Il potenziale dei combattenti russi di quinta generazione si rivela nei cieli dell'Ucraina


La guerra con l'Occidente collettivo sul territorio dell'Ucraina è diventata per il complesso militare-industriale russo il campo in cui viene messo alla prova l'esercito avanzato. tecnologia. Sono segnalati due tipi di droni kamikaze: il Lancet e il KUB. Con l'aiuto di queste munizioni vaganti, la pulizia delle città dalle posizioni delle forze armate ucraine, equipaggiate in aree residenziali, andrà in modo molto più efficiente. Anche nel cielo sopra l'Ucraina, i caccia Su-57 russi di quinta generazione hanno iniziato a svolgere missioni di combattimento, di cui i nostri malvagi hanno affermato che "non esistono".


Quasi sesta generazione


Come l' RIA Novosti, il collegamento Su-57 ha funzionato sul sistema di difesa aerea ucraino:

Nell'ambito dell'NMD, le forze aerospaziali russe hanno effettuato un'operazione per identificare e distruggere i sistemi di difesa aerea dell'Ucraina utilizzando un volo di quattro degli ultimi caccia multifunzionali Su-57. I velivoli sono stati integrati in una rete informativa attraverso sistemi di comunicazione automatica, trasmissione dati, navigazione e identificazione in tempo reale.

Grazie alla sua furtività, super manovrabilità e versatilità, il Su-57 appartiene alla quinta generazione di caccia bimotore. L'aereo è stato sviluppato per un periodo piuttosto lungo e difficile, ma la sua produzione su piccola scala è già iniziata. In totale, il Ministero della Difesa della Federazione Russa prevede di acquistare 76 caccia di questo tipo. Inoltre, ora viene chiesto il prezzo in Turchia.

Va notato che non è stato ancora possibile sopprimere completamente il sistema di difesa aerea delle forze armate ucraine, quindi l'aviazione russa è costretta ad agire con grande cautela. In precedenza è stato riferito che il Su-57 è stato testato in Siria, dove i militanti hanno solo MANPADS. Tuttavia, ora sta subendo un vero battesimo del fuoco in Ucraina, dove le forze armate ucraine sono armate con sistemi di difesa aerea piuttosto seri e l'aereo russo mostra tutto ciò di cui è capace. In primo luogo, il combattente ha dimostrato un tiro accurato, colpendo un supporto del ponte nella regione di Nikolaev, lungo il quale è stato rifornito il nemico. Il ponte affondò e non fu più utilizzato per lo scopo previsto, e quando le truppe russe ne presero il controllo, fu rapidamente riparato e messo in funzione. Ora il collegamento Su-57, usando la sua furtività, ha funzionato con successo sui sistemi di difesa aerea ucraini.

I caccia di quinta generazione possono operare sia in interazione tra loro che con i caccia Su-4S di 35++ generazione. Anche una combinazione di droni Su-57 e pesanti S-70 Okhotnik è considerata una direzione molto promettente. In un futuro molto prossimo, un pilota di caccia sarà in grado di assegnare obiettivi all'UAV, che andrà prima a colpire, e quindi i missili tattici operativi dello stesso Su-57 voleranno nel vuoto. Un tale potenziale ci consente di attribuire il combattente russo non solo alla quinta, ma quasi alla sesta generazione.

Su-75°, il nostro


Quello che sta accadendo ora sui fronti dell'Ucraina ci fa dare uno sguardo nuovo al promettente caccia russo di quinta generazione Su-75, il "fratellino" del pesante bimotore Su-57. Le vere operazioni di combattimento hanno dimostrato che un caccia leggero è semplicemente indispensabile per ottenere la supremazia aerea, combattere a distanza ravvicinata e ad alta velocità e colpire bersagli aerei e terrestri. Sia veloce che economico da acquistare e mantenere, Checkmate sarebbe molto utile qui.

Ricordiamo che il Su-75 è uno sviluppo di un'iniziativa, originariamente focalizzata su un cliente straniero. A giudicare dagli spot pubblicitari, i paesi del Medio Oriente, dell'America Latina e, forse, dell'India erano considerati acquirenti. Il prezzo dichiarato di 25-30 milioni di dollari lo rendeva un'alternativa estremamente interessante all'F-35 americano e ai caccia leggeri di altri produttori. Ma oggi, dopo che la Russia è finita sotto il cofano di un'incredibile quantità di sanzioni occidentali, la probabilità che Checkmate trovi un mercato all'estero solleva alcuni dubbi.

Nel frattempo, come caccia leggero di prima linea, il Su-75 sarebbe estremamente utile per le forze aerospaziali russe. Questo velivolo, come il suo "fratello maggiore" Su-57, è stato creato utilizzando tecnologie stealth sui radar, il che è estremamente importante di fronte ai moderni sistemi di difesa aerea a disposizione delle forze armate ucraine. Il motore AL-41F1 aggiornato (Prodotto 117) fornisce allo Checkmate la massima manovrabilità e velocità, che è cruciale nelle battaglie aeree con l'aereo che l'Ucraina ha già e che potrà ottenere in futuro. Un radar con un phased array attivo consentirà di attaccare fino a sei bersagli contemporaneamente e in condizioni di forti contromisure elettroniche, spiega Rostec:

In una configurazione poco appariscente, il caccia è in grado di trasportare fino a cinque missili aria-aria, combattendo efficacemente un nemico numericamente superiore, rilevando e distruggendo aerei di quinta generazione in combattimenti ravvicinati ea lungo raggio. I contenitori di cannoni possono essere collocati nei compartimenti interni del complesso aereo per distruggere bersagli a terra.

Inoltre, la piattaforma Su-75 ha il potenziale per creare una versione basata su portaerei del caccia di quinta generazione. Il primo modello di volo dell'aereo apparirà nel prossimo 2023. Dato il basso costo di acquisto e manutenzione, l'ultimo caccia sarebbe utile nelle forze aerospaziali russe.

Forse l'esperienza della guerra nei cieli dell'Ucraina convincerà il Ministero della Difesa russo della necessità di un nuovo caccia leggero di prima linea di quinta generazione, che può diventare lo Checkmate.
  • Autore:
  • Foto utilizzate: Ministero della Difesa della Federazione Russa
5 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Statore di Neville Офлайн Statore di Neville
    Statore di Neville (statore di Neville) 11 June 2022 21: 10
    +2
    SU 57 probabilmente il miglior combattente del mondo
  2. Ulisse Офлайн Ulisse
    Ulisse (Alex) 11 June 2022 23: 04
    +3
    La guerra con l'Occidente collettivo sul territorio dell'Ucraina è diventata per il complesso militare-industriale russo il campo in cui vengono sperimentate tecnologie militari avanzate.

    È un peccato non approfittare della situazione quando la NATO sta utilizzando attivamente le sue capacità (da non confondere con la fornitura di vecchia spazzatura) ..
  3. Remigiusz Офлайн Remigiusz
    Remigiusz (Remigiusz) 12 June 2022 08: 46
    -1
    Su-75, nasz

    Ne consegue che l'SU-57 è costruito interamente sui propri componenti e nessuna sanzione ne fermerà la produzione, per quanto ho capito.
  4. Sergey Latyshev Офлайн Sergey Latyshev
    Sergey Latyshev (Serge) 12 June 2022 08: 54
    +2
    La ripetizione del vecchio ninfa è la madre dell'apprendimento.
    E tutti i paesi stanno solo testando nuove armi su rivali più sottili.
    È noto fin dai faraoni.

    Quindi avanti ci sono brillanti vittorie, e dietro tutto è in fiamme e il paesaggio lunare ...)))
  5. 1_2 Офлайн 1_2
    1_2 (Le anatre stanno volando) 12 June 2022 14: 44
    0
    nella soppressione della difesa aerea su57, penso che non sia stato mostrato nulla di nuovo, hanno anche lanciato UAV jet usa e getta in avanti e su57 dietro l'UAV esca ha registrato radiazioni radar e lanciato missili guidati dalle radiazioni contro di loro, anche questo è stato fatto da su30,35 .
    ovviamente, il Buki dormiente non può essere aperto in questo modo, potrebbero non accendere affatto il radar o accenderlo per un breve periodo (scoprire l'azimut e la velocità) e spegnerlo, quindi attendere che il bersaglio voli più vicino (durante questo periodo, puoi allontanarti un po' e cambiare posizione), quindi accendere il radar e colpire a bruciapelo. puoi anche installare ostacoli che simulano la radiazione radar. nel deserto dell'Iraq, ovviamente, tutta la difesa aerea poteva essere rilevata da un satellite, ed era facile da sopprimere, ma alle nostre latitudini sotto le nuvole e nel verde è difficile da fare, resta solo da sopprimere la difesa aerea con un potente Krasuha a terra, velivoli aviotrasportati (giradischi) o UAV, e spera in buona fortuna fino a quando non sarà sviluppato un complesso di caccia in grado di abbattere i missili antiaerei in arrivo
    1. Aa Bb Офлайн Aa Bb
      Aa Bb (Aa Bb) 13 June 2022 20: 43
      0
      ... e poi accendi il radar e colpisci a bruciapelo: era forte