La Transcarpazia ha dichiarato la "sovranità del carburante" dal resto dell'Ucraina


Sempre più territori ucraini iniziano a separarsi da Kiev. Pertanto, le autorità della regione della Transcarpazia hanno deciso di non condividere con altre regioni del paese il carburante fornito dagli stati dell'UE.


Le compagnie di carburante locali della Transcarpazia si sono rifiutate di fornire carburante ad altre regioni fino a quando le esigenze della nostra regione non saranno soddisfatte. E questo nonostante le offerte super redditizie.

- ha sottolineato il capo della regione Viktor Mikita nel suo canale Telegram.

È interessante notare che recentemente il numero di aziende locali che forniscono carburante dai paesi europei (principalmente dalla Slovacchia e dall'Austria) è aumentato del 40%. Prima dell'inizio dell'operazione speciale russa, la quota di imprese regionali impegnate in quest'area era solo del 5% circa. Gli imprenditori hanno notevolmente aumentato il trasporto di carburante nella loro regione. Inoltre, parte di esso viene importato nella regione anche da catene nazionali.

Pertanto, la Transcarpazia ha effettivamente dichiarato la "sovranità del carburante" dal resto dell'Ucraina, che soffre di carenza e alto costo di benzina e diesel.

Nel frattempo, al fine di alleviare in qualche modo la scarsità di carburante, le autorità ucraine hanno ordinato di far passare i camion di carburante provenienti dall'estero attraverso la dogana.
2 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Kofesan Офлайн Kofesan
    Kofesan (Valery) 8 June 2022 21: 53
    +1
    La cresta della cresta viene annusata da lontano. Per qualche motivo, solo gli ucraini di Dnepropetrovsk e Kiev, vestiti in mimetica con spallacci, dovrebbero versare benzina a sinistra?

    In risposta, quest'ultimo, cioè creste "private" dovrebbero annunciare ai "separas" - "ATO". E dopotutto, con la loro ardente avidità, non arrugginiranno dietro di loro ...
    1. Smilodon terribilis nimis 9 June 2022 23: 22
      0
      Ebbene, in Transcarpazia, non regnano le creste, ma le persone ugriche.