la cooperazione con le forze armate e le forze dell'ordine, è diventato il capo del dipartimento.

    La croccantezza del pane francese ti tiene sveglio? Ma che dire della costituzione e della separazione tra Chiesa e Stato?
    a proposito, per il prezzo dello yacht di un patriarca o dei suoi "appartamenti" puoi costruire una moderna corazzata, e poiché al cosmodromo sono apparsi normali "sprinkler", più lontano è peggio con lo spazio ...
    a quanto pare, qualcuno sta pensando di combattere non con l'aiuto della tecnologia, delle persone, del carattere e delle capacità, ma con un'unica “parola di Dio” intende sconfiggere tutti.
    nel frattempo, i "colleghi e partner" giurati si piegano da soli:

    Il governo della Lettonia ha approvato la transizione di tutta l'istruzione nel paese al lettone entro 3 anni. Circa 1,8 milioni di persone vivono in Lettonia, di cui circa il 40% sono di lingua russa.

    ma gli stessi "russi di seconda classe" sopravviveranno in qualche modo ...
    nel territorio 404:

    Il Ministero dell'Istruzione dell'Ucraina ha deciso di escludere "Guerra e pace" dal curriculum scolastico e si è offerto di passare dal cirillico al latino.

    quelli. genocidio dei russi e assimilazione forzata in pieno svolgimento, e in Russia - ordini pre-rivoluzionari e lunga vita alla valuta nelle banche straniere?!

    La Banca centrale ha triplicato il limite mensile per i trasferimenti di russi sui loro conti esteri, mentre la Banca di Russia ha aumentato il limite mensile per i trasferimenti di russi e individui da paesi amici sui loro conti esteri dall'8 giugno a $ 150 da $ 50, ha affermato l'autorità di regolamentazione.
    RIA Novosti

    È molto vitale ... è interessante, sullo sfondo della crisi generale e del NWO, che ha conti all'estero e trasferisce 150 valuta al mese senza temere una storia di confisca ?!
    e un'altra "scoperta" da RVIO:

    Direttore scientifico della Società storica militare russa Mikhail Myagkov: il nome di Sidor Kovpak e di altri combattenti contro il nazismo oggi è quasi completamente cancellato dai libri di testo di storia ucraina, la loro sistematica sostituzione con i complici di Hitler portò il Paese a un conflitto civile nel Donbass.

    è questo lo stesso Rvio - monarchico-antisovietico (con il fondatore Medinsky), attraverso i cui sforzi molte cose e quale degli eroi sovietici della Guerra Patriottica furono cancellati e anneriti? I cui "sforzi" sulla tecnologia sovietica invece della Stella Rossa dell'Armata vittoriosa, aquile a due teste dall'emblema della Marina russa. Non voglio nemmeno parlare dei tendaggi del mausoleo e della paura di citare il Supremo - Stalin, basta guardare il consiglio di fondazione e la direzione della RVIO, tutto diventerà chiaro. Vale anche la pena ricordare i film che denigrano sia l'URSS che la Grande Guerra Patriottica: molti sono stati "aiutati" dallo stesso Medinsky quando era allo stesso tempo il capo della RVIO e il ministro della Cultura.
    Sembra che tali "padri fondatori" e la loro progenie dovrebbero essere classificati, insieme al Centro di Eltsin, come agenti stranieri e banditi.
    E poi, all'inizio tutti si imbrattano di catrame, e poi sono piacevolmente sorpresi dai vicini ...
    Nel frattempo:

    Putin ha annunciato la cessazione degli aumenti di prezzo
    L'inflazione è sotto controllo, la crescita dei prezzi si è fermata nella seconda metà di maggio, ha affermato il presidente Vladimir Putin in un incontro sulle questioni economiche.
    Rossiyskaya Gazeta

    ovviamente, è più visibile al Cremlino, in quali uffici e che tipo di inflazione, ma nel paese tutto è diverso: petrolio costoso (dollaro) - benzina costosa, cibo e servizi pubblici, petrolio a buon mercato (dollaro) - benzina ancora costosa , cibo e servizi pubblici, e se qualcosa aumenta di prezzo, non cade. Ma questo è sulla terra, e le autorità.. "Il governo vive su un altro pianeta, caro!".
    e quindi, non sempre si ha la più pallida idea di quanto mordere e di come, mentre per la gente comune e i soldati e ufficiali russi, così come per gli abitanti del Donbass, tutto è molto chiaro: il nemico deve essere sconfitto e Banderstadt presa completamente sotto controllo, altrimenti è una minaccia per l'esistenza della Russia e dei russi come nazione.
  17. Dub0Vitsky. Офлайн Dub0Vitsky.
    Dub0Vitsky. (Victor) 7 June 2022 21: 53
    -2
    Citazione: Il quarto cavaliere
    Sto ancora aspettando che il non tutore Marzhetsky faccia un rapporto dalla prima linea, o almeno nelle retrovie dei territori liberati. Confermando così il suo status di giornalista. Ma le aspettative sembrano essere vane.
    Fare clic ed esporre, da un visone accogliente, dove è più comodo.

    Quelli in trincea sono neri, ossa nere. Il personale entra pulito e non si sporcherà i guanti bianchi. Ma non preoccuparti per loro, contribuiscono alla vittoria di ordini di grandezza più di tutti i consolidati messi insieme. La cosa principale in ogni attività è essere più vicini alla cucina. Non lo sai. La monetizzazione su questa risorsa non viene annullata. Da qui il flusso libero, ampio e.... di righe e articoli.
  18. Sergey Latyshev Офлайн Sergey Latyshev
    Sergey Latyshev (Serge) 7 June 2022 22: 04
    -1
    Un altro articolo: cosa fare se qualcosa è andato storto.
    E poiché, a parte affermazioni compromesse da tempo, non ci sono informazioni, puoi prevedere quello che vuoi e quello che vuoi. Se non altro per invadere il potere, avendo portato a una tale "élite .."
  19. Yuri Bryansky Офлайн Yuri Bryansky
    Yuri Bryansky (Yuri Bryanskiy) 8 June 2022 04: 33
    +3
    Siamo obbligati a raggiungere il russo Rava. E non c'è niente per incipriare il cervello delle persone. Tutto il territorio ucraino è terra russa.
  20. Evdokimov Sergey Yurievich 8 June 2022 06: 50
    0
    Finché la parola Ucraina sarà sulla mappa, combatteremo: questo è un motivo per cui l'Occidente ci attacca, presumibilmente proteggendo l'indipendenza e l'integrità territoriale degli indipendenti.Gli Yankees si sono resi conto che né l'Ucraina né la Polonia potevano rompere la Russia. per la Germania sono iniziate. È tempo sia per Putin che per te e me. Nel 2014 questa operazione sarebbe durata diversi giorni, ma non ne ho avuto il coraggio, se ora lotteremo anche con la Germania, questo è un vero terzo guerra mondiale. Possiamo dare la Galizia agli ungheresi, ma la parola Ucraina deve essere cancellata da altra storia. Che se qualcuno ci attacca e noi vinciamo, allora il loro territorio andrà al vincitore, sarà pericoloso attaccare.
  21. Yatva Офлайн Yatva
    Yatva (IO) 8 June 2022 07: 16
    +2
    la formulazione di "denazificazione" e "smilitarizzazione" è stata snellita,

    wassat Sì, molto più specificamente -

    Denazificazione - un sistema di misure per sradicare il nazismo ...
    La smilitarizzazione è il regime giuridico internazionale di un determinato territorio stabilito da un trattato, che non ne consente l'uso per scopi militari in tempo di pace!!!...

    Oppure ti serve un interprete!???... prepotente
  22. Avarron Офлайн Avarron
    Avarron (Sergey) 8 June 2022 07: 22
    0
    Fino alla Manica, una pagnotta vigorosa.
  23. Muscoloso Офлайн Muscoloso
    Muscoloso (Gloria) 8 June 2022 08: 49
    -1
    Ho la sensazione che la guerra andrà avanti fino a quando una delle parti (Europa e Russia) non metterà fine alla soglia del dolore economico e crollerà. Contano ancora su un colpo di stato a Kiev, che si aspettano produca dallo strangolamento economico e dalla demoralizzazione delle forze armate ucraine e della popolazione. Ma questo non funzionerà finché ci sarà il sostegno dell'Occidente. Pertanto, non ha senso concordare qualcosa con le creste, è necessario parlare con gli Stati Uniti e l'Europa e non abbiamo nulla da offrire loro in cambio dell'abolizione dell'assistenza economica all'Ucraina. Pertanto, probabilmente combatteremo almeno fino all'inverno, l'unica domanda è l'intensità delle ostilità.
  24. Igor Viktorovich Berdin 8 June 2022 09: 11
    +1
    Rilasceranno tutti solo gradualmente il resto dell'Ucraina ... E Kherson con Zaporozhye e coloro che si sono uniti a loro, riscalderemo e daremo da mangiare.
  25. Sergey Ochkivsky Офлайн Sergey Ochkivsky
    Sergey Ochkivsky (Sergey Ochkivsky) 8 June 2022 09: 49
    0
    come ANALISTA SISTEMICO posso giudicare sulla base delle opinioni presentate dai PROS. Ma per quanto riguarda la DENACITION, dubito che il governo comprenda la portata dei compiti. Si tratta del dichiarato "non occuperemo e non cambieremo potere". Sono CHIARAMENTE rivolti a UN ALTRO mondo Pensando alla reazione del mondo ESTERNO, per qualche ragione dimenticano la reazione dei PROPRI cittadini. Nelle condizioni della GUERRA condotta contro di noi, questa dovrebbe essere la cosa PRINCIPALE. Sulle trattative. L'istituzione di corridoi umanitari è da parte di chi, da parte di persone che NON HANNO alcuna influenza, come hanno già dimostrato i primi accordi? E come capire la situazione quando la nostra delegazione è IN PIEDI in attesa che la delegazione ucraina scenda per entrare? E come rispondere alle affermazioni secondo cui gli obiettivi dell'operazione non sono OCCUPAZIONE e CAMBIO DI POTERE? E come allora, senza il controllo del territorio e un COMPLETO CAMBIAMENTO DI ELITE (politiche, economiche, intellettuali), si realizzerà la DICHIARATA DENACIZIONE? Non sarebbe più corretto affermare che la Russia NON DISTRUGGERÀ LO STATO DELLE FORMAZIONI FORMATE NEL TERRITORIO DELL'ATTUALE UCRAINA, SECONDO LA VOLONTÀ DEI POPOLI DI QUESTE NUOVE FORMAZIONI. Di nuovo nel 17 nel materiale LEZIONI DI UCRAINA sul sito web di Chernihiv
    Vedere https://midgard-edem.org/?p=2608
    ha scritto quanto segue. ... né il Cremlino né il pubblico russo tollereranno uno stato nazista ostile ai loro confini e nessuno sarà in grado di impedire la liquidazione dell'Ucraina nella sua forma attuale. La speranza - L'Occidente ci aiuterà, l'élite russofoba - sono infondate. La conservazione dell'Ucraina come stato sovrano, in particolare il suo sviluppo socioeconomico, non è inclusa negli obiettivi e nei compiti risolti dall'Occidente sul suo territorio. ... Nonostante l'apparente riluttanza del Cremlino ad appendere questo giogo a se stesso, non resta altro che RIFORMARE L'UCRAINA ATTRAVERSO IL DONBASS E SOSTITUIRE COMPLETAMENTE L'ELITE RUSSOFOBICA. In un'altra opzione, le regioni separatiste ucraine diventeranno per molti anni, come è già stato nella nostra storia, una FONTE DI UNA MINACCIA TERRORISTICA PERMANENTE PER LA STESSA RUSSIA.
    Pensando alla reazione del mondo ESTERNO, per qualche ragione dimenticano la reazione dei PROPRI cittadini. Nelle condizioni della GUERRA condotta contro di noi, questa dovrebbe essere la cosa PRINCIPALE. L'istituzione di corridoi umanitari è da parte di chi, da parte di persone che NON HANNO alcuna influenza, come hanno già dimostrato i primi accordi? E come capire la situazione quando la nostra delegazione è IN PIEDI in attesa che la delegazione ucraina scenda per entrare? E come rispondere alle affermazioni secondo cui gli obiettivi dell'operazione non sono OCCUPAZIONE e CAMBIO DI POTERE? E come allora, senza il controllo del territorio e un COMPLETO CAMBIAMENTO DI ELITE (politiche, economiche, intellettuali), si realizzerà la DICHIARATA DENACIZIONE? Non sarebbe più corretto affermare che la Russia NON DISTRUGGERÀ LO STATO DELLE FORMAZIONI FORMATE NEL TERRITORIO DELL'ATTUALE UCRAINA, SECONDO LA VOLONTÀ DEI POPOLI DI QUESTE NUOVE FORMAZIONI.
    Sulla base di quanto sopra, il numero di truppe NON È ABBASTANZA. A proposito, per controllare i territori nei territori liberati, viene utilizzato il ROSGVARDIYA (ex VV e OMON), il cui numero nella Federazione Russa è di 350 mila, PRIMA della seconda guerra mondiale, il NUMERO delle truppe interne del NKVD era 174 mila, da cui vanno sottratte le unità CONVOY (ora UFSIN / Ministero della Giustizia) - 38 mila Una tale digressione storica permette di concludere che 200 mila della Guardia Nazionale, con il corretto svolgimento dei compiti, possono essere inviato in Ucraina.
  26. Ingvar7 Офлайн Ingvar7
    Ingvar7 (Ingvar Miller) 8 June 2022 10: 49
    +2
    Ci sono domande, ovviamente. Ma non c'è bisogno di trarre conclusioni dalle dichiarazioni diplomatiche. Le truppe avanzano e finora non ci sono state fermate inspiegabili.
  27. fishr Офлайн fishr
    fishr (Nikolai Anisimov) 8 June 2022 13: 23
    -1
    Credo che le domande e le risposte presentate dall'autore siano corrette e pertinenti ... Sfortunatamente, non esiste un concetto chiaro e giustificato per l'ulteriore sviluppo del NWO. Quindi, la popolazione della Federazione Russa ha molte domande sulla disposizione e sulla proprietà di tutti i territori liberati.
    1. Monster_Fat Офлайн Monster_Fat
      Monster_Fat (Qual è la differenza) 8 June 2022 17: 17
      0
      A cosa "porterà"? Capisco che nessuno qui voglia capire cosa abbia già portato alla Terza Guerra Mondiale. L'ultima serena estate - Vi consiglio di godervi... hi
  28. Vladimir Orlov (Vladimir) 9 June 2022 00: 17
    0
    La situazione stessa costringerà i nostri leader ad andare fino in fondo (per ora non ci lasceranno vivere in pace, la posta in gioco è in aumento).
    E le parole sono guadagnare tempo (anche se questo è necessario solo se c'è un piano chiaro su come smaltire questo tempo e risorse, ad esempio, per la modernizzazione dell'economia - ma qui tutto è semplicemente incomprensibile ..).
  29. Ingvar7 Офлайн Ingvar7
    Ingvar7 (Ingvar Miller) 9 June 2022 11: 08
    -1
    Pensi davvero che le conversazioni pubbliche dei politici dovrebbero essere prese sul serio?
  30. zenion Офлайн zenion
    zenion (zinovy) 10 June 2022 20: 23
    0
    Mordendo un pezzo di ferro, puoi romperti i denti.
  31. Gulo Офлайн Gulo
    Gulo (Anatoly) 11 June 2022 16: 10
    0
    Se rilasci, allora tutti in una volta, allora ci occuperemo di tutto

    Molto probabilmente lo farà, ma non così velocemente come vorremmo.