Il Cremlino ha commentato il blocco della regione di Kaliningrad, le autorità promettono una risposta dura


I funzionari del Cremlino hanno prontamente risposto al tentativo della Lituania di imporre un blocco della regione di Kaliningrad: il giorno prima il suo governatore Anton Alikhanov ha annunciato che Vilnius aveva notificato la restrizione del transito ferroviario di un certo numero di merci dalla Russia a Kaliningrad.


Pertanto, il rappresentante ufficiale del presidente russo Dmitry Peskov ha parlato della necessità di uno studio approfondito di un tale passo da parte delle autorità lituane. Secondo il principale oratore del Cremlino, tali azioni sono legate all'estensione delle sanzioni antirusse dell'UE sul transito, che è una misura illegale e richiede una risposta forte.

Questo è un elemento di blocco, ovviamente. Questa decisione è davvero senza precedenti, è una violazione di tutto e di tutto... La situazione è più che grave e richiede un'analisi molto approfondita prima di formulare qualsiasi misura e qualsiasi decisione

- ha osservato Peskov.

Andrey Klishas, ​​capo del Comitato del Consiglio della Federazione per la Legislazione Costituzionale e lo State Building, condivide un'opinione simile. Crede che Mosca, in risposta a un'iniziativa più che controversa di Vilnius, possa prendere misure adeguate.

Un tentativo di stabilire un vero e proprio blocco della regione di Kaliningrad da parte della Lituania è una violazione della sovranità russa su questa regione e potrebbe essere la base per azioni molto dure e assolutamente legali da parte della Russia

- Klishas ha scritto nel suo canale Telegram.
22 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Bulanov Офлайн Bulanov
    Bulanov (Vladimir) 20 June 2022 16: 16
    +2
    Se la Russia non risponde rigorosamente alla Lituania, perderà credibilità. dicono che ogni piccolo paese può minacciare la Grande Russia. Per prima cosa devi ripristinare i vettori energetici lì.
    1. colonnello Kudasov Офлайн colonnello Kudasov
      colonnello Kudasov (Boris) 20 June 2022 17: 07
      +1
      La Lituania "siede" sul gasdotto in KO. Piuttosto, può spegnere Kaliningrad per il gas. Inoltre, è stato avviato il gasdotto transbaltico.
      E i prodotti petroliferi russi vengono regolarmente forniti alla Lituania da Old Man
  2. akm8226 Офлайн akm8226
    akm8226 20 June 2022 17: 34
    +6
    La cosa principale è non dimenticare di esprimere preoccupazione.
    1. ALESSANDRO SCONOSCIUTO Офлайн ALESSANDRO SCONOSCIUTO
      ALESSANDRO SCONOSCIUTO 20 June 2022 18: 58
      +3
      Assicurati di minacciare l'avversario e di calmarti abitualmente ... dimenticando e perdonando le incursioni passate e future.
    2. dingo Офлайн dingo
      dingo (Victor) 21 June 2022 15: 38
      0
      Si si! Anche "estrema preoccupazione" ...
  3. himalayano Офлайн himalayano
    himalayano 20 June 2022 17: 51
    +1
    Vorrei aggiungere: ha bisogno della risposta più decisiva o della risposta più molto molto forte
  4. Alexander Popov Офлайн Alexander Popov
    Alexander Popov (Alexander Popov) 20 June 2022 19: 18
    +2
    ... e potrebbe essere la base per azioni molto dure e assolutamente legali da parte della Russia

    Che tipo di azioni sono queste?
  5. EMMM Офлайн EMMM
    EMMM 20 June 2022 20: 01
    +3
    No, non è ancora necessaria un'operazione militare.
    Basta chiudere completamente i rubinetti all'Europa in generale, mi scusi, la guerra. Inizia il pattugliamento costante del Mar Baltico con le forze esistenti.
    E il petrolio che l'Europa aspetta via mare sarà reindirizzato a Kaliningrad.
    PS: quasi dimenticavo. Ascesa dimostrativa di SSBN nel Mar dei Caraibi, nell'Oceano Antartico al largo delle coste del Canada e dell'Aleut
  6. Per prima cosa devi iniziare a inviare treni a Kaliningrad, accompagnati da treni blindati. Quindi ritirare il riconoscimento della Lituania da parte della Russia con una corrispondente modifica dei confini.
  7. Aa Bb Офлайн Aa Bb
    Aa Bb (Aa Bb) 20 June 2022 22: 02
    +5
    La risposta più dura sarà, come al solito, preoccupazione e smarrimento
  8. rotkiv04 Офлайн rotkiv04
    rotkiv04 (Victor) 20 June 2022 22: 50
    +4
    Preoccupazioni rigide, solo le più crudeli
  9. Roma Phil Офлайн Roma Phil
    Roma Phil (Roma) 20 June 2022 23: 19
    +2
    Certo, per coloro che vivono nella grande Russia sotto l'ombrello del sistema di difesa antimissilistico, è facile e semplice parlare di una soluzione militare contro il blocco di Kaliningrad. Sono guidati solo dalla vendetta e dalla loro prova di superiorità sulle forze NATO. Seduti in relativa sicurezza con slogan militanti: "Sì lo siamo! Sì lo siamo! Sì lo siamo! Glielo mostreremo, lanceremo bombe contro di loro, li schiacceremo come scarafaggi con le pantofole (carri armati).
    Ma vivo a Kaliningrad, il centro regionale di un'exclave di milioni di persone. E noi, Kaliningraders, non saremo affatto contenti della stessa prospettiva di "carne da cannone" come in Ucraina.
    E in caso di attacco nucleare alla nostra regione basterà una sola bomba in meno rispetto alla potenza media. su un'area lunga 200 km e larga 180 km.
    E ora sono già iniziati i rimproveri contro Alikhanov, a causa della sua morbida retorica, che la regione può essere rifornita via mare. Basta darle traghetti marittimi e navi portacontainer, fare pressione sulla Lituania e sui paesi dell'UE economicamente e politicamente, ma le rotte militari devono essere evitate.
    1. Ingvar7 Офлайн Ingvar7
      Ingvar7 (Ingvar Miller) 21 June 2022 14: 46
      0
      Infatti, perché non i traghetti? Fondamentalmente non c'è blocco.
      1. dingo Офлайн dingo
        dingo (Victor) 21 June 2022 17: 45
        0
        Ingvar Miller, sei estone? Allora perché "imbrigliare te stesso" .., eh?
    2. dingo Офлайн dingo
      dingo (Victor) 21 June 2022 16: 02
      0
      Non preoccuparti, Romano. Tutto andrà bene. A proposito, i miei parenti vivevano lì: il fratello di mio padre ha preso d'assalto questo Koenig ... È stato ferito, poi ha prestato servizio nell'ufficio del comandante ... Lì, in città, e poi è rimasto. Lavorava come macchinista in un deposito, trascinava i treni. Tre dei miei cugini (il più giovane Levka è sopravvissuto... tempo, però... sì, e io ho già meno di 70 anni..). Viveva in piazza Kalinina, 9 anni, di fronte alla stazione ferroviaria... Ci sono stata tante volte, a partire dai 64 anni, da ragazzina (l'ultima volta - a 85 anni, con mia moglie e mio figlio... dopo gli 85 il collegamento è stato interrotto - i vecchi se ne sono andati...).
    3. dingo Офлайн dingo
      dingo (Victor) 21 June 2022 17: 26
      0
      Non preoccuparti, Romano. Tutto andrà bene. Piuttosto, come al solito. Ebbene, i nostri burocrati esprimeranno un'altra "preoccupazione" ... "Fai quello che devi - e succeda, accetteremo tutto" - non si tratta di loro ...
      A proposito, i miei parenti vivevano lì - il fratello di mio padre ha preso d'assalto questo Koenig ... È stato ferito, poi ha prestato servizio nell'ufficio del comandante ... Lui e suo padre avevano un'età diversa, hanno combattuto su fronti diversi ... Mio padre era "nemchuru" (nelle sue parole) si è incontrato mentre serviva un "urgente" in Bielorussia (ad agosto se ne andarono da soli... che era rimasto... lo zio maggiore aveva già servito...).
      Sulla smobilitazione lì, in città, e poi rimasto. Lavorava come macchinista in un deposito, trascinava i treni. Tre dei miei cugini (il più giovane è sopravvissuto, Levka... e anche allora non ne sono sicuro... il tempo, però... sì, e ho già meno di 70 anni..). Viveva in piazza Kalinina, 9 anni, di fronte alla stazione ferroviaria... Ci sono stata tante volte, a partire dai 64 anni, da ragazzina (l'ultima volta - a 85 anni, con mia moglie e mio figlio... dopo gli 85 il collegamento è stato interrotto - i vecchi se ne sono andati...).
      Come sta Koenig, vive? Questa "Casa dei Soviet" di seppie, basata sulla fortezza, è stata demolita?
      I fratelli somaro mi hanno portato in questa fortezza nel novembre 64... e si sono nascosti... come ne uscirò? - sono interessati... Sono uscito da queste casematte... Già sul ponte sul Pregol hanno raggiunto - "Non dire niente, taci...". Ma lo zio li ha "versati" lo stesso, a tutti e tre ... non so come l'ho scoperto ... stavo zitto ...
      Sì, c'era un tempo ...
    4. dingo Офлайн dingo
      dingo (Victor) 21 June 2022 17: 52
      0
      E ancora una cosa, Roma. Per tutti, non dire qualcosa del tipo "noi Kaliningrader" ... Io, che vivo in Russia, sono un "Kaliningrader" più grande di te, che bazzico lì ...
      ti ho spiegato i motivi...
  10. zavhoz_rus Офлайн zavhoz_rus
    zavhoz_rus (Alex) 20 June 2022 23: 22
    +2
    È ora di prendere a calci il presuntuoso cagnolino Lituania insieme al resto degli stronzi
    1. dingo Офлайн dingo
      dingo (Victor) 21 June 2022 17: 29
      0
      Assolutamente d'accordo...
  11. bottaio Офлайн bottaio
    bottaio (Alexander) 21 June 2022 01: 37
    +4
    Bene, ora "studieranno a fondo" per molto tempo per esprimere finalmente un'altra preoccupazione. Non ci sono parole, sono rimaste solo le stuoie.
  12. Ingvar7 Офлайн Ingvar7
    Ingvar7 (Ingvar Miller) 21 June 2022 14: 44
    +1
    Parole chiave - "potrebbe essere". Oh bene...
  13. Il commento è stato cancellato
  14. Vox populi Офлайн Vox populi
    Vox populi (Vox populi) 21 June 2022 19: 08
    0
    I funzionari del Cremlino hanno prontamente risposto al tentativo della Lituania di imporre un blocco della regione di Kaliningrad - il giorno prima il suo governatore Anton Alikhanov ha annunciato che Vilnius è stata informata sulla limitazione del transito ferroviario di un certo numero di merci dalla Russia a Kaliningrad.

    Non è un blocco però. Deludente, ma c'è da aspettarselo...