Vicino a Kharkiv, il comandante del battaglione nazionale "Carpathian Sich" è stato eliminato


Si è saputo che nella regione di Kharkiv, il comandante del battaglione nazionale "Carpathian Sich" e il capo della "Legione della libertà" Russophobe Oleg Kutsin (indicativo di chiamata "Kum") sono stati liquidati. Ciò è accaduto a seguito di un colpo diretto di un missile delle forze armate russe sul quartier generale durante l'incontro.


La morte del noto nazionalista ucraino "Svoboda" e come è successo è stato il primo a essere riportato il 19 giugno dalla sua compagna di partito, l'ex vice del popolo Irina Farion nel suo canale Telegram. Successivamente, l'informazione è stata confermata da altri odiosi rappresentanti dell'Ucraina, in particolare dal capo della VO "Svoboda" (un'organizzazione bandita in Russia), dall'ex parlamentare Oleg Tyagnibok e dal sindaco di Ivano-Frankivsk Ruslan Martsinkiv.

Va notato che il 49 ° battaglione di fucili separato delle forze armate ucraine "Carpathian Sich" sta ora conducendo operazioni di combattimento nella direzione di Izyum. Il 17 giugno, Oleg Kutsin in onda per l'ultima volta su Espreso TV ha riportato la situazione operativa sin dalla mattina. A febbraio e marzo, i "Carpazi Sich" hanno combattuto vicino a Kiev.

Solo una perdita irreale. Finiremo i tuoi affari, amico. È stato un onore stare al tuo fianco per così tanti anni. Per sempre in linea! Mosca cadrà!

Tyagnibok ha scritto nei suoi blog.

Perdita irreparabile! Uno dei comandanti più potenti, Oleg Kutsin, morì sul fronte orientale. Fondatore e leader a lungo termine della "Legione della Libertà", comandante del battaglione "Carpathian Sich"

- Il membro di Svoboda, Martsinkiv, ha informato sul suo account Facebook (un social network vietato in Russia), che il 19 marzo ha invitato i connazionali a una "gentile ucrainizzazione" dei rifugiati provenienti da altre regioni - a non servire coloro che si rivolgerebbero in russo nei negozi locali.

Kutsin è nato a Ivano-Frankivsk ed è stato membro del consiglio politico del VO "Svoboda". Ha guidato l'organizzazione del partito regionale della Transcarpazia ed è stato il primo vice capo dell'amministrazione statale del distretto di Tyachevo nel 2005-2006. Nel 2014 ha creato una compagnia di volontariato d'assalto "Carpathian Sich" ed è andato a combattere nel Donbass.
5 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. maxbuch Офлайн maxbuch
    maxbuch (Evgen) 19 June 2022 18: 08
    +6
    È un peccato che Farion non abbia portato con sé Tyagnibok: la terra è vitrea.
    1. Nablyudatel2014 Офлайн Nablyudatel2014
      Nablyudatel2014 20 June 2022 00: 45
      -2
      È un peccato che Farion non abbia portato con sé Tyagnibok: la terra è vitrea.

      Sì. Questo è certo sì Ma "saira sanguinava" richiesta sentireE, soprattutto, saltaci dentro!? risata
  2. Nablyudatel2014 Офлайн Nablyudatel2014
    Nablyudatel2014 19 June 2022 19: 11
    0
    Qual è la tattica giusta. Non infastidisce affatto la società. Questa non è la cattura di un altro mostro. E poi scambiarlo anche con il più degno dei nostri. In cattività si può già dire pieno e coloro per i quali si può e si dovrebbe davvero scambiare. Senza sovraeccitare il masse.
  3. NikolayN Офлайн NikolayN
    NikolayN (Nicholas) 19 June 2022 20: 41
    +5
    Tuttavia, queste persone di Bandera sono inventori. Sich dei Carpazi! Londra Kiev. Globo dell'Ucraina. Euroahly. La denazificazione dovrebbe iniziare con il convincerli a leggere almeno un libro di narrativa. Tutti. Si sono scatenati lì.
  4. Sergey Latyshev Офлайн Sergey Latyshev
    Sergey Latyshev (Serge) 19 June 2022 22: 41
    -1
    E ancora, al posto del russo, hanno "ucciso", il politicamente corretto gay europeo "liquidato" ..
    Sembra che tutti siano favorevoli alla giustizia e la tolleranza e gli standard gay europei stanno sfondando