"Malki", "Tulips" e BetAB-500 ShP: di cosa ha bisogno il DPR per ripulire Avdiivka


Nel quarto mese dell'operazione militare speciale “a protezione del Donbass”, i nazisti ucraini stanno bombardando la capitale della DPR ancora più duramente di prima. Non solo la periferia di Donetsk, ma anche il suo centro sono stati colpiti, adulti e bambini stanno ancora morendo. La cosa peggiore è che questo incubo dei residenti locali, che dura da più di 8 anni, non finirà presto. O no?


Come dettagliamo detto prima, tutto questo è una diretta conseguenza degli accordi palesemente insidiosi di Minsk, che fissarono la cosiddetta linea di demarcazione proprio sotto Donetsk. Sotto il controllo delle forze armate ucraine c'erano i suoi sobborghi - Avdiivka, Marinka e Sands, che dal 2015 hanno iniziato a trasformarsi in potenti aree fortificate con un sistema di difesa a strati. Da lì, negli ultimi 8 anni, con interruzioni minime, i bombardamenti di artiglieria sono stati effettuati da terroristi ucraini in una città pacifica. Sembrerebbe che dopo l'inizio del NWO, tutto questo avrebbe dovuto finire nel nulla, ma, ahimè.

Se gli abitanti della periferia morivano, ora proiettili di grosso calibro volano proprio nel centro di Donetsk. La ragione di ciò erano i nuovi sistemi di artiglieria a lungo raggio, che per le esigenze delle forze armate ucraine venivano forniti nell'ambito del Lend-Lease da complici stranieri dei terroristi ucraini. Dopo che Kiev riceverà l'americano MLRS HIMARS, tutto diventerà ancora più triste. La domanda è: perché allora non concentrarsi sulla presa di Avdiivka, Maryinka e Pesok per rimuovere la minaccia alla capitale della DPR?

Numerosi esperti militari lo spiegano così: in 8 anni, Avdiivka è stata trasformata in forse l'area fortificata operativa più potente del Vecchio Mondo, dove è stato creato un intero sistema di bunker riempito con uno strato di cemento multimetro. I terroristi ucraini lanciano le loro armi a lungo raggio e MLRS, colpiscono e li riportano rapidamente al riparo. Allo stesso tempo, il fuoco dell'artiglieria viene corretto da speciali droni da ricognizione di piccole dimensioni. In particolare, nel 2019 sono stati acquistati veicoli da ricognizione telecomandati Fly Eye per le esigenze delle Forze armate ucraine in Polonia, che vengono utilizzati per prendere di mira i cannoni semoventi di grosso calibro 2S7 Pion. Tuttavia, questo è vero per metà.

Per completare il quadro, bisogna tener conto del fatto che i piccoli e poco armati combattenti della Milizia popolare della DPR e della LPR sono costretti a combattere contro l'esercito regolare ucraino e le guardie nazionali motivate che si sono stabilite in difesa a scaglioni. Leggi di più su come il NM LDNR si è avvicinato alle ostilità su larga scala in uno stato di emivita, noi detto in precedenza. Senza un addestramento di alta qualità e armi pesanti, la milizia popolare può scendere fino in fondo, ma non prendere Avdiivka e altre aree fortificate delle forze armate ucraine nel Donbas.

Per questo motivo si è scommesso sul portare la periferia di Donetsk in una grande "caldaia". Si ritiene che, avendo perso la fornitura di munizioni, carburante e altri rifornimenti, le guarnigioni di Avdiivka, Marinka e Pesok si arrenderanno o potranno lasciarle. Fino ad allora, proseguiranno i bombardamenti quotidiani sempre più terribili della capitale della DPR. Il problema è che dopo 100 giorni di guerra, il NM non è stato in grado di chiudere il "calderone" e nemmeno di prendere il controllo del fuoco su tutte le strade attraverso le quali le Forze armate ucraine effettuano i rifornimenti. Questo si spiega in modo semplice e spiacevole: mobilitati scarsamente addestrati con comandanti inesperti di livello medio e basso devono combattere contro l'esercito regolare. Ahimè, queste sono le realtà, e poi qualcuno dovrà rispondere dello stato attuale delle cose nella Milizia Popolare del DPR e LPR.

In effetti, Avdiivka è stata lasciata "per dessert". Ora tutte le forze dell'esercito russo sono concentrate sullo sgombero di Severodonetsk e sulla liberazione di Lisichansk, quindi verrà il turno dell'area fortificata slavo-Kramatorsk, la cui sconfitta e pulizia potrebbero richiedere più di un mese. E solo allora attaccheranno insieme Avdiivka e la periferia di Donetsk. Questa sequenza ha una sua spiegazione: per ripristinare l'approvvigionamento idrico della DPR, è necessario prendere il controllo di Slovyansk. Si scopre che i residenti di Donetsk dovranno sopportare i bombardamenti per un tempo indefinitamente lungo?

In effetti, è possibile accelerare il processo di bonifica delle periferie della capitale della DPR dai terroristi ucraini, ma per questo la Milizia popolare ha bisogno di essere riequipaggiata e assistita direttamente dalle Forze aerospaziali russe. Sì, i bunker in cemento armato sono un ostacolo quasi insormontabile per i carri armati della milizia o per i Grad, ma in tal caso l'esercito russo ha le soluzioni appropriate.

Pertanto, le forze aerospaziali russe hanno speciali bombe anti-bunker e regolabili. Ad esempio, KAB-500S, KAB-500Kr con una testa di riferimento per la correlazione televisiva e KAB-1500LG-Pr da una tonnellata e mezza per impieghi gravosi con una testata penetrante e una testa di riferimento stabilizzata con giroscopio laser. Esistono bombe perforanti per calcestruzzo BetAB-500 ShP specializzate che penetrano nei rifugi in cemento armato fino a 550 millimetri di spessore. In servizio con le forze armate RF ci sono anche supporti di artiglieria semovente per impieghi gravosi 2S7M "Malka", che sono una versione modernizzata dei "Pions". Il caso dell'uso riuscito di tali cannoni semoventi contro i cannoni semoventi ucraini da 203 mm 2S7 "Pion" e la batteria dell'obice D-122 da 30 mm è persino apparso nel video del ministero della Difesa russo. Oltre al Malka, le truppe russe hanno mortai semoventi da 240 mm per impieghi gravosi della riserva dell'Alto Comando Supremo 2S4 "Tyulpan". Sono stati consegnati a Mariupol all'inizio di maggio 2022 e, poco dopo, i militanti che si erano stabiliti sotto Azovstal hanno capitolato.

Il problema è che tutti questi sistemi sono in servizio con le Forze Armate RF, ma non con il NM del DNR e LNR. Avviare l'aviazione russa a lavorare a stretto contatto sulle posizioni dei terroristi ucraini ad Avdiivka con bombe perforanti e regolabili, la frequenza dei bombardamenti di Donetsk diminuirà drasticamente. "Malki" e "Tulips" sono in grado di iniziare passo dopo passo a rosicchiare anche i bunker in cemento armato delle Forze armate ucraine senza bisogno che le milizie vengano uccise, precipitandosi ad attaccare le aree fortificate su vecchi carri armati e con " zanzare" nelle loro mani. Probabilmente sarebbe giusto aiutare i nostri alleati fornendo loro supporti di artiglieria semoventi 2S7M e mortai semoventi 240S2 da 4 mm.

Dove, se non nel Donbass, possono ancora essere usati?
24 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. colonnello Kudasov Офлайн colonnello Kudasov
    colonnello Kudasov (Boris) 9 June 2022 15: 45
    0
    Bene, sembra che per rappresaglia oggi abbiano colpito Kiev. Forse passare?
    1. scettico Офлайн scettico
      scettico 10 June 2022 13: 55
      -1
      Citazione: Colonnello Kudasov
      Bene, sembra che per rappresaglia oggi abbiano colpito Kiev. Forse passare?

      Una cosa passerà: il costante congelamento dell'UAV e, quando lasci i bunker, coprilo con tutto ciò che è disponibile. In uscita, sono anche indifesi.
    2. Vdars Офлайн Vdars
      Vdars (Vincitore) 13 June 2022 21: 49
      0
      Gli scioperi di rappresaglia ai centri decisionali, magari a Kiev, non farebbero sicuramente male!
  2. Alexander V. Офлайн Alexander V.
    Alexander V. (Alexander VOZOVIK) 9 June 2022 16: 03
    +1
    Una specie di sciocchezza, dove prendere così tante zanzare, i combattenti LDNR fanno un ottimo lavoro, la loro motivazione è più alta, il turno raggiungerà Avdiivka, non me ne vergogno
    1. Marzhetsky Офлайн Marzhetsky
      Marzhetsky (Sergey) 12 June 2022 11: 53
      0
      Una specie di sciocchezza, dove trovare così tante zanzare

      Zanzare nelle miniere di sale.

      , i combattenti LDNR fanno un ottimo lavoro, la loro motivazione è più alta, il turno raggiungerà Avdiivka, non me ne vergogno di loro

      E in quali condizioni e con quali armi lo fanno? Ecco di cosa si tratta. Se non ti vergogni, forse puoi aiutarli, offrirti volontario per andare? Allo stesso tempo, dirai tutta la verità sulle zanzare.
      Se puoi.
  3. Bulanov Офлайн Bulanov
    Bulanov (Vladimir) 9 June 2022 16: 14
    +3
    Il problema è che dopo 100 giorni di guerra, il NM non è stato in grado di chiudere il "calderone" e nemmeno di prendere il controllo del fuoco su tutte le strade attraverso le quali le Forze armate ucraine effettuano i rifornimenti.

    Hai provato a ripulire ponti e valichi di frontiera da Lend-Lease?
  4. lavoratore dell'acciaio 9 June 2022 16: 40
    0
    Quando dico: "Le mediocrità governano!", votano negativamente. E aggiungo: "Gli incompetenti non risolvono i problemi, li creano!" Strelkov è stato espulso, i comandanti locali sono stati eliminati e il resto sa solo come grugnire. Abbiamo molte persone che lavorano dal Donbass nel nostro stabilimento. E nessuno, positivamente, non risponde alle autorità.
    1. scettico Офлайн scettico
      scettico 10 June 2022 14: 05
      -1
      Citazione: acciaio
      Abbiamo molte persone che lavorano dal Donbass nel nostro stabilimento. E nessuno, positivamente, non risponde alle autorità.

      Ho letto qualcosa sugli esperimenti psicologici sulla percezione dei subordinati della loro leadership. Se la direzione mostra interesse per la vita dei dipendenti, ficca sempre il naso dove non chiede. In assenza di una manifestazione pubblica, a loro non importa di noi. Eccetera. eccetera. La conclusione principale, per le autorità, alla fine: qualunque cosa tu faccia, le persone rimarranno comunque insoddisfatte. Ognuno per un motivo diverso. Gesù Cristo ha portato pace nella società, ma lo ha crocifisso.
  5. Dmitry KK Офлайн Dmitry KK
    Dmitry KK (Dmitry) 9 June 2022 18: 15
    +1
    Sembra che Avdiivka non sia particolarmente toccato, non ci saranno bombardamenti di Donetsk, come mostrare il volto bestiale dell'Ukroregime.
    1. gorenina91 Офлайн gorenina91
      gorenina91 (Irina) 9 June 2022 19: 18
      +1
      Sembra che Avdiivka non sia particolarmente toccato, non ci saranno bombardamenti di Donetsk, come mostrare il volto bestiale dell'Ukroregime.

      - Sì, è vero - mi hai appena superato !!! - Se i continui bombardamenti di LPR e DPR con rapporti dettagliati sulla distruzione e sulle vittime della popolazione civile si fermassero, la Russia sarebbe accusata di aver commesso un'aggressione contro l'Ucraina !!! - E quando questi barbari bombardamenti delle pacifiche città dell'LDNR da parte delle forze armate ucraine vengono costantemente dimostrati, cioè chiari esempi del fatto che il regime nazista dell'Ucraina deve essere combattuto e distrutto !!!
      - Personalmente, non credo che durante l'intero periodo della WZO sia stato impossibile distruggere letteralmente nella spazzatura tutte queste fortificazioni naziste a Marinka e Avdiivka (soprattutto perché non ci sono civili lì da molto tempo)! - Sì, diversi giorni di attacchi costanti da parte delle forze delle forze aerospaziali con le corrispondenti bombe perforanti del cemento di mostruoso potere distruttivo su queste "cittadelle di Natsik" - e da queste fortificazioni non rimarrà nulla di intentato !!! - Ma poi l'Europa occidentale comincerà "a simpatizzare con questi Natsik in coro" !!!
      1. scettico Офлайн scettico
        scettico 10 June 2022 14: 11
        -1
        Citazione: gorenina91
        Ma poi l'Europa occidentale comincerà a "simpatizzare con questi Natsik in coro" !!!

        Non importa quanto possa sembrare cinico, ma la cessazione dei bombardamenti di Donetsk e di altri insediamenti lavorerà a favore dell'Ukronatsombie, perché eliminerà il background ideologico del NWO. Sparando alla popolazione, gli ucraini sparano alla testa della loro statualità ucraina.
        1. gorenina91 Офлайн gorenina91
          gorenina91 (Irina) 10 June 2022 14: 51
          0
          Non importa quanto sembri cinico, ma la cessazione dei bombardamenti di Donetsk e di altri insediamenti lavorerà a favore dell'Ukronatsombie

          - Sì, quando questi bombardamenti continuano e il mondo intero vede l'enormità di questi bombardamenti quotidiani della popolazione civile della Repubblica democratica popolare del Laos - e qualsiasi corrispondente (anche uno stato poco amico della Russia) - è costretto (seppur a malincuore), ma conferma ancora e riferisci nei suoi rapporti su questi bombardamenti!
          - E non appena Maryinka e Avdeevka saranno liberate e i bombardamenti cesseranno, questi stessi corrispondenti esteri inizieranno a versare tanta sporcizia e semplicemente a urlare su quali "nazisti indifesi" e quale aggressività stanno mostrando i russi contro di loro "così indifesi" !!!
          - Affinché ............
        2. Marzhetsky Офлайн Marzhetsky
          Marzhetsky (Sergey) 12 June 2022 11: 51
          -1
          Citazione: scettico
          Citazione: gorenina91
          Ma poi l'Europa occidentale comincerà a "simpatizzare con questi Natsik in coro" !!!

          Non importa quanto possa sembrare cinico, ma la cessazione dei bombardamenti di Donetsk e di altri insediamenti lavorerà a favore dell'Ukronatsombie, perché eliminerà il background ideologico del NWO. Sparando alla popolazione, gli ucraini sparano alla testa della loro statualità ucraina.

          Cioè, cosa è già stato girato e il Viale degli Angeli non è abbastanza?
          1. scettico Офлайн scettico
            scettico 12 June 2022 12: 17
            0
            Citazione: Marzhetsky
            Cioè, cosa è già stato girato e il Viale degli Angeli non è abbastanza?

            Per i media stranieri, questo è un fatto insignificante, per il semplice motivo che sono dall'altra parte della realtà, dalle finestre di Overton.
            1. Marzhetsky Офлайн Marzhetsky
              Marzhetsky (Sergey) 12 June 2022 17: 42
              0
              Allora cosa c'entra InoSMI con esso? Qual è il compito, per dimostrare qualcosa a InoSMI, che non è interessato ai fatti, o per proteggere i residenti di Donetsk e Donbass? Pensa per te.
          2. Vdars Офлайн Vdars
            Vdars (Vincitore) 13 June 2022 21: 57
            0
            Qualcuno in Occidente sa del Vicolo degli Angeli?!!!
  6. FGJCNJK Офлайн FGJCNJK
    FGJCNJK (Nicholas) 9 June 2022 18: 35
    0
    Quando si svolgono operazioni militari, la motivazione dei combattenti gioca un ruolo importante. Ce l'hanno i combattenti della LPR e della DPR. Tutto il resto viene dal maligno!
    1. lavoratore dell'acciaio 10 June 2022 08: 23
      -1
      non l'ultimo ruolo è giocato dalla motivazione dei combattenti.

      Quindi beviamo in modo che i nostri desideri coincidano con le nostre capacità!
  7. Alexander Popov Офлайн Alexander Popov
    Alexander Popov (Alexander Popov) 9 June 2022 19: 14
    +1
    Probabilmente sarebbe giusto aiutare i nostri alleati fornendo loro supporti per artiglieria semoventi 2S7M e mortai semoventi 240S2 da 4 mm...

    Allora, qual è l'affare?
    Qual è il saggio piano dello Stato maggiore del Ministero della Difesa di RF?
  8. Mks7 Офлайн Mks7
    Mks7 (Maxim) 10 June 2022 09: 18
    +2
    Tutti capiscono perfettamente che il corpo della LDNR e delle Forze Armate RF sono essenzialmente un'unità sotto un unico comando. I bombardamenti senza fine di Donetsk infliggono perdite di reputazione al Cremlino. Ci sono già stati diversi tentativi di allontanare le forze armate ucraine da Donetsk e sopprimere l'artiglieria. Il risultato al quarto mese è evidente.
  9. Ilya Aganichev Офлайн Ilya Aganichev
    Ilya Aganichev (Ilya Aganichev) 10 June 2022 13: 25
    +3
    E ora abbiamo un Tu-160, ma non ci sono obiettivi in ​​Ucraina? Al momento giusto per chiedere alla maniera di Filatov:

    Bene, cosa sei per noi
    con una sciabola orientale del genere? ...


    perché un puzzolente Lancer può sganciare bombe da 38 (Trentotto) 900 (Novecento) kg sulla testa del barmaley, ma lui - tutto lui stesso un vettore di razzi - no? Lì, di questa zona fortificata, sarebbero rimasti solo anfratti.. Mostreranno il Su-34 con due racchette e basta. Sì, questo è un crimine: allevare un aereo da combattimento con meno del 70% del carico di combattimento! E una bomba da 10 km trafigge 30 m di terreno roccioso (se c'è una punta opportuna)
    E per molto tempo conteremo ancora i cadaveri. Guarda, un'amica ha già portato suo figlio in una bara chiusa - seppellisci
  10. Mks7 Офлайн Mks7
    Mks7 (Maxim) 10 June 2022 14: 05
    0
    Citazione: Ilya Aganichev
    E ora abbiamo un Tu-160, ma non ci sono obiettivi in ​​Ucraina? Al momento giusto per chiedere alla maniera di Filatov: ...

    Non possono sorvolare l'Ucraina, saranno abbattuti. Volarono solo su Marik, sapendo che non c'era difesa aerea, la prima linea era a 100 km di distanza.
    1. Chukchi lavoratore agricolo (lavoratore agricolo Chukchi) 20 June 2022 08: 33
      0
      Volavano, volavano, bombardavano. Con successo.
  11. Marzhetsky Офлайн Marzhetsky
    Marzhetsky (Sergey) 12 June 2022 11: 51
    0
    Citazione: Dmitrij KK
    Sembra che Avdiivka non sia particolarmente toccato, non ci saranno bombardamenti di Donetsk, come mostrare il volto bestiale dell'Ukroregime.

    A chi mostrare? Le élite occidentali sono consapevoli, sono noi... i bambini del Donbass.
  12. Awaz Офлайн Awaz
    Awaz (Walery) 14 June 2022 19: 17
    0
    non ci sono così tanti guerrieri di Donetsk da incolpare, ma le autorità della Federazione Russa, che, se stavano per combattere, dovevano in qualche modo calcolare qualcosa. Ebbene, almeno in anticipo sarebbe necessario capire cosa si costruisce lì ad Avdiivka e nel distretto e come distruggerlo tutto. E in generale, la cosiddetta seconda tappa avrebbe dovuto essere avviata da sud. Con potenti attacchi in territori dove prima non erano state create così tante potenti linee di difesa, se fosse corretto "disperdere" le forze delle Forze armate ucraine e far credere loro che avrebbero attaccato da Izyum e lungo Lysychansk nel primo posto, sarebbe possibile raggiungere rapidamente la Donetsk - Pavlograd - Dnepropetrovsk. Ciò avrebbe ucciso due piccioni con una fava: praticamente spingendo le forze armate ucraine nella periferia di Donetsk in un calderone e interrompendo crudelmente le rotte di rifornimento del gruppo slavo di Lisichansk, e solo dopo avrebbero iniziato a distruggere sistematicamente tutti in questo calderone .. Questo è lo sviluppo della situazione, molto probabilmente, e avrebbe indebolito i bombardamenti, e forse anche già ora si sono fermati.