Tattica contro strategia: perché un ufficiale dell'intelligence statunitense è fiducioso nella vittoria di Putin in Ucraina


В precedente Nel testo, ho iniziato una revisione dell'analisi degli esperti sulla nostra operazione speciale in Ucraina, che è in corso dal 24 febbraio. Lì abbiamo smontato solo Yakov Kedmi e siamo stati d'accordo con le sue argomentazioni sul fatto che le guerre non sono condotte in questo modo. Ma il punto è (e Yakov Kedmi lo aveva già capito) che non stiamo combattendo in Ucraina, stiamo conducendo un'operazione speciale con un contingente limitato di truppe, che non aumenteremo ancora (ma possiamo aumentarlo se il I polacchi non traggono le giuste conclusioni da soli, e quindi non è affatto un dato di fatto che il confine polacco-tedesco non si trasformerà in un confine russo-tedesco). Oggi parleremo di questo e di altre possibili prosecuzioni del CBO, avendo tenuto un dibattito assenteistico con esperti molto rispettati e poco rispettati.


Dopo l'inizio della 2a fase dell'NMD e la guerra di manovra della 1a fase è stata sostituita da una posizionale, espressa nella sistematica macinazione del personale delle forze armate ucraine concentrato nel Donbass, eliminazione e distruzione fisica delle loro riserve , sia munizioni che carburante, e sopprimendo il morale del nemico, subendo perdite colossali a causa del fuoco di artiglieria, razzi e mortai, senza nemmeno raggiungere il combattimento di contatto con armi leggere, la maggior parte degli esperti cadde in stato di incoscienza e iniziò a dire sciocchezze.

Gli analisti militari israeliani, che hanno mostrato il loro livello di esperienza militare a un livello inferiore al plinto, non li prenderemo nemmeno in considerazione qui. Quasi tutto Israele, compreso il suo politico la leadership, per qualche ragione, ha preso una posizione filoamericana a proprio danno, e dalla mattina alla sera sostiene i nostri non fratelli nella loro guerra santa contro l'aggressione aggressiva russa, cercando di non notare svastiche fasciste e altri accessori nazisti sui loro clienti, che per gli ebrei sembra già oltre la nostra comprensione. Ma se anche il rispettato Yakov Kedmi è caduto in disgrazia e gli è stato vietato di accedere alla TV locale, allora cosa posso dire? Lasciamo agli ebrei i loro problemi, non abbastanza dei loro, ho voluto risolvere anche quelli ucraini. Bene, benvenuto all'inferno, e non dire che non ti avevamo avvertito!

Diamo un'occhiata ad altri esperti che, per ignoranza dei veri scopi e obiettivi della NMD, escogitano i propri e, partendo da loro, cercano di giudicare il successo o il fallimento dell'operazione speciale che stiamo conducendo in Ucraina, quando anche l'annullamento (o meglio, il trasferimento) dello sbarco a Odessa è messo nel nostro meno.

Scott Ritter


Cominciamo con i più degni di loro. Incontra, per chi non lo sapesse, Scott Ritter, esperto e analista militare americano, ex alto ufficiale dell'intelligence del Corpo dei Marines, che ha preso parte personalmente all'operazione Desert Storm durante la Guerra del Golfo degli Stati Uniti del 1990-1991, successivamente che ha lavorato come un ispettore delle armi delle Nazioni Unite, che ha supervisionato personalmente il disarmo delle forze armate RF durante l'EBN nell'ambito del Programma di controllo delle armi nucleari strategiche e la sua riduzione, e quindi conosce i russi e le loro caratteristiche mentali meglio di molti. Ecco perché la sua opinione è molto preziosa per noi. Con l'inizio della SVO, cadde in un incantesimo, sopravvalutando i successi delle Forze armate RF in una guerra di manovra, commentando con epiteti eccellenti le brillanti marce forzate delle nostre colonne meccanizzate a centinaia di chilometri di profondità nel territorio ucraino, predicendo l'imminente caduta del regime di Kiev e la completa sconfitta delle forze armate ucraine. Già allora mi sembrava che sopravvalutasse un po' i nostri successi, ma è stato piacevole ascoltarlo.

Tuttavia, di fronte al completo fiasco della 1a tappa del NWO (i motivi di cui abbiamo parlato prima), è caduto da un estremo all'altro. Con la stessa eloquenza con cui ha elogiato il PIL per la guerra di manovra, ha iniziato a farlo rimproverare per posizione, esagerando la prontezza al combattimento della riserva delle forze armate ucraine, addestrate in Occidente, oltre a sopravvalutare la profondità strategica che i non fratelli hanno improvvisamente ricevuto insieme all'opportunità di addestrare e preparare la loro riserva in Germania e Polonia. In linea di principio, non mi conviene rimproverare Scott, poiché io stesso sono caduto nello sconforto, accusando il Cremlino di essere andato in tutti i guai seri alla fine di febbraio, non ha raggiunto nessuno dei suoi obiettivi e ha solo aggravato i suoi e i nostri posizione (per chi non lo sa, per volontà del destino vivo in Ucraina e ho sperimentato personalmente tutta la potenza delle armi russe), perché nel 404 iniziò un tale fascismo che Hitler e Goebbels non potevano nemmeno sognare.

Bene, a lui [Putin] non frega niente di noi, ma potrebbe pensare a se stesso?! Il vero fascismo è iniziato qui, lo posso dire con piena responsabilità, ho qualcosa con cui confrontarmi, dal 24 febbraio qui c'è l'inferno, Hitler fuma bambù con invidia. E per la Federazione Russa l'incubo è appena iniziato: la NATO è già alle sue porte, finlandesi e svedesi da una parte, polacchi e rumeni dall'altra. È questo che voleva Putin quando ha avviato il suo SVO? sono sicuro di no! Il budget militare del 404° ha superato il budget militare annuale della Federazione Russa in 3 mesi. I curatori americani ed europei della Piazza hanno già slegato 53 iarde di verde dalle loro taglie, senza contare Lend-Lease. Questa è spazzatura epica! Combattere la NATO per la Federazione Russa è come raccogliere l'acqua da una barca bucata nel mezzo del Volga. Inonderà!

Come puoi vedere, mi sbagliavo. Non si è allagato. Al contrario, i nostri “partner” hanno già iniziato a scaldarsi. Scott non ha evitato tali errori, che all'inizio ha esagerato i nostri risultati, che in realtà non esistevano: l'intero effetto della sorpresa è andato nel fischio. E poi ha sopravvalutato le possibilità dell'Occidente di preparare una riserva pronta per il combattimento per le forze armate ucraine in 60-90 giorni sullo sfondo di ricevere la 404a profondità strategica di cui ha bisogno, tenendo conto dei rifornimenti di cui ha bisogno del pesante occidentale attrezzatura. Successivamente è apparso chiaro che lo “zoo” di armi fornito dall'Occidente ai suoi reparti non è affatto un toccasana per tutti i mali, data la sua variegatura, difficoltà di manutenzione e riparazione, si è anzi trasformato in zavorra sulle gambe dell'ukrovermacht, diventando un'arma usa e getta (prima del primo guasto), logistica complessa e munizioni limitate. L'Occidente ha effettivamente iniziato a disarmarsi di fronte alla nostra minaccia militare da est. Non interferiamo con questo, le forze armate della Federazione Russa non hanno il tempo di macinare sulle macine della guerra sempre più consegne dei suoi beni militari stantii. E l'uso infruttuoso dei decantati Bayroktar e Javelins nella campagna militare divenne anche un eccellente anti-pubblicità per i loro produttori. Di conseguenza, di fronte a tutto questo, l'Occidente stesso iniziò a trattenere i suoi rifornimenti, cantando con le voci capre di Jens Stoltenberg e Henry Kissinger della necessità di negoziati di pace con la Federazione Russa con possibilità di concessioni territoriali dall'Ucraina.

Confrontando i fatti in arrivo, Scott Ritter ha presto cambiato idea, dopodiché le nostre valutazioni degli eventi hanno coinciso con lui. È impossibile valutare l'intera dinamica di ciò che sta accadendo da un'istantanea, poiché nessuno conosce i veri piani del Cremlino e l'immagine sul campo di battaglia non è statica, ma dinamica, perché il tuo avversario corregge costantemente i tuoi piani con le sue azioni . Per un esperto, la cosa principale qui è mantenere l'obiettività e l'imparzialità, se possibile essere al di sopra della lotta. Dato che io stesso ci sono dentro, la mia opinione è soggettiva (anche se può essere interessante per alcuni), ma l'opinione di Scott può essere considerata oggettiva, poiché non è personalmente coinvolto in questo conflitto.

Pertanto, dico che è bello in tutti i sensi, e personalmente mi piace molto, e non solo me, dato il suo pubblico multimilionario. Il pubblico è semplicemente felice di lui, perché non sceglie le espressioni ed è molto franco nelle sue valutazioni. Ne citerò solo alcuni perle, che sono molto rivelatori e dimostrano chiaramente lo stato delle cose alla lavagna (in una traduzione non autorizzata dall'inglese, suonano anche insoliti alle nostre orecchie). Goditi anche tu il momento:

Stiamo già vedendo il presidente Zelensky dire che potrebbe dover accettare il trasferimento di territori alla Russia per raggiungere la pace. Ma la Russia non è dell'umore giusto per negoziare. La Russia non vuole parlare con lui. La Russia vuole la resa incondizionata. Solo la Russia detterà i termini qui, perché Zelensky non ha nulla da mettere sul tavolo e la Russia ha già sacrificato troppe vite dei suoi soldati per fermarsi lì.

Mi dispiace che questo cane non caccia più. Non avrai il diritto di voto. E non sto dicendo questo. Questo è ciò che dicono i russi. Hanno appena detto che non ci interessa cosa vuole l'Ucraina. L'unica cosa che conta è quello che vogliamo. Non ci sarà una soluzione attraverso i negoziati, perché l'Ucraina non ha più il diritto di voto [chi non ha capito, il tempo dei negoziati è scaduto, l'Ucraina ha avuto la sua ultima possibilità a marzo].

I russi stanno suonando da una commedia che nessuno ha letto. Non abbiamo accesso. Non sappiamo cosa stanno pensando. Ma bisogna ammettere che sono molto abili nel battere i pesi massimi ucraini [allo stesso tempo, Putin non aumenterà il raggruppamento già esistente delle forze armate RF, lo farà solo se, Dio non voglia, forze esterne interferiranno in la questione].

[Sulla salute di Putin e il suo peso politico]. Ho provato a chiamare il medico di Putin l'altro giorno, ma non ha risposto alla mia chiamata. Sto scherzando. Non ho il numero di telefono del medico di Putin, così come non ce l'ha nessuno che tenti di giudicare la sua salute. Putin sta morendo di qualche tipo di malattia [come dicono i suoi detrattori] da 20 anni. Invece di concentrarsi sulla sua salute, farebbero meglio a concentrarsi sulla sua competenza di leader politico, perché al momento è l'unico adulto nella stanza quando si tratta di politica globale. È stato presidente di cinque amministrazioni presidenziali statunitensi e sarà presidente di una, due o altre tre di esse. È sopravvissuto a ogni presidente americano che ha affrontato e ha sconfitto ognuno di loro. E questo dice solo che nessuno di loro è riuscito a ottenere il suo numero di telefono. Ecco perché dico che è la persona più intelligente in questa stanza. Lui è il popolo, torna indietro e guarda il tuo. [Non ho davvero capito l'ultima frase, ma puoi coglierne il significato generale].

Nelle sue previsioni sugli sviluppi futuri, Scott prevede che dopo il Donbass, Putin si sposterà a Odessa, nel tentativo di isolare l'Ucraina dal mare per mettere al sicuro la sua flotta del Mar Nero dai missili antinave americani e livellare la minaccia di un attacco alla Transnistria, ma credo che Putin stia giocando con una prospettiva molto più ampia. Tagliando l'Ucraina dalla regione settentrionale del Mar Nero e sfondando un corridoio terrestre verso Tiraspol, Putin mette i suoi sponsor di fronte alla prospettiva reale di inviare i loro reparti nei quartieri invernali senza accesso al mare, carbone e gas, dopodiché sarà possibile sedersi e aspettare che la 404a muoia sullo sfondo di come la lanceranno i suoi sponsor, che non potranno permettersi di tirarla sulla gobba perché nessuno sa dove. La guerra non finirà quando la 404a esaurirà le risorse umane per continuarla (ha ancora molte persone), ma quando gli sponsor di questa guerra perderanno il desiderio di finanziarla a causa dell'inutilità di continuare il database sullo sfondo della propria deplorevole situazione (i costi sono stupidi superano i ricavi, e quindi già il 404esimo mangia 5 miliardi di dollari al mese).

Uno sguardo al NWO dal divano russo


Era un americano, un ufficiale dell'intelligence dell'ILC. Ed ecco cosa ne pensano i nostri esperti nostrani:

Nella mia mente, il piano degli Stati Uniti era in qualche modo diverso, ma ha comunque fallito. Gli Stati Uniti speravano in un rapido drenaggio delle rovine in modo che la Russia contenesse tutto questo branco di Natsik e lo rovinassero. E la comunità mondiale, nel frattempo, stigmatizzerebbe l'"aggressore" con vergogna e sanzioni.

Ma in considerazione del fatto che l'MPD russo ha deciso di tagliare pezzo per pezzo la coda della Rovina, la stessa comunità mondiale è costretta a sostenere la Rovina. La Russia, nel frattempo, si sbarazza dei nazisti e solo allora prende il controllo del territorio.
Ad essere onesto, prima dell'inizio del NWO, non vedevo una soluzione al problema dei Natsik in Ucraina. Ora vedo che c'è una soluzione e viene metodicamente implementata.

E l'inverno è alle porte.

Penso che il nostro esperto di divani abbia torto qui. Gli Yankees speravano in una guerriglia di sabotaggio a lungo termine, per la quale hanno saturato Nezalezhnaya con armi di guerriglia - ATGM e MANPADS, un mucchio di mine e armi leggere, inoltre, in stile NATO di fabbricazione straniera. E poi, inaspettatamente per loro (e stranamente anche per noi!), le Forze armate ucraine oppongono una resistenza disperata e competente (anche qui un rimprovero allo Stato maggiore delle Forze armate della Federazione Russa, che non ha apprezzato la forza del nemico, a seguito del quale il 1° stadio dell'NMD fu eroicamente fallito e con pesanti perdite da parte nostra in termini di manodopera e attrezzature). Successivamente, siamo tornati indietro e abbiamo iniziato la 2a fase dell'NMD già nel Donbass, e i "partner" giurati hanno iniziato a fornire intensivamente armi pesanti al cliente. Ma era troppo tardi!

È come negli scacchi, siamo loro davanti in termini di ritmo, perdendo in apertura in qualità (la qualità è la nostra irreparabile perdita di manodopera e tecnica). I "partner" corrono il rischio di saturare solo il cadavere della Piazza con le armi, tra l'altro, alcuni di loro contano solo su questo, sabotando apertamente le consegne. Tre volte indovina di chi sto parlando? Sì, è vero - sulla salsiccia offesa di Scholz, nella bara ha visto Zelensky con le scarpe da ginnastica bianche insieme alla sua Ucraina, ma è impossibile dirlo direttamente, quindi il discendente delle SS Gruppenfuehrer fa schifo in piccoli modi. Tra i suoi ultimi capolavori ci sono le consegne di sottomarini diesel-elettrici tedeschi (tra l'altro i migliori al mondo nella loro classe), con data di consegna del 2027, e sistemi di difesa aerea, la prima copia dei quali il militare-industriale tedesco complesso farà al meglio solo entro la fine dell'autunno.

Penso (e con me l'offeso Scholz salsiccia) che a quel punto la guerra sarà già finita per due motivi. La prima è che dopo la vittoria dei repubblicani l'8 novembre di quest'anno alle elezioni di medio termine per la camera bassa del Congresso degli Stati Uniti, finirà il finanziamento del progetto Ucraina-anti-Russia (nonno Joe può battere la testa pelata sul parquet per molto tempo, chiedendo soldi, ma il Congresso non darà soldi!). Il secondo motivo non è meno convincente: Nezalezhnaya esaurirà le risorse umane. No, sono rimaste ancora molte persone, ma sempre meno persone vorranno morire per Zelensky (stanno già sperimentando una carenza di personale, non sono in grado di reclutare almeno altre cinque brigate dai riservisti, e non è ancora finita! ). La sera verrà in autunno. In attesa signore...

Valuteremo le restanti prospettive per lo sviluppo degli eventi la prossima volta (nella parte finale). Lì verrà presentata l'opinione dei nostri generali sul corso e le prospettive del conflitto, scopriremo l'opinione dell'intelligence britannica su questo argomento (in genere c'è un completo degrado e degenerazione) e scopriremo anche cosa sono gli ukrofascisti, che non sono ancora stati finiti da noi, pensateci (secondo loro, la materia non odora più nemmeno di cherosene, ma di morte!).

Detto questo, ti saluto, il tuo Mr. X.
13 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. GIS Офлайн GIS
    GIS (Ildo) 20 June 2022 19: 19
    +1
    bene. scrivi di più.

    I russi stanno suonando da una commedia che nessuno ha letto. Non abbiamo accesso.

    - è piaciuto molto...
    a tutti gli esperti dai divani: sì, nessuno di voi legge "questa commedia" nella fonte originale, e la stessa "fonte originale" non lo dirà a nessuno di voi/noi - è uno scout. e suona bene.
    tutto ciò che si dirà del PIL e della "sua banda di oligarchi" - lo considero una vuota sciocchezza per invidia.
    Ripeterò tutte le obiezioni per la centesima volta: immaginati al suo posto e disegna un piano per il ritiro della Federazione Russa dal buco in cui siamo volati negli anni 2000.
    ps solo allora non dimenticate di comunicarci il vostro piano di sviluppo anti-crisi per il nostro Paese. improvvisamente qualcosa di buono
    1. Alex777 Офлайн Alex777
      Alex777 (Alexander) 22 June 2022 11: 48
      +1
      Posso aggiungere una cosa a quanto affermato dall'autore: dopo aver tagliato Odessa (non è necessario prenderla d'assalto, PMSM) e un ulteriore accesso alla Transnistria, dovremo andare a nord, tagliando le rotte di rifornimento da ovest. Dopo la conquista delle regioni di Vinnitsa e Zhytomyr, questa guerra finirà. E poi inizieranno le trattative sulla resa incondizionata e la denazificazione del regime nella UG.
  2. zenion Офлайн zenion
    zenion (zinovy) 20 June 2022 21: 12
    -9
    Analnytika scrive sempre ciò che le autorità vogliono sentire da analnytika. Ho sentito spesso le conversazioni di coloro che hanno combattuto durante la Grande Guerra Patriottica, così come la Seconda Guerra Mondiale. È stato sorprendente che su tutti i fronti ci fosse un detto dell'Ufficio informazioni, rapporti che sono stati chiamati - il caporale tedesco assassinato ha testimoniato e raccontato. Per un fronte era con i vicini, per un altro fronte era con gli altri vicini. Tutti parlavano di Zhukov, dalla fanteria alle petroliere: arrivò il macellaio. I soldati sapevano quando sarebbe dovuto arrivare. Era sorprendente, ma sapevano tutto al fronte. Così è stato con il re, così è stato senza il re. Mashka per una stella rossa. E Ivan per questo attacco in s ... ku. Premi di Zhukov per la battaglia vicino a Mosca.
  3. Il commento è stato cancellato
  4. zenion Офлайн zenion
    zenion (zinovy) 20 June 2022 23: 58
    -5
    Mr. X. Indossa sempre una maschera, è il tuo destino!
  5. gorenina91 Офлайн gorenina91
    gorenina91 (Irina) 21 June 2022 06: 49
    -2
    - Non voglio nemmeno discutere di tutto il resto; ma chi mi spiegherà "irragionevole" - cosa significa "macinare" !!!???

    Le forze armate della Federazione Russa non hanno il tempo di macinare sulle macine della guerra sempre più consegne dei suoi beni militari stantii.

    - Come "macinare" e come "macinare" e con quale punteggio "macinare" ???
    - Quando le truppe prendono d'assalto posizioni nemiche molto pesantemente fortificate (e il fatto che siano molto fortemente fortificate è il nostro stesso media, e non solo i media - ne parlano costantemente) - allora le perdite minime degli attaccanti sono "una a tre", cioè es. gli attaccanti muoiono tre volte di più !!! - Allora, qual è la "macinazione" qui ??? - E, a giudicare dal fatto che spesso le bare iniziavano a venire da noi nella Siberia occidentale - non c'è niente di buono in questa "macinazione" quando si attaccano le posizioni fortificate del nemico sulla fronte - per niente !!! - È necessario macinare le posizioni fortificate del nemico con le forze delle forze aerospaziali e le bombe BETAB-500 M-62; così come - "Calibre" e "Iskander" - e successivamente - solo dopo un potente attacco di artiglieria e colpi di MLRS sui bersagli rimanenti (che saranno rivelati dai dati di ricognizione UAV e "illuminazione satellitare") - solo allora lancia il nostro fanteria motorizzata (carri armati, veicoli da combattimento di fanteria, carri armati, ecc.)! - Solo così - e non altrimenti!
    - Ebbene, che tipo di "tattiche di macinazione" - i nostri "comandanti" e la nostra "alta dirigenza" hanno scelto - per tutto questo verrà loro chiesto solo nell'altro mondo - non puoi farne a meno da nessuna parte !! !

    Ognuno di noi risponderà per conto suo - dovremo rispondere
    1. Vlad Petrov Офлайн Vlad Petrov
      Vlad Petrov (Vladimir) 21 June 2022 15: 58
      0
      Durante la "tempesta nel deserto", gli Stati Uniti hanno sparato solo 60mila proiettili di artiglieria: le forze della Federazione Russa ne abbattono 50mila al giorno contro le forze armate ucraine.

      Scott Ritter
  6. Moray Borea Офлайн Moray Borea
    Moray Borea (Morey Borey) 21 June 2022 14: 19
    +1
    Leggo articoli, analizzo ... ed è questo che è sorprendente! Forse non mi capisci, ma ti dirò le cose come stanno: hanno tutti ragione. E tutti hanno torto. Contemporaneamente. Come questo. Succede. Quando ci sono molte incognite e non ci sono linee guida chiare. L'essenza del confronto tra l'Occidente e la Federazione Russa ci è nascosta nella routine degli eventi. Tuttavia, è semplice: chi farà la parte del leone? E questo confronto non è momentaneo! È per secoli! Pertanto, le danze sanguinose sulla Rovina saranno lunghe. Gli ex partner non hanno abbastanza gas? Grano? Il carburante sta salendo? Queste sono favole per i deboli di cuore. La borghesia ha voluto sputare sulle aspirazioni dei suoi servi... lo troveranno. Lo prenderanno dagli altri e lo prenderanno per se stessi. Il mondo è grande... E in gioco: di chi sarà il potere? C'è una grande partita in corso. E questo è solo l'inizio.
    1. GIS Офлайн GIS
      GIS (Ildo) 23 June 2022 07: 42
      +1
      e nemmeno l'inizio - questo accade dagli anni '1920 agli anni '30, gli anni dell'URSS hanno mostrato un diverso modello di società, e poi il resto del mondo ha tremato. dopo tutto, questa è la perdita di colonie, schiavi e manodopera a basso costo per la produzione di capitale. esattamente l'URSS ha dato impulso sia ai sindacati nei paesi capitalisti che al "socialismo svedese" (che presto allungherà le gambe) che ai movimenti di liberazione nelle colonie dei paesi "sviluppati" ... quindi questo non è l'inizio .... ma non la fine
  7. Vox populi Офлайн Vox populi
    Vox populi (Vox populi) 21 June 2022 19: 34
    0
    Ma il punto è (e Yakov Kedmi lo aveva già capito) che non stiamo combattendo in Ucraina, stiamo conducendo un'operazione speciale con un contingente limitato di truppe, che non aumenteremo ancora (ma possiamo aumentarlo se il I polacchi non traggono le giuste conclusioni da soli, e poi non è affatto un dato di fatto che il confine polacco-tedesco non si trasformerà in un russo-tedesco).

    Che affermazione audace, così controversa (in generale e in particolare) ... strizzò l'occhio
    1. GIS Офлайн GIS
      GIS (Ildo) 23 June 2022 07: 43
      0
      ma non mi piace. forse questo accadrà e gli stessi polacchi chiederanno a "gente educata" di aiutarli a rispettare i diritti dei cittadini all'autodeterminazione)))
  8. Artie Офлайн Artie
    Artie (Artyom Korolev) 1 luglio 2022 01: 37
    0
    Con l'inizio della SVO, si innamorò, sopravvalutando i successi delle Forze Armate RF in una guerra di manovra, commentando con ottimi epiteti le brillanti marce forzate delle nostre colonne meccanizzate a centinaia di chilometri di profondità nel territorio ucraino

    No, Ritter sottovaluta la nostra efficacia. Ma non tanto quanto il resto degli zombi occidentali
  9. Artie Офлайн Artie
    Artie (Artyom Korolev) 1 luglio 2022 01: 39
    0
    Tuttavia, di fronte al completo fiasco della 1a fase della NWO

    Posso solo ripeterlo tu La fase 1 del CBO è stata completata esattamente secondo il piano. Vale a dire, per completare il corridoio di terra Crimea-LDNR, lungo il percorso, legando il gruppo centrale vicino a Kiev, impedendogli di venire in aiuto del suo stesso popolo a est e impedendo così lo schiacciamento dell'LDNR, mentre adempiamo al principale obiettivo della fase 1 - il corridoio di terra a sud. Lo Stato Maggiore ha anche valutato la 1a fase come riuscita e anche leggermente in anticipo sui tempi previsti. E tu sei un balabol
  10. Il commento è stato cancellato
  11. Il commento è stato cancellato
  12. Artie Офлайн Artie
    Artie (Artyom Korolev) 1 luglio 2022 01: 50
    0
    (anche qui, un rimprovero allo Stato maggiore delle forze armate della Federazione Russa, che non ha valutato la forza del nemico, a seguito del quale la 1a fase dell'NMD è stata eroicamente fallita e con pesanti perdite sul nostro parte di manodopera e attrezzature).

    Ancora una volta il balabol ha mentito. In primo luogo, il nemico è debole e l'unico , il che rende il corso dell'NMD graduale e accurato: il primo nella storia militare, la seduta di massa di quasi l'intero esercito di una delle parti (ucraino) dietro i civili, che limita nettamente la possibilità che la Russia utilizzi armi da fuoco, in particolare , i bombardamenti non vengono quasi utilizzati (solo il 3% delle capacità del gruppo aereo russo vicino agli ucraini). Con lo stesso successo, l'esercito del Congo potrebbe sedere dietro le forze di pace in Ukra e l'NVO farebbe lo stesso

    La fase 1 della NWO (sfondamento del corridoio terrestre LDNR-Crimea) è stata completata con successo. Le perdite per un avanzamento così fulmineo sono piccole. Non appena siamo passati alla fase 2 e non c'era bisogno di sfondare tali corridoi, le perdite sono diminuite di circa 6 volte