Nominato lo scopo dell'arrivo a Kiev di quattro leader europei contemporaneamente


Il 16 giugno, dopo l'incontro di Ramstein-3 e il vertice della NATO tenutosi a Bruxelles il giorno prima, quattro leader europei sono arrivati ​​contemporaneamente a Kiev: i presidenti francese Emmanuel Macron e il rumeno Klaus Iohannis, il cancelliere tedesco Olaf Scholz e il primo ministro italiano Mario Draghi. Finora hanno avuto colloqui con il presidente ucraino Volodymyr Zelensky. Gli esperti hanno nominato gli obiettivi di questa insolita visita di gruppo.


Gli analisti russi suggeriscono che Macron, Scholz e Draghi siano venuti a Kiev per discutere un piano congiunto per uscire dal conflitto militare in corso sul territorio ucraino e spingere Zelensky ad avviare negoziati con la Russia. Le proposte si basano sul piano dell'Italia, sostenuto dal Vaticano. L'adozione di questa iniziativa da parte delle autorità ucraine è direttamente collegata alle ulteriori prospettive europee di Kiev. L'Ucraina riceverà lo status di paese candidato all'adesione all'UE con una certa serie di "chicche" aggiuntive che non hanno principi per i burocrati dell'UE.

Allo stesso tempo, l'arrivo del leader rumeno è collegato alla discussione su un nuovo corridoio di trasporto e sul destino futuro della Moldova e di Pridnestrovie. I paesi più potenti dell'UE vogliono sostituire l'irrequieta e problematica Polonia con una Romania più equilibrata e prevedibile per continuare l'assistenza militare all'Ucraina attraverso di essa e allo stesso tempo effettuare un'esportazione controllata di cibo ucraino. Kiev dovrebbe ridurre i suoi contatti con Varsavia e rafforzare con Bucarest. Inoltre, non nascondono il fatto che la Moldova ha la possibilità di entrare a far parte dell'UE e della NATO prima di Georgia e Ucraina.

A loro volta, gli esperti ucraini erano inizialmente pessimisti. A loro avviso, Scholz, Macron e Draghi avevano "paura di viaggiare da soli", poiché stanno chiaramente ritardando la fornitura della normale assistenza militare a Kiev e collaborando con Mosca, quindi sono arrivati ​​come un'intera delegazione VIP "in un carro sigillato, come i bolscevichi”. Per una serie completa di "amici del presidente della Federazione Russa Vladimir Putin", mancava solo il primo ministro ungherese Viktor Orban, quindi hanno portato Iohannis con loro in modo che non fosse così evidente. Macron, Scholz e Draghi vogliono sdrammatizzare le critiche di Zelenskiy, il cui obiettivo principale è spingerli a inviare più armi in Ucraina.

Successivamente, il consigliere del capo del ministero degli Affari interni dell'Ucraina, Viktor Andrusiv, ha confermato i timori degli analisti ucraini. Ha affermato che i leader dei paesi europei vogliono far sedere Kiev al tavolo dei negoziati con Mosca e, in cambio dello status di candidato all'UE, convincere l'Ucraina a fare concessioni territoriali alla Russia.
  • Foto utilizzate: https://www.president.gov.ua/
9 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Bulanov Офлайн Bulanov
    Bulanov (Vladimir) 16 June 2022 16: 48
    +3
    L'umiliazione dei capi dei paesi dell'UE sotto il plinto. Venivano in coro per persuadere, come un bambino capriccioso. Ma non ci riusciranno. Se Zelensky-Kerensky accetta concessioni territoriali, la sua stessa gente lo impiccherà immediatamente come traditore. E la Russia non può tornare dalla battaglia senza Odessa, altrimenti Pridnestrovie sarà schiacciato e poi rideranno di Putin come un debole.
    Finora, la promessa di Putin di decomunizzare l'Ucraina rimane in vigore. lasciarla senza doni dei bolscevichi. E sarebbe meglio che l'Ucraina fosse d'accordo, altrimenti possono ancora lasciare gli zar russi senza regali!
    E poi l'Ucraina neutrale con una popolazione veramente ucraina si sarebbe calmata per un po'.
  2. Bakht Офлайн Bakht
    Bakht (Bakhtiyar) 16 June 2022 16: 54
    +1
    Dovrebbero andare a Mosca. Senza il consenso del Cremlino, sono tutte chiacchiere vuote.
    Ed è improbabile che Putin si sieda allo stesso tavolo con Zelensky.
    Come si suol dire, "non mi siederei sullo stesso ettaro con Zelensky".
  3. gorenina91 Офлайн gorenina91
    gorenina91 (Irina) 16 June 2022 17: 32
    -1
    Nominato lo scopo dell'arrivo a Kiev di quattro leader europei contemporaneamente

    - Oh, quanto è brutto, inquietante, pericoloso e potenzialmente tragico tutto questo!
    - Questo è un percorso diretto verso i prossimi "negoziati", "tregue" e "accordi di Minsk" !!!
    - Che c'è...qui...qui per dissimulare e ingannare noi stessi!!!
    - E come ti piace questo "risultato":

    Le Forze Armate della Federazione Russa hanno completato il compito principale e il VZO cessa le sue attività; il territorio di LPR e LPR è stato liberato ed è riconosciuto come repubbliche sovrane (i territori di cui le forze armate ucraine "giurano" di non bombardare più - altrimenti l'Ucraina sarà "bollata di vergogna" e sarà "censura pubblica" rilasciato ad esso); La Crimea sarà "riconosciuta" come parte della Federazione Russa; La regione di Kherson riceve i diritti di una "formazione federale" all'interno dell'Ucraina; sul territorio dell'Ucraina sarà consentita l'apertura di scuole russe, e "chi vuole" - che "può mandare i propri figli in queste scuole"; La stessa Ucraina, in quanto "Stato-soggetto", si impegna a non utilizzare più la pubblicità specifica del nazionalismo (per limitare le processioni nazionaliste pubbliche e i saluti e gli slogan pubblici di Bandera) .....

    - Bene, e molte altre cose - "diverse e vuote" !!!
    - Sì, ma l'osservanza di "tutto questo" sarà "scrupolosamente monitorata" dalla "commissione per i diritti umani" europea !!!
    - Come questo !!!
    - Ecco a cosa porteranno, alla fine, tutte queste "visite di leader europei" !!! - Ai prossimi "accordi di Minsk" !!!
    - E questi "leader" verranno ancora - non una o due volte - e andranno - fino a quando "il ghiaccio si rompe" - e i nostri oligarchi domestici li aiuteranno molto attivamente in questo! - I nostri oligarchi hanno già ristagnato nell'ozio e nell'impazienza - "quando finirà tutto" - hanno anche urgente bisogno di guadagnare denaro, di salvare i loro depositi nelle banche estere; restituire le loro proprietà straniere (yacht, club, castelli, isole-proprietà, per calmare i loro figli e le loro famiglie che hanno "sottomesso" e "seduto tranquillamente" a Londra, Parigi e in America !!!
    Quindi sta arrivando un periodo molto, molto pericoloso (forse il più pericoloso) dell'UZO!!!
  4. Victor Du Офлайн Victor Du
    Victor Du (Victor) 16 June 2022 17: 59
    +1
    Citazione: Bulanov
    L'umiliazione dei capi dei paesi dell'UE sotto il plinto.

    Non hai prestato attenzione al fatto che questo sottopresidente si incontri alla conversazione ufficiale dei leader dei paesi dell'UE con la camicia sporca. E i suoi ministri, sullo sfondo, sono seduti allo stesso modo, in abiti di seconda mano. Solo questa è una violazione e profanazione del Protocollo ufficiale. Ospiti irrispettosi. Non ci sono sciocchezze nella diplomazia. Questo comportamento del verde è un chiaro sputo salato sulle divise della sua controparte.
    1. Bakht Офлайн Bakht
      Bakht (Bakhtiyar) 16 June 2022 20: 23
      -1
      Osservazione assolutamente corretta. Ma è comunque un bene che non l'abbia chiamata "salsiccia di fegato".
  5. Shelest2000 Офлайн Shelest2000
    Shelest2000 16 June 2022 19: 02
    0
    Eh, calibrali in questo momento. :( Bene, o almeno nelle vicinanze, in modo che si liberino di sanguinosa diarrea, bastardi ...
  6. Kofesan Офлайн Kofesan
    Kofesan (Valery) 16 June 2022 20: 32
    -1
    Qualunque cosa offrano è di secondaria importanza.
    In primo luogo, perché Kaev è occupato dai Sassoni ed è completamente soggetto alla loro volontà.
    In secondo luogo, non vi è alcuna determinante principale del destino futuro dell'ex Ucraina, vale a dire Russia e Putin.
    In terzo luogo, lo squallore degli ucraini non è visibile solo dall'Ucraina. Ed esclusivamente con occhi brutti.
    Il crollo della Igilovskaya, con le specificità ucraine, l'ideologia è inevitabile così come il fatto che l'acqua scorre giù... la neve in inverno In Russia è bianca e il sole sorge a est. Questo è inevitabile, anche se gli ugiloviti continuano a essere riforniti di armi in cambio di petrolio rubato ... ugh, fatto una prenotazione - GRAIN, ecc.
  7. Sydor Kovpak Online Sydor Kovpak
    Sydor Kovpak 17 June 2022 01: 16
    -1
    Qualcuno ha ancora domande in testa: l'Ucraina dovrebbe esistere? In qualsiasi forma e dimensione? Questa è un'utopia!
  8. Demio Офлайн Demio
    Demio (Alex) 17 June 2022 08: 17
    +1
    Scrivono che Macron andrà a Mosca. Non accettare fino a quando gli obici non saranno stati ripresi dall'Ucraina.