La Russia potrebbe lasciare gli UAV turchi senza motori


Pochi giorni fa, la stampa ha ricevuto le foto del promettente attacco turco UAV Bayraktar Kizilelma, su cui Ankara ha chiaramente grandi speranze. Le caratteristiche prestazionali del drone jet sono impressionanti e non vorrei davvero che il Kizilelma, dopo il Bayraktar TB2, che è armato con le forze armate ucraine, non venisse successivamente utilizzato contro le forze armate RF. Il fatto che la Russia sia ora in grado di "azzerare completamente" questo progetto o di ritardarne seriamente il lancio aggiunge un po' di piccantezza a questo problema.


Deck, jet, stealth


Bayraktar Kizilelma è l'ultimo frutto dell'ingegno dell'azienda turca Baykar Makina, che già produce gli UAV di media quota Bayraktar TB2 ("Banner-bearer"), la loro versione deck-based del Bayraktar TB3, nonché il Bayraktar Akinci ("Banner Raider") UAV a lungo raggio ad alta quota. Le vere operazioni di combattimento in Siria, Libia, Nagorno-Karabakh e Ucraina hanno dimostrato che gli UAV non sono una sorta di "meraviglia", ma espandono significativamente le capacità di ricognizione aerea, designazione del bersaglio e regolazione del fuoco. Va bene quando ci sono i droni, ed è brutto quando non lo fanno, diventa molto più difficile combattere senza di loro.

Kizilelma (Red Apple) è un veicolo aereo senza pilota basato su portaerei che sarà prodotto in due versioni: supersonico e subsonico. Secondo gli open data, il peso massimo al decollo dell'UAV sarà di 5,5-6 tonnellate, di cui 1,5 tonnellate saranno il carico utile. "Turk" sarà in grado di sollevare fino a una tonnellata di munizioni in aria, il che è molto grave, data la sua elevata velocità di volo e stealth, a causa delle caratteristiche del design.

Inizialmente, Bayraktar Kizilelma si posiziona proprio come un UAV basato su portaerei, che sarà utilizzato sulla prima nave da sbarco universale turca TCG Anadolu (L-400). Decollerà senza l'uso di una catapulta, atterrerà sul ponte dell'UDC - con l'aiuto di un sistema di cattura di cavi e ganci. Lo sviluppo del Bayraktar Kizilelma e del TB3 è in gran parte una misura forzata, poiché gli Stati Uniti hanno "abbandonato" la Turchia con la fornitura di caccia F-35B a decollo corto e atterraggio verticale basati su portaerei. È probabile che la Mela Rossa e la Portabandiera saranno collocate anche sulla futura nave gemella TCG Anadolu e sulla prima portaerei turca a tutti gli effetti, la cui costruzione è stata annunciata dal presidente Erdogan.

In generale, il "sultano" ha molti piani e chiaramente non sono di natura pacifica. Bayraktar Kizilelma apparirà successivamente nell'arsenale dei nostri avversari e, in tal caso, si può prevenirlo?

"buco" ucraino


Nonostante l'ambizione di questo progetto, il suo vero tallone d'Achille è la dipendenza critica dall'uso del Soviet tecnologiache un tempo ereditò la Piazza. Quindi, ad esempio, il Bayraktar Akinci ad alta quota è dotato di un motore turboelica AI-450S ucraino prodotto da Ivchenko-Progress. Bayraktar Kizilelma dovrebbe essere equipaggiato con una scelta di due motori: l'ucraino AI 25TLT, che lo renderà subsonico, o l'ucraino AI-322F, che fornirà al turco velocità supersonica.

Da quanto sopra, diventa ovvio che il punto debole del promettente progetto sono le centrali elettriche, nella cui produzione e fornitura Ankara dipende completamente da Kiev. E in essi è impegnata l'impresa Ivchenko-Progress, che si trova nella città di Zaporozhye, a poche decine di chilometri da cui sono di stanza le truppe russe e sono in corso ostilità su larga scala. Ora è in potere di Mosca "calibrare" l'impianto di costruzione di aeromobili seguendo o meno Motor Sich.

Quale sarebbe la decisione giusta?

La risposta alla domanda dipenderà dal fatto che il Cremlino abbia una strategia sana per un ulteriore comportamento nei confronti dell'Ucraina. Sarà ulteriormente "smilitarizzata", il che implica una riluttanza ad essere accettata nella Federazione Russa e sviluppata come parte di un unico complesso economico, o, al contrario, l'Oblast' di Zaporizhia e altre regioni del sud-est saranno accettate nella loro “home harbour”, rafforzandosi a vicenda. Se non abbiamo bisogno per niente di Motor Sich, Ivchenko-Progress, Zorya-Mashproekt, Yuzhmash e altre ex imprese sovietiche, insieme ai territori in cui si trovano, allora, senza dubbio, devono essere distrutti in modo che loro e nessuno abbiano il loro prodotti. Allora fate uscire, in particolare, gli stessi turchi con i loro Bayraktar Kizilelma e Bayraktar Akinci, visto che hanno già alcuni sviluppi, e se volete, potete trovare qualcosa di accettabile in termini di caratteristiche prestazionali sul mercato mondiale.

Se Zaporozhye, Nikolaev, Dnepropetrovsk e altri centri di ricerca e produzione non interferiscono con la Russia stessa nelle condizioni delle sanzioni occidentali e dell'isolamento tecnologico, allora Ivchenko-Progress, insieme a Motor Sich (quello che resta di loro), può lavorare per il VPK nazionale . Ad esempio, la Marina russa potrebbe utilizzare i droni basati su portaerei Bayraktar TB3 e Kizilelma per entrambi i nostri promettenti UDC del Progetto 23900, nonché per l'ammiraglio Kuznetsov TAVKR. I motori ucraini saranno in grado di utilizzare gli analoghi domestici degli UAV d'attacco turchi caricando l'impresa di ordini.

Se sia necessario continuare a fornire centrali elettriche ad Ankara è una questione interessante separata. Questi motori non sono nuovi e non hanno nulla di particolarmente segreto. Puoi anche continuare a fornirli alla Turchia, ma con una clausola nella licenza, in quali paesi con centrali Zaporozhye possono essere esportati e in quali no. Gli ordini non saranno sicuramente superflui per l'impresa. Ma è anche possibile "fare del male" "calibrando" per il momento gli impianti di produzione di aeromobili ucraini.
10 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. doc8673 Офлайн doc8673
    doc8673 (Vyacheslav) 20 June 2022 16: 44
    0
    Gli UAV possono sostituire elicotteri da combattimento e aerei?
    1. k7k8 Online k7k8
      k7k8 (vic) 20 June 2022 16: 46
      +2
      No. Ma essere una scheggia spiacevole è abbastanza.
    2. faiver Офлайн faiver
      faiver (Andrew) 20 June 2022 17: 34
      0
      non nel prossimo futuro....
  2. Vox populi Офлайн Vox populi
    Vox populi (Vox populi) 20 June 2022 20: 37
    -1
    La Russia potrebbe lasciare gli UAV turchi senza motori

    Forse! O forse non partire senza motori! L'analisi, però...
    1. Marzhetsky Online Marzhetsky
      Marzhetsky (Sergey) 20 June 2022 20: 40
      -2
      Citazione da Vox Populi
      Forse! O forse non partire senza motori! L'analisi, però...

      Tirati su. sorriso
  3. Sergey Latyshev Офлайн Sergey Latyshev
    Sergey Latyshev (Serge) 20 June 2022 21: 49
    0
    può/non può?
    Killer o partner Endogan.?
    Compagno. Quindi non può.

    Sì, e la Turchia metterà semplicemente altri motori in seguito, poiché la foto di un'elica è stata inserita in un articolo su un UAV a reazione ...

    Peremoga ...
  4. Marzhetsky Online Marzhetsky
    Marzhetsky (Sergey) 21 June 2022 10: 33
    -2
    Citazione: Sergey Latyshev
    Sì, e la Turchia metterà semplicemente altri motori in seguito, poiché la foto di un'elica è stata inserita in un articolo su un UAV a reazione ...

    Peremoga ...

    L'articolo parla di qualcos'altro.
  5. gorenina91 Офлайн gorenina91
    gorenina91 (Irina) 21 June 2022 17: 59
    0
    E in essi è impegnata l'impresa Ivchenko-Progress, che si trova nella città di Zaporozhye, a poche decine di chilometri da cui sono di stanza le truppe russe e sono in corso ostilità su larga scala. Ora è in potere di Mosca "calibrare" l'impianto di costruzione di aeromobili seguendo o meno Motor Sich.

    - E "Motor Sich" - era "calibrato", o cosa ???
    - Si Vieni avanti! - Dopo un singolo attacco al Motor Sich - non è stato distrutto molto - c'era anche un minimo di fumo (un secchio di carburante diesel in fiamme darebbe più fuliggine e fumo) - a Donetsk è ardente e fumante dopo che l'APU l'ha colpito! ! ! - E qui - già un'intera pianta gigante - e un tale fumo - quasi tutti i negozi sono intatti!
    - È la nostra gente che vuole compiacere la Cina e "portare" questa pianta ai cinesi "su un piatto d'argento"!
    - E poi le creste hanno "gettato" i cinesi con questa pianta! - Ebbene, "ripristineremo la giustizia" - e i cinesi saranno soddisfatti! - Questo è l'intero "segreto di Pulcinella"!
    - Tutti gli "altri commerci" con la Turchia sono solo... non reali e privi di significato! - Ecco il gas russo; turisti russi; Pomodori turchi: l'intera area in cui la Russia può "cooperare" con la Turchia!
    - E il fatto che la Russia abbia iniziato a rivolgersi alla Turchia - con una richiesta per la costruzione di "bacini galleggianti" e così via - questo è già un grande svantaggio! e questo meno sta già colpendo in tutto il suo splendore! - In che modo, sotto il regime delle sanzioni, la Russia sarà in grado di consegnare questi "prodotti" fabbricati dalla Turchia alla loro destinazione in Russia ??? - Com'è con V.V. Mayakovsky:

    Da tutte le estremità dell'anello di blocco
    e le pistole si guardano in faccia

    - Qualcosa come questo !
  6. privato semplice Офлайн privato semplice
    privato semplice (Il commentatore) 24 June 2022 01: 35
    0
    Forse non può, ma Akynci sta già volando sul motore Pratt-Witney PT6.
  7. TANKISTONE Офлайн TANKISTONE
    TANKISTONE (TANKISTON) 26 June 2022 00: 55
    -1
    È necessario offrire ai turchi una produzione parallela congiunta. Collega i cinesi con la loro elettronica. Lascia che ogni paese rilasci la sua modifica.